BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Cuneo Olbia (risultato finale 1-0) streaming video e tv: Tetteh manca l'ultimo assalto

Diretta Cuneo Olbia streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la 6^ giornata di Serie C, girone A (oggi 14 ottobre)

Diretta Cuneo Olbia, Serie C (LaPresse)Diretta Cuneo Olbia, Serie C (LaPresse)

DIRETTA CUNEO OLBIA (1-0 FINALE): TETTEH MANCA L'ULTIMO ASSALTO

Il Cuneo capitalizza al meglio il calcio di rigore trasformato da Borello nel finale di primo tempo, e batte 1-0 l’Olbia. Vittoria molto importante per i piemontesi che hanno sfiorato anche il raddoppio a più riprese, prima con un diagonale velenoso di Caso, quindi con doppio tentativo di Bertoldi e Romanò. Nel finale di partita l’Olbia ha provato però ad accelerare ed ha conquistato il pallino del gioco, pur esponendosi al contropiede del Cuneo che non si è concretizzato al 44’ solo per un grande doppio salvataggio di Marson. L’ultima incursione per i sardi al 4’ di recupero è di Tetteh, ma il pallone finisce in braccio a Marcone e il Cuneo può così blindare i tre punti.  (agg. di Fabio Belli)

SARDI A CACCIA DEL PARI

Si alzano i toni agonistici tra Cuneo e Olbia, con i padroni di casa sempre in vantaggio 1-0 grazie alla rete di Borello su rigore in chiusura di primo tempo. La ripresa inizia con un cambio per il Cuneo, con Marin che deve sostituire l’acciaccato Santacroce. Quindi, Cuneo vicino al raddoppio con un colpo di testa di Gissi, su invito di Suljic, sventato da Marson. Al 10’ per i piemontesi arriva la prima ammonizione della partita, cartellino giallo proprio per il neo-entrato Marin, quindi primo cambio per l’Olbia con Pinna che sostituisce Pisano. Risponde il Cuneo inserendo l’ex interista Romanò in luogo di Borello, quindi ci prova l’Olbia al 16’ con un colpo di testa di Bellodi che per Marcone è facile da bloccare. Subito dopo fallo su Said e cartellino giallo per Ogunseye tra le fila dell’Olbia, che deve sempre rincorrere il Cuneo in vantaggio di misura. (agg. di Fabio Belli)

A SEGNO BORELLO SU RIGORE

Finale di tempo in crescendo per il Cuneo, con l’Olbia che si è resa pericolosa per l’ultima volta alla mezz’ora con un sinistro su punizione di Vallocchia, che ha trovato però pronto il portiere di casa Marcone. Salgono di tono i piemontesi che al 35’ scendono bene sulla destra grazie a Mattioli, il cui cross non trova per un soffio Said pronto all’impatto vincente. Al 40’ è Kanis a sfiorare il vantaggio, con un diagonale sventato con un grande riflesso da Marson, quindi arriva il vantaggio dei padroni di casa. Bellodi si lascia scappare Gissi in area e rimedia l’ammonizione oltre al calcio di rigore a sfavore. Sul dischetto va Borello che non lascia scampo a Marson, realizzando dagli 11 metri e permettendo al Cuneo di chiudere in vantaggio 1-0 la prima frazione di gioco contro l’Olbia. (agg. di Fabio Belli)

CRISTINI CI PROVA DI TESTA

Al 23’ del primo tempo risultato ancora fermo sullo 0-0 tra Cuneo ed Olbia.  Le formazioni schierate dal 1’ dai due allenatori. Prima fase del primo tempo a due facce con l’Olbia inizialmente più aggressiva e pericolosa all’8’ sugli sviluppi di un calcio di punizione. Successivamente al quarto d’ora il Cuneo ha provato a impensierire il portiere dei sardi, Marson, con Kanis, ma senza successo. Ancora Cuneo in avanti al 22’ con un colpo di testa insidioso di Cristini, ma il risultato non si sblocca. Le formazioni schierate dal 1’ dai due allenatori. Cuneo: Marcone, Cristini, Said, Santacroce, Suljic, Mattioli, Castellana, Celia, Kanis, Borello, Gissi. A disposizione: Gozzi, Bertoldi, Romanò, Caso, Jallow, Alvaro, Maresca, Spizzichino, Paolini, Marin, Sadotti, Ferreyra. All: Christiano Scazzola. OLBIA: Marson; Pisano, Iotti, Bellodi, Cotali; Muroni, Pennington, Vallocchia; Biancu; Martiniello, Ogunseye. A disposizione: Van der Want, Crosta, Pitzalis, Cusumano, Pinna, Tetteh, Cannas. All. Michele Filippi. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Cuneo Olbia del girone A, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre in un campionato di Serie C che sta finalmente decollando dopo mesi decisamente complicati. Cuneo senza vittorie nelle prime cinque partite disputate in questo campionato, mentre per l'Olbia non arrivano pareggi da nove incontri ufficiali tra Coppa Italia e Serie C. Due soli gol realizzati dai piemontesi nelle prime quattro partite del nuovo torneo, dopo due vittorie di fila l'Olbia è incappata in altrettanti ko nelle ultime giornate di campionato, e nelle ultime tre sfide ufficiali contro il Cuneo i sardi sono rimasti a secco di gol in due occasioni. Escludendo Siena, Novara e Pro Vercelli, entrate in gioco in ritardo, quello del Cuneo è il peggior attacco del girone A di Serie C. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Cuneo Olbia! (agg. di Mauro Mantegazza)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La partita Cuneo Olbia non sarà trasmessa in diretta tv su nessuno dei canali free o pay, ma coloro che avranno sottoscritto una delle formule di abbonamento disponibili sul sito elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet del match, perché sul portale sono visibili tutte le partite di Serie C, che siano di campionato oppure di Coppa Italia.

