BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Napoli Feyenoord Youth League 2017/ Primavera, risultato finale 2-2: pareggio beffa per gli azzurrini!

Diretta Napoli Feyenoord Youth League 2017: Primavera, risultato finale 2-2. I partenopei si fanno rimontare due gol di vantaggio nella seconda giornata del girone di Youth League

Diretta Napoli Feyenoord, Youth League girone F (Foto LaPresse)Diretta Napoli Feyenoord, Youth League girone F (Foto LaPresse)

Il Napoli Primavera pareggia 2-2 contro il Feyenoord: nella seconda giornata del girone F di Youth League il pareggio ci sta per quanto gli olandesi hanno saputo costruire nel corso della partita, ma sa di grande beffa per gli uomini di Giampaolo Saurini che in ogni caso restano imbattuti e continuano a perseguire l’obiettivo degli ottavi di finale. Al 66’ minuto il Feyenoord ha meritatamente accorciato: ovviamente il gol di Daudé Van der Kust, che ha trovato impreparata la difesa dei padroni di casa, è arrivata nel momento migliore del Napoli che con Gianluca Gaetano e Raffaele Russo aveva provato a segnare il gol della sicurezza. A quel punto gli ospiti sono cresciuti e ci hanno provato: bravo Schaeper a bloccare un’iniziativa di Kokcu, attento su un avventato retropassaggio di Abdallah, poi però al 90’ è arrivata la rete del pareggio: calcio d’angolo a favore del Feyenoord e tocco vincente di Lutsharel Geertruida. Nei minuti di recupero il Napoli ha anche rischiato di perderla, quando una punizione battuta da Burger è arrivata nei pressi di Schaeper, attento sulla traiettoria e sul rimbalzo. Finisce così: un 2-2 che sicuramente fa più contento il Feyenoord per come si era messa, ma è comunque un buon risultato anche per il Napoli Primavera che giocherà il suo prossimo impegno di Youth League contro il Manchester City. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO: NAPOLI SUL 2-0

Il Napoli Primavera è in vantaggio per 2-0 contro il Feyenoord nella partita di Youth League: a decidere momentaneamente la partita è uno splendido gol di Gianluca Gaetano seguito in pieno recupero dal raddoppio di Pio Schiavi. Il fantasista degli azzurrini segna da calcio d’angolo: discesa sulla sinistra di Zerbin e palla che viene messa fuori dalla difesa, dalla bandierina Gaetano disegna una traiettoria perfetta che beffa il portiere avversario. Un gol arrivato al momento giusto, perchè all’inizio della partita era stato il Feyenoord a tenere in mano il gioco: al 15’ Maurizio Schaeper aveva dovuto salvare il risultato allungandosi su una pericolosa conclusione di Wehrmann, e già in precedenza il portiere partenopeo era stato protagonista stoppando Cheick Touré. Dopo il gol gli olandesi hanno continuato nel loro piano partita; ogni tanto il Napoli ha provato ad alleggerire la pressione, come al 28’ quando Schiavi ha messo in mezzo un pallone bloccato da Ten Hoven o come al 38’, iniziativa che ha portato a un lancio di Zerbin che però non è riuscito ad agganciare. Nel primo minuto di recupero, quando ormai sembrava che l’arbitro potesse fischiare la fine del primo tempo: un destro da fuori di Pio Schiavi che, dopo aver raccolto la respinta di u angolo battuto da Gaetano, ha fulminato Ten Hoven. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Sarà possibile assistere al match di Youth League Napoli-Feyenoord sintonizzandosi su Premium Sport 2 che trasmetterà in diretta tv esclusiva la partita sui canali 371 e 381 del digitale terrestre. È disponibile anche la diretta streaming video grazie al servizio Premium Play accessibile tramite l'indirizzo http://play.mediasetpremium.it oppure scaricando l'app per smartphone, tablet e dispositivi mobili hi-tech con la possibilità di sfruttare anche la connessione internet mobile qualora ci si trovasse fuori casa.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci pronti al calcio d’inizio di Napoli-Feyenoord di Youth League: una partita molto interessante e soprattutto importante per i partenopei, che devono vincere per confermarsi a punteggio pieno nel girone F. Per il momento c’è un giocatore che si è elevato sugli altri in questo avvio di stagione: Ciro Palmieri ha segnato tre gol in campionato e li ha realizzati con un totale di 172 minuti sul campo, visto che non è mai partito titolare. A quota due gol c’è poi Alessio Zerbin, solitamente scelto da Giampaolo Saurini per affiancare Leandrinho nel tandem offensivo: Gianluca Gaetano è, oltre a Zerbin, l’altro giocatore che ha deciso la partita contro lo Shakhtar Donetsk ed è il trequartista alle spalle delle due punte. Quali formazioni vedremo in campo oggi invece? Noi ci mettiamo comodi e diamo la parola al campo, perchè Napoli e Feyenoord stanno per iniziare la loro partita e noi non vediamo l’ora di scoprire se gli azzurrini di Saurini centreranno la seconda vittoria consecutiva in questa loro Youth League, aumentando così le probabilità di passare la fase a gironi e magari arrivare direttamente agli ottavi di finale. Ecco le formazioni ufficiali di Napoli Feyenoord. NAPOLI (4-3-3): 1 Schaeper; 2 Schiavi, 5 Manzi, 6 Senese, 3 Scarf; 4 Abdallah, 8 Otranto, 10 Gaetano; 7 Mezzoni, 9 R. Russo, 11 Zerbin. Allenatore: Giampaolo Saurini FEYENOORD (4-3-3): 1 Ten Hove; 2 Reith, 4 Geertruida, 17 Smeulers, 5 Malacia; 6 El Bouchataoui, 10 Kokcu; 12 Van Der Kust, 7 C. Toure, 11 Bangura. Allenatore: Arnold Scholten (agg. di Claudio Franceschini)

