BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA SBK 2018/ Superbike streaming video e tv: Van der Mark vince gara 2 e fa doppietta! (Gp Gran Bretagna)

Diretta Sbk 2018: info streaming video e tv, tempi e vincitore del warm up e della gara 2 del Gp di Gran Bretagna 2018. La Superbike fa ancora tappa a Donington. 

Tom Sykes (LaPresse)Tom Sykes (LaPresse)

Come da pronostico è stata una gara 2 del Gp di Gran Bretagna 2018 davvero accesa ed emozionate. Ancora una volta la pista di Donington ha stravolto ogni pronostico regalando a tutti gli appassionati del Mondiale Superbike una grande domenica di sport. Al termine di una battaglia infuocata sull’asfalto inglese alla fine la bandiera a scacchi ha premiato il coraggio e il talento di Michael van der Mark che quindi ha trovato una splendida doppietta dopo l’incredibile successo in gara 1. Secondo gradino del podio per un esplosivo Toprak Razgatlioglu: il turco della Kawasaki di fabbrica ha fatto davvero fuoco e fiamme in pista e ha firmato un ottimo secondo posto. Terzo gradino per il campione del mondo in carica della Superbike Jonathan Rea, che pur puntando alla vittoria, ha dovuto arrendersi di fronte alla Yamaha dell’olandese che oggi aveva davvero qualcosa in più. Nella top five anche Lowes e Chaz Davies: il pilota Yamaha ambiva alla vittoria ma il compagno di squadra aveva più energia oggi; buono il risultato del Ducatista in quel weekend dove la casa di Borgo Panigale praticamente non si è vista. Chiudono la top ten dell’ordine di arrivo della gara 2 del Gp di Gran Bretagna 2018 anche Sykes, e l’ottimo Savadori, leader al via della gara, con Torres e Baz: solo 11^ Marco Melandri. CLICCA QUI PER CLASSIFICA E TEMPI DI GARA 2

AL VIA GARA 2!

Sta per avere inizio la tanto attesa gara 2 del Gp di Gran Bretagna 2018: tutto è pronto quindi a Donington per l’ultimo banco di prova sull’asfalto inglese. Prima però diamo un occhio a qualche dato curioso che riguarda proprio gara 2: come sappiamo è Sykes il recordman sulla pista inglese, eppure il britannico di solito da il suo meglio proprio in occasione della seconda gara di domenica. Sykes infatti nella storia ha vinto gara 2 per ben 4 volte di fila (dal 2013 al 2016), e il suo terzo posto ottenuto ieri in gara 1 è in realtà il suo peggior risultato rimediato a Donington dal 2012 (anno in cui è arrivato terzo in entrambe le gare). Da segnalare poi che con il successo ieri di Van der Mark si è finalmente interrotta la striscia di vittorie di Kasawaki e Ducati: erano 50 i successi conseguiti da queste due case di fila (l’ultimo fu Hayden nel 2016 a Sepang). Ma è tempo ora di dare la parola alla pista: gara 2 del Gp di Gran Bretagna 2018 sta per avere inizio! 

LA SODDISFAZIONE DI VAN DER MARK

Il grande protagonista atteso in pista tra poco per gara 2 del Gp di Gran Bretagna 2018 è ovviamente il vincitore della gara 1 ovvero Michael Van Der Mark. Con questo inattesa prima vittoria personale, l’olandese ha infatti portato la Yamaha al successo nella categoria Superbike dopo 7 anni di assenza e chiaramente la sua soddisfazione è tanta: “Aspettavamo questo momento da molto tempo, sono in Superbike da quattro anni, lavoro a questo progetto Yamaha da altrettanti anni e finalmente è arrivata la mia prima vittoria. Abbiamo mostrato a tutti che la moto sta migliorando”. La sfida in pista a Donington però non è stata affatto semplice e lo stesso Van der Mark ha dovuto battagliare parecchio con i due favoriti, ovvero il campione in carica della Sbk Rea e il recordman di Donington Sykes: che succederà oggi in gara 2?

