BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Pordenone Fano (risultato finale 0-0) streaming video e tv: Pareggio deludente

Diretta Pordenone Fano, info streaming video e tv. Ramarri in campo per riscattare gli ultimi risultati negativi trovati nel girone B contro il fanalino di coda bianconero.

Diretta Pordenone Fano (LaPresse)Diretta Pordenone Fano (LaPresse)

DIRETTA PORDENONE FANO (RISULTATO FINALE 0-0) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Ottavio Bottecchia la partita tra Pordenone e Fano termina con un deludente pareggio a reti inviolate per 0 a 0. Le occasioni non sono mancate da entrambe le parti sia nel primo tempo che nella ripresa, rispettivamente con Ciurria e Nocciolini da un lato, Fioretti e Melandri dall'altro, ma nessuna delle due squadre ha saputo affondare per conquistare i 3 punti. In questo modo il Pordenone avanza in classifica a quota 26 ed il Fano sale a sua volta a 24 punti nella classifica del girone B.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Pordenone e Fano ed il punteggio è ancora di 0 a 0. I ramarri tentano di passare in vantaggio con diverse iniziative che tuttavia si rivelano imprecise o deboli per impensierire l'estremo difensore Thiam. Nemmeno gli ospiti vogliono essere da meno e neanche i nuovi entrati spezzano l'equilibrio.

E' INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Pordenone e Fano è sempre di 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo il tecnico di casa Colucci decide di inserire Cicerelli dalll'inizio al posto di Ciurria ed i suoi continuano a spingere ma Burrai, al 55', non riesce a battere in velocità il portiere avversario Thiam, quest'ultimo già pizzicato dall'arbitro a causa della sua lentezza.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Pordenoe e Fano sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sullo 0 a 0. Nel finale di tempo la partita, dopo la chance mancata di Ciurria al 30', vede un'altra grande opportunità questa volta per gli ospiti, imprecisi al 44' con la ripartenza di Fioretti. In precedenza rispettivamente Burrai da un lato e Fautario dall'altro avevano patito un paio di infortuni che non sembrano però averne compromesso la permanenza sul terreno di gioco.

SCOCCA LA MEZZ'ORA

Giunti alla mezz'ora del primo tempo il punteggio tra Pordenone e Fano è di 0 a 0. Il trascorrere dei minuti evidenzia come siano i padroni di casa a gestire per sbloccare la situazione ed infatti Magnaghi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, non inquadra la rete al 15'. In attacco il suo compagno Nocciolini non è più fortunato al 25' ed al 30' Ciurria spara alto di pochissimo.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Friuli-Venezia Giulia la partita tra Pordenone e Fano è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell'incontro entrambe le squadre attaccano a viso scoperto ed i neroverdi di casa sembrano lentamente prendere in mano le redini del match rendendosi propositivi in un paio di occasioni con Bombagi e Burrai.

SI COMINCIA

Pordenone-Fano sta per accendersi: prima di dare la parola al campo, vediamo quindi qualche numero a confronto, fissato a bilancio prima di questo turno per il campionato di Serie C. Dopo un avvio di stagione positivo, il Pordenone sembra essersi fermato e al momento i ramarri registrano appena la nona piazza a quota 25 punti nella classifica del girone B. La squadra neroverde in casa vanta ancora il miglior attacco con 19 gol fatti, ma è anche la peggior formazione in fase difensiva con 17 gol subiti. In 9 partite casalinghe per il Pordenone sono arrivate 4 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Contro il Fano, sulla carta, dovrebbe essere una sfida piuttosto agevole per i ramarri, visto che i marchigiani, fanalino di coda, non hanno mai vinto nelle 10 partite disputate fuoricasa, pareggiando due incontri e perdendone otto. Pochi anche i gol fatti da parte delle aquile, appena 7, a fronte di quelli subiti che sono invece ben 16. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Ricordiamo che il match tra Pordenone e Fano, atteso alle ore 16.30, sarà visibile in diretta streaming video sul sito ElevenSport, che ha acquisito i diritti della maggior parte dei match di serie C. C'è la possibilità di fare un abbonamento, ma anche di poter acquistare la singola partita. Non è invece prevista una diretta tv per questa partita.