LO STATO DI FORMA PARTENOPEO

Il Napoli Primavera sta per affrontare la sua partita contro il Feyenoord: la Youth League 2017-2018 come detto è iniziata davvero bene per i partenopei di Giampaolo Saurini, che invece stanno affrontando molte più difficoltà in patria. La stagione si era aperta bene con la vittoria per 2-1 sul Genoa; poi però il Napoli ha solo perso. Nella seconda giornata del girone unico gli azzurrini sono caduti per 1-0 sul campo del Chievo; tre giorni più tardi hanno perso 3-4 una partita incredibile contro il Benevento, venendo subito eliminati dalla Coppa Italia, e dopo altri tre giorni è arrivato il secondo rovescio interno consecutivo, questa volta per 2-5 contro l’Udinese. Quest’anno il campionato Primavera è decisamente più complicato: si gioca infatti un girone unico che comprende 16 formazioni, e i partenoopei - come le altre squadre - incroceranno tutte le avversarie più temibili. Al momento il Napoli occupa la decima posizione in classifica con 3 punti; a partire male comunque sono state altre big (Milan, Juventus e soprattutto Lazio e Torino) e dunque ci sono tutte le possibilità per risalire la china, anche perchè al momento nessuna viaggia a punteggio pieno e le quattro squadre in testa (Sassuolo, Inter, Roma e Chievo) hanno 7 punti, a conferma di un grado di difficoltà più elevato rispetto al passato. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Napoli-Feyenoord, che sarà diretta dall'arbitro greco Anastasios Papapetrou, è una partita valida per la seconda giornata del gruppo F di Youth League 2017-2018 (la Champions League riservata alle squadre Primavera) in programma allo stadio Ianniello di Frattamaggiore, il calcio d'inizio è fissato per le ore 14.00 di martedì 26 settembre 2017. A differenza della prima squadra, il cammino in Europa dei ragazzi di Giampaolo Saurini è iniziato sotto i migliori auspici grazie al 2 a 1 con il quale gli scugnizzi partenopei hanno battuto lo Shakhtar Donetsk: curioso notare come si tratti dello stesso identico punteggio con il quale la squadra ucraina ha invece battuto il Napoli due settimane fa.

IL CONTESTO DEL MATCH

Di certo non sarà una passeggiata contro il Feyenoord, le squadre olandesi infatti possono vantare uno dei migliori settori giovanili a livello internazionale, tuttavia la compagine allenata da Cornelis Hugo Adriaanse come ha dimostrato il KO per 0-2 contro il Manchester City, in ogni caso guai a sottovalutare questo impegno se si ha l'obiettivo primario di passare il turno. Ricordiamo che la Youth League è strutturata in due percorsi, il primo ricalca fedelmente i gironi della Champions League, il secondo vede coinvolte le squadre che hanno vinto i rispettivi campionati nazionali giovanili, a rappresentare l'Italia in questo caso è l'Inter.

LE PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI FEYENOORD

Il Napoli di Saurini potrebbe presentarsi sul terreno di gioco con i seguenti titolari: in porta ci sarà Schaeper, a completare la retroguardia partenopea i difensori centrali Manzi e Senese, affiancati dagli esterni Scarf e Schiavi che occuperanno le corsie esterne; la linea mediana prevede la presenza di Micillo, Mezzoni e Basit che avranno il compito di sviluppare il gioco per vie centrali e servire gli attaccanti che comporranno il tridente d'attacco. Palmieri e Zerbin saranno le due ali che supporteranno la punta centrale Sgarbi.

L'undici anti-Napoli che ha in mente Adriaanse potrebbe essere il seguente: tra i pali si va verso la riconferma di Jordie van Leeuwen, la linea difensiva sarà composta da quattro elementi con due centrali (Noah Lewis e Lutsharel Geertruida i favoriti per una maglia da titolare) e due terzini (in questo caso quotazioni alte per Boyd Reith e Tyrell Malacia); a centrocampo verrà dato sicuramente spazio a Orkun Kokcu che ha dimostrato di avere spesso e volentieri il vizio del gol, assieme a lui ci dovrebbero essere Jordy Wehrmann e Achraf el Bouchataoui; Niels Butter sarà il trequartista che si schiererà dietro alle punte Joel Zwarts e Lion Kalentjev.

Proprio come il Napoli di Sarri, i ragazzi di Saurini giocano disponendosi secondo il modulo 4-3-3, anche se i risultati ovviamente in termini di gol non sono gli stessi ottenuti da Mertens e compagni. Solitamente il tecnico del Feyenoord U19, Adriaanse, predilige il 4-3-1-2 che non a caso è lo schieramento tattico che sta dando il maggior numero di soddisfazioni ai ragazzi olandesi.

QUOTE E SCOMMESSE: IL PRONOSTICO SULLA PARTITA

econdo Betclic il Napoli è nettamente favorito sul Feyenoord: l'1 degli scugnizzi partenopei viene dato ad appena 1,19, decisamente più alte e allettanti le quote per gli altri risultati, l'X è valutato a 6,25 mentre il 2 degli olandesi potrebbe fruttare una vincita pari a 9,25 volte la posta in palio. Vi segnaliamo anche il risultato esatto di 3-1 in favore del Napoli caratterizzato da una quota di 9,00.

© Riproduzione Riservata.