BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

RISULTATI SERIE D / Classifiche aggiornate: il Potenza rimanda la festa, la Pro Patria avvicina la promozione!

Risultati Serie D: classifiche aggiornate e diretta live score delle partite: il Potenza viene sconfitto a Nardò e rimanda la festa, la Pro Patria adesso è padrona del suo destino

Risultati Serie D - LaPresseRisultati Serie D - LaPresse

Incredibile ma vero, il Potenza non è ancora promosso in Serie C: nelle partite della terzultima giornata di Serie D, quelle relative al girone H, la capolista lucana perde sul campo del Nardò per 1-0, autore del gol Cavaliere, e in virtù del successo della Cavese contro il Gragnano (Martiniello e Fella) la distanza è adesso di 5 punti tra prima e seconda. Poco male: il Potenza potrà festeggiare la prossima settimana, ma intanto deve rimandare la festa e non riesce a prendersi la quarta vittoria consecutiva. Nel girone A invece il Como passa 5-1 sul campo dell’Olginatese, ma il Gozzano di gol ne fa sei al Derthona: restano dunque due i punti di vantaggio della capolista, con la Caronnese che pareggia a Inveruno e si stacca in maniera praticamente definitiva. Il Varese risorge battendo 2-0 il Castellazzo Bormida, torna a scavalcare il Seregno ma potrebbe non bastare, anche se al momento i biancorossi sarebbero ad un solo punto dalla salvezza diretta. Nel girone B il Crema sfrutta l’onda lunga della vittoria nel derby e batte il Trento per 2-0 con due gol nell’ultimo quarto d’ora, di fatto archiviando la salvezza in anticipo e potendosi concentrare sulla semifinale di ritorno di Coppa Italia. La Pergolettese si riscatta prontamente con il 4-0 esterno al Dro e conserva il suo quarto posto, resistendo al Darfo Boario; in testa rimane il Rezzato, ma il pareggio per 1-1 contro il Lecco è sanguinoso perchè permette alla Pro Patria (5-1 al Levico Terme) di portarsi a due sole lunghezze con una partita in meno, adesso i bustocchi sono padroni del loro destino. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PARTITE

Pochi minuti ormai ci separano dal fischio d’inizio delle partite di Serie D: nell’attesa, rendiamo onore al Rimini che già domenica scorsa ha ottenuto la promozione, diventando la prima squadra certa di fare il salto di categoria e di passare fra i professionisti. Per i romagnoli un ritorno importante: in passato tante volte a Rimini è stato protagonista il grande calcio, ad esempio nel 2006 ci fu il debutto della Juventus in Serie B, tra l’altro finito con un pareggio 1-1 che fu il segnale di un ottimo campionato chiuso dal Rimini al quinto posto, purtroppo nell’anno in cui i playoff saltarono a causa delle tre corazzate che accumularono il vantaggio sufficiente ad evitare gli spareggi. Ricordi comunque piacevoli per tutti i tifosi del Rimini, che ora potranno godersi almeno il palcoscenico della Serie C. La squadra più vicina ad imitare i romagnoli è il Potenza: otto punti di vantaggio con sole tre partite ancora da giocare, sarà il capoluogo della Basilicata la seconda città a festeggiare in questa Serie D? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE GRANDI VOLATE

Molti gironi di Serie D sono ancora incerti e combattuti, ma ce ne sono due che spiccano perché davvero tutto può ancora succedere. In primo piano innanzitutto il girone I, perché qui ci sono addirittura tre squadre a pari merito al primo posto con 67 punti, cioè Vibonese, Nocerina e Troina. Oggi cosa potrà succedere? L’avversaria più pericolosa è in teoria il Gelbison Cilento che renderà visita alla Nocerina, che d’altro canto avrà il vantaggio di essere l’unica a giocare in casa. Per la Vibonese e il Troina ci saranno invece due impegni in classifica, ma rispettivamente contro Ebolitana e Paceco che sono nei bassifondi della graduatoria. Sulla carta, potrebbe continuare l’equilibrio totale. Nel girone E, ricordato il ricorso del Savona che potrebbe rendere ancora più rovente il finale, la capolista Albissola oggi dovrà fare visita al Finale, ma sulla carta sono più pericolose le partite delle inseguitrici. Il Ponsacco è in casa ma contro il Viareggio che è quarto, attenzione anche alla trasferta dell’Unione Sanremo sul campo del Seravezza Pozzi. Sarà la domenica della fuga? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROGRAMMA DEL TURNO

