BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Conegliano Novara (risultato finale 3-2) streaming video e tv: Conegliano pareggia la serie

Diretta Conegliano Novara: info streaming video e tv. Si accende al Pala Verde la tanto attesa gara 2 delle finali scudetto della Serie A1: azzurre avanti per 1-0 nella serie.

Diretta Conegliano Novara (LaPresse)Diretta Conegliano Novara (LaPresse)

DIRETTA CONEGLIANO NOVARA (RISULTATO FINALE 3-2): CONEGLIANO PAREGGIA LA SERIE SCUDETTO

Siamo nel corso del tie-break tra Conegliano e Novara, match infinito con Novara che potrebbe portare la serie sul due a zero. Ace di Folie! Break di Conegliano in avvio, siamo sul 3-1. Paola Egonu scatenata, Novara che si riporta avanti sul 4-5, lo scudetto sta prendendo ancora la via delle campionesse in carica. Conegliano sta provando a rimontare per portare la serie in parità. Grandissimo attacco della Fabris che riporta avanti Conegliano, siamo sul 7-6. La Danesi sta salendo ora in cattedra, due muri consecutivi, Conegliano sul 9-6. Folie mura su Enogu, Conegliano vuole portare la vittoria a casa e pareggiare la serie. Chirichella, non molla Novara, siamo 12-10. Bomba della Egonu, match che vive di emozioni continue. Hill la mette in diagonale, siamo 13-10. La Egonu risponde per le rime, partita infinita. Piccinini serve in rete e consegna la vittoria a Conegliano. Siamo pari nella serie scudetto. (agg. Umberto Tessier)

FINE QUARTO SET

Inizia il quarto set tra Conegliano e Novara, stiamo assistendo ad un grandissimo match. Bricio attacca bene sul muro di Gibbemeyer, siamo sul 2-2. Si sta giocando punto a punto ora, le due grandi protagoniste della stagione, stanno dando vita ad una grande sfida. Egonu, break di Novara che si porta avanti, 8-10. Sta salendo in cattedra la Egonu, partita fantastica la sua. Fabris sbaglia il servizio, siamo sul 13-15. La Egonu serve in rete, siamo 16-19. Hill prova a tenere a galla Conegliano con un bel diagonale. Muro di Melandri! Barbolini chiama time-out, Novara ad un passo dal pareggio. Chiude Piccinini in diagonale! Novara ha vinto il quarto set, 20-25, si va ora al tie-break. (agg. Umberto Tessier)

FINE TERZO SET

Inizia il terzo set tra Conegliano e Novara, le padrone di casa sono avanti sul due a zero e proveranno a chiudere la contesa in questo terzo set. Ottimo attacco di Bricio dalla seconda linea, Piccinini ha sciupato un’occasione ma male Skorupa che non serve Egonu, siamo sul 2-3. Terzo set molto equilibrato, si procede punto a punto, siamo ora sul 7-6. Pipe sbagliata di Bricio, Novara torna avanti e cerca di tenere aperti i conti, siamo 8-9. Novara di nuovo sotto, sembra sparita dal campo, siamo sul 13-10. La Piccinini risponde da grande campionessa e porta il set in parità, siamo sul 15-15. Hill davvero bravo a giocare sul muro, Sansonna ci prova ma le compagne non la seguono. Conegliano avanti sul 19-17. Le padrone di casa vogliono chiudere il match e portare la serie in parità. Stupenda parallela di Fabris, Conegliano ad un passo dalla vittoria. Set point per Novara che ha recuperato alla grande con Egonu. Novara vince il set e riapre la contesa, termina 23-25. (agg. Umberto Tessier)

FINE SECONDO SET

Inizia il secondo set tra Conegliano e Novara, siamo sul 2-2. Fabris attacca fortissimo il muro di Plak e fa volare Conegliano. Primo tempo di Gibbemeyer, siamo sul 12-9 per Conegliano che vuole portare la serie in parità. Grandissima prestazione della Bricio, Novara sembra in ginocchio in questo secondo set, siamo sul 17-9. Pipe di Bricio, le padrone di casa continuano a dominare, siamo sul 20-12. Hill in diagonale, nove set-point per Conegliano. Il secondo set sta prendendo la strada di Conegliano, grandissima la prestazione delle padrone di casa con Novara che sta faticando tantissimo, ricordiamo che la compagine ospite ha sprecato un grosso vantaggio nel primo set, magari il contraccolpo psicologico è stato importante. Termina 25-15 il secondo set, Conegliano si porta sul due a zero. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO SET

