BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Stella Rossa Cska Mosca (risultato finale 0-0): nulla di fatto sotto la neve di Belgrado

Diretta Stella Rossa Cska Mosca: risultato finale 0-0. A Belgrado reti bianche nell'andata dei sedicesimi di Europa League, la qualificazione si deciderà in Russia nella sfida di ritorno

Diretta Stella Rossa Cska Mosca (LaPresse)Diretta Stella Rossa Cska Mosca (LaPresse)

DIRETTA STELLA ROSSA CSKA MOSCA (RISULTATO FINALE 0-0)

Stella Rossa Cska Mosca 0-0: la prima partita dei sedicesimi di Europa League è un nulla di fatto. Per i gol dovremo aspettare giovedì: a Belgrado la partita, condizionata da una fitta nevicata, non ha suscitato particolari emozioni. Le due squadre in campo ci hanno provato; non si è trattato di una sfida bloccata e giocata con l’intenzione di non subire gol, ma chiaramente con il passare dei minuti ha prevalso la paura di incassare una rete. Nel complesso, forse ha fatto meglio il Cska Mosca che si è fatto vedere più volte dalle parti di Borjan; la Stella Rossa però ha avuto le occasioni migliori, anche se solo un paio. L’assenza di Richmond Boakye, capocannoniere dell’Europa League, si è fatta sentire per i serbi; Ben Nabouhane non ha fatto male ma gli è mancato il guizzo nei 16 metri. Dunque il verdetto per la qualificazione è rimandato alla sfida di ritorno: tra una settimana si giocherà a Mosca, e chiaramente il Cska - che era già favorito alla vigilia - aumenta le sue possibilità di passare il turno, arrivare agli ottavi e diventare una mina vagante. Ovviamente, per pensare di arrivare in fondo al torneo dovrà giocare meglio di così, soprattutto dal punto di vista della concretezza nella trequarti avversaria. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STELLA ROSSA CSKA MOSCA (0-0): CI PROVA BEN NABOUHANE

Stella Rossa Cska Mosca 0-0: continua il grande equilibrio in campo al Rajko Mitic. A dire il vero le squadre adesso ci stanno provando con continui cambi di fronte, ma di occasioni concrete se ne vedono poche; due conclusioni a lato con Golovin e Vitinho sono quelle che ha costruito un Cska cui manca la giusta concretezza per fare male. Al 59’ gli ospiti hanno avuto a disposizione una punizione potenzialmente pericolosa, dal vertice sinistro dell’area di rigore: Vitinho si è incaricato della battuta, ma il suo tiro è risultato centrale e privo della giusta potenza e Borjan è intervenuto in presa senza troppi problemi. La Stella Rossa ha preso coraggio e si è fatta vedere al 60’, per la prima volta nel secondo tempo: dalla destra bel cross disegnato al centro dell’area di rigore, ma Ben Nabouhane e Pesic sono andati in due sul pallone e l’attaccante delle Comore, arrivatoci per primo di testa, non è riuscito a indirizzare verso la porta. Reazione immediata del Cska affidata ad un destro da fuori di Golovin, ma anche in questo caso Borjan ha bloccato. Vedremo finalmente un gol nel primo sedicesimo di Europa League? Per il momento non sembrano esserci le potenzialità, ma le due squadre ci credono… (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La sfida di Europa League tra Stella Rossa e Cska Mosca sarà visibile in diretta tv solo sulla piattaforma di Sky che detiene i diritti in esclusiva per l’Italia delle partite del secondo torneo sul continente. Appuntamento quindi  confermato alle ore 18.00 al canale Sky Sport 1 HD, con diretta streaming video garantita attraverso l’app Sky Go. 

