BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pronostici Coppa Italia/ Quote e scommesse su Juventus Torino: il derby finirà ai supplementari? (quarti)

Pronostici Coppa Italia, le quote e le scommesse sulle partite (Quarti di finale). Si chiuderanno nei prossimi giorni i quarti di finale del torneo: i nostri consigli per gli scommettitori

Massimiliano Allegri, allenatore Juventus - LaPresseMassimiliano Allegri, allenatore Juventus - LaPresse

C’è grande possibilità che la partita fra la Juventus e il Torino di questa sera si protragga ben oltre il novantesimo minuto di gioco. Del resto, la gara di oggi valevole per i quarti di finale di Coppa Italia, sarà una sfida “secca” di sola andata, e di conseguenza, se al termine dei due tempi regolamentari il risultato sarà ancora fermo sullo zero a zero, bisognerà continuare a giocare. Andiamo quindi a vedere le quote relative, con l’agenzia Snai che quota la possibilità di concludere con i calci di rigore. In realtà i bookmaker italiani non credono molto in questa opzione, visto che i tiri dagli undici metri sono quotati 8.75. Se invece voleste puntare sul risultato dei tempi supplementari, il pareggio è quello con la quota più bassa, pari a 1.90, seguito dal segno 1, la vittoria juventina nell’extra time pari a 2.10, con invece il successo della compagine di Mihajlovic che paga 6.75 volte la nostra puntata. Infine, vediamo l’under e l’over 2.5, sempre relativi ai tempi supplementari: le quote sono di 1.00 e di 11.00.

QUANDO SI SEGNERA' NEL DERBY?

Quando verrà segnato il gol nella sfida di Coppa Italia fra Juventus e Torino? Una dilemma che solo un indovino può risolvere, ma cercheremo comunque di trovare una risposta plausibile aiutandoci con le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai. La quota più bassa per il primo gol nel derby dell’Allianz Stadium è il 2.90 assegnato alla fascia 0-15 minuti. La quota aumenta con il passare dei minuti, quindi 3.85 nella fascia 16-30, 5.50 nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo, e così via. Si può ovviamente scommettere anche sul minuto dell’ultimo gol, e in questo caso le quote sono a specchio rispetto a quelle precedenti. Una rete fra il 76esimo di gioco e la fine dei due tempi regolamentari ha una quota pari a 2.05, la più bassa, mentre un ultimo gol segnato entro il primo quarto d’ora di gioco, è quotato 30.00. Infine, se voleste scommettere su quale dei due tempi regalerà più gol, la prima frazione di gioco ha una quota di 3.00, contro il 2.05 assegnato invece ai secondi quarantacinque minuti di gara.

FOCUS SU JUVENTUS TORINO

Quello fra Juventus e Torino è senza dubbio il quarto di Coppa Italia più affascinante in programma. Si tratta infatti dello storico derby torinese, partita che da molti anni a questa parte vede (quasi) sempre la squadra bianconera trionfare, con il Toro che però se la gioca con le unghie e con i denti. L’agenzia Snai non bada però al fascino, e si concentra sulle statistiche e sui numeri, indicando la Juventus come la grande favorita del match di oggi. La quota per il segno 1, il successo bianconero, è infatti pari a 1.43, mentre il segno 2, la vittoria del Torino, paga ben 7.25 volte la nostra giocata. Alto anche il pareggio, con il segno X dato a 4.25. Di solito si scommette anche sull’under e l’over 2.5, ovvero, che nell’arco dei novanta minuti di gioco, si segnino meno o più di due gol, indipendentemente da chi li fa: nel primo caso la quota è di 2.00, mentre nel secondo scende a 1.73, con la Snai che prevede quindi diverse marcature nella gara di oggi. Infine, se voleste scommettere sulle opzioni gol e nogol, le quote sono pari a 1.90 e 1.80.

LE SPECIALI SU NAPOLI ATALANTA

Il bello del mondo delle scommesse è che si può praticamente puntare su qualsiasi cosa. La Snai, ad esempio, quota il tipo di gol. Se durante Napoli-Atalanta verrà segnata una rete su punizione, la quota è pari a 13.00, mentre il rigore è quotato a 10.00. Ovviamente la quota più bassa è quella relativa al tiro, 1.40, mentre l’autogol è quello quotato di tutti, ed è pari a 20.00. Il colpo di testa ha una quota molto interessante, pari a 6.00, e tenendo conto della presenza del bomber Petagna, la consigliamo a tutti gli scommettitori. Fra le altre quote speciali, anche la possibilità di scommettere quando finirà la gara. Se ad esempio basteranno i classici 90 minuti regolamentari per decretare il vincitore, la quota è pari a 1.47. Se invece saranno necessari i supplementari per capire chi accederà alle semifinali di Coppa Italia, la quota sale a 10.00 (anche in questo caso è meritevole di attenzione), mentre con le due squadre che vanno ai rigori, si sale a 15:00. Infine, per chi volesse scommettere sul minuto in cui verrà segnato il gol, la rete nei primi 20 minuti è quotata 2.15: perché non provarci?

