BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Roma Genoa: diretta tv, orario, ultime notizie live. Manolas verso la panchina

Probabili formazioni Roma Genoa: diretta tv, orario e le notizie alla vigilia su moduli e titolari per la partita di Serie A. Le scelte di Di Francesco e Ballardini

Probabili formazioni Roma Genoa (Foto LaPresse)Probabili formazioni Roma Genoa (Foto LaPresse)

Viste quali potrebbero essere le mosse e le perplessità di Di Francesco e Ballardini nel disegnare le probabili formazioni della sfida Roma Genoa, attesa domani all’Olimpico, bisogna ora vedere chi saranno coloro che si accomoderanno in panca. Facendo un piccolo confronto vediamo subito che i grifoni paiono meglio attrezzati in questa 33^ giornata del campionato, con una panchina quindi ben ampia a disposizione del tecnico. Ecco quindi che Ballardini avrà in panca El Yamiq, Pereira e Migliore oltre che Bessa e Lazovic: con loro ecco anche Cofie e Medeiros, come Omeonga. A loro si uniranno anche i rossoblu Taarabt, Lapadula e Giuseppe Rossi. Per la Roma la stretta panchina vedrà invece in questo turno Jonathan Silva e Kostas Manolas che, ancora non al 100%, si prende giustamente un turno di riposo; in più ci saranno che Strootman, De Rossi, Gerson e Under: con loro poi Perotti e El Shaarawy. (agg Michela Colombo)

L'ATTACCO

Anche in occasione della 33^ giornata della Serie A e quindi nel match Roma Genoa, Eusebio Di Francesco potrebbe collocare Cenzig Under in panchina. Lo vediamo nelle probabili formazioni, in particolare nel 3-4-2-1 infatti l’esterno turco potrebbe di nuovo entrare in ballottaggio con Schick e perderlo: in avanti comunque non mancheranno Nainggolan, con Edin Dzeko prima punta, visto che il bosniaco rimane il capocannoniere dei giallorossi. Per il reparto offensivo del Genoa ecco che Ballardini dovrebbe poter dare fiducia al duo Pandev-Galabinov: quest’ultimo però rimane in dubbio con Lapadula fin da primo minuto, visto l’ottimo stato di forma dell’ex rossonero. Appare invece improbabile l’utilizzo di Medeiros, come già visto nel match del turno precedente tra Genoa e Crotone. (agg Michela Colombo)

IL CENTROCAMPO

I problemi in difesa fanno il paio con quelli al centrocampo nella probabile formazione della Roma, che domani scenderà in campo contro il Genoa nella 33^ giornata della Serie A. De Rossi e Strootman potrebbero essere costretti ad osservare un turno di riposo e Perotti dovrebbe invece non lasciare l’infermeria vista la contusone al polpaccio, che pare abbastanza importante. Ecco quindi che nel nuovo reparto a 4 per la Roma dovrebbero trovare posto Florenzi e Bruno Peres come esterni, con la coppia centrale formata da Pellegrini e uno tra Gonalons e De Rossi, ma solo se il capitano sarà in condizione dopo il Derby. Sarà invece reparto a 5 per il Genoa, dove non si contano indisponibili ma alcuni ballottaggi aperti. Bertolacci in cabina di regia infatti rischia la concorrenza di Bessa, ma al suo fianco ci saranno Rigoni e Hilijemark che tornano quindi come titolari dal primo minuto. Per le fasce più esterne del reparto a centrocampo del Genoa ecco poi il solito Laxalt, con Rosi in dubbio con Lazovic. (agg Michela Colombo)

