BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Trento Civitanova (risultato finale 1-3) streaming video e tv: fine match (18^ giornata)

Diretta Trento Civitanova: info streaming video e tv. Big match al Pala Trento per la Serie A1: la squadra di Lorenzetti farà cadere la Lube segnando la 10^ vittoria di fila?. 

La formazione della Diatec - Diretta Trento-Civitanova (da facebook ufficiale)La formazione della Diatec - Diretta Trento-Civitanova (da facebook ufficiale)

DIRETTA TRENTO CIVITANOVA (RISULTATO FINALE 1-3)

Fischio finale tra Trento Civitanova. La Diatec cede il passo ai campioni di Italia ed esce sconfitta nettamente 3-1 in casa. La compagine marchigiana viene letteralmente trascinata dalle sue stelle, ovvero gli ex Sokolov e Juantorena. Abbiamo assistito ad una bella partita, che ha messo in evidenza un notevole distacco tecnico, almeno per quanto visto oggi sul parquet. Trento esce con le ossa rotte da questa sfida. Poca continuità e tanta imprecisione. La Lube scappa e manda un messaggio chiarissimo a Trento: per raggiungerla dovrà fare parecchia strada. Si chiude così il pomeriggio di volley per Trento, che ora deve archiviare la sconfitta e pensare al domani. Civitanova, invece, esce con tante convinzioni in più. (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

4^SET

Ci crede Trento, che arriva al quarto set con Civitanova sul risultato di uno a due. 10-14 il punteggio di questa frazione di gioco, i padroni di casa non mollano e provano ad accorciare le distanze. Diversi buoni attacchi e Lanza in evidenza in questi ultimi minuti. I due allenatori danno indicazioni dalle panchine e chiedono maggiore precisione nelle giocate. Fase importante della partita, Trento ha ritrovato un Lanza trascinatore, le imprecisioni sono soprattutto sul fronte difensivo. Civitanova meno brillante e forse troppo arretrata, mantiene comunque il vantaggio. Prossime battute decisive, sempre quattro punti di vantaggio per Civitanova. (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

SECONDO  SET

Siamo nel corso dell'intervallo di Trento Civitanova, col risultato fermo sullo 0-2. Tanti errori al servizio da parte dei ragazzi di Lorenzetti, che faticano a riaprire la gara. La partita, chiaramente, non è terminata e ci sono ancora tutte le possibilità di rimettere in equilibrio il tabellino. Secondo set decisamente più incoraggiante per la squadra di casa, che se l'è giocata alla pari. 13-25 il primo parziale, 26-28 il secondo. Grande entusiasmo sugli spalti, il pubblico locale si aspetta più precisione e maggiore lucidità nella ripresa. Subito tre punti per Trento in questo avvio del terzo set, un punticino soltanto conquistato da Civitanova.  CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL MATCH (da raiplay.it)

FINE PRIMO SET

E' cominicata da diversi minuti la sfida di Volley tra Trento e Civitanova, con la formazione ospite che si è appena aggiudicato il primo set. Ottima partenza da parte della compagine marchigiana, molto più pimpante e incisiva sul fronte offensiva. Padroni di casa a rilento, con solo tredici punti all'attivo. Lube decisamente più ispirata, ha chiuso la primo frazione in pochi minuti, raggiungendo quota venticinque. Secondo set ripartito da pochi istanti, con Trento avanti cinque a quattro. Grande curiosità di vedere l'eventuale reazione da parte di Trento in questa ripresa. La partita è ancora lunga e aperta. (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

SI GIOCA 

Sta per avere inizio la sfida tra Trento e Civitanova, match che come abbiamo visto si annuncia davvero caldissimo tra le mura del Pala Trento. Se per classifica e percorso fatto finora, la squadra di Medei pare la favorita d’obbligo, non bisogna ovviamente sottovalutare il grande momento della compagine oggi padrona di casa. Lorenzetti ha infatti rimediato ben 9 successi di fila, raccolti la termine di sfide combattute, dove i gialloblu hanno messo in mostra talento e soprattutto tanta tenacia. Tra i protagonisti di questo rilancio della Diatec ovviamente vi sono oltre che lo stesso tecnico anche gli exploit di Simone Giannelli e soprattutto di Eder Carbonera, diventato uno degli assi della mancia dall’allenatore di Fano. Trento quindi si è dimostrata nuovamente, come ha detto lo stesso Lanza, “una squadra con il coltello in bocca”: che cosa succederà oggi contro Civitanova?

