BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Giro di Catalogna 2018 3^ tappa streaming video e tv: De Gendt vince al Camprodon e diventa leader!

Diretta Giro di Catalogna 2018: streaming video e tv della 3^ tappa che va da Sant Cugat del Valles all'arrivo in salita di Vallter 2000. Chi in favorito ai Gpm di oggi?.

Diretta Giro di Catalogna - LaPresseDiretta Giro di Catalogna - LaPresse

La 3^ tappa del Giro di Catalogna 2018 va a un ottimo Thomas De Gendt che si prende il traguardo finale di Camprodon alla sua maniera, con una successo in solitaria. Il belga della Lotto Soudal non si è fatto sconfortare dal cambio di precorso deciso all’ultimo ma anzi ha saputo ben sfruttare gli ultimi km previsti prima del traguardo finale per staccare tutti e avviarsi al successo senza dover lottare più di tanto. Di certo però la prova è stata ben dura per il Belga visto spesso in sofferenza durante i km finali: proprio sun finire della frazione si era poi accesa una lotta a quattro alle sua spalle tra qui spiccavano i nomi di Simon Yates e di Nairo Quintana: i due però non sono riusciti a insidiare per davvero il ciclista della lotto anche Perchè negli ultimi metri una caduta di gruppo ha complicato non poco la corsa. Con questo successo De Gendt non solo raggiunger un traguardo importante ma diventa anche leader della classifica generale.

SI PARTE!

Visto anche il cambio di percorso della terza tappa del Giro di Catalogna 2018 appare senza dubbio rischioso ipotizzare un vincitore certo al traguardo oggi. Non dobbiamo poi dimenticare che si tratta infatti di una corsa che ha alle spalle una lunga storia ma che viene vista come gara di preparazione in vista ai grandi giri che animeranno questa stagione del ciclismo su strada. Ecco quindi che tanti protagonisti attesi sulle montagne potrebbero oggi giocare in maniera nascosta e puntare più sulla propria preparazione più che alla soddisfazione della vittoria. Controllando però il tipo di percorso previsto oggi da Sant Cugat del Valleès a Camprodon non possiamo non fare riferimento a Alejandro Valverde, vincitore della precedente edizione della Giro di Catalogna: con lui dovremo quindi fare attenzione anche a nomi come Daryl Impey e Jay McCharty senza dimenticare Daniel Martin e Woods, come pure gli azzurri Gasparotto e Visconti. Diamo allora la parola alla strada: si parte!

CAMBIO DI PERCORSO

Si cambia programma nella 3^ tappa del giro di Catalogna 2018: per via delle avverse condizioni meteo il traguardo finale non sarà più previsto a Vallter 200 ma più in basso a Camprodon. Il percorso di fatto è stato ridotto da 199 km abbondanti a 153, 200 chilometri: i primi 120 km del tracciato saranno quindi gli stessi del programma originale, ma non il gran finale. Infatti per decisione del comitato organizzativo vediamo che subito dopo la zona di rifornimento fisso i corridori affronteranno un tratto di pianura che condurrà verso l’inedita salita di Port de Collabos. Questa scesa di fatto si chiuderà a 13 km dall’arrivo finale della 3^ tappa, ma la strada in questo tratto sarà comunque in leggera salita. Il campionato di programma è particolarmente inatteso visto che fino a ieri pomeriggio il comitato organizzatore del Giro di Catalogna 2018 pareva abbastanza certo di poter confermare il tracciato: il forte vento però ha distolto da questa idea.

PRESENTAZIONE DEL'EVENTO

Il Giro di Catalogna 2018 torna protagonista anche oggi mercoledi 21 marzo 2018 con la terza tappa che vedrà i corridori impegnati in un duro percorso che li porterà dalla partenza di Sant Cugat Del Galles a Vallter 2000. Questa sarà la prima frazione davvero impegnativa per tutti i partecipanti, anticipo importante poi della tappa regina di domani che porterà tutti i protagonisti a La Molina: saranno infatti ben numerosi i Gran Premi della montagna previsti e non dobbiamo dimenticare pure l’arrivo in salita di categoria speciale. Prima però di esaminare nel dettaglio le asperità del percorso di questa 3^ tappa del Giro di Catalogna ricordiamo gli orari della giornata: la firma dei partecipanti è attesa alle ore 10.25 ma il via della frazione è previsto solo per le ore 11.35: l’arrivo del vincitore della tappa è atteso, almeno in teoria, per le ore 17.00.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA TAPPA

Segnaliamo che il Giro di Catalogna 2018 e quindi anche la 3^ tappa da Sant Cugat del Valles a Vallter 2000 sarà trasmesso in diretta tv su Eurosport, il canale tematico che è disponibile sia sulla piattaforma satellitare Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium. L’appuntamento per la frazione oggi sarà a partire dalle ore 15.45, per chi non potesse mettersi davanti a un televisore questo pomeriggio ricordiamo anche la possibilità della diretta streaming video riservata ai rispettivi abbonati tramite Eurosport Player, Sky Go e Premium Play.

IL PERCORSO

Come abbiamo prima accennato il percorso della terza tappa del Giro di Catalogna 2018 è ben complesso e senza dubbio metterà alla prova sia big come i probabili outsider attesi al traguardo finale. Saranno infatti ben 4 i Gpm previsti e due gli sprint intermedi attesi su un tracciato lungo ben 199,200 km. A impegnare i corridori subito dopo il via ecco infatti il primo saliscendi al 20 km del Caldes de Montbui, ma si dovrà attendere il cinquantesimo chilometro per il primo traguardo volante di Centelles. Si attende un’altra cinquantina di km e la corsa arriverà al Gpm di Prima categoria di Coll de Bracons (1140 m) e a cui farà subito seguito il secondo sprint intermedio di Sant Esteve d’en Bas. Sarà però dopo il 140 km il secondo Gran premio della montagna, sempre di prima categoria, ovvero il Port D’Oix: venti chilometri dopo ecco il Gpm di Port de Rocabruna, ultimo tratto impegnativo prima della salita finale (sempre di prima categoria) . L’ascesa al Vallter 2000 sarà poi da spezzare le gambe: la corsa infatti terminerà con un arrivo in salita posto a 2000 metri di altitudine e i corridori dovranno superare un dislivello altimetrico di almeno mille metri (pendenza dal 6,5 al 13%).

© Riproduzione Riservata.