BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Venezia-Entella (risultato finale 2-0) streaming video e tv: la spuntano gli arancioneroverdi

Diretta Venezia Entella: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Formazioni reduci da due pareggi in campionato

Venezia, impegno interno con l'Entella (foto LaPresse)Venezia, impegno interno con l'Entella (foto LaPresse)

DIRETTA VENEZIA-ENTELLA (RISULTATO FINALE 2-0): LA SPUNTANO GLI ARANCIONEROVERDI

Il Venezia batte l'Entella per 2 a 0 e consolida il settimo posto nella classifica del campionato di Serie B, staccando il Cittadella che non è andato oltre il pareggio contro il Palermo. Vittoria netta e meritata per la squadra di Filippo Inzaghi che non ha avuto particolari problemi a domare quella di Alfredo Aglietti, sempre più immischiata nella lotta per evitare i play-out. Il raddoppio di Falzerano ha tagliato le gambe agli ospiti che in precedenza avevano timidamente provato ad affacciarsi in avanti nel tentativo di pescare il jolly che consentisse loro di ristabilire la parità, Audero in mezzo ai pali si è sempre fatto trovare pronto ed è riuscito nell'intento di mantenere la porta inviolata fino al triplice fischio di Piscopo che è arrivato allo scadere del 94'. (agg. di Stefano Belli)

FALZERANO FIRMA IL RADDOPPIO

Quando ci stiamo avviando alle fasi conclusive del match il punteggio di Venezia-Virtus Entella vede la formazione di Filippo Inzaghi avanti per 2 a 0. A mezz'ora dal novantesimo gli arancioneroverdi trovano il raddoppio grazie al quarto centro in campionato di Falzerano che scavalca Iacobucci e deposita il pallone in rete per il 2 a 0 che consente ai padroni di casa di ipotecare il successo e mettere i tre punti in cassaforte. Sarebbe in ogni caso un successo meritato per i veneti che al di là di qualche sporadica eccezione non hanno mai corso grossi pericoli nella loro area di rigore, in caso di successo il Venezia consoliderebbe la sua posizione in zona play-off, approfittando dei passi falsi di Foggia, Carpi e Spezia che stanno perdendo. (agg. di Stefano Belli)

CECCARELLI IMPEGNA AUDERO

Al Penzo è ripreso da circa dieci minuti il gioco, al momento il parziale vede il Venezia sempre in vantaggio sulla Virtus Entella per 1 a 0. Il secondo tempo è iniziato esattamente com'era finito il primo, con gli arancioneroverdi in controllo che non stanno avendo grossi problemi a fronteggiare le avanzate timide degli ospiti, che sin qui non hanno mai rappresentato un serio pericolo per l'estremo difensore avversario Audero. Al 50' nuova iniziativa dei padroni di casa con Pinato che viene chiuso in calcio d'angolo senza trovare lo specchio. Tre minuti più tardi arriva finalmente uno squillo da parte dell'undici di Aglietti con la conclusione al volo di Ceccarelli che costringe Audero a timbrare il cartellino, il portiere dell'Italia under-21 si rifugia in calcio d'angolo. (agg. di Stefano Belli)

SQUADRE AL RIPOSO!

L'arbitro Piscopo manda le due squadre al riposo con il Venezia in vantaggio sulla Virtus Entella per 1 a 0. Il primo tempo si è concluso senza grossi sussulti sia da una parte che dall'altra del campo, da segnalare l'infortunio di Frey che abbandona il colpo per un problema muscolare, al suo posto Filippo Inzaghi schiera Bruscagin. Nel frattempo, sull'altra panchina, Aglietti rischia di farsi allontanare dall'area tecnica per le eccessive proteste, il direttore di gara lo richiama verbalmente intimandogli di darsi una calmata se non vuole assistere al resto del match dalla tribuna. Prima dell'intervallo episodio dubbio in area di rigore: Aramu lamenta di essere stato toccato da Stulac e chiede il penalty, Piscopo non è dello stesso avviso e fa cenno di continuare. (agg. di Stefano Belli)

GEIJO FA GIOIRE IL PENZO

Dopo il primo terzo di gara il Venezia sta battendo la Virtus Entella sull'1 a 0. Nulla da obiettare su quello che al momento è il verdetto del campo, anche se i padroni di casa non sempre hanno saputo far valere la loro superiorità tecnica e più di qualche volta gli ospiti hanno preso coraggio uscendo dalla loro trequarti e proponendosi nella metà campo avversaria. Le occasioni da gol si contano sulle dita di una mano, a parte il tentativo di Domizzi a inizio gara, entrambe le formazioni hanno faticato a trovare l'ultimo passaggio e a finalizzare le rispettive azioni d'attacco. Tuttavia al 27' gli arancioneroverdi la sbloccano grazie a Geijo che su assist di Litteri (autore di una bella giocata personale) la butta dentro facendo gioire il Penzo. (agg. di Stefano Belli)

