BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

RISULTATI SERIE B / Classifica aggiornata: i risultati finali. Diretta gol live score (36^ giornata)

Risultati Serie B: classifica aggiornata, diretta gol live score delle partite che si giocano per la 36^ giornata. Turno infrasettimanale, l'Empoli ad un passo dalla promozione diretta

Risultati Serie B, 36^ giornata (Foto LaPresse)Risultati Serie B, 36^ giornata (Foto LaPresse)

Terminati i primi tempi nel campionato di Serie B: tra i vari risultati spiccano ben quattro vittorie esterne. Novara, Perugia e Brescia stanno vincendo di misura in casa di Bari, Carpi e Spezia, mentre la capolista Empoli conduce 2-1 al 'Manuzzi' di Cesena. Ancora senza gol le sfide delle seconde della classe Palermo e Frosinone, il Venezia sta ottenendo tre punti play off preziosi piegando (e inguaiando) l'Entella. Alla Pro Vercelli non basta la superiorità numerica per piegare il Pescara, c'è stato anche un veloce botta e risposta tra Cremonese e Salernitana. Importantissimo anche il gol della Ternana, che continua nella sua disperata ma decisa risalita dai bassifondi della classifica. (agg. di Fabio Belli)

SI ACCENDONO LE LUCI

Sta per accedersi la 36^ giornata della Serie B: dopo l’anticipo di ieri sera tra Ascoli e Parma, tutto è pronto perché il campionato cadetto sia di nuovo sotto i riflettori. Tra le varie sfide il cui fischio d’inizio è atteso a minuti, diamo ora un occhio più da vicino allo scontro atteso oggi al Giovanni Zini tra Cremonese e Salernitana, match da mezza classifica. La sfida è infatti ben interessante, proprio se consideriamo la classifica: i granata dopo tutto registrano la 12^ posizione con 43 punti e una sola lunghezza in più dai padroni di casa grigiorossi, che invece si siedono alla 13^ piazza alla vigilia di questo turno della Serie B. Quando ormai mancano poche giornate alla chiusura della regular season, vediamo ben che che i tre punti messi in palio sono davvero pesantissimi: le posizioni poi davvero vicine tra i vari club rendono eventuali balzi in avanti o indietro davvero importanti. Staremo a vedere che dirà il campo! (agg Michela Colombo)

RISULTATI E CLASSIFICA SERIE B (36^ GIORNATA)

LA RISALITA UMBRA

Negli ultimi turni della Serie B abbiamo certamente assistito a un grande rilancio da parte della Ternana che ancora spera di ottenere la salvezza a fine stagione. L’impresa non è impossibile, ma solo se i rossoverdi riusciranno a dare il giusto seguito agli ultimi eccellenti risultati. Non dobbiamo infatti dimenticare che la squadra di De Canio approda al turno infrasettimanale avendo alle spalle due successi pesanti ottenuti su Cittadella e Novara: molta strada però rimane da fare. Ecco quindi che la sfida tra Ternana e Foggia in programma stasera alle ore 20.30 è più che mai fondamentale per la squadra umbra, ferma ancora al penultimo gradino ma con 33 punti. Al momento infatti il distacco tra il club e la prima squadra salva, secondo la classifica di Serie B, è di appena 6 lunghezze. (agg Michela Colombo)

I BOMBER DEL TORNEO

In attesa di poter dare il via a questo intenso turno infrasettimanale della Serie B con la speranza che i risultati ottenuti possano dare un quadro più definito anche alla classifica, andiamo a conoscere meglio anche un’altra graduatoria. Il riferimento è ovviamente alla classifica dei miglior bomber della categoria e il capocannoniere della serie cadetta è ancora il toscano Francesco Caputo fermo a quota 24 reti. Dietro di lui ecco un’altro giocatore dell’Empoli, Alfredo Donnarumma che alla vigilia della 36^ giornata, vanta ben 18 gol: terzo gradino per Di Carmine del Perugia e Montalto della Ternana che di reti finora ne hanno registrate 17 a testa. Nella top five anche Mazzeo che per il Foggia ha firmato ben 15 reti, mentre a quota 13 gol troviamo ben 6 nomi e quindi Cerri del Perugia, Ciofani del Frosinone, Galano del Bari, Nestorovski del Palermo, Caracciolo del Brescia e Pettinari del Pescara. (agg Michela Colombo)

LE PARTITE DELLA 36^ GIORNATA

E’ nuovamente tempo di giocare in Serie B 2017-2018: la 36^ giornata del campionato cadetto è stata aperta da Ascoli Parma e si gioca nuovamente in turno infrasettimanale, con le dieci partite restanti che dunque avranno luogo alle ore 20:30 di martedì 17 aprile. Possiamo subito esplorare il programma del turno: si giocano Avellino-Frosinone, Bari-Novara, Carpi-Perugia, Cesena-Empoli, Cittadella-Palermo, Cremonese-Salernitana, Pro Vercelli-Pescara, Spezia-Brescia, Ternana-Foggia e Venezia-Entella. Ci avviciniamo sempre più alla conclusione del torneo, e dunque impazzano le lotte per promozione diretta, qualificazione ai playoff e salvezza senza passare dai playout o anche solo corsa per arrivare agli spareggi per restare in categoria. 

