BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Virtus Verona Ternana (risultato finale 0-2) streaming video e tv: Primo successo per gli umbri

Diretta Virtus Verona Ternana, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca per la sesta giornata nel girone B della Serie C

Diretta Virtus Verona Ternana, Serie C girone B (Foto LaPresse)Diretta Virtus Verona Ternana, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS VERONA TERNANA (0-2): PRIMO SUCCESSO PER GLI UMBRI


E' terminato da pochissii minuti l'incontro tra la Virtus Verona e la Ternana sul punteggio di 0 a 1, a decidere la sfida del Mario Gavagnin-Sinaldo Nocini sono stati Defendi che al 29' ha segnato da distanza ravvicinata sfruttando al meglio il perfetto cross di Lopez e Nicastro all'81' che ha insaccato da distanza ravvicinata sugli sviluppi di un calcio d'angolo. La squadra di mister De Canio riesce cosi a conquistare il primo successo stagionale al termine di un incontro sofferto nel quale i padroni di casa avrebbero meritato almeno un punto che lo strepitoso Iannarilli gli ha negato in avvio di ripresa. Gli scaligeri hanno provato ad attaccare a testa bassa fino al triplice fischio di chiusura sfiorando il gol anche all'89' quando Grandolfo ha impattato alla perfezione il cross di Lavagnoli mettendo di pochissimo oltre la traversa. Dopo quattro minuti di recupero si è così chiusa questa sfida che condanna all'ennesima sconfitta la Virtus Verona che è comunque uscita tra gli applausi dei propri sostenitori che hanno comunque apprezzato la volontà dei propri beniamini (agg. Guido Marco).

 

MIRACOLO DI IANNARILLI SU MOMENTE'

Quando siamo giunti all'80' della sfida tra Virtus Verona e Ternana il punteggio è ancora fermo sullo 0 a 1. Al 56' è arrivata la prima sostituzione decisa da mister De Canio che ha mandato in campo Nicastro al posto di Bifulco. Un minuto dopo al 57' i padroni di casa hanno sfiorato il pareggio quando Momentè ha tentato un colpo di testa che Iannarilli è riuscito a respingere con un intervento miracoloso. Gli ospiti però non si scoraggiano e si affacciano in avanti al 62' quando Salzano ha sganciato un vero e proprio missile che Sibi è riuscito a respingere coi pugni. Al 64' altro cambio sempre per gli umbri che hanno inserito Pobega al posto di Callegari. Al 67' mister Fresco prova a cambiare qualcosa mandando in campo Danti e Grbac al posto di Danielli e Manarini. Al 73' l'allenatore ospite decide di effettuare tre sostituzioni contemporaneamente gettando nella mischia Frediani, Butic e Gasparetto al posto di Salzano, Marilungo e Furlan. Infine al 74' Grandolfo è entrato al posto di Ferrara (agg. Guido Marco)

 

 

SALZANO SPRECA A PORTA VUOTA

Il secondo tempo della sfida tra Virtus Verona e Ternana è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è di 0 a 1, decide la rete segnata da Defendi al 29'. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. I padroni di casa stanno provando ad attaccare ma finora la retroguardia impostata da mister De Canio sta reggendo l'urto degli scaligeri. Al 51' però sono gli umbri a sfiorare il raddoppio quando sul perfetto cross di Furlan, Salzano però a porta vuota ha sprecato tutto calciando oltre la traversa (agg. Guido Marco)

 

 

LA SBLOCCA DEFENDI


Quando siamo giunti al 40' dell'incontro tra la Virtus Verona e la Ternana il risultato è ora di 0 a 1, a sbloccare il punteggio ci ha pensato Defendi al 29': ottimo lavoro sulla sinistra di Lopez che crossa al centro dove Defendi si fa trovare pronto alla deviazione da distanza ravvicinata insaccando il gol del vantaggio umbro. Il buon approccio degli scaligeri genera all'11' un'altra occasione quando Momentè servito in area di rigore, ha calciato con potenza sfiorando la traversa. Dopo aver sofferto l'ottimo approccio dei veneti, gli ospiti riescono a rendersi pericolosi nel giro di qualche minuto con Marilungo che al 22', sfruttando un errore di Rossi, ha calciato fuori da ottima posizione e al 25' quando impattando di testa il preciso cross di Defendi si è visto respingere il suo tentativo da distanza ravvicinata dall'ottimo intervento di Sibi. (agg. Guido Marco)

 

CASAROTTO SFIORA SUBITO IL VANTAGGIO

Allo Stadio Mario Gavagnin-Sinaldo Nocini di Verona i padroni di casa della Virtus stanno affrontando la Ternana nella sfida valida per la 6^ giornata del Gruppo B di Serie C e, quando sono stati disputati circa 10 minuti di gioco, il punteggio è 0 a 0. In realtà gli umbri finora hanno giocato solamente due incontri pareggiandoli entrambi a causa del ricorso presentato alla Lega Calcio che però non è stato accettato; gli scaligeri invece hanno finora vinto solamente una gara contro il Sudtirol perdendo tutte le altre quattro. Partono subito forte gli scaligeri che già al 1' si rendono pericolosi quando su un cross di Lancini, Casarotto ha tentato un colpo di testa da distanza ravvicinata che è uscito di non molto fuori dallo specchio. (agg. Guido Marco)

 

