BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Ostersund Arsenal (risultato finale 0-3) info streaming video e tv: Ospina para anche un rigore!

Diretta Ostersunds-Arsenal: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live. I Gunners sbarcano in Svezia per l'andata dei sedicesimi di Europa League.

Diretta Ostersund-Arsenal, LaPresseDiretta Ostersund-Arsenal, LaPresse

DIRETTA OSTERSUNDS ARSENAL (RISULTATO FINALE 0-3) TRIPLICE FISCHIO

All'Östersund Arena Östersund l'Arsenal batte l'Ostersund per 3 a 0. Gli ospiti dettano legge sin dai minuti iniziali fino a portarsi in vantaggio al 13' con Monreal, insaccando il tiro di Iwobi respinto corto dal portiere avversario. Poco dopo, precisamente al 25', la conclusione di Mkhitaryan propizia l'autorete di Papagiannopoulos ed i tentativi di accorciare da parte dei padroni di casa si esauriscono prima dell'intervallo. Nella ripresa Ozil aumenta il distacco al 58', su suggerimento del solito Mkhitaryan, ed il portiere Ospina nega un calcio di rigore, concesso per fallo di Bellerin, a Petterson, parandone il tiro dal dischetto nel recupero al 92'.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca solamente una decina di minuti al novantesimo, il punteggio della sfida tra Ostersund ed Arsenal è di 0 a 3. Gli inglesi allenati da Wenger mettono a segno pure la terza rete della loro serata grazie ad Ozil al 58', su suggerimento dell'ottimo ex United Mkhitaryan. I Gunners sfiorano poi anche il poker, possibile forse nell'ultima parte del match.

E' INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Ostersund ed Arsenal è ancora di 0 a 2. In queste prime battute del secondo tempo i ritmi sembrano essere calati rispetto alla frazione precedente sebbene siano sempre gli svedesi a cercare di attaccare per raggiungere in qualche modo il pareggio. La formazione di casa ha inoltre inserito Tekie ed Hopcutt per Nouri e Gero dall'inizio.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Ostersund ed Arsenal sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sullo 0 a 2. Nel corso di questi primi quarantacinque minuti giocati i londinesi hanno saputo fare valere la cosiddetta differenza sulla carta sbloccando la sfida al 13' con Monreal e raddoppiando poi al 25' con l'autorete di Papagiannopoulos, propiziata da Mkhitaryan. Nel finale c'è spazio per il tentativo di accorciare le distanze di Ghoddos e Mkhitaryan cerca il tris nel recupero.

SCOCCA LA MEZZ'ORA

Giunti alla mezz'ora del primo tempo, il punteggio tra Ostersund ed Arsenal è di 0 a 2. I Gunners riescono a colpire al 13' con Monreal, approfittando della conclusione di Iwobi respinta corta dal portiere avversario. Il raddoppio degli ospiti arriva poi già al 25' quando Papagiannopoulos insacca il pallone nella propria porta deviando malamente il tentativo di Mkhitaryan.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Svezia la partita tra Östersund ed Arsenal è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell'incontro gli ospiti inglesi, come da previsione, cercano di imporsi immediatamente schiacciando i padroni di casa e provando a sbloccare la situazione con il colpo di testa di Welbeck, terminato alto sopra la traversa all'8'.

SI COMINCIA

In Ostersunds Arsenal, dopo l'eccellente qualificazione ottenuta al termine della fase a gironi, la squadra svedese deve tentare un'altra impresa contro gli inglesi. Servirà una prova gagliarda e soprattutto la grande qualità di uno come Nouri, rivelatosi cruciale nella fase a gironi. Una partita complessa soprattutto se si pensa agli elementi dell'Arsenal in fase offensiva. Il centrocampista degli svedesi, Nouri, ha giocato 13 gare siglando anche 3 gol, a dimostrazione che si tratta di un calciatore di grande importanza per i padroni di casa. Londinesi che invece hanno in Mesut Ozil il riferimento offensivo. I suoi spunti e lanci sono sempre illuminanti. Sono 23 le partite in stagione per l'ex trequartista del Real Madrid che ha siglato 4 gol. Per lui gli assist sono 7 che dimostrano quanto sia fondamentale in fase offensiva.

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire la diretta tv integrale della partita, gli abbonati Sky sul canale 206 (Sky Super Calcio HD) potranno comunque seguire aggiornamenti e gol in diretta in 'Diretta Goal Europa League', visibile anche in diretta streaming video via internet sul sito skygo.sky.it.

