BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni / Steaua Bucarest Lazio: l'avversario ritrovato. Quote, notizie live (Europa League)

Probabili formazioni Steaua Bucarest Lazio: quote e le ultime notizie live. Atteso un ampio turnover sia tra i rumeni che in casa biancoceleste questa sera per l'Europa League. 

Probabili formazioni Steaua Bucarest Lazio (LaPresse)Probabili formazioni Steaua Bucarest Lazio (LaPresse)

Manca ormai sempre meno alla partita tra Steaua Bucarest e Lazio, tra gli incontri più attesi dei sedicesimi di Europa League anche perchè risulta inedito, almeno nelle competizione Uefa ufficiali. Se quindi i due club finora non si sono mai trovati faccia faccia, c’è senza dubbio uno dei nomi forti della probabile formazione di Dica che ben conosce i biancocelesti. Si tratta infatti del difensore rumeno Mihai Balasa, che fino a poco tempo fa vestiva anche i colori della Roma, storica rivale dei biancocelesti. Il rumeno, che dovrebbe quindi tornare titolare oggi in campo dopo qualche giorno di stop per via di uno stiramento muscolare , e pare sia impaziente di ritrovare i vecchi “nemici di un tempo", anche se in realtà Balasa ha potuto affrontare direttamente la Lazio in sole poche occasioni. Arrivato nelle giovanili giallorosse nel 2014 il difensore ha poi visto parecchie esperienze in prestito stagionale prima di tornare in patria: in tutto si contano appena 26 presenze in campo effettive con i colori della Roma, ma tutte registrate solo con la formazione giovanile.

BANDIERE IN PANCHINA

Controllando le probabili formazioni di Steaua Bucarest-Lazio notiamo subito che le due “bandiere “ di questi due club impegnati oggi in questa andata di Europa League, per il momento, hanno un psoto riservato in panchina. Ovviamente in questo senso ci riferiamo al centrale Lucian Filip per il Fcsb e a Ciro Immobile per la Lazio, ovvero due elementi che per “anzianità di servizio” e carattere sono diventati bene presto punti di riferimento per i rispettivi spogliatoi. Ebbene entrambi alla viglia del fischio d’inizio entrambi sono dati per panchinari fissi e la scelta non dovrebbe sorprenderci. Non dobbiamo infatti dimenticare che sia lo Steaua che la Lazio al momento stanno conducendo una sofferta scalata verso il sogno scudetto e molte delle energie mentali e non solo son quindi concentrate sul calendario delle competizione nazionale. benché quindi l’europa rientri negli interessi di entrambi i club, sia Dico che Inzaghi oggi lasceranno fuori alcuni titolari fissi, in primis le due bandiere, da non mettere a rischio in vista dei prossimi impegni,

IL CASO FELIPE ANDERSON

Alla viglia della partita di Europa League tra Steaua Bucarest e Lazio, pare essere tornato il sereno nello spogliatoio biancoceleste. Il caso Felipe Anderson pare essere finalmente rientrato ma i giocatore pur essendo nella probabile formazione di inzaghi, difficilmente andrà oltre alla panchina contro i rumeni. Dopo lo stop “punitivo” contro il Napoli, di certo il brasiliano ha fretta di farsi perdonare dai tifosi con un’ottima prestazione in campo, che però potrebbe dover attendere a dopo la trasferta rumena. Il caso comunque aveva riempito le cronache dei giornali: pareva infatti che tra Felipe Anderson lo stesso tecnico Inzaghi fosse scoppiato un gran litigio, a stento non sfociato nella rissa in campo. Che sia stata un'incomprensione ingigantita o meno, il giocatore è toccato osservare un turno di “punizione” per poi venir riabbracciato dallo stesso allenatore della Lazio, che però dovrebbe continuare tenerlo fuori dalla lista dei papabili titolari questa sera.

L'OCCASIONE NANI

Con Ciro Immobile e Luis Alberto regalati in panchina per questa sfida di Europa League tra Steaua e Lazio, ecco che il primo nome in attacco per le probabili formazioni è ovviamente quello del biancoceleste Nani. Se infatti finora il portoghese finora è stato utilizzato solo in maniera discontinua sia in campionato che in Europa (spesso è stato chiamato semplicemente per coprire qualche infortunato), la sfida di questa sera potrebbe esse al sua grande occasione. Nei numeri Nani non ha mai deluso e lo stesso Inzaghi non ha mai nascosto il valore della stessa punta: “è un grandissimo professionista., che mi mette in difficoltà tutti i giorni in allenamento”. Dimostrato poi in campionato contro Napoli pochi giorni fa di essere al top della condizione, Nani è pronto a trascinare al successo la formazione biancoceleste in Europa League: potrebbe essere infatti questa la sua vetrina d’elezione per farsi vedere anche a casa in vista dei prossimi Mondiali 2018 in Russia.

