BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni / Inter Cagliari: quote e le ultime novità live, il duello tra portieri (Serie A)

Probabili formazioni Inter Cagliari: quote e le ultime novità sugli 11 a San Siro nella 33^ giornata di Serie A. Soluzioni di emergenza in casa di Diego Lopez.

Probabili formazioni Inter Cagliari (LaPresse)Probabili formazioni Inter Cagliari (LaPresse)

Allo stadio San Siro saranno tanti i duelli decisivi che potrebbero indirizzare il match tra Inter e Cagliari. Il primo che stuzzica la fantasia è quello tra i due portieri, Samir Handanovic e Alessio Cragno. Samir Handanovic, dopo Alisson, si sta confermando uno dei migliori portieri della serie A. L'estremo difensore sloveno merita di calcare i grandi palcoscenici europei. L'estremo difensore sardo, Alessio Cragno, è invece capace di esaltarsi contro le grandi. Il classe 94' proverà a fermare l'affamato Icardi per regalare punti pesanti alla sua compagine. Altro duello interessante e decisivo può essere quello tra Cancelo e Miangue. L'ex Valencia Joao Cancelo, dopo un inizio di stagione fatto di tanta panchina, è esploso grazie ad un impiego continuo. Sulla fascia di competenza ad affrontarlo ci sarà Senna Miangue, calciatore cresciuto proprio nell'Inter. Il classe 97' promette grandi cose e spera di arginare al meglio le discese di Cancelo. (agg. Umberto Tessier)

I PROTAGONISTI

L'Inter di Luciano Spalletti attende la visita del Cagliari guidato da Diego Lopez in una sfida fondamentale nella corsa Champions League e in quella salvezza. Andiamo a scoprire i protagonisti che possono incidere su un match che promette scintille. Mauro Icardi, dopo le reti fallite in maniera clamorosa nel derby, sembra aver smarrito la via del gol. Il centravanti argentino ha una ghiotta occasione contro una difesa certamente non impeccabile per tornare a sorridere e riprendere la corsa al titolo di capocannoniere. A centrocampo rientra dalla squalifica il croato Marcelo Brozovic che ha dimostrato di essere il più in forma tra gli uomini a disposizione di Luciano Spalletti. Dotato di un ottimo tiro da fuori area, potrebbe trovare anche la gioia del gol contro i sardi. Tra i nerazzurri occhio infine ad Ivan Perisic, l'esterno d'attacco croato, quando è in giornata, può essere devastante. Dando uno sguardo in casa dei sardi Leonardo Pavoletti risulta essere il centravanti che può spostare gli equilibri. L'ex punta di Genoa e Napoli è elemento essenziale nell'attacco degli ospiti. Sulla trequarti, con la squalifica di Barella, grande occasione per Andrea Cossu, bandiera sarda che vorrà lasciare il segno allo stadio Meazza. Paolo Faragò ha dimostrato invece di essere micidiale negli inserimenti senza palla, l'ex Novara proverà a ritrovare il gol che manca da tantissimo tempo. (agg. Umberto Tessier)

GLI ASSENTI

In vista del match di Serie A tra Inter e Cagliari tocca ora fare il punto sugli eventuali giocatori non a disposizione dei relativi tecnici per disegnare le probabili formazioni della partita a San Siro. Positivo in questo senso il bilancio in casa nerazzurra dove non si contano squalificati: l’unico elemento in dubbio è Vecino visto che il viola è ancora alle prese con alcune noie muscolari. Problemi e ben maggiori per il Cagliari di Diego Lopez, che conta già Barella e Cigarini tra i giocatori fermati dal giudice sportivo. Per quanto riguarda l’infermeria sarda ricordiamo che dovrebbero rimanere out nella 33^ giornata di serie A Dessena per problemi muscolari e Deiola, per la stessa ragione. A loro fanno poi compagnia anche Farias, che ha registrato un fastidio al polpaccio oltre al ben noto Joao Pedro, fermato tempo fa per doping. (sgg Michela Colombo)

I MIGLIORI

Volendo ora vedere qualche numero relativo ai protagonisti delle probabili formazioni del match tra Inter e Cagliari vediamo bene che in casa nerazzurra il punto di riferimento rimane Mauro Icardi che con 24 gol, 72 tiri e 65 occasioni da gol, sarà un cliente molto scomodo per Ceppitelli, il miglior difensore dei rossoblu con 2 reti su 8 tiri provati. Proseguendo va ricordato che i nerazzurri avranno a centrocampo un ottimo vantaggio per la squalifica di Barella (6 gol, 4 assist e 66 attacchi) tra i sardi, con Brozovic (3 gol, 11 assist e 50 attacchi) che avrà campo libero. In difesa segnaliamo che il migliore della difesa di Spalletti rimane Milan Skriniar (4 gol su 17 tiri) il quale però non dovrà sottovalutare Pavoletti (9 gol, 62 tiri e 60 occasioni da rete), il finalizzatore per eccellenza della squadra rossoblu.

