BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Genoa Torino (risultato finale 1-2) streaming video e tv: Pandev non basta, è KO dei grifoni

Diretta Genoa Torino info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della classica partita per la 38^ giornata Serie A (oggi 20 maggio)

Diretta Genoa Torino - LaPresseDiretta Genoa Torino - LaPresse

DIRETTA GENOA TORINO (FINALE 1-2) PANDEV CI PROVA

Un buon finale di match quello che abbiamo visto tra Genoa e Torino: sui finire della seconda frazione finalmente la compagine dei grifoni è entrata in partita e il ritmo del match si è alzato. Ecco infatti che proprio in un momento brillante della formazione di Ballardini, il Genoa è riuscito a riaprire la sfida: al 80’ ci ha pensato Pandev con un tiro morbido a portare il tabellone sul 2-1 approfittando dell’ingenuità della difesa granata. La rete e soprattutto l’espulsione per doppia ammonizione del torinese Ansadi rinvigorisce la compagine dei liguri, che pure hanno a disposizione ben pochi minuti per trovare almeno il pareggio. A due minuti dal triplice fischio finale ci riprova il rossoblu Pandev ma i passaggi di fronte allo specchio di Milikovic Savic sono pochi precisi e la conclusione va oltre alla traversa del Torino e il pallone si appoggia oltre la rete. Nei tre minuti di recupero concessi a Illuzzi poche le emozioni in campo, con i giocatori che paiono particolarmente stanchi. Ecco poi il triplice fischio finale nulla da fare quindi per il Genoa, che chiude il campionato della Serie A con la sconfitta per 2-1 col Torino. Lo stadio Marassi riserva poi cori e applausi per Perin, che quest’estate potrebbe davvero lasciare il grifone per qualche altro big della Serie A. (agg Michela Colombo)

DIRETTA GENOA TORINO (0-2)  GOL DI BASELLI

Ritmi sempre molto bassi anche all’inizio della ripresa del match della Serie A tra Genoa e Torino: dopo l’intervallo i grifoni virano sul 4-3-3 con l’ingresso di Pandev, ma la trovata non pare sortire particolare effetto. Poche le emozioni vissute in campo nei primi minuti con poche occasioni da gol firmate e tutte fermate con tranquillità dalla difesa avversaria. Ecco però che al 12’ del secondo tempo arriva lo squillo di Baselli: il Torino va sul vantaggio per 2-0 grazie alla rete abbastanza semplice nel numero 8 che sfrutta al meglio il tiro lungo del compagno di squadra Ansaldi. Ancora una volta Perin si fa trovare inerme quindi: urge una vera reazione ora dal Genoa, che pure non riesce a sfondare e Ballardini si affida quindi a Giuseppe Rossi, in campo al posto di Bessa. E' uno schieramento molo offensivo quello dei liguri che quindi non si vogliono ancora arrendere. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Genoa Torino sarà visibile in diretta tv sia sui canali della televisione satellitare sia sul digitale terrestre. La copertura della partita delle ore 15.00 sarà dunque garantita da Sky Calcio e da Mediaset Premium Sport, inoltre per gli abbonati delle rispettive piattaforme sarà possibile seguire la partita dello stadio Luigi Ferraris anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go oppure Premium Play, che non comportano costi aggiuntivi.

DIRETTA GENOA TORINO (0-1): INTERVALLO

Genoa Torino 0-1: alla fine è arrivato il gol che sblocca la partita di Marassi. Siamo all’intervallo: a decidere la sfida è Iago Falque, proprio il grande ex che eguaglia le 12 reti messe a segno lo scorso anno (il record di 13 lo aveva ottenuto proprio con la maglia del Grifone). Bella azione granata nell’occasione: Berenguer porta palla e verticalizza per Belotti che, in area di rigore, gira di prima intenzione con il mancino pescando il taglio dello spagnolo che da pochi passi non può sbagliare. In seguito il Genoa ha anche avuto sfortuna con l’infortunio di Izzo (dentro al suo posto Omeonga) e proprio all’ultimo ha potuto calciare un’altra punizione dal limite, ma il mancino questa volta affidato a Ivan Medeiros non ha girato a sufficienza e si è spento a lato alla destra di Vanja Milinkovic-Savic, oggi titolare tra i pali della squadra granata. Dunque avremo un secondo tempo nel quale il Genoa proverà a evitare la sconfitta interna, mentre il Torino cercherà di chiudere in bellezza un campionato comunque positivo con un ultimo successo. Una breve pausa, poi a Marassi si tornerà a giocare. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GENOA TORINO (0-0): CI PROVA PEDRO PEREIRA