RAZGATLIOGLU IL PIU' VELOCE NEL WARM UP

E’ appena terminato il warm up sulla pista di Donington: un ottimo momento quindi per tutti i protagonisti del Mondiale Sbk per verificare le condizioni della pista prima della gara 2 del Gp di Gran Bretagna 2018. Il migliore questa mattina sull’asfalto inglese è stato, forse un po’ a sorpresa, il turco Toprak Razgatlioglu, che ha firmato il tempo di 1.27.611. Alle sue spalle le grandi certezze di questo weekend ovvero le due derivate di serie della Kawasaki: secondo gradino per il campione della Superbike Jonathan Rea, con Tom Sykes, favorito in gara 2 al terzo piazzamento alla bandiera a scacchi. Chiudono la top five un ottimo Laverty su Aprilia e Alex Lowes su Yamaha, questo distante appena mezzo secondo dallo stesso Razgatlioglu. Negativo il bilancio delle Ducati anche nel warm up: Davies è arrivato solo sesto e Melandri ha raccolto l’11 posto nella ordine di arrivo. CLICCA QUI PER I TEMPI DEL WARM UP

INIZIA IL WARM UP

Sta per avere inizio il Warm up sulla pista di Donington: dopo l’eccezionale prova di ieri che ha visto al successo Van der Mark, ecco che la Sbk è pronta a tornare sotto i riflettori anche in questa domenica, ultima giornata del Gp di Gran Bretagna 2018. Occhi puntati questa mattina però non sul talento olandese ma sulle Ducati, che in questi giorni hanno sofferto non poco sull’asfalto inglese. Nelle prove libere le derivate di serie della casa di Borgo panigale hanno sofferto parecchio, realizzando piazzamenti poco entusiasmanti: pure in Superpole le soddisfazioni sono state poche con il settimo piazzamento di Davies e il 12^ di Melandri. Ancor peggio è andato in gara 1: qui l’alfiere italiano della Rossa della Superbike è pure caduto, trovando il penultimo piazzamento alla bandiera scacchi: il compagno di squadra inglese ha raccolto l’ottavo posto nell’ordine di arrivo. Insomma pare davvero che il Gp di Gran Bretagna 2018 sia proprio un capitolo amaro in casa Ducati: ma che succederà oggi nel warm up e poi in gara 2?.

GLI ORARI DELLA GIORNATA

Ultima tappa a Donington per questo weekend dedicato al Gran premio di Gran Bretagna: la Superbike torna infatti in pista oggi domenica 27 maggio per gli ultimi appuntamenti con l’asfalto inglese. Come da programma infatti si disputerà oggi il warm up e soprattutto la tanto attesa gara 2 che metterà in palio gli ultimi punti validi per la classifica del mondiale piloti. I protagonisti più attesi oggi in pista sono un po’ i soliti di questa prima parte della stagione: occhi puntati quindi alle Kawasaki come sulle Ducati senza dimenticare gli outsiders, sempre favoriti qui a Donington, dove pure le mutevoli condizioni del meteo potrebbero stravolgere il pronostico a pochi minuti dal via. Riepiloghiamo quindi gli orari della giornata, facendo il necessario calcolo del fuso orario esistente tra l’Italia e la Gran Bretagna. Il warm up sarà quindi atteso alle ore 10,45 e durerà come da programma fino alle ore 11.00 per la classe Sbk: gara 2 avrà invece inizio alle ore 14.00. 

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE L’EVENTO

Come al solito per gli appuntamenti della domenica del Mondiale Superike è prevista copertura mediatica piuttosto ampia, almeno per la tanto attesa gara 2 della categoria Sbk qui a Donington. Ecco quindi che la prova sulla pista inglese sarà visibile in diretta tv su Italia 1 e Italia 2, canali disponibili sul digitale terrestre. Diretta streaming video garantita sia sul sito mediaset che al portale sportmediaset.com,  totalmente gratuito. Consigliamo poi a tutti gli appassionati di rimanere collegati al profili social oltre a che al sito ufficiale della Superbike www.worldsbk.com, dove dopo una semplice iscrizione sarà pure possibile seguire il live timinig del warm up e della gara 2 del Gp della Gran Bretagna 2018.

