BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA SBK 2018 / Superbike info streaming video e tv Superpole: Rea primo! Gp Usa Laguna Seca

Diretta Sbk 2018: Superbike info streaming video e tv, orario e risultato live di Superpole e gara-1 del Gp Usa a Laguna Seca: cronaca e vincitore (oggi sabato 23 giugno)

Diretta Superbike - LaPresseDiretta Superbike - LaPresse

Subito una buona partenza in gara di Davies e Rea, che dopo cinque giri confermano rispettivamente primo e secondo posto. Seguono Sykes, Lowes, Laverty, Melandri e Fores. Poco dopo Rea compie il sorpasso su Davies , approfittando di un'imprecisione di quest'ultimo in curva. A diciassette giri dal traguardo Rea e Davies si contendono il primato. In cinque minuti Rae accumula 7 decimi di vantaggio sul suo rivale, mentre Fores e Melandri provano a risalire la china. Passa il tempo e Rea allunga ancora, Melandri supera Fores e a cinque giri dalla fine agguanta il quinto posto. Rea avanza con una grande accelerazione verso il primato e alla fine è proprio lui a tagliare per primo. Davies chiude secondo. Questa la classifica finale: 1) Rea, 2) Davies, 3) Lowes, 4) Laverty, 5) Melandri, 6) Fores, 7) Sykes, 8) Van der Mark, 9) Torres, 10) Gagne. (Aggiornamento di Jacopo D'Antuono)

COMINCIA LA GARA

Finalmente ci siamo. Il Gp Usa 2018 della Superbike a Laguna Seca si infiamma con l'inizio di gara 1. Dopo le qualifiche, che hanno visto Davies conquistare la pole position, è tutto pronto per una nuova partenza. Vedremo quali piloti riusciranno ad emergere in gara e chi eventualmente riscatterà una SP2 non proprio esaltante. Marco Melandri, ad esempio, ha tanta voglia di esprimersi al meglio dopo un deludente decimo piazzamento. Si comincia puntualissimi alle 23 in punto, subito una grande partenza di per la Ducati di Davies e la Kawasaki di Rea. I due piloti sono in testa. Ci aspettiamo una grande gara. (Aggiornamento di Jacopo D'Antuono)

POLE PER DAVIES

Pole position conquistata da Davies in SBK. Brutte notizie, invece, per Melandri, che non è andato oltre il decimo piazzamento a 1.020. Le Kawasaki si godono la prima fila, terzo tempo invece per Skykes e Rea, che chiudono a 15 e a 77 millesimi da Davies. Laverty, Lowes e Savadori si devono accontentare della seconda fila, Camier, Fores e van Der Mark vanno in terza. Quarta fila per i deludenti Melandri, Torres e Baz. Baz, oltretutto, non riuscito a far registrare alcun tempo nella SP2. Adesso si prospetta un po' di pausa fino alle 23.00, quando finalmente potrà cominciare gara1 e si farà sul serio.  (Aggiornamento di Jacopo D'Antuono)

LAVERTY CONVINCE

Aggiornamenti in arrivo da Laguna Seca per la giornata di Superbike. Si parte con un giro di gomme morbide per la prima fase di SP2, dopodichè entreranno in scena le gomme da gara. Grande attesa dunque da parte degli appassionati del mondo delle moto, che attendono di scoprire la griglia di partenza e chi avrà il privilegio di partire dalla pole position. Dopo un ottimo inizio Laverty si conferma primo (+0.028) davanti a Rea con 1.23.075, seguono Davies +0.240, Melandri +0.290, Sykes +0.402, Lowes +0.424, Camier +0.688, Torres +0.799, Savadori +0.825, Fores +0.835, van der Mark +0.988. (Aggiornamento di Jacopo D'Antuono)

SI ENTRA NEL VIVO

Sta per entrare decisamente nel vivo il Gp Usa 2018 della Superbike a Laguna Seca: sulla storica pista della California infatti stanno per prendere il via le due sessioni delle qualifiche, la decisiva Superpole che naturalmente al termine della SP2 stabilirà la griglia di partenza e chi scatterà dalla pole position in occasione di gara-1, che prenderà poi il via quando in Italia saranno le 23.00 di questa sera. Il sabato mattina di Laguna Seca è cominciato con un grande duello tra le Ducati e le Kawasaki ufficiali nell’ultimo turno delle prove libere, dunque ancora una volta Chaz Davies, Marco Melandri, Jonathan Rea e Tom Sykes (in rigoroso ordine alfabetico) saranno i protagonisti più attesi. La parola dunque deve passare senza indugio alla pista di Laguna Seca e al cronometro: la Superpole della Sbk sta finalmente per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI FP4

Il sabato della Superbike a Laguna Seca è cominciato con la quarta sessione di prove libere FP4, dal momento che naturalmente in California è ancora mattino. Sembra profilarsi l’ennesimo grande duello tra la Ducati e la Kawasaki, dal momento che i quattro piloti ufficiali di queste due Case monopolizzano le prime posizioni. Stavolta al comando troviamo Chaz Davies, pilota britannico della Ducati, che ha ottenuto il primo posto facendo fermare i cronometri sul tempo di 1’23”032, precedendo per 137 millesimi il campione del Mondo in carica, il connazionale Jonathan Rea. Seguono poi i due compagni di squadra Tom Sykes e Marco Melandri, staccati di poco più di quattro decimi da Davies e fra loro di appena nove millesimi. Completa le prime posizioni il quinto posto della Yamaha di Alex Lowes, più lontani invece tutti gli altri compreso il secondo italiano in gara, Lorenzo Savadori della Aprilia, che è undicesimo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COME SEGUIRE GLI EVENTI IN DIRETTA TV E STREAMING VIDEO