DIRETTA STELLA ROSSA CSKA MOSCA (0-0): INTERVALLO

Stella Rossa Cska Mosca 0-0: sotto la neve di Belgrado termina un primo tempo che fino a qui non ha regalato tantissime emozioni e che più che altro è stato caratterizzato da alcuni strappi che le due squadre sono riuscite ad eseguire sporadicamente. Se gli ospiti avevano avuto una grande occasione con la volata di Dzagoev circa a metà della frazione, la Stella Rossa si è costruita la palla per il potenziale vantaggio al 35’: un errore incredibile della difesa russa ha permesso a Radonjic di involarsi verso la porta, la pressione del difensore gli ha impedito di correre verticalmente e avvicinarsi ad Akinfeev che è stato poi bravo a respingere di pugno la conclusione. Subito dopo Savic ha mandato fuori un’altra possibilità; i serbi sono parsi in crescita nella seconda parte del primo tempo, ma il gol non è ancora arrivato. Per adesso al Cska Mosca va bene così: la prima missione per Viktor Goncharenko era quella di tornare in Russia senza aver incassato reti, così da aumentare esponenzialmente le possibilità nella partita di ritorno. Tuttavia allo Stadion Rajko Mitic manca ancora un tempo per chiudere questa andata dei sedicesimi di finale di Europa League: ora una breve pausa, poi torneremo a vedere come procederanno le cose. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STELLA ROSSA CSKA MOSCA (0-0): OCCASIONE PER DZAGOEV

Stella Rossa Cska Mosca 0-0: metà primo tempo allo Stadion Rajko Mitic e partita che deve ancora decollare. Le due squadre si studiano: gioco frammentato e poche occasioni anche potenziali. A dar fastidio è soprattutto la condizione atmosferica: a Belgrado nevica, e questo ovviamente contribuisce a rendere meno fluido il ritmo della gara. Al momento si registrano tre sole occasioni: al 10’ minuto Vitinho ha provato la conclusione in porta ma ha trovato l’ottima risposta di Borjan, mentre al 20’ la Stella Rossa ha avuto a disposizione un’invitante punizione dal limite dell’area (nell’occasione ammonito Vasili Berezutski) ma Ben Nabouhane ha mandato alto il mancino. Sul ribaltamento di fronte il Cska Mosca ha costruito un grande pericolo: volata di Dzagoev sulla sinistra, il numero 10 è arrivato in area di rigore danzando sulla riga di fondo e ha messo un pallone che, sporcato, è stato allontanato a due passi dalla porta. La partita si mantiene comunque aperta e imprevedibile: stiamo a vedere come proseguirà. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STELLA ROSSA CSKA MOSCA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Stella Rossa Cska Mosca, primo anticipo per i sedicesimi di finale Europa League, sta finalmente per iniziare: mentre le formazioni ufficiali del match stanno per fare il loro ingresso in campo, prendiamoci un momento per curiosare nello storico. Secondo i dati forniti dalla Uefa, questo incontro atteso a Belgrado risulta del tutto inedito almeno per le competizioni ufficiali. Andiamo quindi scoprire i precedenti segnati da entrambi i club con squadre della medesima nazionalità dell’avversario. Partendo dai padroni di casa infatti va ricordato che lo Stella Rossa ha affrontato club russi in ben otto occasioni, incontrando quindi, dal 1972 a oggi, Dinamo Mosca, Rotor Vologrograd, Zenit San Pietroburgo e il Krasnodar. Ancor più ristretta la lista dei testa a testa fissato dal Cska Mosca con squadre di provenienza serba: solo due i precedenti registrati ai sedicesimi della Uefa Cup nel 2005 contro il Partizan. Ecco le formazioni ufficiali della partita: nella Stella Rossa c’è la vecchia conoscenza Nenad Krsticic, che ha giocato nella Sampdoria. Ora parola al campo: finalmente si comincia! STELLA ROSSA (4-2-3-1): 82 Borjan; 30 F. Stojkovic, 90 V. Savic, 4 Le Tallec, 23 Rodic; 20 Donald, 3 Jovicic; 31 Ben Nabouhane, 7 Krsticic, 49 Radonjic; 45 Pesic. Allenatore: Vladan Milojevic CSKA MOSCA (3-5-2): 35 Akinfeev; 5 Vasin, 24 V. Berezutski, 3 Wernbloom; 2 Mario Fernandes, 10 Dzagoev, 66 Natcho, 17 Golovin, 89 Kuchaev; 11 Vitinho, 7 Musa. Allenatore: Viktor Goncharenko