Al PalaVerde va in scena una partita determinante per le sorti della serie scudetto: le Campionesse d’Italia vanno a caccia di una vittoria in trasferta che varrebbe il due a zero e un passo importante verso la conquista del tricolore, le Pantere vogliono pareggiare i conti. Questo il sestetto scelto da Novara: Skorupa-Egonu, Piccinini-Plak, Chirichella-Gibbeyemer, Sansonna. Queste le scelte di Conegliano: Wolosz-Fabris, Bricio-Hill, Danesi-Folie, De Gennaro. Hill sbaglia il diagonale, Novara recupera un break, siamo sul 7-6. Primo set molto equilibrato fino ad ora. Grande diagonale della Piccini, Novara allunga, siamo sul 13-16. Il primo set sta prendendo la strada di Novara. Gibbemeyer mura la Bricio, siamo sul 17-22. Siamo sul 20-24, quattro set point per Novara. Incredibile recupero delle padrone di casa che si portano sul 25-25, tanti sprechi da parte di Novara. Primo set infinito, siamo sul 28-28. Conegliano vince il primo set 30-28 dopo una grande rimonta. (agg. Umberto Tessier)

LE DICHIARAZIONI

Sta finalmente per avere inizio la tanto attesa gara 2 della finale scudetto tra Conegliano e Novara: tutto è pronto al Pala verde e nei rispettivi spogliatoi la tensione è tanta. La sfida infatti si annuncia molto più accesa della gara 1 che ha avuto luogo pochi giorni fa a Novara: le pantere hanno voglia di ribaltare il 3-0 subito all’andata e la pressione del pubblico di casa è sempre forte. Proprio alla vigilia la gialloblù Bricio ha dichiarato: “La prima partita non è andata come volevamo, non eravamo concentrate abbastanza negli inizi dei set e quando lasci scappare via squadre come Novara diventa difficile riprenderle. In questi giorni lavoriamo per affrontare gara2 più concentrate dall’inizio, se riusciamo a fare partita pari e non diamo troppo spazio all’Igor, poi sappiamo che abbiamo le qualità e le armi per cercare di vincere anche contro una Novara che sta giocando un’ottima pallavolo”. Diamo la parola al campo, si gioca!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la tanto attesa gara 2 della finale scudetto tra Conegliano e Novara sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato: appuntamento per tutti gli appassionati quindi al canale rai sport +, al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. La partita sarà visibile anche in diretta streaming video tramite il servizi gratuito offerto dal portale raiplay.it

PARLA SANTARELLI

Memori della batosta imposta in gara 1 a Conegliano, oggi ci attendiamo una grande riconferma da parte di Novara, che che sarà ospite delle pantere quella appassionante gara 2 delle finali play off scudetto della Serie A1. Dopo tutto, già al termine della partita in terra piemontese, il tecnico Massimo Barbolini era stato in grado di mostrare la strada giusta verso questo incontro: “penso che oggi abbiamo subito solo un punto diretto contro una squadra che gioca molto forte: abbiamo limitato la loro battuta. Sicuramente se vogliamo fare qualcosa a Conegliano dobbiamo fare meglio, ma sono contento della gara di oggi. Dopo tutto fare il promo punto in serie di gare come sono le finali è sempre un buon passo anche se siamo solo sull’1-0, nulla di più”

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Conegliano-Novara, diretta dagli arbitri Ilaria Vagni e Stefano Cesare, è la partita di volley in programma oggi sabato 21 aprile 2018 al Pala Verde di Villorba: fischio d’inizio già fissato alle ore 20.30. Si accende quindi questa sera la tanto attesa gara 2 della finale scudetto del campionato di Serie A1 femminile. Ora è tempo delle pantere: l’Imoco torna infatti tra le calde mura di casa con l’obbiettivo di rispondere subito e con potenza alla pesante sconfitta rimediata pochi giorni va in casa delle azzurre. L’impresa è tutta alla portata delle ragazze di Sancarelli, che non paiono comunque troppo lontane dal realizzare il sogno scudetto: la finale si gioca al meglio delle 5 gare e siamo solo ai primi passi di questa serie. 

CHE E’ SUCCESSO IN GARA 1

Benchè siamo solo agli esordi di questa serie di finale scudetto tra Conegliano e Novara, possiamo davvero dire che le azzurre, campionesse d’Italia in carica sono parite con il piede giusto in questi decisivi play off. Di fronte al pubblico di casa infatti le ragazze di Barbolini non sono hanno vinto gara 1 ma hanno pure completamente dominato il match sconfiggendo le pantere con un netto e irrimediabile 3-0. Interessanti i parziali messi allora a referto: 25-23, 25-20 e 25-21 segno che le piemontesi, pur vivendo qualche momento di equilibro (ben ovvio vista la caratura della formazione dell’Imoco) non hanno comunque sofferto troppo a chiudere la sfida, mostrandosi fredde nei momenti più caldi della sfida. Certo gara 2 potrebbe essere completamente diversa questa sera: Conegliano giocherà in casa e di certo non si farà trovare ancora impreparata come fatto al Pala Igor. Staremo a vedere. 

© Riproduzione Riservata.