BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE / Nigeria Islanda (2-0): i voti della partita (Mondiali 2018, girone D)

Pagelle Nigeria Islanda: i voti della partita con i migliori e i peggiori oggi in campo alla Volgograd Arena per il girone D ai Mondiali 2018 di Russia.

Pagelle Nigeria Islanda (LaPresse)Pagelle Nigeria Islanda (LaPresse)

Nigeria-Islanda termina con il risultato di 2-0 in favore degli africani: vediamo allora le pagelle sulla partita di Volgograd. Il migliore in campo è sicuramente Musa, autore di una doppietta. Male Idowu. Nell'Islanda si salva Finnbogason; deludente il reparto difensivo. VOTO PARTITA 6 - Dopo un primo tempo da bollino rosso la gara si accende nella ripresa, con due gol e un rigore fallito. VOTO NIGERIA 6,5 - Gli africani ci mettono un po' a carburare ma nella ripresa dimostrano di meritare la larga vittoria. VOTO ISLANDA 4,5 - Gara con tanto cuore ma senza idee. Attaccanti privi di rifornimenti e centrocampo imballato. VOTO ARBITRO (Conger) 6,5 - Giusto concedere il calcio di rigore all'Islanda nella ripresa. Per il resto ottima direzione.

PAGELLE NIGERIA ISLANDA: I VOTI DEGLI AFRICANI

UZOHO 6 - Stile inguardabile ma di grande efficacia. Attento su G. Sigurdsson e Bjarnason. Coraggioso nelle uscite.

OMERUO 5,5 - Soffre gli inserimenti a fari spenti di Bjarnason. Per sua fortuna l'ex Pescara si spegne dopo un avvio dinamico. 

EKONG 6 - Prima nella difesa a tre, quindi a quattro. Non si lascia mai sorprendere dagli attaccanti avversari. 

BALOGUN 6,5 - Non rischia mai e fa sempre la cosa giusta. Il più continuo del pacchetto arretrato. 

MOSES 6,5 - Ci mette un po' a carburare ma quando entra in partita per la Nigeria è tutta un'altra musica. Suo l'assist per Musa.

ETEBO 6,5 - Riscatta la prima partita del Mondiale con un match di spessore. Bravo in entrambe le fasi (dal 90' IWOBI - SV). 

MIKEL 5,5 - Il più deludente in relazione alle capacità che potrebbe mettere in mostra. Viaggia a ritmi lenti. Meglio nei secondi 45'.

NDIDI 6,5 - Giocatore polivalente in grado di coniugare il reparto arretrato con quello avanzato. Sfiora la rete nella ripresa. 

IDOWU 5 - Si fa notare soltanto quando finisce sul taccuino dell'arbitro a fine primo tempo (dal 46' EBUHEI 5 - Macchia una prestazione onesta commettendo un fallo da rigore evitabile). 

MUSA 8 - Apre le danze con un gol bellissimo: controllo volante e botta di prima intenzione. Raddoppia con un'azione alla Messi, saltando un difensore più il portiere. 

IHEANACHO 6,5 - Entra nell'azione del primo gol e offre diversi strappi interessanti. Talento da addomesticare (dall' 84' IHEANACHO - SV). 

ALL. ROHR 6,5 - Aggiusta la squadra nella ripresa. Non sarà certo l'inserimento di Ebuhei a cambiare volto al match, ma i suoi nel secondo tempo cambiano marcia.

PAGELLE NIGERIA ISLANDA: I VOTI DEI NORDICI

HALLDORSSON 5,5 - Bravo su Ndidi ma da rivedere in occasione del raddoppio di Musa, quando si fa saltare con fin troppa facilità.

SAEVARSSON 6 - Spinge molto nel primo tempo. Abbassa il proprio baricentro nella ripresa, quando le idee dei suoi compagni iniziano a scarseggiare. 

ARNASON 5 - Schernito da Musa più e più volte. Superato in rapidità nell'azione del raddoppio nigeriano.

R. SIGURDSSON 5 - Anticipato da Musa sull'1-0. Esce per un brutto colpo subito alla testa proprio in quella circostanza (dal 64' INGASON 5 - Traballa insieme a tutta la retroguardia islandese). 

MAGNUSSON 5 - Patisce le folate di Moses, che nella ripresa è il padrone di quella corsia. Alza bandiera bianca. 

GILASON 5,5 - Uno dei meno peggio. Nonostante tanto cuore e una buona grinta, ha troppi limiti. 

