BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Miguel Echevarria/ Video Atletica, Diamond League Stoccolma: il cubano vola a 8.83, il record è vicino

Video atletica, Miguel Echevarria: il cubano vola alla Diamond League di Stoccolma e firma la misura di 8.83m. Il record di Powell (8.95m) è vicinissimo.

Miguel Echevarria (LaPresse)Miguel Echevarria (LaPresse)

Farà di certo parlare a lungo di sé Miguel Echevarria, il saltatore cubano che sta davvero sorprendendo tutti in questi banchi di atletica di inizio estate. Sua l’impresa firmata alla Diamond League di Stoccolma appena domenica scorsa alla prova del diamante del salto in lungo: il 19enne in tale occasione ha firmato sulla sabbia la misura eccezionale di 8.83m. I toni entusiastici sono ben evidenti e ben ragionevoli, specie se ricordiamo anche ai meno appassionati di atletica che l’attuale record del mondo è di appena 8.95m. Il nuovo record è quindi vicinissimo e pare che per  Echevarria il traguardo sia ormai prossimo. A rendere ancor più impressionate il successo di Stoccolma dello stesso cubano è il fatto che la misura di 8.83 m sia trovata all’ultimo salto, con l’atleta già sicuro del primo posto grazie alla precedente misura di 8.50m, è che sia arrivata anche in  condizioni avverse, con vento contrario sia pure di 0.2 m/s. Il podio della gara del diamante era quindi già stato scritto con Echevarria, Anderson e Manyonga: poi l’exploit mondiale.

IL RECORD E’ A UN PASSO

Vista la prova di Echevarria a Stoccolma viene proprio da dire che il record del mondo è a un passo. La misura di 8.95 fissata da Mike Powell ai mondiali di Tokyo nel 1991 non fa ormai così tanta paura e a dirlo è lo stesso cubano che qualche giorni fa ha dichiarato: “Tutti chiedono se batterò il record del mondo: non so se succederà quest’anno o nei prossimi, ma credo che sia possibile”. Il dettaglio è+che fa la differenza è che poi lo stesso Powell firmò il record con vento a favore sui 3.9 m/s: Echevarria al contrario ha saltato con vento contrario. In condizioni ottimali quindi vediamo bene che l’impresa è vicinissima. Da non sottovalutare poi il grande momento di grazia dello stesso cubano, che in questi giorni a Ostrava in repubblica ceca, non è mai sceso sotto 8.40 e anzi ha realizzato parecchi salti superiori all’8.50, misura che quindi riesce a compiere agilmente. 

 

© Riproduzione Riservata.