BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ARIANNA FONTANA/ Short track, oro europeo nei 1000 metri: i complimenti di Luca Lotti

Arianna Fontana, settimo titolo per la pattinatrice di short track di Sondrio: medaglia d'oro all'Europeo nei mille metri per la portabandiera olimpica

Arianna Fontana (Facebook)Arianna Fontana (Facebook)

Arianna Fontana d’oro: la pattinatrice di short track ha ottenuto il primo posto nella finale degli Europei nei 1000 metri della disciplina. Settimo titolo per l’atleta di Sondrio, che sarà la portabandiera italiana alle Olimpiadi in programma in Corea del Sud, a PyeongChang. Grande soddisfazione nello sport italiano per l’ennesimo trionfo della ventisettenne e, dopo le parole del presidente del Coni Giovanni Malagò, sono arrivate tramite i social network le parole di Luca Lotti, ministro per lo Sport. Ecco le parole dell’esponente del Partito Democratico su Twitter: “La nostra portabandiera ai prossimi Giochi Olimpici a #PyeongChang2018, @AryFonta è medaglia d’oro agli Europei di Short Track a Dresda. Una vittoria straordinaria in una giornata costellata di successi azzurri! @fisg_it”. Un ottimo modo di presentarsi alle Olimpiadi per Arianna Fontana, che si candida ad ottenere il riconoscimento più importanti: l'oro olimpionico. (Agg. Massimo Balsamo)

SHORT TRACK, ORO NEI 1000 METRI

Altro trionfo per Arianna Fontana. Dopo l’argento conquistato nei 500 metri e il quarto posto nei 15000 metri, la pattinatrice di short track ha vinto la medaglia d’oro agli Europei di Dresda: è il settimo titolo per la campionessa di Sondrio, che sarà la portabandiera azzurra alle Olimpiadi in programma a PyeongChang. Continua a dare soddisfazioni l’atleta ventisettenne, che dal 2008 ha iniziato ad accumulare riconoscimenti su riconoscimenti. Nel 2008 si è consacrata campionessa europea a Ventspils, nel 2009 a Tori, ad Heerenveen nel 2011, a Mlada Boleslav nel 2012, a Malmo nel 2013 e, ancora, a Torino nel 2017. Medaglie d’oro ma non solo: nel 2006 a Krynica-Zdroj e nel 2010 a Dresda ha portato a casa una medaglia d’argento e una medaglia di bronzo. Ai campionati mondiali di Sheffield 2011 e ai campionati mondiali di Shanghai 2012 ha vinto la medaglia di bronzo nella classifica generale (overall), mentre nel 2015, a Mosca, disputa il suo miglior mondiale, conquistando una medaglia in tutte le discipline (oro sui 1500, bronzo su 500 e 1000 e in staffetta), che valgono il secondo posto e la medaglia d'argento finale.

ARIANNA FONTANA, TRIONFO A DRESDA

L’Olimpiade di Pyeongchang si avvicina e Arianna Fontana, che sarà la portabandiera azzurra, arriverà all’appuntamento forte dell’ennesimo successo: campionessa europea nei 1000 metri di short track. Dopo un sabato in cui ha ottenuto il quarto posto nella finale dei 1500 metri ed una medaglia d’argento nei 500 metri, alle spalle della Valcepina, Arianna Fontana ha sbaragliato la concorrenza: dopo aver dominato la giornata a livello di tempo, l’atleta di Sondrio ha chiuso la finale in 1'31"921 davanti all’olandese Schulting (1'31"942) e alla tedesca Seidel (1'32"417). Ma non solo: è arrivata anche la gioia nell’Overall, primo posto alle spalle di Martina Valcepina. Grande la gioia del Coni, ecco le parole del presidente Giovanni Malagò: “Straordinaria Arianna Fontana agli Europei di Short Track. La portabandiera degli azzurri nella cerimonia d'apertura dell'Olimpiade di PyeongChang ha vinto l'oro nei 1.000metri e conquistato il titolo continentale "Overall"”.

© Riproduzione Riservata.