IN CAMPO

Tra pochi minuti avrà inizio Virtus Verona Ternana, partita valida per la sesta giornata di campionato di Serie C girone B, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio. Cinque sconfitte e una sola vittoria nelle ultime 6 sfide ufficiali della Virtus Verona dal suo ritorno tra i professionisti. I veneti in questi cinque ko non sono mai riusciti ad andare a segno, realizzando tutti in una volta i loro tre gol finora segnati in Serie C, nella vittoria interna contro il Sudtirol. La Ternana ha iniziato in ritardo il suo cammino in campionato con due pareggi, dopo aver disputato tre turni di Coppa Italia incassando cinque gol a Sassuolo e quattro reti in un'amichevole contro il Frosinone. È il primo confronto ufficiale in assoluto tra i due club. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Virtus Verona Ternana!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Virtus Verona Ternana non verrà trasmessa in diretta tv, ma il campionato di Serie C per il quinto anno consecutivo è un’esclusiva del portale elevensports.it: di conseguenza la partita sarà visibile in diretta streaming video, avendo a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Per accedere al portale sarà necessario pagare una quota per abbonarsi; il servizio è confermato gratuitamente per chi avesse già sottoscritto l’abbonamento nella scorsa stagione.

I TESTA A TESTA

Se in vista del fischio d’inizio della partita della Serie C tra Virtus Verona e Ternana volessimo conoscere meglio lo storico che unisce questi due club del girone B non ci sorprenderebbe scoprire che la partita di questo pomeriggio risulti inedita. In anni recenti infatti i due club non hanno avuto modo di affrontarsi direttamente per cui il match di oggi appare ben significativo. Volendo però andare a vedere come le sue squadre approcceranno a questa sesta giornata del campionato vediamo bene che sia Verona che Ternana sono a caccia di riscatto. Tabellino alla mano notiamo che la formazione rossoblu ha finora rimediato appena un successo e pure una lunga fila di KO a cui urge porre rimedio: non meglio è andata agli umbri che pur iniziato in ritardo la stagione, hanno trovato appena due pareggi. Che succederà oggi in campo? (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Virtus Verona Ternana, diretta dal signor Riccardo Annaloro, è in programma alle ore 14:30 di domenica 14 ottobre: siamo nella sesta giornata del campionato di Serie C 2018-2019, la sfida è valida per il girone B e al Gavagnin-Nocini arriva la formazione umbra, tra le candidate alla promozione diretta – che sarebbe un ritorno immediato in cadetteria – ma ancora da scoprire visto che, a causa dell’iter seguito dalla giustizia sportivo, ha appena iniziato la sua stagione deve recuperare le prime partite del campionato. La Virtus Verona è tornata in Serie C e spera ovviamente di restarci, sapendo che la concorrenza per la salvezza è ampia e che non sarà affatto semplice ottenere l’obiettivo; dunque una partita importante per entrambe le squadre.

RISULTATI E PRECEDENTI

Una vittoria e quattro vittorie per la Virtus Verona: la squadra veneta ha battuto a sorpresa il Sudtirol, una delle squadre più competitive per la promozione nel girone B, ma per il resto ha sempre perso. Andamento curioso: tre gol segnati nella partita contro gli altoatesini, zero nelle altre quattro sfide e un digiuno di 283 minuti all’inizio della stagione, prima che il rigore di Matteo Momenté spezzasse finalmente il sortilegio. Al momento è più facile pensare che la Virtus Verona sia quella che fatica a realizzare e ha perso quattro volte, ma il guizzo del 30 settembre lascia intendere che possa esserci qualcosa in più e che dunque la salvezza possa essere ampiamente alla portata. La Ternana ha iniziato il suo campionato proprio nell’ultimo giorno di settembre, e non lo ha fatto come da pronostico: prima il pareggio sul campo della Vis Pesaro, poi un altro segno X al Liberati, contro il Renate. Ancora a caccia della prima vittoria, i rossoverdi sanno bene che la stagione è lunga e che ci sarà tutto il tempo per recuperare, ma ovviamente devono stare attenti a non lasciare sul campo troppe energie mentali anche in termini di fiducia, per non parlare ovviamente delle avversarie per la promozione che stanno facendo bene e che hanno già aperto un margine importante in classifica, così adesso la Ternana è costretta a raddoppiare le energie per recuperare la situazione e riportarsi nelle alte sfere della graduatoria.

PROBABILI FORMAZIONI VIRTUS VERONA TERNANA

La Virtus Verona gioca con un centrocampo a rombo, nel quale Danieli è il playmaker basso e Speri il trequartista; Grandolfo e Momentè favoriti per giocare in attacco, Santuari e Merci invece dovrebbero essere le due mezzali che riceveranno un aiuto anche da Pinton e Pavan, che percorreranno le due corsie partendo dalla difesa. A protezione del portiere Chironi avremo la coppia formata da capitan Federico Maccarone e Sirignano. Gigi De Canio schiera la difesa a tre: Bergamelli, Gasparetto e Hristov giocano davanti a Iannarilli, gli esterni della Ternana sono invece Marino Defendi e Walter Lopez che agiranno in linea con i centrocampisti, supportando Salzano e Vives schierati nel settore nevralgico. Il tridente offensivo sarà guidato da Marilungo, favorito sul giovane Butic; Nicastro o Bifulco a destra, dall’altra parte dovrebbe partire Vantaggiato.

QUOTE E PRONOSTICO

La Ternana ha il ruolino della favorita in questa partita: secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai infatti la formazione toscana, per la cui vittoria dovrete giocare il segno 2, vi farebbe guadagnare 2,15 volte la somma giocata mentre siamo a 3,25 volte la posta per il segno 1, da giocare qualora pensiate che la Virtus Verona possa ottenere la vittoria. Per quanto riguarda l’eventualità del pareggio, dovrete scommettere sul segno X e la vostra vincita sarebbe pari a 3,05 volte la cifra che avrete investito.

© Riproduzione Riservata.