BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Cesena Cremonese (risultato finale 1-0) streaming video e tv: romagnoli salvi grazie a Kupisz

Diretta Cesena Cremonese, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Le due squadre sono salve, e dunque salutano la stagione in totale tranquillità

Diretta Cesena Cremonese, Serie B 42^ giornata (Foto LaPresse)Diretta Cesena Cremonese, Serie B 42^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CESENA CREMONESE (RISULTATO FINALE 1-0): ROMAGNOLI SALVI 

Termina qui la sfida del Manuzzi tra Cesena e Cremonese. I bianconeri battono di misura la formazione allenata da Andrea Mandorlini e proteggono la categoria. Partita decisa a venti minuti dalla fine della partita, con Kupisz che insacca dopo un batti e ribatti in mischia. Il Manuzzi esplode di gioia dopo il vantaggio romagnolo, che vale la permanenza in Serie B. Dopo l'uno a zero il Cesena ci riprova con una punizione al settantunesimo. La Cremonese dà qualche segnale di risveglio nel finale, ma i padroni di casa hanno più benzina e motivazioni per blindare i tre punti. (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

SQUILLO DEGLI OSPITI

E' ricominciato da circa venti minuti il secondo tempo di Cesena Cremonese e il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. Squillo bianconero dopo otto giri di lancetta, con un contropiede di Cacia che viene arginato da un tempestivo Ravaglia. Poco dopo arriva la risposta della Cremonese, con Scamacca che aggancia il pallone dal limite dell'area e va alla conclusione: Fulignati si oppone. Il Cesena comincia a sentire la fatica, nonostante la spinta del pubblico del Manuzzi, e la Cremonese prova ad approfittarne. Pochi gli spazi a disposizione dei padroni di casa, costretti a coprirsi per proteggere almeno il pareggio. (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

PALO DI FEDELE

Primo tempo agli sgoccioli all'Orogel Manuzzi di Cesena, dove i padroni di casa stanno pareggiando zero a zero contro la Cremonese. Partita fin qui abbastanza equilibrata, coi romagnoli pericolosi ad inizio gara con una incornata di Fedele che colpisce il legno. Ricordiamo che ai locali può bastare un pareggio per blindare la salvezza, ma è chiaro che ai giocatori farebbe piacere regalare un successo al pubblico. I ritmi della gara calano, il Cesena però continua a fare la gara e a gestire il possesso. Al trentasettesimo i bianconeri spingono con Fedele, il cui suggerimento per Jallow si perde di poco sul fondo. Cremonese che resta chiusa in fase difensiva, la formazione romagnola non ci sta e cerca spazi tra le maglie avversarie per sbloccare la gara entro la fine del primo tempo. (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Cesena-Cremonese è dietro l’angolo: i romagnoli hanno fatto meglio a livello offensivo rispetto alla Cremonese (54 vs 48 gol), nonostante gli ospiti abbiano tirato più spesso in porta (511 vs 474 conclusioni). Per quanto riguarda il numero di contrasti, si fa preferire il Cesena (603 vs 582), mentre come numero di passaggi superiore la Cremonese (14.494 vs 12.653). I padroni di casa più cattivi a livello disciplinare (92 gialli e 6 esplusioni) rispetto agli ospiti (91 ammonizioni e 3 rossi). Il Cesena al Manuzzi ha un record di 8 vittorie, 9 pareggi e 3 sconfitte, mentre la Cremonese fuori casa ha vinto 3 volte, perse 5 e pareggiato 12 volte. Adesso è davvero arrivato il momento di mettersi comodi, dare la parola al campo e stare a vedere quello che succederà: le formazioni ufficiali sono state annunciate, vediamole insieme e poi Cesena Cremonese può cominciare! CESENA: Fulignati; Donkor, Suagher, Scognamiglio, Perticone; Fedele, Schaivone, Laribi; Kupisz, Jallow, Dalmonte. Allenatore: Fabrizio Castori. CREMONESE: Ravaglia; Cinelli, Garcia, Claiton, Renzetti; Sbrissa, Arini, Croce; Perrulli, Scamacca, Piccolo. Allenatore: Andrea Mandorlini. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Cesena Cremonese sarà trasmessa in diretta tv esclusivamente sui canali del satellite a pagamento: qualora non siate abbonati al pacchetto Sky Calcio potrete avvalervi del codice d’acquisto che permette di comprare la singola partita, e ovviamente sarà disponibile anche il servizio di diretta streaming video per assistere a questa partita anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, senza costi aggiuntivi e grazie alla consueta applicazione Sky Go riservata agli abbonati al satellite.

TESTA A TESTA

I precedenti fra Cesena e Cremonese sono in tutto 26 in campionato giocati fra il 1947 e il 2009. Il Cesena conduce con 10 vittorie a fronte di 7 pareggi e 9 successi grigiorossi. I padroni di casa, grazie a cinque risultati utili di fila, sono riusciti a mettere il turbo in zona salvezza che dista ormai un solo punto. Cremonese che invece si è rilanciata nelle ultime tre settimane dopo un periodo da dimenticare fatto di tante delusioni. Classifica alla mano un pareggio salverebbe entrambe le compagini matematicamente. Prevediamo quindi una gara disputata su ritmi bassi con il pari finale più che probabile. Naturalmente nel calcio tutto può accadere. (agg. Umberto Tessier)