La Serie D 2017-2018 torna in campo anche oggi, domenica 22 aprile 2018, con tutti i suoi nove gironi, da ognuno dei quali solamente le prime classificate verranno promosse nel mondo del calcio professionistico. Sempre più vicino ormai il termine del campionato, di conseguenza la battaglia entra sempre più nel vivo, considerando appunto che solo vincendo il girone si conquista la promozione (i playoff serviranno infatti solo per stabilire le graduatorie di eventuali ripescaggi). I gironi A, B, D vivranno la loro trentaseiesima giornata mentre i gruppi C, E, F, G, H, I sono arrivati alla trentaduesima giornata: questo si deve al numero di squadre che compone ciascun gruppo, chi ne ha più di 18 (20 i gironi A e D, 19 il girone B) ha già disputato dei turni infrasettimanali avendo appunto naturalmente più giornate da disputare in campionato per completare la stagione regolare. In ogni caso, siamo giunti ovunque al terzultimo turno della stagione regolare e i verdetti sono sempre più vicini - anzi, il Rimini ha già festeggiato matematicamente la promozione domenica scorsa. Prima di dare la parola ai campi per conoscere i risultati che ne verrano, appare decisamente utile esaminare la situazione in classifica di ogni raggruppamento. Ricordiamo solamente che per tutti i match il fischio d’inizio è stato programmato per le ore 15.00, dato che ormai siamo in primavera e la stagione si avvicina all’epilogo.

SERIE D, I GIRONI: SITUAZIONE IN CLASSIFICA

Nel girone A capolista è il Gozzano, che a quota 76 punti ha due lunghezze di vantaggio sul Como: domenica scorsa è finito in pareggio lo scontro diretto in casa del Como che ha così perso la grande occasione del sorpasso, cambierà qualcosa negli ultimi 270 minuti? Nel girone B invece il Rezzato è in testa con 74 punti e quattro lunghezze di vantaggio sulla Pro Patria, seconda a quota 70: la squadra di Busto Arsizio però ha già riposato (è il girone da 19 squadre) a differenza del Rezzato, dunque tutto è ancora possibile. Nel girone C invece la Virtus Verona resta capolista solitaria con 67 punti, secondo a quota 65 il Campodarsego, entrambe arrivano da una vittoria e i giochi restano aperti. In vetta al girone D invece, come abbiamo accennato prima, il verdetto è già arrivato: il Rimini è primo con 77 punti e ben undici lunghezze di vantaggio sulla più immediata inseguitrice, che è l’Imolese con 66 punti, dunque la matematica ha già sancito la promozione dei romagnoli. Niente di tutto questo nel girone E, uno dei più equilibrati in assoluto perché ci sono tre squadre una in fila all’altra: l’Albissola due settimane fa è balzata in testa e adesso ha 60 punti, ma il Ponsacco con 59 e l’Unione Sanremo a quota 58 restano naturalmente pienamente in corsa.

La capolista del girone F è invece il Matelica, che ha appena un punto di margine sulla Vis Pesaro, 68 contro 67. Qui il resto del gruppo è lontanissimo, ma il duello fra due formazioni separate da un solo punto si annuncia comunque avvincente. Ottimo è invece il margine di vantaggio per il Rieti sulla seconda in classifica Albalonga nel girone G, in questo caso infatti sono quattro le lunghezze da recuperare per la seconda in classifica, che ha 66 punti contro i 70 del Rieti. Impresa comunque non impossibile, è un altro gruppo da tenere d’occhio. Nel girone H sembra invece essere tutto ormai deciso, con il Potenza primo con 77 punti; al secondo posto c’è la Cavese che però ha ben otto punti di ritardo, praticamente un margine incolmabile quando restano da giocare solamente tre giornate. Grandissimo equilibrio regna invece nel girone I, che vede addirittura tre squadre capolista a quota 67 punti. Settimana scorsa hanno vinto tutte, si annuncia dunque un finale di stagione rovente tra Vibonese, Nocerina e Troina, perché una sola potrà festeggiare la promozione in Serie C.