L’ALBO D’ORO

In attesa di conoscere il vincitore anche della gara 2 del Gp di Gran Bretagna vediamo come si configura l’albo d'oro della pista di Donington, che come abbiamo già avuto modo di ricordare, si tratta una delle più antiche nel campionato della Superbike, anzi dove il mondiale delle derivate di serie ha mosso i suoi primi passi. Ecco quindi che il record di vittorie sull’asfalto inglese appartiene a Tom Sykes, che qui ha già toccato vetta 9 vittorie nella sua carriera oltre che 13 podi complessivi. Secondo gradino nell’albo d’oro per Fogarty (il cui record di vittorie 59 è stato pareggiato da Jonathan Rea a Imola pochi giorni fa): per il britannico sono stati 5 i successi e 9 i podi qui a Donington. Da segnalare poi che l’anno scorso al Gp di Gran Bretagna a la vittoria in gara 1 aveva arriso a Sykes: gara 2 invece vide la vittoria di Jonathan Rea, davanti proprio al comagno di squadra, con Davies al terzo gradino del podio. 

CLASSIFICHE E TEMPI

WARM UP

1  T. RAZGATLIOGLU TUR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1'27.611 

2  J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1'27.720 0.109 

3  T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 1'27.807 0.196

4 E. LAVERTY IRL Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1'28.013 0.402 

5  A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1'28.120 0.509

6  C. DAVIES GBR Aruba.it Racing - Ducati Ducati Panigale R 1'28.228 0.617

7  M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 1'28.240 0.629 

8  L. HASLAM GBR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1'28.434 0.823 

9  L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF 1'28.553 0.942

10  L. CAMIER GBR Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1'28.564 0.953 

11  M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing - Ducati Ducati Panigale R 1'28.592 0.981 

12  L. BAZ FRA GULF ALTHEA BMW Racing Team BMW S 1000 RR 1'28.781 1.170 

13  J. TORRES ESP MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 1'28.872 1.261 

14 J. GAGNE USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 1'28.943 1.332 

15  M. RINALDI ITA Aruba.it Racing - Junior Team Ducati Panigale R IND 1'28.996 1.385 

16  X. FORES ESP Barni Racing Team Ducati Panigale R IND 1'29.056 1.445 

17  L. MERCADO ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR IND 1'29.198 1.587

18  B. RAY GBR Buildbase Suzuki Suzuki GSX-R1000 IND 1'29.276 1.665 

19  P. JACOBSEN USA TripleM Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR IND 1'29.392 1.781 

20  O. JEZEK CZE Guandalini Racing Yamaha YZF R1 IND 1'29.511 1.900 

21  N. CANEPA ITA Yamaha Motor Europe Yamaha YZF R1 IND 1'29.648 2.037 

22  R. RAMOS ESP Team GoEleven Kawasaki Kawasaki ZX-10RR IND 1'29.732 2.121 

23 L. MOSSEY GBR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR IND 1'29.749 2.138 

24  G. REA GBR OMG Racing UK Suzuki GSX-R1000 IND 1'29.817 2.206

25  M. LAW GBR Team WD40 Kawasaki ZX-10RR IND 1'30.906 3.295

GARA 2

1 M. VAN DER MARK NED Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1  1'28.195 

2  T. RAZGATLIOGLU TUR Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-10RR   2.328 

3  J. REA GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 2.614 

4  A. LOWES GBR Pata Yamaha Official WorldSBK Team Yamaha YZF R1 2.894 

5  C. DAVIES GBR Aruba.it Racing - Ducati Ducati Panigale R  4.797 

6  T. SYKES GBR Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki ZX-10RR 8.224 

7 L. SAVADORI ITA Milwaukee Aprilia Aprilia RSV4 RF  9.169 

8  L. CAMIER GBR Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 18.488 

9  J. TORRES ESP MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4 19.964 

10  L. BAZ FRA GULF ALTHEA BMW Racing Team BMW S 1000 RR  20.207 

11  M. MELANDRI ITA Aruba.it Racing - Ducati Ducati Panigale R  23.803 

12  L. MERCADO ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR  28.845 

13  J. GAGNE USA Red Bull Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR 29.741 

14  L. MOSSEY GBR Team Pedercini Racing Kawasaki ZX-10RR  31.156 

15  B. RAY GBR Buildbase Suzuki Suzuki GSX-R1000  33.321

16  P. JACOBSEN USA TripleM Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR  34.175 

17 O. JEZEK CZE Guandalini Racing Yamaha YZF R1 47.350 

18  N. CANEPA ITA Yamaha Motor Europe Yamaha YZF R1 47.701 

19  G. REA GBR OMG Racing UK Suzuki GSX-R1000 57.365

© Riproduzione Riservata.