LA DIFESA

In vista della partita di Serie A tra Roma e Genoa vediamo bene che i primi problemi per Di Francesco nel disegnare le probabili formazioni della sfida arrivano proprio dal difesa. Manolas è uscito acciaccato dal derby della Capitale, e in caso di difesa a tre, seguendo quindi il 3-4-2-1 (visto contro la Lazio), qualcuno dovrà riadattarsi. L’ipotesi più accreditata al momento vede un inossidabile Kolarov riadattato con Juan Jesus e Fazio posti di fronte a Alisson, al sicuro tra i pali. Decisamente meno problemi per Ballardini e il suo Genoa, che conta appena due indisponibili in rosa e ben noti. Ecco quindi che nel 3-5-2 dei grifoni non sono attese novità rispetto all’11 visto in campo pochi giorni fa con il Crotone, che ha pure dato ottimi risultati. Di fronte quindi al solito Perin, vedremo ancora il terzetto con Spolli, Rossettini e Zukanovic, benché la panchina in questo settore sia ben lunga e veda pure Pereira pronto ad agire dalla panchina al bisogno. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Roma Genoa si giocherà domani alle ore 20.45: le due formazioni daranno vita all’Olimpico a una sfida di questo turno infrasettimanale di Serie A. Per gli uomini di Eusebio Di Francesco è una tappa nella lunga volata per raggiungere un posto nella prossima edizione della Champions League, fermo restando che ci sarà anche da affrontare la storica semifinale. Tanti impegni, vietato commettere passi falsi in una sfida sulla carta favorevole, contro il Genoa di Davide Ballardini che dal canto suo potrà giocare con la serenità di chi è praticamente già salvo. Sarà un vantaggio? Lo scopriremo domani sera. Andiamo allora adesso a vedere quali sono le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Roma Genoa, scoprendo anche come si potrà seguire la partita dello stadio Olimpico.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA PARTITA

Ampia copertura per Roma Genoa in diretta tv: la partita di domani sera sarà infatti visibile su Sky Calcio 5 per quanto riguarda la televisione satellitare, Mediaset Premium Calcio 2 per quanto riguarda invece il digitale terrestre. Di conseguenza, la diretta streaming video sarà garantita agli abbonati di entrambe le piattaforme tramite le applicazioni Sky Go oppure Premium Play.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA

LE MOSSE DI DI FRANCESCO

Lo abbiamo già accennato: gli impegni per la Roma saranno davvero tanti e importanti da qui a fine stagione, di conseguenza Di Francesco dovrà dosare le forze con grande attenzione. Si può ipotizzare dunque un ampio turnover domani sera, con novità in ogni reparto rispetto al derby. Il modulo potrebbe tornare ad essere il 4-3-3 con Fazio e Juan Jesus centrali davanti ad Alisson, riposo per Manolas, Florenzi a destra e Kolarov terzino sinistro. A centrocampo potrebbero diventare titolari sia Pellegrini sia Gonalons, che domenica erano in panchina, per affiancare Strootman. Cambiamenti possibili anche in attacco: fermo restando Dzeko come punta centrale, ai suoi fianchi potrebbero esserci Under a destra e Gerson come ala sinistra.

LE SCELTE DI BALLARDINI

Meno calcoli naturalmente per il Genoa, che ha pure goduto di un giorno in più di riposo avendo giocato sabato contro il Crotone. La principale novità potrebbe essere in attacco, dove al fianco di Galabinov dovrebbe giocare Pandev, che sentirà aria di derby contro i giallorossi. Per il resto, non dovrebbe cambiare molto nel Grifone, per il quale ci attendiamo il 3-5-2. Sono indisponibili Biraschi e Izzo, dunque Rossettini e i due ex giallorossi Spolli e Zukanovic formeranno la difesa a tre davanti naturalmente a Perin; Lazovic esterno destro, poi in mediana ecco Hiljemark, l’altro ex Bertolacci come perno centrale e Bessa, reduce dal gol decisivo contro il Crotone, infine Laxalt come esterno sinistro.

IL TABELLINO

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Strootman, Gonalons, Pellegrini; Under, Dzeko, Gerson. All. Di Francesco.

A disposizione: Lobont, Skorupski, Capradossi, Manolas, Silva, Bruno Peres, De Rossi, Nainggolan, Antonucci, El Shaarawy, Schick.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Karsdorp, Perotti, Defrel.

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Hiljemark, Bertolacci, Bessa, Laxalt; Galabinov, Pandev. All. Ballardini.

A disposizione: Lamanna, Rosi, Pereira, Veloso, Omeonga, Migliore, Rigoni, Cofie, Medeiros, Taarabt, Rossi, Lapadula.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Biraschi, Izzo.

© Riproduzione Riservata.