L'ARBITRO

Come abbiamo visto la partita di Europa League tra Stella Rossa e Cska Mosca verrà diretta dal fischietto polacco Pavel Raczkowski, uomo di grande esperienza internazionale. Con lui in campo in questo anticipo poi non mancheranno i due assistenti Michal Obukowicz e Tomasz Listkiewicz : Radoslaw Siejkasarà invece il quarto uomo per questa sfida attesa a Belgrado questa sera. Come abbiamo detto il fischietto di Varsavia vanta un grande esperienza internazionale, essendo arbitro Fifa al 2013: in stagione per lui si contano quindi 22 direzioni di cui ben 4 sono state registrate proprio nella fase centrale dell’Europa League. In questa competizione il direttore di gara oggi in campo ha poi avuto modo di mettere a bilancio appena 13 cartellini gialli, ma non ha mai avuto occasione di incontrare Stella rossa e Cska Mosca in stagione. Curiosamente nella sua lunga carriera Raczkowski non ha mai diretto le due squadre oggi in campo: il match di oggi sarà quindi un inedito assoluto.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Stella Rossa-Cska Mosca, diretta dall’arbitro polacco Pavel Raczkowski, è la partita in programma oggi martedì 13 febbraio allo Stadion Rajko Miitic: fischio d’inizio fissato alle ore 18.00 per questo sedicesimo di filane dell’Europa League 2017-2018. La compagine di Vlasan Milojevic torna quindi protagonista sul continente dopo un buon percorso fatto nella precedente fase a gironi del secondo torneo sul continente. Di contro però la squadra serba se la vedrà con i moscoviti, che approdano all’Europa League dopo una sfortuna esperienza in Champions League. La sfida di questa sera, anticipo del girone di andata dei sedicesimi, si annuncia quindi caldissima e non solo per la storia e le qualità dei due club. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

Per questo nuovo banco di prova in Europa il tecnico della Stella Rossa Vladan Milojevic non dovrebbe discostarsi troppo dal solito 4-2-3-1 che abbiamo visto anche nella parte precedente del tabellone dell’Europa League. Secondo le nuove liste Uefa ecco che quindi tra i pali per la probabile formazione serba dovremmo rivedere il titolatissimo Borjan, con Le Tallec e Savic di nuovo coppia centrale, mentre toccherà al duo Radic-Stojkovic a presidiare le corsie nonostante il doppio turno ravvicinato.  Per il reparto di fronte alla difesa ecco che i titolari dovrebbero essere Donald e Jovicic, benché il numero 3 rimanga a rischio con Pesic. Cambio in cabina di regia: rivedremo Racic alle spalle di Boakye prima punta. Per l’esterno invece hanno ottime chance di scendere in campo al primo minuto Srnic e Krsticic.

Sarà invece 3-4-2-1 per la probabile formazione del Cska Mosca guidata dal tecnico Viktor Goncharenko, con molte riconferme rispetto all’11 che di solito abbiamo ammirato fino a pochi mesi fa in Champions League. Approfittando della pausa del campionato, ecco che i russi non avranno alcun problema a schierare i proprio titolari classici: tra i pali ad esempio non mancherà il capitano Akinfeev, come pure il trio in difesa, con Berezutski centrale e il duo Vasin-Ignashevich sull’esterno. Tante le riconferme anche in mediana: Natcho e Golovin rimarrebbero al centro del reparto mentre Nabakin e Mario Fernandes penserebbero ai corridoi più esterni. Per l’attacco ecco che Wernbloom rimane il favorito per il ruolo di prima punta, con  a supporto Dzagoev e Vitinho. 

QUOTE E PRONOSTICO

Per il match atteso in terra serba tra Stella Rossa e Cska Mosca, il portale di scommesse snai non ha alcun dubbio nel consegnare ai russi il favore del proprio pronostico, in questo anticipo della l’Europa League. Secondo l’1x2 ecco che la vittoria della squadra serba oggi padrona di casa è stata data a 2.85, contro il 2.60 dato al Cska con il pareggio infine fissato a 3.10. 

© Riproduzione Riservata.