BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Gubbio Pordenone (risultato finale 2-3) streaming video e tv: vittoria degli ospiti!

Diretta Gubbio Pordenone: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live. Di fronte due squadre alla ricerca di riscatto nel girone B della Serie C

Diretta Gubbio Pordenone (LaPresse)Diretta Gubbio Pordenone (LaPresse)

DIRETTA GUBBIO PORDENONE (RISULTATO FINALE 2-3): VITTORIA DEGLI OSPITI!

Gubbio-Pordenone termina con il risultato di 3-2 in favore degli ospiti. Dopo il pareggio di Nocciolini il Gubbio è andato in tilt. I padroni di casa non sono riusciti a reagire alla mazzata del 2-2 e hanno addirittura subito la terza rete al minuto 70, quando dagli sviluppi di un calcio d'angolo Formiconi è stato il più lesto di tutti ad arrivare sul pallone. Ricordiamo che i nervoerdi si erano portati in vantaggio con Ciurria al 18', prima di essere raggiunti da Malaccari al 51' e superati da Jallow al 56'. Un epilogo rocambolesco al termine di una gara scoppiettamente che premia il Pordenone.

DIRETTA GUBBIO PORDENONE (RISULTATO LIVE 2-2): PAREGGIO DI NOCCIOLINI!

Quando siamo al 65' di gioco il risultato di Gubbio-Pordenone è di 2-2. Ripresa subito scoppiettante con due cambi decisi da mister Dino Pagliari. Nel Gubbio escono Casiraghi e Ciccone per Bazzoffia e Jallow. Le sostituzioni sembrano dare buoni frutti, visto che al 51' arriva il pareggio dei locali. Marchi colpisce la traversa con un gran tiro, ripreso da Malaccari, freddo nel trafiggere Mazzini da pochi passi per il tap-in che rimette il match sui binari dell'equilibrio. Il momento è favorevole al Gubbio, che al 56' mette la freccia per il sorpasso proprio con il neo entrato Jallow, che capitalizza al meglio un bell'assist di Marchi. Al 59' il Pordenone prova a scuotersi ma il tentativo di Misuraca viene murato dalla difesa locale. Il vantaggio del Gubbio dura però pochissimo, perché il Pordenone pareggia immediatamente con Nocciolini, ben imbeccato da Ciurria.

DIRETTA GUBBIO PORDENONE (RISULTATO LIVE 0-1): FINE PRIMO TEMPO!

Il primo tempo di Gubbio-Pordenone termina con il risultato di 1-0 in favore della formazione ospite. Decide fino a questo momento il gol di Ciurria, che dal 18' ha spostato l'inerzia in favore dei neroverdi. A dire il vero questi 45' di gioco hanno regalato uno spettacolo ridotto al lumicino, con tanti contrasti in mezzo al campo e ben poche occasioni degne di nota. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto ma i due attacchi hanno avuto difficoltà nel rendersi pericolose in proiezione offensiva. Tre i cartellini gialli estratti dal signor Garofalo di Torre del Greco: Ricci per il Gubbio e Caccetta e Stefani per il Pordenone.

DIRETTA GUBBIO PORDENONE (RISULTATO LIVE 0-1): GOL DI CIURRIA!

Quando siamo al 25' di gioco il risultato di Gubbio-Pordenone è di 1-0 in favore degli ospiti per effetto del gol siglato da Ciurria al 18'. Andiamo subito a dare un'occhiata ai due schieramenti, partendo dal 4-4-2 del Gubbio. Mister Pagliari si affida a una linea a quattro composta da Kalombo, Dierna, Piccinni e Paolelli e una mediana affidata a Ciccone, Sampietro, Ricci e Malaccari; coppia offensiva formata da Casiraghi e Marchi. Dall'altra parte il Pordenone è sceso in campo con il 4-3-1-2: De Agostini, Bassoli, Stefani e Formiconi sono i difensori alle spalle di Caccetta, Burrai e Misuraca; Zammarin è il trequartista alle spalle di Ciurria e Nocciolini. In avvio si segnalano ritmi bassi e ben poche occasioni degne di nota. Le due squadre si affrontano sul filo del rasoio in un sostanziale equilibrio per quella che può essere definita la classica fase di studio. L'inerzia della gara cambia al 18' quando il Pordenone passa in vantaggio grazie al bel diagonale di Ciurria che batte Volpe per la rete dell'1-0.

DIRETTA GUBBIO PORDENONE (RISULTATO LIVE 0-0)

Per Gubbio Pordenone si attende ormai il via al match: ci resta però il tempo di leggere alcune statistiche prima del fischio d’inizio. Gli umbri hanno segnato 24 gol e subiti 32, mentre i friulani hanno realizzato 27 segnature ed incassate 27, in un bilancio di perfetto equilibrio. In casa, il Gubbio ha ottenuto un totale di cinque vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte, mentre fuori casa può vantare un record di due affermazioni, tre pareggi e sei sconfitte. Per quanto riguarda il Pordenone, i rispettivi bilanci sono di quattro vittorie e altrettanti pareggi e sconfitte in casa e di tre vittorie, cinque pareggi e due sconfitte in trasferta. Gli umbri hanno finora ricevuto 40 cartellini gialli e quattro cartellini rossi, mentre la squadra che giocherà in trasferta ha ottenuto un totale di 35 ammonizioni e due espulsioni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA (SERIE C)

La partita Gubbio Pordenone non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C, ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale ElevenSports.it (accesso diretto selezionando il vecchio Sportube) che ha l’esclusiva per le partite della terza divisione.

