BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Roma, Pallotta: “Nainggolan all'Inter e Alisson al Real Madrid”/ Il presidente smentisce, in Spagna confermano

Pallotta, "Nainggolan all'Inter, Alisson al Real Madrid": ultime notizie, clamorose le dichiarazioni del presidente della Roma, in visita da turista a Napoli

James Pallotta (LaPresse)James Pallotta (LaPresse)

Dopo aver annunciato il passaggio di Radja Nainggolan all’Inter e il trasferimento imminente di Alisson al Real Madrid nel corso di una visita a Napoli, il presidente della Roma James Pallotta ha poi tenuto a smentire la vicenda, sottolineando che si trattava di uno scherzo. Nonostante ciò dalla Spagna rilanciano senza dubbi: il portiere brasiliano sarà un nuovo calciatore delle merengues. Arrivato due stagioni fa dall’Internacional per 7,5 milioni di euro, il classe 1992 secondo As si unirà al club madrileno per oltre 70 milioni di euro: il quotidiano iberico non riporta la cifra esatta, ma sottolinea che il discorso tra i due club procede spedito, con l’estremo difensore che, attraverso il suo rappresentante, ha già dato il suo consenso all’operazione. Cosa accadrà nelle prossime settimane? La smentita del chairman di Boston forse nasconde qualcos’altro… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

SCHERZANDO HA DETTO LA VERITA'?

James Pallotta ha agitato la giornata dei tifosi della Roma. Prima ha annunciato due colpi di calciomercato in uscita: "Nainggolan all'Inter, Alisson al Real Madrid". Poi ha ritrattato tutto, sottolineando che stava solo scherzando. Di fatto però pare che questa volta il Presidente abbia rispettato uno dei classici proverbi del nostro paese che spesso ''scherzando si dice la verità''. Infatti le ultime voci di calciomercato sembrano dare per partenti proprio i due campioni giallorossi verso le destinazioni accennate dal presidente americano. La società capitolina si è mossa bene sul calciomercato fino a questo momento, acquistando in ordine Marcano, Coric, Cristante e Kluivert. Di certo la cessione di Nainggolan e ancor più quella del nuovo fenomeno Alisson aprirebbero più di qualche crepa e non è da escludere che possano creare malumori nello spogliatoio. Nelle prossime ore potrebbero arrivare delle novità anche se il calciomercato non è nemmeno ancora iniziato. (agg. di Matteo Fantozzi)

"STAVO SCHERZANDO"

James Pallotta smentisce le dichiarazioni circolate nelle ultime ore sul mercato della Roma. Il presidente del club giallorosso ha usato il profilo Twitter della società per fare chiarezza: «Ho letto con molto divertimento che avrei rilasciato alcune dichiarazioni su tema mercato. Stavo invece scherzando con un gruppo di ragazzi». Pallotta aveva parlato del possibile trasferimento di Radja Nainggolan all'Inter e di Alisson al Real Madrid, ma in realtà scherzava. «Ho risposto sarcasticamente secondo le indiscrezioni in voga sui giornali e su Twitter mentre ero in Italia». La smentita riguarda dunque il tono delle sue dichiarazioni, non il contenuto, che ha confermato. Ma la forma in questo caso cambia la sostanza: Pallotta stava scherzando con alcuni tifosi, ironizzando sulle recenti indiscrezioni di calciomercato. Caso chiuso? È ancora presto per dirlo. (agg. di Silvana Palazzo)

 LA ROMA PUNTA AD INCASSARE 110 MILIONI DI EURO

Dichiarazioni a dir poco scoppiettanti quelle rilasciate dal presidente della Roma, James Pallotta, sul mercato. In sintesi, il numero uno giallorosso ha svelato che cederà Alisson al Real Madrid (con tanto di cifra “78 milioni di euro"), e Nainggolan all’Inter. Per quanto riguarda il centrocampista belga, prossimo a vestire la casacca nerazzurra, dovrebbero essere richiesti circa 30/35 milioni di euro, anche se attualmente la società di corso Vittorio Emanuele si è spinta fino a 22 milioni con l’aggiunta di due giovani. Le due parti sono ancora molto distanti, ma la sensazione, stando proprio alle rivelazioni dello stesso Pallotta, è che l’affare possa andare in porto, anche perché il Ninja ha già detto sì all’Inter, voglioso di tornare a lavorare con Luciano Spalletti, la Roma deve cedere per sistemare definitivamente la questione fair play finanziario, e i nerazzurri vogliono assicurarsi il giocatore da diversi anni a questa parte. Resta da capire come il club di corso Vittorio Emanuele affronterà la questione fpf, alla luce anche della nuova sentenza emessa nella giornata di ieri, che limiterà la rosa in Champions League. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

"NAINGOLLAN ALL'INTER, ALISSON AL REAL MADRID"

James Pallotta, "Nainggolan all'Inter, Alisson al Real Madrid": annuncio shock del presidente della Roma in visita a Napoli: Il chairman di Boston oggi, giovedì 14 giugno 2018, ha pranzato da Concettina ai Tre Santi, nel quartiere Sanità della città partenopea, ed è stato intercettato da un inviato del sito Area Napoli. Gaetano Brunetti ha chiesto al presidente della Lupa: "Presidente cederà Alisson o Nainggolan al Napoli?"; James Pallotta ha smentito l'ipotesi azzurra per i due calciatori, ma ha clamorosamente ammesso: "No, De Laurentiis non vuole spendere tutti questi soldi. Alisson costa tanto, servono 78 milioni, è vicino al Real Madrid, mentre Nainggolan andrà all’Inter". Una notizia bomba, con il numero uno della Roma che invece ha totalmente smentito eventuali contatti con il club di Aurelio de Laurentiis per parlare di calciomercato: "A Napoli solo per la pizza? La pizza di Ciro Olive è buonissima, very good".

ANNUNCIO SHOCK DI PALLOTTA

Un vero e proprio colpo di scena, con la Roma che nel corso delle ultime settimane è stato il club di Serie A più attivo sul mercato: il direttore sportivo Monchi ha infatti completato quattro acquisti di altissimo livello, regalando al tecnico Eusebio Di Francesco profili del calibro di Ivan Marcano, Ante Coric, Bryan Cristante e Justin Kluivert. Acquisti che avrebbero comportato ovviamente delle cessioni, necessarie per le casse giallorosse in ottica Fair Play Finanziario, ma non era previsto che sia Radja Nainggolan che Alisson lasciassero la Capitale. Il Ninja era stato giò cercato dodici mesi fa dal club meneghino, trovando però il due di picche di Monchi. Ora invece la situazione è totalmente diversa, con il centrocampista belga che è ad un passo dal riabbracciare Luciano Spalletti. Alisson, invece, sbarcherà in Liga: reduce da una stagione di altissimo livello, il portiere brasiliano sostituirà Keylor Navas al Bernabeu.

© Riproduzione Riservata.