BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Cesena Empoli (risultato finale 2-3) streaming video e tv: Donnarumma decide la sfida del Manuzzi

Diretta Cesena Empoli: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Romagnoli orgogliosi, ma ora chiamati a frenare la capolista

Cesena, arriva la capolista Empoli (foto LaPresse)Cesena, arriva la capolista Empoli (foto LaPresse)

DIRETTA CESENA EMPOLI (2-3): DONNARUMMA DECIDE LA SFIDA DEL MANUZZI CON UNA DOPPIETTA



E' terminato da pochissimi minuti l'incontro tra Cesena e Empoli sul punteggio di 2 a 3, la capolista riesce a sbancare il Manuzzi soffrendo più del previsto visto che, dopo il doppio ed immediato vantaggio firmato da Donnarumma e Bennacer, è stato meritatamente riequilibrato da Scogniamiglio e Moncini; la parità è però durata solamente due minuti quando ci ha pensato nuovamente Donnarumma anticipando tutta la difesa ed insaccando un cross di Di Lorenzo. I toscani riescono con questo successo a mantenere ben undici lunghezze di vantaggio sul Frosinone, riuscendo però a guadagnarne due sul Palermo bloccato sul pari a Cittadella. Nel finale la formazione di mister Castori ha tentato in tutti i modi di riequilibrare il punteggio riuscendo ad attaccare con continuità senza però trova la rete del pari che probabilmente questa sera avrebbe ampiamente meritato. Dopo sei interminabili minuti di recupero, si è così conclusa questa sfida che permette alla capolista di allungare in vetta ma mettendo in difficoltà i bianconeri che si trovano ancora in zona playout. L'ultima emozione è di fatto arrivata all'81' quando il tecnico ospite si è giocato l'ultima carta a propria disposizione facendo uscire il protagonista della serata Donnarumma e mandando in campo al suo posto Polvanti all'81' poi al 93' mandando in campo Lollo al posto di Castagnetti.

CHIRICO' SFIORA IL PAREGGIO

Quando siamo giunti all'80' della sfida tra Cesena e Empoli il punteggio è ancora di 2 a 3. Al 69' entrambi gli allenatori hanno deciso di effettuare una sostituzione inserendo rispettivamente Brighi e Chiricò al posto di Zajc e Kupisz. Proprio il neo-entrato attaccante di casa ha subito sfiorato il gol al 71' quando, dopo essersi accentrato partendo dalla destra, ha tentato un tiro a giro che è uscito di non molto fuori dal secondo palo. Al 74' a provarci è stato Dalmonte con un rasoterra controllato dall'attento Gabriel, l'attaccante è poi uscito al 74' lasciando il posto a Jallow. La squadra di Castori ci crede e sta attacccando a testa bassa, vedremo se riuscirà a riequilibrare il punteggio in questi minuti finali.

ANCORA DONNARUMMA DOPO IL PARI DI MONCINI


Il secondo tempo della sfida tra Cesena e Empoli è iniziato da circa venti minuti ed il punteggio è ora di 2 a 3, a pareggiare il risultato ci ha pensato Moncini con un superbo colpo di testa col quale ha insaccato il preciso cross di Schiavone. Il vantaggio della capolista è arrivato poco dopo al 63' quando su un cross di Di Lorenzo, Donnarumma ha insaccato anticipando tutta la retroguardia di casa gelando il pubblico del Manuzzi. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. La prima opportunità della seconda frazione di gioco arriva al 53' quando Fedele è penetrato in area di rigore dove ha servito dalla parte opposto Dalmone che ha incredibilmente messo fuori da due passi facendo così disperare il numeroso e caloroso pubblico di casa accorso al Manuzzi. Al 60' è stato poi Kupisz a sfiorare il pareggio con un gran diagonale rasoterra che Gabriel è riuscito a deviare in corner con un gran intervento.


SCOGNAMIGLIO ACCORCIA LE DISTANZE DI TESTA


Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Cesena e Empoli ed il punteggio è ora di 1 a 2, ad accorciare le distanze ci ha pensato Scogliamiglio al 37' quando sugli sviluppi di un calcio d'angolo ha insaccato con un preciso colpo di testa. La rete dei romagnoli è arrivata con merito visto che i ragazzi di Castori, dopo il raddoppio di Bennacer hanno iniziato ad attaccare con una certa continuità fallendo una clamorosa occasione al 22' quando Monicini, lanciato in verticale a tu per tu con Gabriel si è fatto respingere la debole conclusione dal portiere toscano. Dopo la rete dei padroni di casa, gli ospiti hanno ricominciato a giocare in maniera propositiva dopo aver disputato molti minuti in maniera piuttosto passiva. Vedremo se i bianconeri riusciranno a riequilibrare il punteggio o se la capolista riuscirà ad allungare ulteriormente.