LE ULTIME NOVITA'

Sarà la sfida  tra Steaua Bucarest-Lazio la nuova prova sul continente per la formazione di Inzaghi: fischio d'inizio fissato alle ore 21.05 in terra rumena per questo match di andata dei sedicesimi di Europa League. La squadra biancoceleste questa sera quindi sarà di nuovo protagonista per la seconda coppa europa, ma l’appuntamento arriva in un momento no in termini di risultati: sono infatti ben tre i KO rimediati dalla Lazio negli ultimi  5 incontri disputati. L’europa quindi pare un’ottima occasione per ripartire ma oggi la probabile formazione biancoceleste potrebbe non vedere qualche big, tenuto a riposo in vista dei prossimi appuntamenti di campionato. Probabile turnover anche in casa della Steaua, anzi del Fcsb secondo l’attuale denominazione: pure i rumeni paiono completamente assorbiti dai propri obiettivi nel campionato nazionale. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio le probabili formazioni di Steaua Bucarest-Lazio.

QUOTE E PRONOSTICO

A prescindere dalle scelte dei rispettivi tecnici per le probabili formazioni di questo match di Europa League, il pronostico stilato alla vigilia non esita a consegnare nelle mani di Inzaghi il proprio favore. Ecco quindi che secondo la snai nel 1x2, la vittoria dello Steaua è stata quotata a 4.25, contro il 1.87 fissato invece per il successo della Lazio: pareggio invece quotato a 3.50.

LE PROBAILI FORMAZIONI STEAUA BUCAREST LAZIO

LE MOSSE DI DICA

Come abbiamo appena annunciato lo Steaua Bucarest, oggi padrone di casa dovrà fare i conti con  un calendario impegnativo:  nel campionato nazionale il club sta tentando la scalata al vertice ma in Europa League ora dovrà affrontare un club impegnativo come è la Lazio. Di fronte a questa doppia necessità è possibile che il tecnico della squadra rumena possa optare per un buon turnover nello stilare la probabile formazione titolare oggi,  non rinunciando comunque a qualche nome di peso. Ecco quindi che nel 4-2-3-1 previsto per lo Steaua non mancherà Nita tra i pali, mentre in difesa il reparto centrale vedrà il duo Larie-Balasa, con Eache e Momcilovic a occuparsi delle corsie più esterne. Per il reparto di fronte alla difesa Popescu e Nedelcu si giocano le maglie da titolari  con Pintilli e Filip  a disposizione alla panchina. Qualche movimento è poi atteso in attacco: Achim dovrebbe rimanere sulla trequarti con Man e Tanase a supporto sull’esterno. Per la prima punta si sceglierà uno tra Gnoherè  e Alibec, ma con il primo per ora favorito. 

LE SCELTE DI INZAGHI

Considerano gli ultimi allenamenti disputati a Formello, le scelte di Mister Inzaghi in vista del match di Europa League contro lo Steaua rimangono chiarissime e dovremmo attenderci qualche movimento importante nella probabile formazione oggi in campo. Ciò che non cambierà è il modulo della Lazio: sarà sempre 3-5-2 con il solito Strakosha chiamato a difendere lo specchio biancoceleste. Rispetto all’11 titolare pochi giorni fa in campionato, ad esempio in difesa rivedremo Caceres che con Bastos e Radu completeranno il reparto difensivo. In cabina di regia per i biancocelesti non mancherà Leiva, con Parolo e Murgia al suo fianco: toccherà quindi a Basta e Lukaku presiedere ai corridoi più esterni. Ampie novità invece per l’attacco: a riposo i soliti Luis Alberto e Ciro immobile, troppo preziosi in ottica campionato. Toccherà quindi al duo Nani-Caicedo trascinare la Lazio alla vittoria. 

IL TABELLINO

STEAUA (4-2-3-1): Nita; Enache, Larie, Balase, Momcilovic; Popescu, Nedelcu; Man, Achim, Tanase; Gnoheré. Allenatore: Nicolae Dica.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, Bastos, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Murgia, Lukaku; Nani; Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

© Riproduzione Riservata.