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la patita tra Trento e Civitanova sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato: punto di riferimento quindi sarà come al solito il canale Raisport + al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. Sarà ovviamente garantita anche la diretta streaming video del match, che ricordiamo, avrà inizio alle ore 20.30. 

TESTA A TESTA

Essendo due delle formazioni più storiche e titolate del campionato italiano, non ci deve ovviamente sorprendere che tra Trento e Civitanova siano occorsi innumerevoli scontri diretti, tra Serie A1, Coppa Italia, play off perfino Coppe europee e competizioni internazionali. Noi però prima del fischio d’inizio vogliamo fare solo un piccolo bilancio: considerando le sfide dal 2009 a oggi sono comunque ben 38 i testa a testa con un totale di 16 affermazioni dei marchigiani. L’ultimo scontro diretto tra i due risale allo scorso novembre in occasione della 5^ giornata del Campionato di serie A1, la formazione di Medei vinse in casa con il risultato netto di 3-0. L’ultimo successo di Trento nello scontro risale al novembre del 2016 quando al decimo turno della Serie A1 i gialloblu vinsero per 3-1.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trento-Civitanova, diretta dagli arbitri Stefano Cesare e Alessandro Tanasi, è la partita in programma oggi domenica 14 gennaio 2018 per la 18^ giornata della Serie A1: fischio d’inizio atteso alle ore 18.00 presso il Pala Trento. Dopo Ravenna ecco che la formazione di Lorenzetti si presenterà a un nuovo banco di prova che si annuncia decisivo per comprenderle vere intenzioni dei gialloblu da qui fino a fine stagione. La campionessa d’Italia  in carica, Civitanova, di certo non è tra gli avversari più semplici dato il suo stato di forma e palmares: Trento però non sarà da meno e di certo vorrà confermare le belle cose viste in questa parte di stagione in campo con la Lube. La partita di questa sera quindi si annuncia davvero spumeggiante e storia e protagonisti attesi in campo non potranno che rendere ancor più unico questo match.

QUI TRENTO

Di fronte al pubblico di casa la squadra di Angelo Lorenzetti sarà di nuovo chiamata a combattere contro una grande della stagione corrente della Serie A1. Dopo la rassicurante vittoria con Ravenna (la nona di fila) ecco quindi i campioni d’Italia in carica e i vice campioni del mondo, ovvero i marchigiani di Medei: un incontro che ora, come nella storia, non è mai risultato affatto semplice. Trento ovviamente farà di tutto per riprendere la bella serie di risultati inaugurata ormai lo scorso 23 novembre: secondo lo storico questa infatti è il migliore striscia gialloblu delle ultime tre stagioni. Una vittoria poi oggi potrebbe riconsacrare il club di Lorenzetti tra le grandi dopo una partenza affatto in linea con il suo palmares.

QUI CIVITANOVA

Ovviamente Civitanova sta conducendo un proseguo di stagione più che brillante: sono ben 44 i punti vinti dalla squadra di Medei in appena 17 incontri disputati e il bilancio ci racconta di appena 2 KO e di 16 set lasciati agli avversari. Solo Perugia è riuscita finora a tenere il ritmo della Lube: dietro ai marchigiani, la classifica della Serie A1 ci racconta di ben 5 lunghezze di Modena, terza classificata. A stupire nel cammino di Civitanova però sono stati i suoi cali. Benchè siano stati appena due le sconfitte rimediate colpisce che siano arrivate prima con Padova e poi con Castellana Grotte (attuale fanalino di coda): difficile però che tali cali di attenzione possano ricapitare contro una squadra come Trento.

© Riproduzione Riservata.