TESTA A TESTA

La gara Pordenone-Fano si è già giocata tre volte se si considerano anche le gare a campi invertiti e questo pomeriggio si disputa per la ventiduesima giornata del Gruppo B di Serie C. L'unico match disputato a Pordenone risale alla scorsa stagione quando nel novembre del 2016 il match terminò 2-1. Si decise tutto nei primi ventitré minuti del match. I padroni di casa passarono in vantaggio con un gol di Ingegneri dopo due giri di orologio e furono bravi a rispondere in due minuti anche al pari di Masini, grazie a una giocata di Emanuele Berrettoni. Pordenone che ha fatto bottino pieno, andando anche a vincere entrambi i match disputati fuori casa. L'anno scorso i neroverdi di Bruno Tedino, ora al Palermo, si imposero 3-2. Erano passati in vantaggio i padroni di casa con Capezzani, con gli ospiti che erano riusciti a pareggiare con Berrettoni e a ribaltare la situazione grazie a Parodi. Il pari di Germinale servì a poco perché ancora Berrettoni regalò i tre punti al Pordenone. Nel girone d'andata la gara è terminata 1-0 grazie un gol ancora una volta di Parodi. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pordenone-Fano, diretta dall’arbitro Eduart Pashuku di Albano Laziale, è la partita in programma oggi sabato 20 gennaio 2018 alle ore 16.30 e valida nella 22^ giornata del girone B della Serie C. Dopo la pausa invernale il calcio della terza serie italiana torna protagonista e pure i ramarri che puntano a questo match casalingo  per rilanciarsi in questa seconda parte della stagione. Dopo un inizio più che brillante, i neroverdi hanno accusato il colpo e ora vantano appena la nona piazza in graduatoria con solo 25 punti e un solo successo ottenuto negli ultimi 5 match disputati. L’obiettivo rimane alla portata di mano per la squadra di Leonardo Colucci dato che di fronte avrà le acqueo del Fano, che registra l’ultima posizione per il girone B con solo 14 punti a bilancio e ben 11 lunghezze da recuperare proprio contro il Pordenone. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

Nonostante si sia registrato un grande via vai in casa del Pordenone in questa sessione di calciomercato, Colucci non dovrebbe rinunciare al solito albero di natale per disegnare le probabili formazioni  in vista del match contro i bianconeri. Ecco quindi che Perilli sarà fedele tra i pali con Bassoli e Stefani che faranno la coppia centrale in difesa, mentre De Agostini e Parodi si giocano la maglia sulle corsie con Nunzella e Formiconi. Per la mediana invece Burrai dovrebbe essere in cabina di regia con Misuraca e Danza al suo fianco. Sono invece attese novità davanti: Berrettoni, Ciurria e Magnaghi rimangono la prima scelta dello stesso Colucci ma dalla panchina hanno vogli di mettersi in mostra i nuovi acquisti del club Nocciolini, Cicerelli e Bombagi. 

Per la probabile formazione del Fano invece Brevi dovrà far conto sul 3-5-2 oltre che sui nuovi innesti che arrivano dal mercato Nobili e Magli: possibile spazio per loro magari nella ripresa per farsi conoscere dal proprio pubblico. In ogni caso nell’11 iniziale dovremmo vedere in porta Thiam con Soprano, Sosa e Gattari attesi titolari in difesa. Qualche movimento in più è atteso però nel centrocampo dove per forza di cose non ci sarà Lazzari perchè colpito da squalifica. Al centro del reparto dovremo vedere Mawuli con Filippini e Torelli al suo fianco: sulle fasce Fautario e uno tra Lanini e Schiavini dovrebbero entrare in campo subito. In attacco pare confermato Germinale punto di riferimento delle aquile: con lui Fioretti e Rolfini si giocano l’altro slot. 

QUOTE E PRONOSTICO

Benchè il Pordenone non stia vivendo un grande momento, complice il fattore campo, rimane il favorito del pronostico alla vigilia di questo turno del Girone B. Per il portale di scommesse snai vediamo infatti che nell’1x2 la vittoria dei ramarri è stata data a 1.65, contro il 5.00 fissato per il successo del Fano, con il pareggio quotato invece a 3.35. 

© Riproduzione Riservata.