BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Roeselare Perugia (risultato finale 2-3): vittoria esterna per la Sir! (Champions League)

Diretta Roeselare Perugia: risultato finale 2-3. Con i parziali di 25-21, 25-27, 15-25, 25-21, 12-15 la Sir Colussi vince in Belgio una difficile partita nel girone A di Champions League

La formazione di Perugia (da Facebook ufficiale)La formazione di Perugia (da Facebook ufficiale)

DIRETTA ROESELARE PERUGIA (RISULTATO FINALE): 25-21, 25-27, 15-25, 25-21, 12-15

Roeselare Perugia 2-3: al termine di una bellissima partita , la Sir Colussi si prende la vittoria nel girone A di Champions League e sale così a quota 7 confermandosi al primo posto (ma Civitanova potrebbe effettuare l’aggancio con un 3-0 o un 3-1), mentre Roeselare va a 4. I parziali sono 25-21, 25-27, 15-15, 25-21, 12-15: la squadra di casa è partita forte con la rimonta nel primo set, ma nel secondo parziale ha scialacquato il vantaggio e due palle per salire 2-0, facendosi rimontare e poi superare da una Perugia che, sfruttando l’onda lunga dell’entusiasmo per l’impatto e il pericolo scampato, ha letteralmente dominato il terzo set. Qui però la squadra di Lorenzo Bernardi ha commesso l’errore di considerare la partita vinta e ha dovuto costantemente inseguire nel quarto parziale, senza più avere la forza di recuperare. Il tie break ha di fatto riassunto l’andamento della partita: equilibrio iniziale, spezzato dalla Sir che con un bel break si è portata sul risultato di 8-6 e poi ancora di 10-7. Il Knack ha provato a ricucire, ma una chiamata al video ha trasformato un potenziale 10-11 in un 9-12 che ha fatto fare un passo in più alla Sir; il primo match point è arrivato sul 14-11 e Perugia ha potuto sfruttare psicologicamente il fatto di averne tre consecutivi. E’ bastato il secondo: bella vittoria per Lorenzo Bernardi e i suoi. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROESELARE PERUGIA (2-2): 25-21, 25-27, 15-25, 25-21

Roeselare Perugia 2-2 (25-21, 25-27, 15-25, 25-21): è davvero bellissima la partita di Champions League. La Sir ha rimontato il set di svantaggio e si trova sul 2-1 dopo aver annullato due palle che avrebbero potuto portarla 0-2, ha la certezza di aver guadagnato almeno un punto nella classifica del girone si siede: ne approfitta Roeselare che, avendo le spalle al muro e non potendo più sbagliare, parte forte e costruisce un vantaggio che pur mantenendosi ridotto diventa psicologicamente importante, perché consente al Knack di giocare senza troppi patemi d’animo e sfruttando la fiducia mentale. E’ così che i belgi arrivano fino al 24-19 grazie al quale hanno cinque set point consecutivi: sfruttano il terzo riuscendo a tenere botta, e così ora si andrà al tie break per determinare quale delle due squadre porterà a casa la vittoria e otterrà i due punti in classifica, mentre per l'altra ovviamente ce ne sarà soltanto uno che sarà comunque positivo. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la partita di Champions League tra Roeselare e Perugia sarà visibile in diretta tv sulla piattaforma Sky: appuntamento quindi alle ore 20.30 su Fox Sport Hd al numero 204 del telecomando. La diretta streaming video della partita verrà offerta a tutti gli abbonati al servizio tramite l’app Sky Go, disponibile per Pc, tablet e smartphone. 

DIRETTA ROESELARE PERUGIA (1-2): 25-21, 25-27, 15-25

Roeselare Perugia 1-2 (25-21, 25-27, 15-25): vantaggio da parte della squadra italiana che adesso ha la possibilità di chiudere i conti prendendosi i tre punti in classifica, confermandosi in vetta solitaria indipendentemente dal risultato di Civitanova contro il Fenerbahçe. La partita di Champions League di volley maschile è totalmente girata al termine del secondo set. La rimonta della Sir, con tre punti consecutivi che hanno trasformato la seconda palla per il 2-0 belga in un insperato 1-1, ha dato vigore agli uomini di Lorenzo Bernardi che nel terzo parziale sono entrati in campo del tutto decisi a prendersi il vantaggio e sono riusciti a scappare. Parziale di 11-5 a favore degli umbri, poi 16-8; Bernardi però ha voluto fermare la partita quando ha visto un po’ di sufficienza nei suoi giocatori, decisione giusta perché Perugia ha ripreso la sua marcia inesorabile ed è riuscita in quella che sembrava un’impresa, dominare un set dopo che i primi due erano stato in grande equilibrio. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROESELARE PERUGIA (1-1): 25-21, 25-27

Roeselare Perugia 1-1 (25-21,25-27): siamo in parità nella partita di Champions League. Anche il secondo set è decisamente combattuto, ma questa volta la differenza è che i belgi non si fanno sorprendere all’inizio, partono forte e costruiscono subito un vantaggio che costringe Perugia a inseguire. La Sir è brava a ricucire lo strappo arrivando anche al pareggio a quota 13; tuttavia il Knack sembra averne di più e, spinto dal pubblico di casa, cavalca il doppio mini break di vantaggio con sicurezza, riuscendo come prima a mantenere le distanze dagli ospiti. Encomiabili, i ragazzi di Lorenzo Bernardi cercano di rimanere a contatto nella speranza di poter avere la zampata finale e scavalcare l’avversario; sul 22-19 arrivano allora due punti consecutivi che costringono l’allenatore di Roeselare a chiamare timeout. Non funziona, perché Perugia impatta appena si torna in campo e poi finalmente trova il punto del pareggio, che rende del tutto incerto il finale di parziale; il primo set point lo costruiscono i belgi ma la Sir lo annulla, un altro per i belgi che lo sprecano e alla fine con tre punti consecutivi gli umbri impattano la partita. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROESELARE PERUGIA (1-0): 25-21

