BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Cittadella Pro Vercelli (risultato finale 2-0) streaming video e tv: Successo firmato Kouame

Diretta Cittadella Pro Vercelli, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. I veneti possono ancora prendersi il fattore campo nel primo turno playoff

Diretta Cittadella Pro Vercelli, Serie B 42^ giornata (Foto LaPresse)Diretta Cittadella Pro Vercelli, Serie B 42^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA PRO VERCELLI (RISULTATO FINALE 2-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Piercesare Tombolato il Cittadella batte per 2 a 0 la Pro Vercelli. Succede tutto nel corso del secondo tempo quando Kouame trasforma al 72' il calcio di rigore concesso per la gomitata subita da Pelegatti sul fallo di Alcibiade, espulso nell'occasione. Lo stesso Kouame serve poi l'assist per il raddoppio definitivo a Bartolomei al 78'. I 3 punti guadagnati collocano il Cittadella in settima posizione a quota 66 mentre la Pro Vercelli saluta la Serie B con i suoi 40 punti.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Cittadella e Pro Vercelli, il punteggio è di 2 a 0. La situazione cambia drasticamente al 70' quando Alcibiade viene espulso con un cartellino rosso diretto per una gomitata su Pelegatti che vale il penalty. Dal dischetto non sbaglia Kouame al 72', bravo poi a regalare anche l'assist per il raddoppio a Bartolomei al 78'.

E' INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Cittadella e Pro Vercelli è ancora di 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte dei due allenatori, la squadra granata prova a spingere sull'acceleratore nel tentativo di sbloccare la situazione ma continuando a non creare particolari pericoli agli ospiti.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Cittadella e Pro Vercelli sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sullo 0 a 0. La partita sembra vivacizzarsi nel finale della prima frazione per merito dei padroni di casa, pericolosi con Pasa al 31' e con la rovesciata larga di poco di Kouame al 32'. Ammonito Chiaretti proprio tra i granata al 38'.

SCOCCA LA MEZZ'ORA

Giunti alla mezz'ora del primo tempo, il punteggio tra Cittadella e Pro Vercelli è di 0 a 0. La partita non sembra volersi sbloccare in questa sua fase con entrambe le squadre molto compassate ed incapaci di creare reali pericoli alle rispettive difese avversarie. Al momento gli ospiti tentano di farsi vedere grazie alla spinta offensiva del terzino Ghiglione.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In provincia di Padova la partita tra Cittadella e Pro Vercelli è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell'incontro, i ritmi del match appaiono molto alti soprattutto grazie alla spinta offensiva attuata dai padroni di casa. Gli ospiti, però, non incontrano grossi rischi e cercano a loro volta di distendersi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Siamo pronti a vivere Cittadella-Pro Vercelli: prima di leggere le formazioni ufficiali della partita vediamo alcuni numeri che le due squadre hanno messo insieme nel corso del loro campionato di Serie B. I padroni di casa padovani hanno segnato 59 gol, contro le 47 reti della Pro Vercelli. Superiori anche le conclusioni dell'attacco del Cittadella (580) rispetto a quelle della Pro Vercelli (515). Nei contrasti meglio i padovani (614), anche se la Pro Vercelli è vicinissima (612). A livello disciplinare 3 ammoniti in più per gli ospiti (89 gialli) e stesso numero di espulsioni per entrambe. Sei vittorie, sette pareggi e sette sconfitte per la Cittadella all'Euganeo, mentre la Pro Vercelli fuori casa ha un record di 3 vittorie, 5 pareggi e 12 sconfitte. Ora finalmente ci siamo: ecco allora le formazioni ufficiali e poi parola al campo, perché Cittadella Pro Vercelli comincia! CITTADELLA: Paleari; Salvi, Pelagatti, Varnier, Benedetti; Bartolomei, Pasa, Lora; Chiaretti; Kouame, Arrighini. Allenatore: Roberto Venturato. PRO VERCELLI: Pigliacelli; Ghiglione, Gozzi, Alcibiade, Mammarella; Germano, Pugliese; Bifulco, Da Silva, Kanoute; Morra. Allenatore: Vito Grieco. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Cittadella Pro Vercelli sarà trasmessa in diretta tv esclusivamente sui canali del satellite a pagamento: qualora non siate abbonati al pacchetto Sky Calcio potrete avvalervi del codice d’acquisto che permette di comprare la singola partita, e ovviamente sarà disponibile anche il servizio di diretta streaming video per assistere a questa partita anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, senza costi aggiuntivi e grazie alla consueta applicazione Sky Go riservata agli abbonati al satellite.

TESTA A TESTA

Sono sei i precedenti disputati al Tombolato tra Cittadella e Pro Vercelli. Le due squadre si sono incontrate per la prima volta solo nella stagione 1995/96, in Serie C2. Da lì abbiamo assistito a tre scontri consecutivi, tutti vinti dai granata rispettivamente con il risultato di 1-0, 3-1 e ancora 3-1 nel 1998. Quindici anni dopo, le due compagini si sono nuovamente incontrate in Serie B. Nella stagione 2012/13, il Cittadella ottiene la quarta vittoria di fila , mentre due anni dopo, nella stagione 2014/15, è arrivata la prima e unica vittoria per i bianchi grazie ad un’autorete e ad un gol allo scadere di Beretta. Nella scorsa stagione il match terminò a reti bianche. Padroni di casa nettamente favoriti contro una Pro Vercelli condannata dalla matematica alla serie C. (agg. Umberto Tessier)