BENNACER DOPO DONNARUMMA

Allo Stadio Dino Manuzzi di Cesena i padroni di casa stanno affrontando l'Empoli nella sfida valevole per la 36^ giornata di Serie B e, quando sono trascorsi circa 10 minuti di gioco, il punteggio è già di 0 a 2, a sbloccare il risultato ci ha pensato Donnarumma al 3': Bennacer ha cercato un filtrante per Caputo che deviato è arrivato tra i piedi di Donnarumma che ha insaccato con un potente tiro di prima intenzione da dentro l'area di rigore. Il raddoppio è arrivato all'8' quando su un corner battuto corto da Zaijc, Bennacer ha anticipato tutti all'altezza del primo palo insaccando un preciso rasoterra che si è infilato vicino al secondo palo. Match tra i romagnoli invischiati nella zona retrocessione visto che attualmente occupano il diciottesimo a quota 38 punti grazie ai quattro conquistati nelle ultime due giornate e che stasera affrontano la capolista che sta vivendo uno straordinario periodo di forma viste le sei vittorie negli ultimi sette turni. Iniziano subito forte gli ospiti che sfiorano il vantaggio già al 2' quando Bennacer ha crossato dalla destra trovando Caputo al centro dell'area ma il suo colpo di testa è finito ampiamente sopra la traversa. La partita appare già ben definita in favore dell'Empoli.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Solo pochi minuti ci separano dal calcio d’inizio di Cesena-Empoli: tutte le statistiche parlano chiaro, l'Empoli è oggettivamente superiore al Cesena. I biancoazzurri hanno segnato 75 gol (49 i romagnoli), con 485 conclusioni (400 quelle dei padroni di casa). L'Empoli è la squadra che palleggia di più di tutto il torneo (19.066 contro i 10.560 dei romagnoli), ed è tra le meno aggressive (64 gialli e un'espulsione, di fronte ai 78 gialli e 5 rossi dei padroni di casa). Il Cesena in casa ha perso solo 2 incontri, con 6 vittorie e 9 pareggi, 29 gol fatti e 22 subiti, mentre l'Empoli in trasferta conta 7 successi, 6 pareggi e 4 ko, con 31 gol realizzati e 22 subiti. Cesena(4-3-3): Fulignati; Donkor, Perticone, Scognamiglio, Fazzi; Fedele, Di Noia, Laribi, Kupisz; Moncini, Dalmonte. Allenatore: Fabrizio Castori. EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Krunic; Zajc; Donnarumma, Caputo. Allenatore: Aurelio Andreazzoli. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La partita Cesena Empoli si potrà seguire in diretta tv esclusiva sul canale 254 di Sky (Sky Calcio 4 HD) con diretta streaming video via internet disponibile per gli abbonati alla pay tv satellitare collegandosi sul sito skygo.sky.it, andando ad attivare l'applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone senza alcun costo aggiuntivo.

I TESTA A TESTA

Per la sfida tra Cesena e Empoli, attesa tra poche ore al Manuzzi nella 36^ giornata della Serie B, lo storico appare ben ricco e soprattutto anche molto datato. Il primo testa a testa tra i due club infatti risale alla stagione 1946-1947 della Serie B e da allora i due club si sono trovati faccia a faccia in ben 29 volte, tra campionato cadetto, Serie A e Coppa Italia. In tutto quindi, bilancio alla mano leggiamo ben 13 successi da parte dell’Empoli e solo 6 vittorie del Cesena, il quale nello scontro diretto ha pure segnato 35 gol ma ne ha incassati dagli azzurri ben 45. Approfondendo la nostra analisi va detto che l’ultimo testa a testa tra Cesena e Empoli è recente e pure ben appassionate: venne disputato nel turno di andata del campionato di Serie B ancora in corso e per la precisione il 18 novembre. Allora in casa dell’Empoli fu grande successo per 5-3 dei toscani, i quali andarono in gol con Donnarumma, Caputo, Zajc e Krunic: per i romagnoli risposero nelle marcature Fazzi, Moncini e Jallow. (Agg Michela Colombo)

I PROTAGONISTI

Vediamo adesso quali potrebbero essere alcuni giocatori protagonisti di Cesena Empoli. Il gambiano Lamin Jallow merita certamente la copertina fra i romagnoli grazie al primo campionato in doppia cifra della propria carriera, con 11 gol già all’attivo che si stanno rivelando fondamentali per il Cesena nella corsa verso l’obiettivo della salvezza, una dura battaglia che sarà ancora lunga per i bianconeri. Per quanto riguarda l’Empoli è invece doveroso parlare del capocannoniere del campionato Francesco Caputo: 23 gol in 34 presenze sono un numero fantastico, soprattutto in un campionato come la Serie B, nel quale da tradizione tutti sono molto attenti alla fase difensiva. Se l’Empoli è vicino alla promozione con ampio anticipo grazie a un grande vantaggio sulle inseguitrici, è chiaro che Caputo è stato uno degli uomini più importanti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L'ARBITRO