Genoa Torino 0-0: la partita dello stadio Luigi Ferraris non decolla, nonostante le due squadre possano giocare senza pressioni legate al risultato e con un campionato ampiamente finito per entrambe - da parte delle motivazioni. I granata controllano il gioco, ma il Genoa ha avuto fino a questo punto le migliori occasioni: protagonista Pedro Pereira - ex della Sampdoria - che al 6’ minuto ha messo da destra un pallone interessante sul quale però Lapadula non è arrivato, mentre poco prima del quarto d’ora ha mandato a lato un colpo di testa a spizzare la palla. Al 21’ ammonito N’Koulou per fallo su Lapadula che si era liberato al limite dell’area: punizione affidata al mancino di Miguel Veloso che però ha centrato in pieno la barriera. Per ora dunque poche cose da segnalare in questo pomeriggio genovese; vedremo se in seguito la sfida diventerà più avvincente e vivace. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA GENOA TORINO (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Genoa Torino si gioca fra pochi minuti, prima di scoprire le formazioni ufficiali leggiamo qualche statistiche sul campionato delle due squadre: il Grifone ha il terzo peggior attacco della Serie A con 32 reti, frutto di 329 tiri, mentre i granata hanno segnato 52 gol su 371 conclusioni. Alla squadra di Walter Mazzarri piace palleggiare di più e ha un possesso palla medio del 50 per cento rispetto a quanto faccia il Genoa (45%). I padroni di casa a livello disciplinare contano 75 ammonizioni e cinque espulsioni, mentre il Torino in stagione ha rimediato 66 cartellini gialli e quattro rossi. Sei vittorie, tre pareggi e nove sconfitte per i rossoblu a Genova, mentre Belotti e compagni in trasferta vantano un record di quattro vittorie, nove pareggi e cinque sconfitte. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Genoa Torino, poi parola al campo! GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, El Yamiq, Izzo; Pereira, Bessa, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Medeiros, Lapadula. A disposizione: Lamanna, Zima, Rossettini, Oprut, Cofie, Omeonga, L. Rigoni, Zammacchia, G. Rossi, Salcedo, Pandev. Allenatore: Davide Ballardini. TORINO (3-4-2-1): V. Milinkovic-Savic; Nkoulou, Bonifazi, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Barreca; Iago Falque, Berenguer; Belotti. A disposizione: Sirigu, Ichazo, Molinaro, Valdifiori, Acquah, Niang, Burdisso, Ansaldi, Edera, Obi, Ferigra. Allenatore: Walter Mazzarri (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Il bilancio dei precedenti tra Genoa e Torino non sorride ai granata. Il Torino in Serie A contro il Genoa ha infatti subito 27 sconfitte, raccolto 15 pareggi e trionfato solo 8 volte, con l’ultima vittoria che risale al lontano 1981. Il numero delle reti realizzate propende sempre per la compagine di casa: 93 contro le 51 dei granata. Genoa e Torino saluteranno i propri tifosi dopo una stagione estremamente altalenante. Il Genoa, con Ballardini, è riuscito a centrare l'obiettivo salvezza mentre il Torino di Mazzarri sognava l'Europa League ma la destinazione finale è stata solo la metà classifica. Visto che le due compagini giocheranno senza pressione prevediamo una sfida ricca di reti. (agg. Umberto Tessier)