LA CORSA ALLA PROMOZIONE

L’Empoli ha più di un piede in Serie A: in ogni caso non potrà festeggiare oggi la promozione diretta ma, se dovesse vincere contemporaneamente alla sconfitta di una tra Palermo e Frosinone, avrebbe il match point già nel fine settimana. I rosanero e i ciociari dunque hanno un solo posto a disposizione, e devono anche guardarsi da tre potenziali avversarie: il Bari che oggi ospita il Novara e ha un turno sulla carta favorevole, ovviamente il Parma e poi il Perugia, che nonostante aver fatto un punto nelle ultime due partite rimane in zona. Gli umbri però rischiano a Carpi, e devono ancora chiudere i conti con la loro qualificazione ai playoff; ormai strada chiusa per il Venezia che può solo aspirare alla post season, lo stesso discorso va fatto per il Cittadella che pure per un certo periodo ha avuto a disposizione la possibilità di inserirsi nella lotta delle prime due.

LA LOTTA SALVEZZA

Davvero entusiasmante anche la corsa alla salvezza: nessuna squadra è spacciata, la Ternana ha ridotto a 4 punti il distacco dall’Entella e dunque ci crede, oggi affronta in casa un lanciato Foggia e sa di non poter sbagliare. La Pro Vercelli allo stesso modo ha il dovere di sfruttare il turno casalingo; rischia in questo senso il Pescara che, in caduta libera, può venire risucchiato in zona playout già oggi, se dovesse mancare la vittoria e dovesse assistere al colpo grosso del Cesena - o dello stesso Entella - che ospita la capolista Empoli. L’Ascoli è quella che ha fatto i passi principali negli ultimi tempi, e dunque ci crede sempre di più; tra le pericolanti dobbiamo annoverare anche il Novara e l’Avellino, Brescia e Cremonese forse non sono ancora del tutto al sicuro e dunque oggi, giocando sul terreno amico, hanno una bella occasione per provare a staccare leggermente la zona playout.

 

RISULTATI E CLASSIFICA SERIE B (36^ GIORNATA)

RISULTATO FINALE Ascoli-Parma 0-1 - 2' Calaiò

RISULTATO FINALE Avellino-Frosinone 0-2 - 85' Dionisi, 89' Paganini

RISULTATO FINALE Bari-Novara 1-1 - Puscas 46' pt (N), 62' Floro Flores (B)

RISULTATO FINALE Carpi-Perugia 1-2 - 15' Buonaiuto (P), 59' Gustafson (P), 87' Concas (C)

RISULTATO FINALE Cesena-Empoli 2-3 - 4' Donnarumma (E), 8' Bennacer (E), 36' Scognamiglio (C), 61' Moncini (C), 63' Donnarumma (E)

RISULTATO FINALE Cittadella-Palermo 0-0

RISULTATO FINALE Cremonese-Salernitana 1-1 - 29' Minala (S), 33' Canini (C)

RISULTATO FINALE Pro Vercelli-Pescara 3-1 - 20' Vives rig. (PR), 35' Machin (PE), 83' Raicevic (PR), 91' Raicevic (PR)

RISULTATO FINALE Spezia-Brescia 0-1 - 18' Torregrossa (B)

RISULTATO FINALE Ternana-Foggia 2-2 - 44' Montalto (T), 48' Beretta (F), 62' Carretta (T), 85' Mazzeo (F)

RISULTATO FINALE Venezia-Entella 2-0 - 27' Geijo, 60' Falzerano

 

CLASSIFICA SERIE B

Empoli 73

Frosinone 62

Palermo, Parma 60

Perugia 57

Bari 56

Venezia 54

Cittadella 52

Foggia 50

Carpi 49

Spezia 47

Brescia 45

Salernitana 44

Cremonese 43 

Avellino 40

Novara 40

Pescara 39

Cesena 38

Entella 37

Ascoli 36

Ternana 34

Pro Vercelli 34

© Riproduzione Riservata.