Al Dino Manuzzi di Cesena il match che vede i padroni di casa confrontarsi con la capolista Empoli sarà diretto da Francesco Paolo Saia, alla sua 14esima presenza in stagione. Per il 30enne palermitano in questa stagione un totale di 62 gialli e 4 rossi, con l’assegnazione di 4 calci di rigore. Assieme a lui vanno in campo come segnalinee Cangiano e Imperiale e come IV° uomo Minelli. In questa stagione Saia ha incrociato la formazione romagnola in trasferta nella terza giornata con una sconfitta per 1 – 0 a Terni, mentre si tratta del primo incrocio con i toscani.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Cesena Empoli sarà diretta dal signor Saia di Palermo, è in programma martedì 17 aprile alle ore 20.30 e sarà una delle sfide del turno infrasettimanale del campionato di Serie B 2017-2018, giunto alla sua trentaseiesima giornata. Bella prova del Cesena a Salerno, i romagnoli hanno messo in mostra tutto lo spirito coriaceo che contraddistingue solitamente il loro allenatore, Castori. E hanno pareggiato uno a uno costringendo anche i granata a rincorrere nel punteggio, pareggiando con Rosina la rete siglata da Moncini. Il che significa però che i bianconeri non sono riusciti a compiere quel balzo necessario per vederli uscire dalla zona play off. Cesena ancora a un punto dal Pescara (che a sua volta ha evitato l'aggancio pareggiando al novantaquattresimo minuto in casa contro il Bari) e costretto ora a cercare il cambio di passo contro un Empoli ormai vicinissimo alla Serie A diretta. Con l'ultimo successo interno dei toscani contro la Pro Vercelli, sono saliti a undici i punti di vantaggio rispetto al duo Palermo-Frosinone. A sette giornate dalla fine del campionato, una dote che non dovrebbe far temere scherzi agli azzurri, pronti a tornare in A dopo un solo anno di assenza.

PROBABILI FORMAZIONI CESENA EMPOLI

Le probabili formazioni che scenderanno in campo allo stadio Manuzzi di Cesena: i padroni di casa romagnoli schiereranno Fulignati tra i pali, il ghanese Donkor in posizione di terzino destro e Fazzi in posizione di terzino sinistro, mentre Cascione e Scognamiglio si muoveranno per vie centrali nella linea a quattro di difesa. A centrocampo, spazio a Fedele e Schiavone come centrali, mentre Vita sarà l'esterno di fascia destra e Dalmonte l'esterno di fascia sinistra. Il tunisino Laribi giocherà avanzato come trequartista, di supporto a Moncini schierato come unica punta di ruolo. Risponderà l'Empoli con il brasiliano Gabriel alle spalle di Di Lorenzo esterno laterale di destra e Pasqual esterno laterale di sinistra, nella linea a quattro di difesa con l'albanese Veseli e Luperto difensori centrali. A centrocampo spazio a Castagnetti, l'algerino Bennacer e il bosniaco Krunic, mentre lo sloveno Zajc sarà il trequartista di supporto al duo offensivo composto da Caputo e da Piu.

TATTICA E PRECEDENTI

Non cambieranno a livello tattico i moduli di riferimento delle due formazioni, 4-4-1-1 per il Cesena di Castori e 4-3-1-2 per l'Empoli di Andreazzoli. Spettacolare il match d'andata di questo campionato disputato allo stadio Castellani, cinque a tre il risultato finale per i toscani con doppietta di Donnarumma e gol di Caputo, Zajc e Krunic per gli azzurri, romagnoli a segno con Fazzi e due volte nel recupero con Jallow e Moncini. Ultimo precedente a Cesena tra le due formazioni risalente al campionato di Serie A 2014/15, il 20 settembre 2014 pari per due a due con Cesena in doppio vantaggio grazie alle reti di Marilungo e Defrel, rimonta toscana firmata da Tavano su rigore e da Rugani. Ultima vittoria del Cesena risalente al 13 maggio 2014, Marilungo decise di misura il match in favore dei bianconeri.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match vedono la vittoria interna quotata 4.00 da Eurobet, l'eventuale pareggio quotato 3.40 da Snai e il successo in trasferta offerto a una quota di 2.00 da William Hill. Quote per over 2.5 e under 2.5 fissate rispettivamente a 1.75 e 2.04 da Bet365.

© Riproduzione Riservata.