Roeselare Perugia 1-0 (25-21): partita davvero difficile questa di Champions League per la Sir di Lorenzo Bernardi, come avevamo anticipato in sede di presentazione: i belgi infatti non mollano un colpo e riescono a rimanere a contatto con gli umbri, che sudano su ogni singolo punto. Al secondo timeout tecnico Perugia conduce 16-13 e sembra aver operato lo strappo giusto per vincere il primo set, ma improvvisamente si blocca: da quel momento arriva un incredibile parziale di 5-1 a favore di Roeselare che gira totalmente l’inerzia e, cosa ancor più importante, si prende per la prima volta il vantaggio nel punteggio. La Sir pareggia, ma è un fuoco di paglia: la squadra di casa risponde con un tremendo 3-0 che lascia intendere quale sia il trend in campo, con i ragazzi di Bernardi che faticano a capirci qualcosa e hanno già due mini break di svantaggio in men che non si dica. Roeselare costruisce tre set point consecutivi e sfrutta il primo: dopo il secondo timeout tecnico ha avuto un parziale di 12-5. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ROESELARE PERUGIA (0-0): SI COMINCIA!

Sta per accendersi la partita tra Roeselare e Perugia, primo incontro per la terza giornata della fase a gruppi della Champions League. La sfida come abbia visto si annuncia davvero accesissima e di grande rilievo fisico e tecnico e di certo non risulta inedita, come gli appassionati ricorderanno bene. Già nella stagione precedente della Champions League Roeselare e Perugia si trovarono di fronte nel girone E, dove al termine della fase a gironi, furono solo gli umbri a trovare il passaggio del turno nel tabellone finale con ben 14 punti messi in classifica. Esaminando da vicino lo storico va quindi ricordato che in terra umbra Perugia non ebbe difficoltà a imporre un pesante 3-0: discorso diverso nella trasferta belga, dove fu il Roeselare a imporsi, ma solo al tie break. Diamo quindi la parola al campo, si gioca!

LE PAROLE DI BERNARDI

Si avvicina il via della partita di Champions League tra Roeselare e Perugia, sfida cui la squadra umbra si approccia dopo il bel 3-0 inferto a Monza in campionato che ha dato tanto ottimismo nello spogliatoio di Bernardi. Proprio il tecnico bianconero ha infatti dichiarato alla vigilia di questa partita in terra belga: “Dobbiamo avere molta fiducia nella nostra fase di muro-difesa che ci porta spesso frutti perché abbiamo dei giocatori come Colaci che sanno eccellere in difesa ed attaccanti che sanno giocare bene contro il muro piazzato come hanno fatto contro Monza nella fase finale di gara. Ora bisogna proseguire il cammino. Stiamo lavorando e ci stiamo preparando per gli impegni futuri tutti molto importanti a partire da martedì a Roeselare dove, in casi di nostra vittoria, saremmo molto vicini alla qualificazione. È una partita temibile perché loro sono una squadra particolare. Battono quasi tutti flottante, ma saremo sicuramente 

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Roeselare Perugia, diretta dagli arbitri Susana Maria Rodriguez Jativa e Kenneth Aro, è la partita di volley maschile in programma oggi alle ore 20.30 in Belgio e valida per la terza giornata del girone A della Champions League. La Sir di Lorenzo Bernardi dopo i trionfi del campionato torna protagonista anche nella massima competizione sul continente organizzata dalla Cev: in palio la difesa della prima piazza nella graduatoria del girone A, prima che la Lube soffi via tale titolo in questa prima parte di andata. La sfida di certo si annuncia brillante in casa della formazione belga, vecchia conoscenza umbra e spesso protagonista delle massime competizioni europee.

QUI ROESELARE

Complice il fattore campo, va detto che il Roeselare di certo non si annuncia un avversario semplice per la Sir Siccome colussi oggi: la squadra belga è tra le migliori del suo campionato nazionale e dopo qualche zoppia in Europa, è pronta a far gioire i propri tifosi. Nella Euromillion League belga infatti la formazione di Emile Rousseaux è la capolista con ben 33 punti ottenuti in 13 match disputati, in aggiunta con un bilancio che racconta di appena due KO finora subiti e solo 8 set concessi agli avversari. Non così brillante finora l’andamento del Roselare però sul continente: dopo il successo contro il Fenerbahce, i belgi hanno subito un pesante 3-1 a vantaggio della Lube. Ecco quindi che la squadra oggi padrona di casa vorrà di certo vendicare la sconfitta subita nel turno precedente della Champions League nel match contro i connazionali degli stessi marchigiani, specie di fronte al proprio pubblico.

QUI PERUGIA

Se il Roselare si presenta oggi in campo per la Champions League con un ottimo biglietto da visita ovviamente non sarà da meno Perugia, guidata dal ben noto coach Lorenzo Bernardi. La compagine umbra infatti registra la prima piazza nella graduatoria del girone A della champions, con due successi e 5 punti  a bilancio e con solo 2 set concessi agli avversari (nello specifico a Civitanova nel primo turno). Impeccabile il ruolino di marcia per nel campionato nazionale per i bianconeri: Perugia vanta la prima piazza in Superlega con 48 punti in 18 giornate, solo due sconfitte e solo 12 parziali finora lasciati agli avversari. La sfida di questa sera si annuncia quindi davvero bollente: che cosa succederà in campo?

© Riproduzione Riservata.