DOMIZZI NON TROVA LA PORTA

Al Penzo è cominciata la sfida valevole per la 36^ giornata di Serie B 2017-18 tra Venezia e Virtus Entella, al decimo minuto del primo tempo la situazione vede le due squadre bloccate sullo 0-0. Buon inizio da parte dei padroni di casa che portano palla nella trequarti avversaria nel tentativo di sbloccare la contesa nel più breve tempo possibile, al 7' gli uomini di Filippo Inzaghi provano a finalizzare la prima azione d'attacco con il corridoio di Geijo per Domizzi. L'esperto difensore centrale si improvvisa attaccante e libera un destro che si rivela troppo strozzato, palla a lato e rimessa dal fondo per gli ospiti ancora non pervenuti dalle parti di Audero. È probabile sia questo il canovaccio della partita, con gli arancioneroverdi che prendono l'iniziativa e i biancocelesti che si difenderanno affidandosi alle ripartenze in contropiede.  (agg. di Stefano Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Finalmente è arrivato il momento che Venezia-Virtus Entella cominci: i lagunari sono semplicemente una squadra migliore, guardando le statistiche. Per quanto riguarda i tiri e i gol, i veneti hanno tirato 424 volte, segnando 43 gol, contro le 36 reti e 383 conclusioni degli ospiti. A livello di passaggi idem, Venezia migliore con 14.594 contro i 13.367 degli ospiti. Pochi gialli per la squadra di casa (58) ma i rossi (5) sono quattro in più rispetto a quelli dell'Entella (1), che hanno subiti 72 cartellini gialli. A Venezia, i padroni di casa vantano 9 successi, 5 pareggi e 3 sconfitte (21 gol fatti, 12 subiti), contro i 3 successi, 7 pareggi e 7 ko degli ospiti fuori casa (14 gol fatti, 23 subiti). VENEZIA (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo, Domizzi; N. Frey, Falzerano, Stulac, Pinato, Garofalo; Litteri, Geijo. Allenatore: Filippo Inzaghi. ENTELLA (3-5-2): Iacobucci; Pellizzer, Ceccarelli, Cremonesi; Belli, Icardi, Acampora, Crimi, L. Gatto; La Mantia, Aramu. Allenatore: Alfredo Aglietti. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TC: COME VEDERE LA PARTITA

La partita Venezia Entella si potrà seguire in diretta tv sul canale 259 di Sky (Sky Calcio 9) con diretta streaming video via internet disponibile per gli abbonati alla pay tv satellitare collegandosi sul sito skygo.sky.it, dove sarà possibile attivare senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go, utilizzabile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

I TESTA A TESTA

Curiosamente la lista dei precedenti intercorsi tra Venezia e Entella è assai breve e alla vigilia di questa 36^ giornata della Serie B conta appena tre testa a testa. Tali risultati sono stati raccolti dal 2013 a oggi tra campionato di Serie C e serie B: in totale ecco quindi un pareggio e due successi da parte dei liguri, i quali hanno pure segnato 4 gol subendone appena uno da parte dei veneti. Oggi quindi la squadra di Inzaghi è chiamata a una vera impresa storica, visto che il Venezia non è mai stato in grado di battere la Virtus. Non molto utile il risultato rimediato nell’ultimo precedente tra Venezia e Entella. Nel turno di andata del campionato di Serie B ancora in corso infatti, al Comunale di Chiavari il tabellone del risultato venne fissato sullo 0-0 nella 15^ giornata. Ci attendiamo quindi qualcosa di più da entrambe le compagini, e in special modo dai veneti che approdano al turno vantando la settima posizione in classifica. (Agg Michela Colombo)

I PROTAGONISTI

Vediamo adesso per Venezia Entella quali potrebbero essere alcuni protagonisti al Penzo. Per i lagunari citiamo Gianluca Litteri, colpaccio del mercato di gennaio per una squadra che fa fatica a segnare: finora l’ex Cittadella ha aiutato la sua nuova squadra con 5 gol - esattamente quanti ne aveva segnati nella prima parte della stagione - e lavorando con un certo Filippo Inzaghi in futuro le cose per Litteri potranno andare ancora meglio. A proposito di attaccanti, è chiaro che nella corsa della Virtus Entella verso l’obiettivo della salvezza un contributo decisivo dovrà arrivare anche nel finale di stagione da Andrea La Mantia, autore finora di 11 gol in 34 presenze e riferimento chiave di tutta la manovra offensiva della squadra di Chiavari, alla caccia di punti salvezza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L'ARBITRO

