BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Sturridge all’Inter / Calciomercato news: i numeri dell’attaccante in questa stagione

Sturridge all’Inter calciomercato news: i Reds vogliono l’obbligo di riscatto, si tratta. La compagine nerazzurra vorrebbe assicurarsi il polivalente attaccante del Liverpool

Daniel Sturridge, attaccante Liverpool - LaPresseDaniel Sturridge, attaccante Liverpool - LaPresse

Daniel Sturridge è il prossimo obiettivo dell’Inter per il calciomercato in corso. Presi Lisandro Lopez e Rafinha, il club nerazzurro punta ora ad innestare l’attacco e la trequarti con un giocatore di qualità, come appunto il nazionale inglese di proprietà del Liverpool. Nelle ultime ore sono giunte indiscrezioni positive dall’Inghilterra, con la società di corso Vittorio Emanuele che si è avvicinata sensibilmente ai Reds, ma non si può ancora dire di trattativa conclusa. In attesa di nuovi aggiornamenti da questo fronte, andiamo a vedere i numeri in questa stagione dell’attaccante classe 1989, 29 anni da compiere il prossimo settembre. Sturridge ha giocato in totale 14 partite, di cui nove in Premier League, e cinque in Champions League, per un totale di 514 minuti di gioco. I gol totali sono tre, di cui uno in Champions, così come gli assist distribuiti ai propri compagni, due in Coppa e uno in campionato. Sturridge gioca a Liverpool dal gennaio del 2013, quando è stato acquistato dal Chelsea. A Londra ha giocato invece un anno e mezzo, precisamente dal maggio del 2011, prelevato dal Bolton. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

L'ULTIMATUM DEL LIVERPOOL

Si avvicina a piccoli passi all’Inter il polivalente attaccante del Liverpool Daniel Sturridge. Le notizie che giungono dall’Inghilterra, riportate in particolare da Sky Sports Uk, spingono infatti il nazionale britannico fra le braccia di Luciano Spalletti. Pare che i Reds abbiano ricevuto una proposta dal Siviglia per il giocatore, che però non avrebbe soddisfatto le richieste economiche. Di conseguenza la stessa società del Merseyside, ha invitato il giocatore a decidere: o restare ad Anfield Road, oppure, accetta la proposta dell’Inter, l’unica in linea con le esigenze dei britannici. L’idea che sta maturando in queste ultime ore è quella di dare vita ad un prestito oneroso con diritto di riscatto del valore di circa 30 milioni di euro: in poche parole, la società di corso Vittorio Emanuele verserebbe 2 milioni nelle casse del Liverpool da qui al prossimo giugno, e se in estate vorrà riscattare il giocatore dovrà spendere altri 28 milioni. L’operazione sembrerebbe essersi incanalata sui giusti binari, attendiamo aggiornamenti a breve. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

OPERAZIONE FATTIBILE

Dopo Lisandro Lopez e Rafinha, in casa Inter si lavora ad un altro colpo. Entro la chiusura del calciomercato di riparazione in corso, la dirigenza nerazzurra vorrebbe regalare a Luciano Spalletti quel centrocampista/attaccante estroso, da posizionare subito a ridosso di Mauro Icardi. Il nome caldo in tal senso è quello di Daniel Sturridge, nazionale inglese di proprietà del Liverpool. Il britannico gioca poco e di conseguenza gradirebbe cambiare aria per non perdere il treno dei mondiali. Anche i Reds si dicono disposti a cederlo, ma in cambio di un prestito con obbligo di riscatto fissato attorno ai 15/18 milioni di euro. Una formula che ovviamente alla squadra meneghina non va bene, visto che, per imposizioni Uefa, può dare vita solamente ad operazioni in prestito con diritto, così come fatto con Rafinha.

ATTENZIONE AD EDER

La trattativa è in evoluzione e non è da escludere che alla fine una delle due società possa cedere, anche perché l’Inter, nel contempo, potrebbe vendere Eder al Crystal Palace: il calciatore nel giro della nazionale italiana è stufo di fare panchina, e ha chiesto la cessione, e in cambio del suo cartellino la società di corso Vittorio Emanuele potrebbe ricavare fra i 10 e i 15 milioni di euro. A quel punto l’Inter potrebbe disporre dell’ammontare necessario per chiudere la trattativa con il Liverpool per Sturridge. Attenzione però, perché la squadra di Luciano Spalletti non è l’unica che segue da vicino il 28enne di Birmingham, visto che quest’ultimo è finito nel mirino anche del Siviglia di Vincenzo Montella, nonché del Villarreal. Come dicevamo, la situazione è in evoluzione, e si attendono novità e aggiornamenti già in giornata.

© Riproduzione Riservata.