BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Roma-Latina (risultato finale 9-0): segnali confortanti da Patrik Schick

Diretta Roma Latina info streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della prima amichevole dei giallorossi in terra pontina (oggi 14 luglio)

Diretta Roma Latina (LaPresse)Diretta Roma Latina (LaPresse)

Patrik Schick ha lanciato segnali confortanti nella prima uscita stagionale dei giallorossi con il 9-0 siglato in Roma-Latina. Il centravanti ha infatti siglato una tripletta, risultando lucido e già in forma smalliante. L'anno scorso per lui hanno pesato molto i 40 milioni di euro tirati fuori dalla società capitolina e ha giocato col freno a mano tirato. Il ragazzo però ora è pronto a scendere in campo per dimostrare ancora una volta di essere quell'attaccante che aveva stupito tutti con la maglia della Sampdoria al debutto in Serie A. Alla fine della partita ha parlato a Roma Tv, sottolineando: "L'obiettivo era trovare la condizione, provare le cose e segnare anche qualche gol. Ho grande motivazione e voglio dimostrare quello che ancora non ho fatto vedere. Mi piace giocare con la palla, trovare spazio ma sono sempre un attaccante e devo fare i gol". (agg. di Matteo Fantozzi) ROMA-LATINA, DIRETTA LIVE

DIRETTA ROMA-LATINA (RISULTATO FINALE 9-0): TEMPO SCADUTO, GOLEADA GIALLOROSSA!

È arrivato allo scadere del 92' il triplice fischio dell'arbitro Centi che manda tutti sotto la doccia: la Roma batte il Latina per 9 a 0, il primo test match estivo per la squadra allenata da Eusebio Di Francesco ha fornito dei feedback piuttosto incoraggianti. Tra le due compagine c'è stata una differenza abissale (per usare un eufemismo) in termini di valori tecnici e individuali, comunque i tifosi giallorossi possono essere soddisfatti: il materiale per vivere un'altra stagione da protagonisti in Serie A e in Europa non manca, anzi. I nuovi acquisti hanno fatto tutti una buona impressione, soprattutto Kluivert che con le sue accelerazioni ha messo alle corde i difensori avversari, promossi anche Coric, Cristante e Marcano, ovviamente aspettiamo di vederli all'opera contro squadre ben più attrezzate per poterli giudicare appieno. Nei minuti conclusivi i capitolini hanno provato a chiudere in cifra doppia ma la retroguardia pontina non ha concesso altri gol alla Roma: nove bastano e avanzano. [agg. di Stefano Belli] 

DZEKO A SEGNO PER DUE VOLTE!

Quando mancano solamente dieci minuti al novantesimo il punteggio di Roma-Latina vede la formazione di Di Francesco in vantaggio per 9 a 0. Sebbene in questa seconda frazione di gioco i giallorossi non cerchino con insistenza la porta come nel primo tempo, il parziale è cambiato nuovamente per due volte. La prima al 65' quando sugli sviluppi di un calcio d'angolo Manes nel tentativo di allontanare la sfera la scaraventa nella propria porta beffando Bortolameotti; la seconda al 75' grazie alla conclusione vincente di Dzeko che già in precedenza aveva cercato di gonfiare la rete trovando l'opposizione dei due portieri avversari, poiché nel frattempo Del Giudice aveva preso il posto di Bortolameotti in mezzo ai pali. Il bosniaco concederà il bis all'80' dribblando pure Del Giudice, occasione anche per El Shaarawy a cui è mancato il sangue freddo davanti alla porta. Unica palla gol per i pontini al 67' con la punizione di Tiscione che esce di poco a lato. [agg. di Stefano Belli] 

DZEKO IMPEGNA BORTOLAMEOTTI

Al Francioni è ricominciata dopo l'intervallo l'amichevole tra Roma e Latina, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio vede la compagine di Di Francesco sempre in vantaggio per 6 a 0. I giallorossi si sono ripresentati sul terreno di gioco con un undici completamente diverso: Fuzato in porta; Florenzi, Santon, Juan Jesus e Bianda in difesa; Strootman, Cosic e Cristante a centrocampo; Dzeko, El Shaarawy e Kluivert a formare il tridente d'attacco. Tutti gli occhi sono puntati sul figlio d'arte che ha già fatto grandi cose con la maglia dell'Alax in Eredivisie e che conquista subito qualche calcio d'angolo mettendosi immediatamente in luce. Dalla bandierina Coric pesca Dzeko che di testa chiama al dovere Bortolameotti che in qualche modo sventa lo 0-7. Sebbene la metà campo pontina sia diventata di proprietà dei capitolini per usucapione, la notizia è che almeno in questi minuti la Roma non ha trovato la via del gol. [agg. di Stefano Belli] 

TRIS DI SCHICK, SQUADRE AL RIPOSO!