GLI ALLENATORI

Allo stadio Marassi si gioca Genoa Torino, vale a dire una sfida che non ha alcun significato in termini di classifica. Davide Ballardini, subentrato a Ivan Juric in corso di stagione, ha salvato i suoi affidandosi al 3-5-2. Media punti importante di 1,41 in ventisette match per il tecnico romagnolo che affronta il collega Walter Mazzarri nell'ultima giornata. Il tecnico di San Vincenzo ha strappato un contratto fino al 2020 con la compagine granata e spera di aprire un ciclo importante con la compagine del presidente Urbano Cairo. In diciassette match Mazzarri ha conquistato una media punti di 1,35, ma è riuscito a rilanciare in grande stile Ljajic e spera di poter fare ancora affidamento ad Andrea Belotti anche nella prossima stagione. (agg. Umberto Tessier)

L'ARBITRO

Genoa Torino sarà diretta dall'arbitro Lorenzo Illuzzi di Molfetta: quest'ultimo è alla sua prima presenza assoluta in Serie A e ha già arbitrato 45 match nella divisione cadetta. Facile capire che il fischietto in tale occasione non registri nessun precedente col Genoa: nello storico della sua carriera però emerge un incrocio col Torino in occasione di una vittoria casalinga 2-0 contro il Carpi in Coppa Italia. Da ricordare che in campo al Marassi nella 38^ giornata di campionato al fianco dello stesso Illuzzi ci saranno gli assistenti di linea Mattia Scarpa di Reggio Emilia e Giovanni Luciano di Lamezia Terme. Il quarto uomo sarà Antonio Di Martino di Teramo, VAR Ivano Pezzuto di Lecce e AVAR Lorenzo Di Iorio, appartenente alla sezione VCO. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Genoa Torino sarà diretta dall’arbitro Illuzzi; la partita si gioca alle ore 15.00 per la 38^ giornata di Serie A oggi pomeriggio, domenica 20 maggio allo stadio Luigi Ferraris di Marassi. L’incontro fra il Genoa di Davide Ballardini e il Torino di Walter Mazzarri è uno dei pochi che non ha nulla da dire per la classifica in questo ultimo turno del campionato: resta il fascino di una sfida fra due squadre che hanno scritto la storia del nostro calcio, assommando la bellezza di 16 scudetti in due - nove per il Genoa e sette per il Torino, anche se il più recente è quello granata del 1976. L’auspicio è quello di assistere a una partita piacevole, magari anche ricca di gol, dal momento che le esigenze di classifica sono davvero ridotte a zero per un Torino mai davvero in corsa per l’Europa League e un Genoa che quest’anno ha saputo evitare le insidie della zona retrocessione.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA TORINO

Approfondiamo adesso l’analisi delle probabili formazioni di Genoa Torino. Considerata l’assenza di Zukanovic, Ballardini in difesa potrebbe proporre il terzetto con Biraschi, El Yamiq e Izzo davanti a Perin; nel folto centrocampo a cinque il regista potrebbe essere Miguel Veloso, affiancato dalle mezzali Bertolacci e Hiljemark, mentre gli esterni dovrebbero essere Lazovic a destra e Omeonga a sinistra. Qualche dubbio in attacco, dove Medeiros sembra certo del posto, ma per l’altra maglia sono in lotta Lapadula, Pandev e Rossi. Per il Torino invece la difesa a tre dovrebbe essere formata da Burdisso, N’Koulou e Moretti davanti al portiere Sirigu. Esterno destro sarà sicuramente De Silvestri, mentre a sinistra se la giocano Ansaldi e Barreca. I dubbi però sono soprattutto in mediana, dove Rincon, Valdifiori, Baselli e Obi sono in quatto per due posti. Non ci dovrebbero invece essere dubbi sul più classico terzetto in attacco con Ljajic, Iago Falque e Belotti.

QUOTE E PRONOSTICO

Pronostico incerto per questa partita fra Genoa e Torino, almeno secondo le quote che ci vengono proposte in merito dall’agenzia di scommesse sportive Snai, che considera naturalmente il fatto che non c’è più nulla in palio fra queste due squadre. Il segno 1 che indica naturalmente una vittoria casalinga del Genoa dunque pagherebbe 2,50 volte la posta in palio, mentre la quota sale di pochissimo per la vittoria esterna del Torino, visto che il segno 2 raggiunge la quota di 2,65. La quota più alta e dunque stuzzicante è quella per il pareggio allo stadio di Marassi: il segno X è proposto infatti a 3,55.

© Riproduzione Riservata.