GIRONE A

Borgaro-Borgosesia 1-0

Bra-Pro Sesto 0-2

Casale-Pavia 2-1

Chieri-Seregno 3-2

Folgore Caratese-Varesina 2-1

Gozzano-Calcio Derthona 5-1

Inveruno-Caronnese 0-0

Olginatese-Como 1-5

OltrepoVoghera-Arconatese 1-1

Varese-Castellazzo 2-0

CLASSIFICA

1. Gozzano 36 24 7 5 65:23 79
      
2. Como 36 24 5 7 56:26 77
      
3. Caronnese 36 21 10 5 59:25 73
      
4. Chieri 36 18 13 5 58:34 67
      
5. Pro Sesto 36 19 7 10 62:38 64
      
6. Folgore Caratese 36 14 13 9 44:35 55
      
7. Inveruno 36 14 10 12 43:44 52
      
8. Bra 36 13 10 13 44:46 49
      
9. Borgosesia 36 13 9 14 39:38 48
      
10. Borgaro 36 11 12 13 34:42 45
      
11. Arconatese 36 12 8 16 32:45 44
      
12. OltrepoVoghera 36 9 15 12 31:43 42
      
13. Pavia 36 10 11 15 49:57 41
      
14. Olginatese 36 8 17 11 32:40 41
      
15. Varese 36 8 15 13 45:46 39
      
16. Casale 36 9 12 15 40:46 39
      
17. Seregno 36 8 14 14 41:53 38
      
18. Varesina 36 9 11 16 30:42 38
      
19. Calcio Derthona 36 4 10 22 22:60 22
      
20. Castellazzo  36 3 9 24 30:73 18  

 

GIRONE B

Calcio Romanese-Darfo Boario 0-3

Caravaggio-Ciserano 0-2

Crema-Trento 2-0

Dro-Pergolettese 0-4

Grumellese-Ciliverghe Mazzano 2-2

Pontisola-Milano City 2-2

Pro Patria-Levico Terme 5-1

Rezzato-Lecco 1-1

Virtus Bergamo-Scanzorosciate 2-3

CLASSIFICA

1. Rezzato 35 23 6 6 78:35 75
      
2. Pro Patria 34 21 10 3 51:20 73
      
3. Pontisola 34 21 6 7 67:43 69
      
4. Pergolettese 34 18 9 7 53:34 63
      
5. Darfo Boario 34 18 8 8 50:25 62
      
6. Virtus Bergamo 34 18 4 12 54:41 58
      
7. Lecco 34 15 10 9 42:31 55
      
8. Crema 34 13 7 14 40:37 46
      
9. Caravaggio 34 12 9 13 43:48 45
      
10. Ciliverghe Mazzano 34 12 8 14 44:41 44
      
11. Milano City 34 11 10 13 42:42 43
      
12. Levico Terme 34 11 9 14 43:54 42
      
13. Scanzorosciate 34 12 5 17 38:48 41
      
14. Lumezzane 34 11 8 15 36:49 41
      
15. Trento 34 10 7 17 39:63 37
      
16. Ciserano 35 7 12 16 40:57 33
      
17. Dro 34 6 12 16 31:59 30
      
18. Grumellese 34 7 7 20 31:54 28
      
19. Calcio Romanese 34 2 5 27 28:69 11

 

GIRONE C

Abano-Montebelluna 1-2

ArzignanoChiampo-Este 2-2

Belluno-Virtus Verona 0-1

Calvi Noale-Adriese 0-4

Campodarsego-Tamai 1-2

Delta Rovigo-Ambrosiana 1-0

Legnago Salus-Cjarlins Muzane 2-2

Liventina-Clodiense 1-2

Mantova-Feltre 1-0

CLASSIFICA

1. Virtus Verona 32 21 7 4 56:30 70
      
2. Campodarsego 32 20 5 7 68:38 65
      
3. ArzignanoChiampo 32 17 10 5 68:39 61
      
4. Mantova 32 16 8 8 50:33 56
      
5. Este 32 15 9 8 48:28 54
      
6. Adriese 32 15 8 9 52:27 53
      
7. Belluno 32 14 6 12 59:47 48
      
8. Feltre 32 14 6 12 45:51 48
      
9. Legnago Salus 32 11 10 11 45:44 43
      
10. Delta Rovigo 32 12 7 13 42:46 43
      
11. Cjarlins Muzane 32 9 14 9 47:44 41
      
12. Clodiense 32 10 10 12 43:56 40
      
13. Ambrosiana 32 10 7 15 48:58 37
      
14. Tamai 32 9 9 14 48:50 36
      
15. Montebelluna 32 8 7 17 30:43 31
      
16. Liventina 32 5 10 17 31:59 25
      
17. Calvi Noale 32 6 7 19 29:64 25
      
18. Abano 32 4 4 24 23:75 16

 