LE ULTIME NOVITA'

Si accenderà oggi la partita tra Inter e Cagliari, atteso anticipo della 33^ giornata  della Serie A, previsto per oggi alle ore 20.45. Il grande calcio torna sotto i riflettori in questo atteso turno infrasettimanale e la sfida prevista a San Siro non potrebbe che essere più calda. La compagine nerazzurra pur con qualche acciaccato, dovrebbe presentarsi in campo con i propri titolari vista pure la grande necessità di un successo: la squadra di Spalletti dopo tutto non vince da prima di Pasqua.  Delicata la posizione anche della formazione sarda: al momento la classifica racconta di appena la 14^ posizione, ma il successo rimediato pochi giorni fa con l’Udinese ha fatto tornare il sorriso nello spogliatoio di Diego Lopez. Andiamo quindi ora a vedere nel dettaglio quali potrebbero essere le mosse dei due allenatori per disegnare le probabili formazioni della partita Inter-Cagliari.

QUOTE E SCOMMESSE

Non ci sorprende certo scoprire che sono i nerazzurri di Spalletti i favoriti oggi alla vittoria nel 33^ giornata della Serie A. Considerando anche le quote date dalla snai alla vigilia vediamo che nell’1x2 il successo dell’inter è stato dato a 1.22, contro il più elevato 13.00 fissato per la vittoria del Cagliari: il pareggio è stato invece quotato a 6.25.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LE SCELTE DI SPALLETTI

Benché alla vigilia si sia ipotizzato una difesa a tre per la probabile formazione dell’Inter, a conti fatti alla fine Spalletti dovrebbe approcciare la 33^ giornata di campionato con il solito 4-2-3-1. Di fronte a Handanovic quindi vedremo ancora Skriniar, al centro con uno tra Miranda e Ranocchia: ai lati non mancheranno i soliti Cancelo e D’Ambrosio, benché la panchina sia ben ampia. Per la mediana, con Vecino in dubbio per noie muscolari, il tecnico dovrebbe dare di nuovo fiducia al duo Gagliardini-Brozovic con Rafinha o Borja Valero atteso sulla trequarti. Ballottaggio aperto anche in attacco visto che Candreva non è ancora al top della condizione: l’ex Lazio dovrebbe comunque stringere i denti e farsi trovare sull’esterno come Perisic, a supporto di Icardi prima punta. 

LE MOSSE DI DIEGO LOPEZ

Sarà molto più complicato il lavoro di Diego Lopez per definire i titolari della formazione del Cagliari, specie a centrocampo dove son parecchie le defezioni anche per squalifica oltre che per infortunio (infermeria piena). In ogni caso per il tecnico dei sardi dovrebbe confermare il 3-5-2, che quindi in mediana dovrebbe vedere Padoin al centro con Ionita e Cossu ai lati: toccherà quindi al duo Farago-Miangue coprire le fasce anche se Lykogiannis rimane a disposizione in panchina. Per la difesa ecco quindi il solito modulo a tre con Pisacane, Castan e Ceppitelli, benché i primi due potrebbero entrare in dubbio con Romagna e Andreolli, grande ex della partita. Per chiudere va ricordato che in avanti non mancheranno Sau e Pavoletti, anche se la panchina è lunga. 

IL TABELLINO

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 25 Miranda, 33 D’Ambrosio; 5 Gagliardini, 77 Brozovic; 87 Candreva, 8 Rafinha, 44 Perisic, 9 Icardi. All. Spalletti.

CAGLIARI (3-5-2): 28 Cragno; 19 Pisacane, 23 Ceppitelli, 15 Castan; 16 Faragò, 7 Cossu, 20 Padoin, 21 Ionita, 12 Miangue; 25 Sau, 30 Pavoletti. All. Lopez.

© Riproduzione Riservata.