La partita tra Venezia e Entella verrà diretta da Fabio Piscopo, arbitro della sezione di Imperia, il quale raggiungerà quota 11 gare arbitrate in questa 36^ giornata di Serie B. Nella gara che si gioca al Pier Luigi Penzo, Piscopo avrà come guardialinee Borzomì e Chiocchi e Piccinini come IV° uomo. Per l’arbitro ligure in stagione sono stati 46 i cartellini gialli, 2 i cartellini rossi e 2 i rigori concessi. Guardando ai risultati precedenti si sono risolti cinque volte con il successo delle formazioni di casa, tre in pareggio e due con la vittoria della formazione in trasferta. Un solo incrocio con la formazione lagunare e due con i liguri. La gara con protagonista il Venezia è terminata con la vittoria dei veneti, mentre nel caso dei liguri sono arrivate due sconfitte, sia nella gara interna contro la Salernitana che in quella esterna a Empoli.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Venezia Entella, che sarà diretta dal signor Piscopo di Imperia,  si gioca martedì 17 aprile alle ore 20.30 ed è valida per il turno infrasettimanale del campionato di Serie B 2017-2018, giunto alla sua 36^ giornata. Entrambe le squadre si presentano all'appuntamento reduci da un pareggio uno a uno. Il Venezia si è fatto raggiungere in extremis nella trasferta di Perugia, mentre l'Entella ha raccolto un punto in casa contro l'Avellino. Per i lagunari solo due punti ottenuti nelle ultime quattro sfide di campionato, la squadra di Inzaghi mantiene il suo posto nella zona play off ma Foggia e Carpi inseguono a due soli punti di distanza, e dunque l'obiettivo è tutt'altro che acquisito. Anzi, potrebbe essere a rischio se il Venezia non ritroverà la giusta continuità di rendimento.

L'Entella invece, pur trovandosi a due sole lunghezze di distanza dalla salvezza diretta, è quartultima e in questo momento si giocherebbe da una posizione di svantaggio i play out. Stesso identico rendimento del Venezia per la squadra di Aglietti nelle ultime quattro partite di campionato, due pareggi e due sconfitte che hanno portato la squadra a mancare anche buone occasioni per ipotecare una salvezza inseguita per tutta la stagione. Sarà probabilmente una partita tattica tra due squadre abituate a segnare non molto, certo il Venezia proverà a tornare a sfruttare il fattore campo: prima dello scivolone a sorpresa contro il Brescia, i veneti erano reduci da sei vittorie di fila in casa.

PROBABILI FORMAZIONI VENEZIA ENTELLA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo allo stadio Penzo di Venezia: i padroni di casa lagunari schiereranno Audero in porta e lo sloveno Andelkovic, Domizzi e Modolo titolari nella difesa a tre. Il francese Frey sarà l'esterno di fascia destra e Garofalo sarà invece il laterale mancino, con l'altro sloveno Stulac che si muoverà per vie centrali a centrocampo, affiancato da Falzerano e dal romeno Suciu. In attacco, ci sarà Litteri a far coppia con Marsura. Risponderà l'Entella con Iacobucci tra i pali e una difesa a tre composta da Pellizzer, Ceccarelli (in gol nell'ultimo match interno dei liguri contro l'Avellino) e Cremonesi. A centrocampo spazio ad Acampora, Aramu e Crimi per vie centrali, mentre Belli coprirà la corsia laterale di destra e l'albanese Aliji si muoverà sulla corsia laterale di sinistra, con il suo connazionale Llullaku che farà coppia sul fronte offensivo con La Mantia.

TATTICA E PRECEDENTI

Moduli speculari per le due formazioni, schierate in campo con il 3-5-2 sia per quanto riguarda il Venezia allenato da Pippo Inzaghi, sia per quanto concerne l'Entella guidata in panchina da Alfredo Aglietti. Zero a zero nel match d'andata di questo campionato disputato a Chiavari, mentre le due squadre si ritrovano di fronte sul campo de Venezia tre anni dopo il precedente in Lega Pro del 17 gennaio 2014. Fu l'Entella ad avere la meglio con un secco due a zero, realizzando un gol per tempo con Marchi e Moreo.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match vedono la vittoria interna quotata 1.73 da William Hill, l'eventuale pareggio quotato 3.45 da Snai e il successo in trasferta offerto a una quota di 5.75 da Bet365. Quote per over 2.5 e under 2.5 fissate rispettivamente a 2.10 e 1.65 da Betclic.

© Riproduzione Riservata.