GIRONE D

Colligiana-Forlì 0-2

Imolese-Sasso Marconi 2-1

Lentigione-Villabiagio 4-0

Mezzolara-Castelvetro 0-3

Montevarchi-Rimini 1-0

Romagna Centro-Pianese 0-2

Trestina-Fiorenzuola 1-0

Tuttocuoio-Sammaurese 0-0

Vigor Carpaneto-Sangiovannese 1-3

Vivi Altotevere-Correggese 0-0

CLASSIFICA

1. Rimini 36 22 11 3 62:34 77
      
2. Imolese 36 21 6 9 70:43 69
      
3. Forlì 36 17 10 9 55:41 61
      
4. Fiorenzuola 36 15 15 6 47:30 60
      
5. Sangiovannese 36 16 10 10 41:37 58
      
6. Pianese 36 13 16 7 49:31 55
      
7. Montevarchi Calcio 36 16 7 13 40:35 55
      
8. Villabiagio 36 16 7 13 49:47 55
      
9. Lentigione 36 14 12 10 43:33 54
      
10. Sammaurese 36 14 11 11 32:26 53
      
11. Romagna Centro 36 13 11 12 46:41 50
      
12. Vigor Carpaneto 36 9 16 11 48:46 43
      
13. Sasso Marconi 36 11 10 15 33:46 43
      
14. Tuttocuoio 36 9 11 16 23:33 38
      
15. Trestina 36 9 11 16 33:49 38
      
16. Mezzolara 36 7 14 15 33:46 35
      
17. Castelvetro 36 9 8 19 44:60 35
      
18. Correggese 36 6 14 16 35:51 32
      
19. Vivi Altotevere 36 6 12 18 36:59 30
      
20. Colligiana 36 7 8 21 25:56 29
 

 

GIRONE E

Argentina-Real Forte Querceta 1-3

Finale-Albissola 1-3

Ghivizzano Borgo-Ligorna 0-0

Lavagnese-San Donato 0-1

Massese-Sestri Levante 1-0

Ponsacco-Viareggio 1-2

Rignanese-Valdinievole Montecatini 1-0

Savona-Scandicci 0-1

Seravezza Pozzi-Unione Sanremo 1-2

CLASSIFICA

1. Albissola 32 19 6 7 52:28 63
      
2. Unione Sanremo 32 18 7 7 53:33 61
      
3. Ponsacco 32 16 11 5 48:30 59
      
4. Viareggio 32 16 9 7 55:44 57
      
5. Real Forte Querceta 32 15 11 6 48:26 56
      
6. Massese 32 14 10 8 46:30 52
      
7. Savona 32 15 7 10 47:33 52
      
8. Seravezza Pozzi 32 12 12 8 41:31 48
      
9. San Donato 32 12 9 11 39:31 45
      
10. Ghivizzano Borgo 32 10 13 9 46:42 43
      
11. Ligorna 32 11 10 11 41:44 43
      
12. Lavagnese 32 11 8 13 35:36 41
      
13. Sestri Levante 32 10 9 13 33:33 39
      
14. Rignanese 32 9 8 15 33:57 35
      
15. Finale 32 6 12 14 37:45 30
      
16. Scandicci 32 8 4 20 36:53 28
      
17. Argentina 32 3 9 20 24:68 18
      
18. Valdinievole Montecatini 32 1 9 22 18:68 12  

 

GIRONE F

Agnonese-Monticelli 6-0

ASD Francavilla-Vis Pesaro 0-2

Avezzano-San Marino 2-0

Campobasso-Vastese 1-0

Castelfidardo-Jesina 1-1

Fabriano Cerreto-Sangiustese 1-3

L'Aquila-ASD Pineto 1-3

Recanatese-Matelica 2-1

San Nicolò-Nerostellati Pratola 3-0

CLASSIFICA

1. Vis Pesaro 32 22 4 6 56:25 70
      
2. Matelica 32 21 5 6 64:26 68
      
3. Avezzano 32 15 13 4 50:26 58
      
4. ASD Pineto Calcio 32 14 11 7 48:38 53
      
5. L'Aquila 32 14 9 9 53:37 51
      
6. Vastese 32 15 5 12 51:43 50
      
7. San Marino 32 14 6 12 41:32 48
      
8. Sangiustese 32 13 9 10 37:37 48
      
9. ASD Francavilla 32 12 11 9 43:36 47
      
10. Castelfidardo 32 12 8 12 41:49 44
      
11. Recanatese 32 11 7 14 40:41 40
      
12. Campobasso 32 11 10 11 36:37 39
      
13. Agnonese 32 10 7 15 31:33 37
      
14. San Nicoló 32 10 7 15 38:46 37
      
15. Jesina 32 8 10 14 30:42 34
      
16. Monticelli 32 4 15 13 23:43 27
      
17. Fabriano Cerreto 32 5 4 23 26:65 19
      
18. Nerostellati Pratola 32 3 7 22 17:69 16

 