L'ARBITRO

Ostersunds Arsenal sarà una partita che verrà diretta dall'arbitro spagnolo David Fernández Borbalán, che in questa serata si trova alla sua terza direzione europea. Nessuna direzione precedente con le due squadre, ma in stagione ha arbitrato la Juventus e il Paris Saint Germain. Gli assistenti saranno Raúl Cabanero e Diego Barbero Sevilla, mentre i due addizionali designati saranno Javier Estrada e Juan Martinez Munuera. Il quarto uomo sarà invece Miguel Martínez. In carriera il fischietto spagnolo ha diretto ben 15 match della fase a gironi, con 73 gialli estratti, una media davvero altissima. Il direttore di gara è intransigente anche sui calci di rigore: sono cinque i penalty assegnati, ovvero uno ogni tre match. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Ostersunds-Arsenal, giovedì 15 febbraio 2018 alle ore 19.00, è diretta dall'arbitro spagnolo David Fernandez Borbalan e sarà una delle sfide dei sedicesimi di finale di Europa League 2017-2018, gara di andata. Una delle rivelazioni della prima fase di Europa League, la formazione svedese dell'Ostersunds, sfida una big assoluta del calcio europeo come l'Arsenal. Gli svedesi hanno chiuso lo scorso campionato svedese il 5 novembre al quinto posto, mancando la qualificazione nelle Coppe Europee della prossima stagione, ma l'avventura continentale di quest'anno è assolutamente affascinante e la sfida con l'Arsenal si prospetta come la più prestigiosa della storia del club. L'Arsenal si approccia alla trasferta in Svezia in un periodo molto freddo ed insidioso dell'anno, dopo un'altra sconfitta in Premier League che ha fatto male ai tifosi prima ancora che alla classifica, il ko nel North London Derby contro il Tottenham.

L'Arsenal rischia di restare fuori dalla fase a gironi di Champions League per il secondo anno consecutivo, considerando che in Premier attualmente occupa il sesto posto ed insegue la quarta piazza, l'ultima buona per la qualificazione, a sette lunghezze di distanza, occupata proprio dal Tottenham che ha allungato grazie al derby. Per questo l'Europa League può diventare per i Gunners la porta di servizio per non ritrovarsi di nuovo esclusi dall'Elite europea, una sentenza che potrebbe mettere fine alla lunghissima gestioen tecnica di Arsene Wenger sulla panchina dei londinesi.

PROBABILI FORMAZIONI OSTERSUNDS ARSENAL

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso la Jamtkraft Arena: padroni di casa dell'Ostersunds schierati con il portiere Keita alle spalle di una difesa a quattro con Mukiibi esterno laterale di destra e il siriano Somi esterno laterale di sinistra, mentre Papagiannopoulos e Pettersson saranno i due difensori centrali. L'iracheno Nouri e il centrocampista delle Isole Comore, Bachirou, saranno i centrali di centrocampo, mentre l'inglese Edwards si muoverà sulla fascia destra e Sema sulla fascia sinistra sulla mediana. In attacco l'iraniano Ghoddos farà coppia con il nigeriano Gero. Risponderà l'Arsenal col portiere ceko Cech alle spalle di una linea difensiva a quattro schierata dalla fascia destra alla fascia sinistra con lo spagnolo Bellerin, il tedesco Mustafi, il francese Koscilny e l'altro spagnolo Monreal. A centrocampo, terzetto titolare con l'egiziano Elneny, lo svizzero Xhaka e Wilshere, mentre l'altro tedesco Ozil, l'armeno Mkhitaryan e il centravanti della Sierra Leone, Aubameyang, formeranno il tridente offensivo.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

L'Ostersunds è guidato in panchina dal tecnico inglese Potter, che schiera la squadra con un 4-4-2 che sarà opporto al 4-3-3 del francese Arsene Wenger, da un ventennio alla guida dell'Arsenal. E' il primo incrocio nelle Coppe Europee tra le due squadre, con l'Ostersunds che non vanta una grande tradizione continentale.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote del match vedono i bookmaker puntare forte sui Gunners, nonostante il fattore campo avverso, con vittoria esterna quotata 1.48 da Bwin, mentre il pareggio viene proposto a una quota di 4.33 da William Hill e per la vittoria interna svedese Betclic alza la quota fino a 7.50. Per Bet365, over 2.5 quotato 1.85 e under 2.5 quotato 1.95.

© Riproduzione Riservata.