PROTAGONISTI

Cesena e Cremonese, dopo una stagione fatta di alti e bassi, incrociano le loro strade in un match che, in caso di parità, garantirebbe la matematica salvezza ad entrambe le compagini. Tra i romagnoli Lamin Jallow, calciatore arrivato in prestito dal Chievo, grazie ad undici reti condite da cinque assist, è stato il grande protagonista stagionale. Anche Gabriele Moncini e Karim Laribi, otto e sette le reti messe in cascina, possono chiudere alla grande nell'ultima stagionale al Manuzzi. Cremonese che invece ha letteralmente distrutto il Venezia nell'ultimo turno di campionato. Antonio Piccolo, sei reti e due assist, ha confermato la sua importanza negli schemi di mister Mandorlini. Il classe 97' Roman Macek, arrivato in prestito dalla Juventus, ha siglato la sua prima rete in stagione e proverà a ripetersi in casa del Cesena. Occhio infine al capitano della squadra Andrea Brighenti. (agg. Umberto Tessier)

L'ARBITRO

Cesena Cremonese si gioca tra poco e come detto sarà diretta da Antonio Giua, affiliato alla sezione AIA di Pisa. I guardalinee dell'incontro saranno Pagnotta e Cipressa, quarto uomo Ricci. Giua nella stagione 2017-2018 ha arbitrato in totale 16 partite, per un totale di 61 gialli e 2 espulsioni. I tifosi della Cremonese ricorderanno bene Giua, in quanto arbitro del pesante ko interno contro il Foggia (4-0 il risultato a favore dei satanelli, avvenuto nemmeno troppo tempo fa - all’inizio di aprile). Nel girone d'andata, l'arbitro Giua fu il direttore di gara del match casalingo contro il Carpi, pareggiato per 1-1; con il Cesena nessun incrocio stagionale e, visto che questo direttore di gara si è appena affacciato alla Serie B, sarà questo il primo incontro con i romagnoli che ha invece diretto una volta con la formazione Primavera, sconfitta quattro anni e mezzo fa dai pari età del Genoa. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cesena Cremonese sarà diretta dal signor Antonio Giua; si gioca alle ore 20:30 di venerdì 18 maggio per la 42^ e ultima giornata del campionato di Serie B 2017-2018. La partita non ha più nulla da dire riguardo la classifica e gli obiettivi stagionali: sia i romagnoli che i lombardi hanno infatti conquistato la salvezza diretta con i risultati dell’ultima giornata, dunque salutano idealmente la stagione avendo già la testa al prossimo campionato. Sicuramente il morale è diverso, visto che la Cremonese per qualche tempo ha accarezzato l’idea di giocare i playoff; tuttavia la permanenza in Serie B era il traguardo comune in estate, e dunque prevale la soddisfazione per aver archiviato la pratica con una giornata di anticipo.

I RISULTATI E I PRECEDENTI

A sancire la salvezza aritmetica delle due squadre è la sfida diretta tra Ascoli e Brescia: una delle due infatti rimarrà comunque alle spalle della Cremonese che ha 38 punti mentre, nella peggiore delle ipotesi per il Cesena - la vittoria dell’Avellino - i piazzamenti sarebbero determinati dalla classifica avulsa dove però i romagnoli sono in ampio vantaggio, avendo ottenuto una vittoria contro gli irpini e il Pescara a fronte di due pareggi, mentre con il Novara un pareggio e una sconfitta che in ogni caso non modificano la situazione. Il Cesena ha trovato slancio dopo aver perso al Piola: due vittorie e quattro pareggi hanno dato i punti necessari a timbrare l’obiettivo. La Cremonese ha sfruttato il fatto che il Venezia fosse concentrato sui playoff: vincendo dopo 19 turni con un clamoroso 5-1 ha archiviato la pratica sotto la guida di Andrea Mandorlini, che ha dunque condotto in porto la salvezza. I grigiorossi erano quarti all’inizio del girone di ritorno: sognavano anche la promozione diretta e si sono ritrovati a sgomitare per rimanere in cadetteria, ma come detto arrivavano dalla Serie C e dunque aspiravano innanzitutto a confermare la categoria. Entrambe dunque salutano la stagione, con la speranza non troppo nascosta di fare meglio il prossimo anno e magari giocarsi veramente il salto verso la Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI CESENA CREMONESE

Entrambe le squadre potrebbero dare ampio spazio alle seconde linee, a meno che non vadano comunque a caccia del risultato; nella Cremonese la prima punta potrebbe essere Scamacca, con Juanito Gomez e Perrulli a supporto partendo dagli esterni e un centrocampo nel quale possono trovare spazio Macek, Sbrissa e Cinelli magari con la conferma di Pesce o Arini. In difesa invece dovrebbe avere campo Garcia Tena; sarà al centro dello schieramento con uno tra Claiton dos Santos e Marconi, Canini e Renzetti sulle corsie con Ravaglia che può sostituire Ujkani tra i pali. Il Cesena va verso la conferma del 4-3-1-2 visto a Palermo, ma con Eguelfi che può giocare da terzino sinistro e Jallow che può ritrovare la maglia da titolare al fianco di uno tra Vita e Moncini, per aumentare il numero di gol stagionali; a centrocampo Schiavone da centrale con Fedele e capitan Cascione sugli interni, Donkor a destra e Suagher a formare la coppia centrale con Scognaimiglio, in porta sarà ballottaggio tra Fulignati e Agliardi.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dell’agenzia di scommesse Snai ci forniscono un quadro nel quale il Cesena è nettamente favorito: quota sul segno 1 che vale 2,60 e il segno 2 per il successo esterno della Cremonese che arriva ad un valore di 7,25. Differenza netta dunque tra le due squadre, mentre il fatto che l’eventualità del segno X per il pareggio abbia una quota davvero bassa (1,80) deriva dal contesto della partita del quale abbiamo già parlato.

© Riproduzione Riservata.