Per gli appassionati italiani bisogna notare che la diretta tv degli appuntamenti che vi abbiamo ricordato sopra sarà garantita sia in chiaro integralmente su Italia 2 (anche su Italia 1 per quanto riguarda la gara), sia in diretta streaming video tramite il sito sportmediaset.it e l’app Sportmediaset. La telecronaca di qualifiche e gare è affidata ai cronisti Giulio Rangheri e Max Temporali. In aggiunta ci saranno anche gli inviati Alberto Porta e Anna Capella. Per quanto riguarda lo streaming, oltre alle dirette va ricordato che, una volta concluso, l'evento sarà fruibile sul sito di Sportmediaset in qualsiasi momento con servizi e gare integrali. Come per la scorsa stagione, tutti gli appassionati delle due ruote potranno far parte della squadra Superbike di Mediaset: chiunque, scrivendo agli account ufficiali di Sportmediaset, su Facebook e Twitter, e con l’hashtag #sbksportmediaset, potrà interagire in diretta con i telecronisti e con gli inviati ai box e fare le domande che verranno girate direttamente ai protagonisti. Altre informazioni saranno disponibili anche sul sito Intenet ufficiale del Mondiale, all'indirizzo www.worldsbk.com/it. Ricordiamo anche l'account ufficiale su Twitter @sbk_official.

VERSO IL FUTURO

Il weekend della Superbike a Laguna Seca è una sorta di porta sul futuro, perché proprio in questo periodo si sta definendo il destino di tutti i protagonisti della Sbk per la prossima stagione. Ad esempio il campione del Mondo in carica Jonathan Rea vorrebbe festeggiare il fresco rinnovo biennale con la Kawasaki con un’altra vittoria, che lo avvicinerebbe ancora di più all’ennesimo titolo iridato del “cannibale” della Superbike degli ultimi anni. In casa Ducati manca l’ufficialità, ma dovrebbe essere certa la conferma di Marco Melandri, che dunque l’anno prossimo guiderà l’attesissima Panigale V4, che manderà in pensione il mitico bicilindrico della Ducati. Non è invece certo del rinnovo Chaz Davies, che pubblicamente ha avanzato qualche dubbio circa la possibilità che una moto tutta nuova possa lottare per il titolo già al primo anno: il gallese va verso la Yamaha? Oppure è solo una schermaglia con la Ducati che vorrebbe ridurgli l’ingaggio? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA

Grande appuntamento con il Gran Premio degli Usa 2018 della Superbike sul leggendario circuito di Laguna Seca, che ospita l'ottava gara stagionale del Mondiale SBK 2018 delle derivate di serie che dunque questa settimana fa tappa negli Stati Uniti. Il circuito californiano è uno dei più amati da tutti gli appassionati di motociclismo, a Laguna Seca si vivono sempre gare spettacolari e per la Superbike questa sarà una tappa importante, dal momento che con questo Gran Premio arriveremo già all'ottavo evento sui 13 in totale previsti nel calendario del Mondiale Sbk, che di conseguenza è già oltre la metà del suo cammino. Dunque adesso vi proponiamo una guida alla giornata, per sapere tutte le informazioni utili per godersi al meglio il sabato della Sbk a Laguna Seca, che come sempre sarà ricchissimo di eventi ed emozioni.

GLI ORARI DI SUPERPOLE E GARA-1

Al sabato si disputano come sempre sia le qualifiche, che tramite la Superpole stabiliranno la griglia di partenza e l'autore della pole position, sia gara-1, secondo un format ormai ampiamente consolidato. Una giornata dunque intensissima: eccovi allora i principali momenti che ci attendono oggi, sabato 23 giugno, tenendo anche conto del fatto che fra la California e l’Italia ci sono ben nove ore di fuso orario, una differenza decisamente significativa. Alle ore 18.15 italiane (le 9.15 locali) ecco la quarta sessione di prove libere FP4, dunque si scenderà in pista già di buon mattino; poi - da qui in poi indicheremo sempre l’orario italiano - alle ore 20.00 ecco il via alle due sessioni della Superpole della Superbike, naturalmente con la SP1 (SP2 alle 20.25 e fino alle 20.40), infine alle ore 23.00 ecco il semaforo verde per gara-1.

I PROTAGONISTI DELLA SUPERBIKE

Dopo i primi sette Gran Premi della stagione e dunque un totale di quattordici gare finora disputate, la classifica del Mondiale Piloti comincia ad essere molto chiara, così come i rapporti di forza nella nuova stagione della Sbk. Al comando c’è il solito Jonathan Rea con 270 punti e il margine del pilota britannico della Kawasaki si sta facendo di nuovo sempre più ampio. In seconda posizione c’è la Ducati di Chaz Davies a quota 205 punti: 65 lunghezze di ritardo sono a questo punto dell'anno un problema già molto serio per la Rossa e per Davies, perché Rea ha lanciato la fuga. Terzo posto per Michael Van der Mark in sella alla Yamaha che si candida sempre di più a terzo incomodo, ma chissà se avrà le possibilità di insidiare veramente il dominio della Kawasaki...

© Riproduzione Riservata.