TESTA A TESTA

Gubbio e Pordenone sono divise da appena tre punti in graduatoria con i padroni di casa che in caso di vittoria affiancherebbero i diretti avversari. Il Gubbio è reduce da tre risultati utili consecutivi dove ha raccolto cinque punti mentre il Pordenone, dopo quattro risultati utili, è caduto in casa contro la FeralpiSalò. Dando uno sguardo ai precedenti recenti tra le due compagini scopriamo che i padroni di casa hanno vinto nel 2016 di misura mentre gli altri due match sono terminati in parità. Match che si preannuncia estremamente equilibrato visto il cammino simile delle due squadre fino a questo momento della stagione. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Gubbio Pordenone sarà diretta dall’arbitro Gino Garofalo della sezione di Torre del Greco, assistito da Michele Somma e Francesco D’Apice; alle ore 14.30 di oggi, domenica 18 febbraio 2018, la partita dello stadio Pietro Barbetti sarà valida per la ventiquattresima giornata del gruppo B di Serie C 2017/2018. Di fronte due squadre alla ricerca di punti importantissimi in termini di classifica: sia Gubbio che Pordenone sono nel limbo tra playoff e zona retrocessione. La formazione di Dino Pagliari è ferma a quota 27 punti (sette vittorie, sei pareggi e dieci sconfitte), più quattro sul Santarcangelo terz’ultimo, mentre la compagine neroverde è a quota 30 punti (sette vittorie, nove pareggi e sette sconfitte) ed è reduce dal cambio in panchina: esonerato Leonardo Colucci, torna Fabio Rossitto.

Un buon periodo di forma per il Gubbio, che ha raccolto cinque punti nelle ultime cinque partite: dopo le due sconfitte consecutive contro Santarcangelo (1-0) e Mestre (1-3), i rossoblu hanno raccolto tre risultati utili consecutivi. Il pareggio esterno contro il ben più quotato Sambenedettese per 1-1 e il 2-2 casalingo contro l’Albinoleffe. Infine, nell’ultimo turno di campionato, il Gubbio si è imposto 1-2 in trasferta sul Sudtirol: decisiva la doppietta tra 68’ e 69’ del solito Ettore Marchi. Stessi punti nello stesso arco di partite per il Pordenone, che però vanta un percorso inverso: dopo i pareggi con Fano (0-0) e Bassano (1-1), e la vittoria esterna per 1-1 contro il Teramo, i Ramarri sono reduci da due ko di fila: 0-3 casalingo contro la FeralpiSalò e 1-0 esterno con il Sudtirol.

PROBABILI FORMAZIONI GUBBIO PORDENONE

Cerca continuità il Gubbio di Dino Pagliari, che continua sulla strada del 4-4-1-1. Tra i pali il giovanissimo Volpe, ex Juventus; difesa a quattro composta da Kalombo e Paolelli sulle corsie esterne, con il tandem Piccinni-Dierna al centro. Il vivaio Sampdoria Sampietro in cabina di regia al fianco di Ricci, con Malaccari e Valagussa sulle corsie esterne. Casiraghi agirà sulla trequarti, mentre in attacco ci sarà l’uomo di punta Ettore Marchi: sono undici le reti stagionali per l’eperto numero 9. Qualche dubbio in più per quanto riguarda l’undici titolare del Pordenone, con il cambio in panchina da Colucci a Rossitto che potrebbe rimescolare le carte. Il nuovo tecnico potrebbe partire dal 4-3-3: tra i pali spazio a Mazzini. In difesa Formiconi e Nunzella come laterali esterni, con il duo centrale formato da Stefani e Bassoli. Burrai in cabina di regia, affiancato da Misuraca e Bombagi. Sulle corsie esterne d’attacco spazio a Nocciolini e Cicerelli, in ballottaggio con Berrettoni, mentre centravanti sarà bomber Gerardi.

QUOTE E PRONOSTICO

Gubbio Pordenone, quote e pronostico. Gara molto equilibrata secondo le principali agenzie di scommesse, con i padroni di casa leggermente favoriti: l’1 per la formazione di Dino Pagliari è quotato 2,40, il pareggio 3,05, mentre l’exploit dei Ramarri è fissato a 2,90. Non è prevista una pioggia di reti: l’Under 2,5 (meno di tre reti in totale) è dato a 1,55, mentre l’Over 2,5 (tre o più reti in totale) è dato a 2,25. Leggermente più equilibrate, invece, le quote del Gol e del No Gol, ovvero se entrambe le squadre andranno a segno o meno: 1,90 contro 1,77. Una gara difficile da pronosticare vista la pesantezza dei punti in palio, ma un pareggio potrebbe essere il risultato più probabile: azzardiamo l’X.

© Riproduzione Riservata.