PROTAGONISTI

Il Cittadella, vera sorpresa stagionale, attende la già retrocessa Pro Vercelli e proverà a blindare la settima posizione. Il giovane Christian Kouamè, dieci reti condite da undici assist, ha la grandissima occasione per rimpinguare il bottino personale. Dietro di lui spinge il trequartista Andrea Schenetti, nove reti e sette assist, per il classe 91' arrivato dal Como. Da tenere d'occhio anche il terzino Andrea Salvi capace di siglate cinque reti grazie ai suoi inserimenti in fase offensiva. La Pro Vercelli ha salutato la serie B nonostante l'ottima stagione di Luca Castiglia, nove le reti messe a referto. Reginaldo ed il classe 92' Umberto Germano, proveranno a dare ultime soddisfazioni ai propri tifosi dopo un'annata da dimenticare. (agg. Umberto Tessier)

L'ARBITRO

Abbiamo visto che Cittadella Pro Vercelli verrà diretta dal signor Antonello Balice, 33enne arbitro nato in Germania e appartenente alla sezione di Termoli. Gli assistenti di gara dell'arbitro Balice saranno Lombardi e Intagliata, quarto uomo Rutella. In questa stagione, Balice ha diretto 16 partite del campionato cadetto, comminando 67 cartellini gialli e uno rosso. Il Cittadella, con Balice in campo, ha pareggiato davanti al proprio pubblico 1-1 contro la Ternana. Anche la Pro Vercelli ha pareggiato (due volte) quando l'arbitro era Antonello Balice: 1-1 sul campo del Venezia e 2-2 sul campo del Bari. Per il teramano anche una direzione in Coppa Italia, nel secondo turno tra Avellino e Matera (1-0); la curiosità è legata al fatto che per ben 13 volte su 16 partite in Serie B ha ammonito almeno quattro giocatori, con un record di 8 in Cremonese-Salernitana dello scorso 17 aprile. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cittadella Pro Vercelli, al Tombolato, viene diretta dal signor Antonello Balice; è la 42^ e ultima giornata della Serie B 2017-2018, e si gioca in contemporanea con tutte le altre sfide alle ore 20:30 di venerdì 18 maggio. I veneti sono attesi dai playoff, che non sono una novità e attraverso il quale la squadra proverà a far diventare concreto il sogno della promozione in Serie A; la Pro Vercelli invece ha salutato la cadetteria con una giornata di anticipo, nonostante la vittoria dell’ultima settimana i piemontesi hanno conosciuto la retrocessione aritmetica e dunque stanno già lavorando per tornare al piano superiore, volendo comunque onorare l’ultimo turno del campionato provando a prendersi un altro risultato positivo.

I RISULTATI E I PRECEDENTI

Prima di giocare i playoff, il Cittadella ha un obiettivo non secondario: quello cioè di superare il Bari e prendersi il sesto posto in classifica. Farebbe tutta la differenza del mondo: l’avversario sarebbe sempre la squadra pugliese ma la partita del primo turno si giocherebbe al Tombolato, dunque i veneti avrebbero il vantaggio del fattore campo e soprattutto potrebbero permettersi di pareggiare per passare il turno. A dire il vero il Cittadella potrebbe anche arrivare quinto: vincendo e con una contemporanea sconfitta del Venezia sarebbe centrato l’obiettivo - servirebbe un minimo di tre gol di vantaggio nell’ultima giornata, per girare la differenza reti - e a quel punto l’avversario diventerebbe il Perugia. La Pro Vercelli ha battuto la Ternana nella sfida diretta tra le ultime in classifica, ma i risultati delle altre hanno chiuso ogni possibile porta sulla salvezza: i piemontesi tornano dunque in Serie C, non senza una vena polemica per le presunte irregolarità di certe squadre. Il verdetto del campo viene comunque accettato: non è servito esonerare e richiamare Gianluca Grassadonia per poi affidare la panchina a Vito Grieco, anche se il tecnico della Primavera ha ottenuto i tre punti il verdetto era scritto da tempo, e così le cose sono andate.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA PRO VERCELLI

Roberto Venturato potrebbe fare turnover in vista dei playoff: si prepara a tornare titolare Chiaretti, che prenderà posto alle spalle delle due punte con Arrighini che dovrebbe giocare (con uno tra Kouamé e Strizzolo), mentre a centrocampo potrebbe esserci spazio per Lora al posto di Settembrini, con Bartolomei sull’altra mezzala e Pasa che invece giocherebbe da playmaker, favorito su Iori. Adorni e Varnier i centrali difensivi, Salvi e probabilmente Pezzi sulle fasce basse con Alfonso che sarà il portiere. Anche Vito Grieco potrebbe far giocare chi ha visto meno il campo; per esempio De Marino e Jidayi al centro della difesa, con Berra e Mammarella confermati come terzini, per esempio Gladestony che va verso la conferma in mezzo insieme a Vives (che dovrebbe essere ai saluti), mentre l’altra mezzala può essere uno tra Germano e Pugliese. Nel tridente offensivo Mamadou Kanoute e Rovini vanno verso una maglia da esterni, con Morra pronto a prendere il posto di Reginaldo come prima punta.

QUOTE E PRONOSTICO

Il Cittadella arriva chiaramente favorito alla partita, essendo nettamente avanti in classifica e avendo ancora qualcosa da giocarsi: il segno 1 per la vittoria dei veneti secondo l’agenzia di scommesse Snai vale 1,43 volte la puntata, mentre per il segno 2 che identifica il successo esterno della Pro Vercelli ha un valore di 7,75 secondo lo stesso bookmaker. Puntando sul segno X per il pareggio, il vostro guadagno sarebbe di 4,25 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.

© Riproduzione Riservata.