BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Atalanta Juventus Under 17 (risultato finale 3-0): la Dea domina e va in finale!

Diretta Atalanta Juventus Under 17, risultato finale 3-0: la Dea dilaga a cavallo dei due tempi e vola a giocare la finale scudetto con la Roma. Sarà assente però Mbole Moukam, espulso

Diretta Atalanta Juventus Under 17 (Foto LaPresse)Diretta Atalanta Juventus Under 17 (Foto LaPresse)

DIRETTA ATALANTA JUVENTUS UNDER 17 (RISULTATO FINALE 3-0)

Atalanta Juventus Under 17 3-0: come si era ormai capito all’inizio del secondo tempo, sarà la Dea a sfidare la Roma nella finale scudetto di categoria, dopo la roboante vittoria contro i bianconeri. Per le giovanili della Signora non sono stati giorni favolosi: dopo le polemiche per i cori dell’Under 15 e la sua sconfitta per 0-5 nella finale contro l’Inter, arriva adesso questo tris incassato da un’Atalanta che ha strappato a cavallo dei due tempi, con Roberto Piccoli che ha segnato la doppietta prima di lasciare il proscenio ad Amad Diallo Traoré, uno dei migliori dei suoi. La squadra orobica nel primo tempo si era rivelata piuttosto attendista, lasciando l’iniziativa alla Juventus; poi è cresciuta soprattutto sulla corsia mancina con un ottimo Giorgio Brogni, e una volta sbloccato il risultato non si è più guardata indietro. Di fatto la seconda parte della ripresa ha avuto ben pochi spunti: i bianconeri sfiduciati ci hanno provato con Fagioli ma di fatto non avevano più la volontà per riaprire la semifinale. Unica tegola per la Dea, l’espulsione nel finale di Moukam Mbole: intervento scomposto su Bandeira e così il mediano camerunese sarà costretto a saltare la finale. L’Atalanta dunque va a caccia di un altro risultato di prestigio per il suo settore giovanile, la finale contro la Roma Under 17 sarà senza ombra di dubbio una grande sfida. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ATALANTA JUVENTUS UNDER 17 (3-0): LA DEA DILAGA

Atalanta Juventus Under 17 3-0: ormai a meno di un miracolo la Dea si è presa la finale del campionato di categoria. Avvio di ripresa devastante per la squadra nerazzurra, che ha totalmente schiantato la Juventus: al 4’ minuto doppietta personale per Roberto Piccoli, un capolavoro sul cross dalla destra di Traoré con impatto al volo e tiro secco che non ha lasciato scampo a Siano. Quattro minuti più tardi Amad Diallo Traoré si è messo in proprio: uno-due con Cortinovis e morbido scavetto dell’ivoriano che si è depositato in rete. L’Atalanta però non ha smesso di attaccare: dopo un colpo di testa di Petrelli (alto) con cui la Juventus ha provato a rientrare in partita, la Dea è andata vicina al quarto gol con un tiro-cross da parte di Cortinovis allontanato da Siano. Mancano circa venti minuti alla fine della partita, e i bianconeri sono totalmente sfiduciati: l’Atalanta assapora la finale contro la Roma, vedremo però se questa semifinale Under 17 avrà altri gol da qui al termine. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE L’EVENTO

Segnaliamo a tutti gli appassionati che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Atalanta Juventus Under 17, né sarà a disposizione una diretta streaming video per questa partita; ricordiamo però che le due società dovrebbero fornire qualche informazione utile sulle pagine ufficiali presenti sui social network, dunque invitiamo a consultare soprattutto i profili Twitter @Atalanta_BC e @juventusfc. Inoltre il sito www.figc.it, quello della federazione, non mancherò di fornite indicazioni utili sulle fasi finali per il titolo italiano.

DIRETTA ATALANTA JUVENTUS UNDER 17 (1-0): GOL DI PICCOLI

Atalanta Juventus Under 17 1-0: al 25’ minuto improvvisamente è arrivato il gol della Dea, che era parsa in difficoltà o comunque aveva creato ben poco in questa semifinale. Tuttavia su un cross effettuato molto bene dalla sinistra da Broni, forse il migliore dei suoi in questo primo tempo, l’attaccante Roberto Piccoli ha svettato di testa battendo Siano. Appena dopo però la Dea ha perso per infortunio Ghislandi, e Giovanni Bosi ha dovuto mandare sul terreno di gioco Kichinda; al 35’ azione di Amad Traoré con pallone arrivato da rimpallo sul piede di Piccoli, l’attaccante ha provato il tiro per la doppietta personale ma il diagonale si è spento di poco sul fondo. Gli orobici stanno giocando una grande partita dal punto di vista difensivo: ottima fino a questo momento la partita del nigeriano Caleb Okoli che sta comandando la difesa con autorità e fisicità. Nel secondo tempo vedremo la reazione della Juventus? Staremo a vedere quello che succederà quando le due squadre torneranno in campo dopo l’intervallo della semifinale. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ATALANTA JUVENTUS UNDER 17 (0-0): POCHE EMOZIONI IN AVVIO