GUNNARSSON 5 - Il capitano dell'Islanda fa davvero poco. Si rende utile soltanto con le sue lunghe rimesse laterali (dall'87' SKULASON - SV). 

G. SIGURDSSON 5 - Poteva essere il migliore in campo ma rovina tutto calciando alle stelle un calcio di rigore che avrebbe potuto riaprire il match. 

BJARNASON 6 - Assai bene nel primo tempo, quando crea un paio di occasioni. Male nella ripresa. Premiato per il carattere. 

BODVARSSON 5 - Partita da chi l'ha visto. Mai nel vivo dell'azione, mai una sponda, mai un tiro (dal 70' SIGURDARSON 5 - Non ha il tempo di incidere). 

FINBOGASON 6 - Dà la sensazione di creare sempre un pericolo. Peccato che riceva pochi palloni. Vicino alla gloria personale nel finale. 

ALL. HALLGRIMSSON 5 - I suo crollano letteralmente nella ripresa. Lo scolastico 4-4-2 andrebbe rivisto.  

PAGELLE PRIMO TEMPO NIGERIA ISLANDA

Il primo tempo di Nigeria-Islanda termina con il risultato di 0-0. Succede poco o niente al termine di 45' piatti, privi di emozioni e a tratti anche piuttosto noiosi. D'altronde ci sono in campo due squadre che per caratteristiche non hanno nel dna le capacità di giocare le partite con il fioretto in pugno. L'Islanda, dopo il pareggio inaugurale contro l'Argentina, vorrebbe spingere per fare risultato pieno ma guai a sottovalutare le ripartenze nigeriane. E allora i Vichinghi attaccano con cognizione di causa: si affidano ai piazzati e ai lancioni profondi. La Nigeria, praticamente non pervenuta in fase di impostazione, ha sì più tecnica degli europei ma non altrettanta compattezza. L'Islanda chiama in causa Uzoho (6) già al 2', quando Gyfli Sigurdsson (6,5) prova a piazzare la sfera nell'angolino con un calcio di punizione però troppo lento e prevedibile. L'unico giocatore in grado di regalare spettacolo è proprio il numero dieci islandese, che si fa rivedere al 6'. Finnbogason (6) appoggia un buon pallone al compagno che, tutto solo, avanza al limite dell'area e scarica un destro senza pretese per la facile lettura di Uzoho. Il match prosegue in una perenne fase di studio: Mikel (5) non ha la lucidità dei tempi migliori, Moses (5) è spento e Musa (5,5) patisce per gli scarsi rifornimenti. Iheanacho (6) si muove molto ma sembra predicare nel deserto. L'Islanda non incanta, ma per lo meno ci prova con qualche sortita. Bjarnason (6,5), uno dei più propositivi, tenta il jolly in due occasioni ma la mira lascia a desiderare. Nel finale l'occasione più nitida del match: il solito Sigurdsson pennella una punizione tagliata per la mancata deviazione da pochi passi di Finnbogason. Termina così un brutto primo tempo.

NIGERIA-ISLANDA: I VOTI DEL PRIMO TEMPO

VOTO PARTITA 4 - Se non è la gara più brutta dei Mondiali, poco ci manca. Zero emozioni, ritmi bassi e spettacolo ridotto all'osso.

VOTO NIGERIA 5 - Formazione che gioca per forza d'inerzia. I nigeriani non hanno gioco, il 3-5-2 sembra limitare diversi giocatori. Perfino i senatori sono ai margini della manovra. MIGLIORE NIGERIA BALOGUN 6 - Sicuro in difesa, commette pochi errori ed effettua un paio di chiusure interessanti. PEGGIORE NIGERIA MIKEL 5 - Per la qualità che potrebbe esprimere è uno dei più deludenti del lotto.

VOTO ISLANDA 6 - Non chiedete ai Vichinghi di dominare un match. Gli islandesi dimostrano di non avere tecnica. Il cuore, però, non manca affatto. MIGLIORE ISLANDA G.SIGURDSSON 6,5 - Due conclusioni stoppate da Uzoho, qualche strappo e diversi recuperi. PEGGIORE ISLANDA GISLASON 5 - Spinge poco e male. Non sempre accompagna la manovra dei compagni.

VOTO ARBITRO (Conger) 6 - La gara che tutti i gli arbitri vorrebbero condurre. Non accade praticamente niente.

© Riproduzione Riservata.