BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

POKER DEL TOTTENHAM SULL'EVERTON/ Gli avversari della Juventus in Champions danno spettacolo in Premier League

Poker del Tottenham in Premier League: gli avversari della Juve in Champions League travolgono con un perentorio 4-0 l'Everton: doppietta di uno scatenato Harry Kane

Pochettino, tecnico del Tottenham (foto LaPresse)Pochettino, tecnico del Tottenham (foto LaPresse)

Per il Tottenham Hotspur, grande vittoria contro l’Everton nel turno di ripresa della Premier League, tornata in campo dopo la pausa per le gare della Coppa d’Inghilterra nello scorso weekend. Un gennaio che ha visto comunque le formazioni inglesi restare in campo sempre a pieno regime dopo il turbinio di gare del boxing day e del periodo natalizio. Fari puntati nel turno odierno su quelli che saranno i prossimi avversari della Juventus, a partire dal mese di febbraio, negli ottavi di Champions League. Gli Spurs hanno battuto l’Everton con un perentorio quattro a zero, grazie alle reti del coreano Son, del centravanti Harry Kane, che ha realizzato una doppietta confermandosi uno dei migliori realizzatori in assoluto dei campionati europei, e infine con una rete del danese Eriksen. Un successo che ha permesso al Tottenham di agganciare momentaneamente nella classifica della Premier League il Liverpool, ora chiamato a sfidare la capolista Manchester City.

SPURS DEVASTANTI NELLA RIPRESA

Per quanto riguarda la prestazione del Tottenham, la Juventus ha visto sicuramente i suoi futuri avversari in grande spolvero, giocando una partita di grande qualità atletica, oltre che tecnica. Nel primo quarto di gara gli Spurs hanno in realtà soffrendo un po’ l’intraprendenza dell’Everton di Allardyce, che ha sfiorato il vantaggio per poi ritrovarsi travolto dalle fitte trame di gioco del Tottenham. Che ha chiuso il primo tempo sull’uno a zero grazie alla rete del coreano Heung Min Son, che all’inizio della ripresa ha vestito perfettamente i panni dell’assist-man servendo Kane, che a sua volta con un gran sinistro a chiuso la partita sul tre a zero con uno strepitoso sinistro. Perfetto anche il destro di Eriksen dal centro dell’area di rigore, una vera sinfonia del gol per un Tottenham capace ancora una volta di regalare spettacolo, ma che nel corso della stagione è già mancato troppe volte nei momenti chiave della Premier League. La Juventus, intanto, osserva e registra in chiave Champions.

© Riproduzione Riservata.