IL RISULTATO ESATTO DI NAPOLI ATALANTA

Torna la Coppa Italia. A partire da questa sera si giocheranno le gare di valevoli per i quarti di finale, andando così a comporre il tabellone delle due semifinali. Di scena, dalle ore 20:45, la partita fra il Napoli e l’Atalanta, in programma allo stadio San Paolo. Scopriamo insieme qualche quota interessante, per provare ad aiutare gli amici scommettitori. Chi volesse scommettere ad esempio sul risultato esatto, la Snai indica nell’1 a 0 in favore del Napoli e nel due a zero sempre in favore del club partenopeo, quelli più probabili, con una quota per entrambi pari a 7.75. Segue il 2-0, che paga 8.00 volte la posta in gioco, con l’11.00 invece assegnato al 3-0 e al 3-1, sempre per la banda di Maurizio Sarri. Per quanto riguarda invece un’eventuale vittoria della squadra di Gasperini, che espugnerebbe così il San Paolo, l’1 a 0 per la Dea paga ben 18.00 volte la puntata, una cifra elevata e di conseguenza molto interessante, visto che un successo dei bergamaschi, visto anche il grande rendimento che stanno tenendo in stagione, non ci sembra affatto impossibile. La stessa quota viene assegnata anche all’1-2, mentre il 2 a 0 dell’Atalanta paga ben 33 volte.

FOCUS SU NAPOLI ATALANTA

Grande spettacolo in programma questa sera allo stadio San Paolo di Napoli. Di scena la sfida fra la squadra di Maurizio Sarri e gli ospiti dell’Atalanta, primo dei due ultimi quarti di finale in programma per la Coppa Italia 2017-2018. Questa sera, quindi, scopriremo quale sarà la terza squadra che andrà a comporre il tabellone delle semifinali dopo Lazio e Milan. Secondo l’agenzia Snai, la grande favorita nella gara odierna è il Napoli, con la quota per l’1 pari a 1.47, mentre il successo atalantino in Campania paga ben 6.00 volte la nostra puntata. Il segno X è molto alto (inteso come il pareggio al novantesimo minuto), ed è quotato 4.50. Chi volesse invece scommettere sull’under e over 2.5, ovvero, che vengano segnati meno o più di due gol, la quota è pari a 2.25 e 1.57. Infine, se vi interessano le opzioni gol e nogol, riguardanti il fatto che entrambe le squadre segnino una rete, o che una delle due chiuda con la porta inviolata, le quote sono di 1.67 e 2.05.

LE PARTITE DEI QUARTI DI COPPA ITALIA

Primo appuntamento dell’anno per il calcio italiano. A partire da questa sera si giocheranno le ultime due partite valevoli per i quarti di finale di Coppa Italia. In campo, dalle ore 20:45 di oggi, in quel dello stadio San Paolo, i padroni di casa del Napoli e gli ospiti dell’Atalanta. Domani, invece, di scena l’affascinante derby torinese fra la Juventus e il Toro, gara che si giocherà all’Allianz Stadium bianconero. Due partite decisamente affascinanti, che tra l’altro, si giocano in un periodo in cui di solito il pallone si ferma nel Bel Paese. Ma andiamo a vedere i consigli per gli scommettitori, partendo dalla gara della squadra di Sarri. I partenopei stanno vivendo una grande stagione, e recentemente si sono laureati campioni d’inverno battendo il Crotone allo Scida. Attenzione però a non sottovalutare l’Atalanta, che sta dando vita ad un nuovo campionato importante, con annessa un’Europa League da urlo. Se gli azzurri dovessero scendere in campo con qualche riserva in più, i nerazzurri potrebbero addirittura fare il colpaccio, ed è per questo che si potrebbe azzardare il 2, che tra l’altro paga anche un bel po’.

JUVENTUS-TORINO, GARA DA 1 SECCO

Domani sera, invece, come detto, toccherà alla Juventus, che giocherà il derby torinese. In questo caso le nostre sensazioni ci spingono a consigliarvi la vittoria della squadra allenata da Massimiliano Allegri, che raramente sbaglia questo tipo di partite, e soprattutto, non perde un derby dal 26 aprile del 2015, 32esima giornata del campionato di Serie A, con la Vecchia Signora che si apprestava comunque a vincere quel torneo. Quella di due anni fa, tra l’altro, è stata l’ultima stracittadina vinta dai granata in 22 anni, visto che l’altro successo del Toro risale addirittura al 25 gennaio del 1995, con vittoria per 3 a 2 firmata da Rizzitelli (doppietta) e da Angloma. Nella Juventus, invece, segnò due gol Vialli. Le statistiche spingono quindi verso un’unica direzione, ovvero, il successo dei campioni d’Italia in carica, e anche il nostro consiglio è quello di andare dritti sicuri puntando sul segno 1.

LA NOSTRA SCHEDINA

Napoli-Atalanta 2

Juventus-Torino 1

© Riproduzione Riservata.