GIRONE G

Anzio Calcio-Latte Dolce 2-1

Aprilia-Flaminia 2-1

Budoni-Rieti 0-1

Lanusei-Tortolì 2-0

Lupa Roma-San Teodoro 5-0

Monterosi-Cassino 4-1

Nuorese-Ostia Mare 3-3

SFF Atletico-Albalonga 1-1

Trastevere-Latina 3-0

CLASSIFICA

1. Rieti 32 22 7 3 71:24 73
      
2. Albalonga 32 19 10 3 57:24 67
      
3. SFF Atletico 32 17 9 6 68:35 60
      
4. Trastevere Calcio 32 17 7 8 57:43 58
      
5. Latina 32 15 10 7 53:42 55
      
6. Cassino 32 15 6 11 48:44 51
      
7. Aprilia 32 12 12 8 42:36 48
      
8. Lupa Roma 32 12 9 11 44:45 43
      
9. Monterosi FC 32 11 8 13 43:40 41
      
10. Ostia Mare 32 11 8 13 41:49 41
      
11. Budoni 32 12 3 17 34:36 39
      
12. Latte Dolce 32 10 9 13 38:43 39
      
13. Flaminia 32 10 8 14 39:45 38
      
14. Lanusei Calcio 32 10 4 18 39:53 34
      
15. Nuorese 32 8 8 16 26:45 32
      
16. Tortoli 32 7 5 20 35:58 26
      
17. Anzio Calcio 1924 32 6 7 19 25:65 25
      
18. San Teodoro 32 5 8 19 42:75 23

 

GIRONE H

Francavilla-Audace Cerignola 4-2

Fulgor Molfetta-Turris 1-1

Gragnano-Cavese 1-2

Nardò-Potenza 1-0

Nerostellati Frattese-Pomigliano 1-0

Picerno-Aversa 4-1

San Severo-Sarnese 3-0

Taranto-Manfredonia 8-1

CLASSIFICA

1. Potenza 32 24 5 3 77:26 77
      
2. Cavese 32 23 3 6 63:30 72
      
3. Taranto 32 20 5 7 58:34 65
      
4. Altamura 32 20 3 9 51:37 63
      
5. Audace Cerignola 32 17 9 6 56:34 60
      
6. Picerno 32 14 10 8 48:33 52
      
7. Gravina 32 13 11 8 54:38 50
      
8. Nardò 32 12 13 7 45:32 49
      
9. Francavilla 32 11 6 15 54:63 39
      
10. Turris 32 10 10 12 34:42 36
      
11. Gragnano 32 9 9 14 30:39 36
      
12. Sarnese 32 8 10 14 43:52 32
      
13. Nerostellati Frattese 32 8 8 16 25:47 32
      
14. Pomigliano 32 7 10 15 34:41 31
      
15. San Severo 32 7 9 16 30:44 30
      
16. Aversa 32 7 8 17 28:52 29
      
17. Manfredonia 32 3 10 19 39:77 17
      
18. Fulgor Molfetta 32 2 7 23 33:81 13

 

GIRONE I

Ebolitana-Vibonese 0-2

Gela-Cittanovese 0-0

Isola Capo Rizzuto-Roccella 1-4

Nocerina-Gelbison Cilento 0-0

Paceco-Troina 0-2

Palazzolo-Igea Virtus 0-1

Portici-Acireale 4-4

Sancataldese-Messina 1-2

Us Palmese-Vesuvio Ercolanese 1-2

CLASSIFICA

1. Vibonese 32 20 10 2 62:23 70
      
2. Troina 32 22 4 6 55:27 70
      
3. Nocerina 32 20 8 4 49:18 68
      
4. Vesuvio Ercolanese 32 18 6 8 51:29 60
      
5. Igea Virtus 32 17 6 9 42:24 57
      
6. Gela 32 13 11 8 53:43 50
      
7. Messina 32 12 11 9 44:38 47
      
8. AS Acireale 32 13 8 11 42:43 47
      
9. Gelbison Cilento 32 11 13 8 34:39 46
      
10. Sancataldese 32 11 7 14 38:35 40
      
11. Cittanovese 32 10 9 13 38:43 39
      
12. Portici 1906 32 11 6 15 33:40 39
      
13. Roccella 32 9 7 16 38:47 34
      
14. US Palmese 32 9 10 13 43:54 31
      
15. Ebolitana 32 6 11 15 29:46 29
      
16. Palazzolo 32 5 10 17 26:45 25
      
17. Paceco 32 6 3 23 28:67 20
      
18. Isola Capo Rizzuto 32 2 6 24 14:58 12  

 

© Riproduzione Riservata.