I TESTA A TESTA

In vista del match della Serie C tra Cuneo e Olbia appare ben utile andare a vedere che cosa ci può dire lo storico che condividono le due formazioni protagoniste nel girone A. Numeri alla mano però vediamo che sono state davvero poche le occasioni in cui Cuneo e Olbia si sono trovate faccia a faccia: il bilancio recente ce ne riporta quindi solo due, queste segnate nel campionato della Serie C nella stagione 2017-2018. Approfondendo il discorso va detto che in tale occasione si registrò un pareggio e un successo da parte dei sardi. La vittoria venne poi trovata infatti nella partita di andata, disputata in casa dell’Olbia che vinse pure con il risultato netto di 4-1: furono Ragatzu e Ogunseye a regalare ai propri fan questa gioia. Nella sfida di ritorno invece il tabellone fu fermato sullo 0-0 al triplice fischio finale. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Cuneo Olbia, diretta dall’arbitro Enrico Maggio della sezione Aia di Lodi, si gioca alle ore 14.30 di oggi pomeriggio, domenica 14 ottobre 2018, per la sesta giornata del girone A del campionato di Serie C. Appuntamento allo stadio Fratelli Paschiero di Cuneo per questa sfida che metterà di fronte i padroni di casa piemontesi allenati da Cristiano Scazzola e i sardi dell’Olbia, guidata da mister Michele Filippi. La classifica ci dice che il Cuneo ha iniziato piuttosto male il proprio cammino nel torneo raccogliendo appena 2 punti in quattro partite, frutto di due pareggi e altrettante sconfitte - da recuperare è invece la partita con l’Entella. Sarebbe dunque molto importante cogliere la prima vittoria stagionale, ma naturalmente l’Olbia avrà idee diverse: i sardi arrivano in Piemonte con 6 punti, frutto di due vittorie e altrettante sconfitte, anche loro hanno visto rinviata la partita contro l’Entella ma, dopo un ottimo inizio con due vittorie, arrivano da due sconfitte consecutive, una striscia che vorranno interrompere al più presto.

PROBABILI FORMAZIONI CUNEO OLBIA

Andiamo adesso ad analizzare le probabili formazioni per Cuneo Olbia. Cristiano Scazzola dovrebbe presentare il suo Cuneo con il modulo 4-4-2: Marcone estremo difensore protetto da una retroguardia a quattro con Mattioli, Santacroce, Cristini e Castellana; anche a centrocampo una linea a quattro uomini, che dovrebbe vedere titolari Borello, Suljic, Bobb e Celia, mentre Gissi e Jallow dovrebbero formare il tandem d’attacco. L’Olbia di Michele Filippi dovrebbe invece rispondere con un 4-3-1-2 che potrebbe prevedere Marson in porta; Pinna, Bellodi, Iotti e Cotali a comporre la difesa a quattro; nel terzetto di centrocampo Vallocchia, Muroni e Pennington mentre Piredda potrebbe agire alle spalle della coppia d’attacco con Martiniello e Ragatzu.

PRONOSTICI E QUOTE

Per Cuneo Olbia è sulla carta favorita la formazione padrona di casa, ma con minime differenze fra i vari segni. Le quote fornite dall’agenzia di scommesse sportive Snai ci parlano infatti del segno 1 che è proposto a 2,40, mentre poi si sale a 2,95 in caso di pareggio e dunque di segno X, infine un successo esterno da parte dell’Olbia (naturalmente segno 2) varrebbe 2,85 volte la posta in palio per chi avrà creduto nelle possibilità dei sardi.

© Riproduzione Riservata.