Atalanta Juventus Under 17 0-0: per il momento c’è davvero poco da segnalare in questa prima parte della semifinale di campionato. Il copione dice che i bianconeri provano a fare la partita, mentre la Dea aspetta e cerca con i contropiede di rendersi pericolosa. La prima occasione comunque è arrivata subito: bella iniziativa solitaria di Petrelli dalla fascia destra, tiro senza troppe pretese che Gelmi ha parato senza problemi. Dopo 10 minuti finalmente si è vista anche l’Atalanta con un cross di Brogni, bravo Siano ad allontanare il pericolo evitando che il pallone potesse farsi più pericoloso. Dunque le due squadre non si stanno facendo male: prevalgono le difese di Atalanta e Juventus che sono davvero molto attente, chiudono qualunque spazio e spesso e volentieri si affidano ai raddoppi per spegnere sul nascere tutte le iniziative avversarie. Vedremo se con il passare del tempo succederà qualcosa di diverso in questa semifinale, ricordiamo che la Roma attende la sua sfidante per lo scudetto dopo aver battuto il Torino 2-1, in rimonta. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ATALANTA JUVENTUS UNDER 17 (0-0): SI COMINCIA!

Pochissimi minuti al via di Atalanta Juventus Under 17, andiamo a presentare anche i due allenatori, che come è giusto che sia nelle giovanili hanno il doppio compito di ottenere risultati e di far crescere nel modo migliore i ragazzi a loro affidati. Il tecnico dell’Atalanta Under 17 è il quarantottenne Giovanni Bosi, al primo anno alla guida di questa formazione giovanile dei nerazzurri bergamaschi dopo le precedenti esperienze di cui le più significative sono state quelle alla guida di Palermo e Treviso. Dall’altra parte la Juventus Under 17 è invece affidato a Francesco Pedone, 50 anni, che guida questa formazione delle giovanili bianconere dall’inizio di questa stagione dopo una lunga militanza nello staff tecnico della Sampdoria e con le giovanili blucerchiate. Adesso però è giunto il momento in cui i protagonisti saranno i loro ragazzi: parola dunque solo per il campo, perché Atalanta Juventus Under 17 sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I NUMERI

In attesa di Atalanta Juventus Under 17, andiamo a riassumere i numeri stagionali delle due formazioni, che vi abbiamo comunque già presentato. I nerazzurri nel Girone B della stagione regolare del campionato sono arrivati primi in classifica con la bellezza di 67 punti al proprio attivo, grazie a ventidue vittorie, un solo pareggio e tre sconfitte. Inoltre, l’Atalanta ha segnato la bellezza di 69 gol e ne ha subito appena 22, per una eccellente differenza reti pari a +47. Nei quarti di finale l’Atalanta ha avuto la meglio sul Genoa vincendo 1-0 in casa dopo avere perso 3-2 in trasferta. Quanto alla Juventus, i bianconeri sono invece arrivati secondi nel Girone A con 60 punti in 26 giornate, frutti di diciannove vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte, 65 gol segnati e 28 subiti per una differenza reti di +37. Nei quarti di finale hanno eliminato l’Inter, battendola 2-4 a Milano e 3-1 in casa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Atalanta Juventus Under 17 è la partita in programma oggi domenica 17 giugno allo stadio Benelli di Ravenna: si tratta della seconda semifinale del campionato italiano di categoria riservato alle squadre di Serie A e B, il cui fischio d’inizio è atteso per le ore 20.30 di questa sera. Ravenna dunque in questo mese di giugno è la capitale del calcio giovanile, visto che aveva già ospitato le fasi finali del campionato degli Under 15; oggi a livello di formazioni Under 17 si affrontano l’Atalanta che da tradizione ha uno dei vivai migliori d’Italia, base anche delle fortune della prima squadra, e la Juventus che naturalmente è sempre una potenza e vuole vincere anche a livello giovanile, come da Dna societario.

IL CAMMINO

Dicevamo che l’Atalanta a livello di squadre giovanili è sempre una grande squadra e anche l’Under 17 dei nerazzurri bergamaschi non fa certamente eccezione: nella stagione regolare l’Atalanta ha vinto il girone B con ben 67 punti, precedendo in modo netto l’Inter che ha chiuso al secondo posto e il Milan che si è dovuto accontentare della terza piazza. A quel punto per la Dea è cominciata la fase finale ad eliminazione diretta, a dire il vero contro un avversario ostico come il Genoa, che ha fatto tremare l’Atalanta: vittoria 3-2 del Grifone in Liguria all’andata, nerazzurri qualificati poi grazie al successo per 1-0 al ritorno. Adesso ecco la Final Four e il primo ostacolo è la Juventus, che nella stagione regolare ha chiuso invece al secondo posto nel girone A alle spalle dei cugini del Torino, ma poi ai quarti si è presa la soddisfazione di eliminare l’Inter infliggendo ai nerazzurri una doppia sconfitta. I bianconeri infatti hanno vinto già 2-4 all’andata in trasferta, poi hanno completato l’opera imponendosi per 3-1 in casa al ritorno.

© Riproduzione Riservata.