Roma e Latina vanno al riposo sul punteggio di 6 a 0 in favore della formazione allenata da Eusebio Di Francesco. Il tecnico dei pontini, Carmine Parlato, non ha nemmeno aspettato l'intervallo per effettuare i primi cambi, richiamando in panchina Tipaldi e Masini che lasciano così il posto a Guidotti e Masini. Padroni di casa in seria difficoltà (si gioca infatti al Francioni) e che respirano un po' solamente perché i capitolini, paghi dei gol segnati in precedenza, abbassano i ritmi anche per non soffrire eccessivamente il caldo afoso che oggi si sta facendo particolarmente sentire al Centro-Sud. Al 37' i giallorossi tornano ad accelerare e Schick si porta a casa il pallone firmando la tripletta personale trovando un varco in mezzo a due avversari che hanno tentato inutilmente di opporsi al centravanti ceco che fa quello che vuole dentro l'area di rigore. Prima dell'intervallo Perotti prova ad aggiungersi all'elenco dei marcatori ma si trascina la sfera oltre la linea di fondo, così come Under che rimedia solamente un tiro dalla bandierina sugli sviluppi del quale Manolas di testa sfiora il palo alla destra di Bortolameotti. [agg. di Stefano Belli]

I GIALLOROSSI DILAGANO, DOPPIETTA DI SCHICK

Quando siamo giunti alla mezz'ora del primo tempo la Roma sta battendo il Latina per 5 a 0. Com'era prevedibile l'amichevole si è trasformata in un monologo dei giallorossi, troppo ampio il divario tecnico tra le due squadre con la compagine pontina che milita nei dilettanti dopo aver sfiorato la Serie A nel 2014. All'11' la compagine di Di Francesco raddoppia grazie alla spettacolare rovesciata di Marcano che sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina lascia letteralmente di sasso il portiere avversario Bortolameotti e infila il pallone sotto la traversa. Al quarto d'ora anche i ragazzi di Parlato escono dalla loro metà campo grazie a una leggerezza di Manolas che costringe il compagno di reparto Marcano a rifugiarsi in corner per evitare problemi, qualche minuto più tardi ci prova timidamente Iadaresta con una conclusione dalla distanza che termina ampiamente a lato. Al 20' Casimirri è il primo a scaldare i guantoni di Mirante con un tiro comunque debole e innocuo, nessun problema per l'ex-portiere del Bologna. Due minuti dopo i capitolini calano il tris con Luca Pellegrini che dopo un rapido scambio con Schick trafigge Bortolameotti, il giovane prodotto del vivaio giallorosso al 24' si procura anche un calcio di rigore dopo essere stato ingenuamente travolto da Tipaldi. Dagli undici metri Schick trasforma impeccabilmente, Bortolameotti indovina l'angolo ma è impossibile per lui arrivarci. C'è tempo anche per il cosiddetto cooling-break, poiché la temperatura è superiore ai 32 gradi (come prevede il regolamento) l'arbitro Centi ferma momentaneamente il gioco per dar modo ai calciatori di bere e rinfrescarsi. Alla ripresa del gioco c'è gloria per l'altro Pellegrini, Lorenzo, che scavalca il povero Bortolameotti con una traiettoria beffarda: cinquina. [agg. di Stefano Belli]

SCHICK TROVA SUBITO LA VIA DEL GOL!

Al Francioni ha appena fatto il suo debutto la Roma versione 2018-19 di Eusebio Di Francesco che nel primo test match estivo affronta il Latina padrone di casa, quando sono trascorsi circa dieci minuti dal fischio d'inizio dell'arbitro il parziale vede i giallorossi avanti per 1 a 0. Giornata molto calda e umida nel capoluogo pontino, motivo per cui i ritmi di gioco, trattandosi di un'amichevole, non saranno di certo forsennati e questa partita servirà ai capitolini per collaudare e affinare i nuovi schemi di gioco e dar modo agli ultimi arrivati di ambientarsi e mettersi in mostra. Roma subito all'attacco con Under che si propone con un paio di lanci lunghi non capitalizzati da Perotti, l'equilibrio sul terreno di gioco è destinato comunque a durare poco. Al 5' Manes sbaglia clamorosamente il disimpegno e regala il pallone a Schick che ringrazia per l'assist e gonfia la rete per il vantaggio giallorosso, niente male come inizio per l'attaccante ceco che punta a riscattarsi dopo una prima annata non proprio esaltante. [agg. di Stefano Belli]

FORMAZIONI UFFICIALI!

Pochi minuti a Roma Latina, tutto è pronto allo stadio Domenico Francioni della città laziale per dare vita alla partita amichevole, primo impegno dei giallorossi di Eusebio Di Francesco nella nuova stagione. Tuttavia è doveroso spendere qualche parola anche sulla formazione nerazzurra, padrona di casa del primo test della Roma: un derby che a Latina assume un valore speciale dopo il fallimento dell’anno scorso, che ha costretto la squadra locale a ripartire dalla Serie D dopo diverse stagioni vissute nel calcio professionistico fra la Lega Pro e la Serie B, in particolare quattro stagioni nel campionato cadetto fra il 2013 e il 2017, quando a Latina hanno anche sognato di arrivare a vivere il derby in Serie A, in particolare nel 2014 quando i pontini hanno davvero sfiorato la promozione nel massimo campionato, arrivando sino alla finale playoff persa contro il Cesena. Adesso però è giunto il momento di pensare solamente all’attualità: leggiamo le formazioni ufficiali di Roma Latina, poi la parola passerà al campo! LATINA: Bortolameotti; Tipaldi, Dionisi, Manes, Quagliata; Alario, Cittadino, Casimirri; Tiscione; Iadaresta, Masini. A disposizione: Del Giudice, S. De Martino, Guidotti, Begliutti, Fontana, Mazzella, Tinti, Mancini, Barberini, Sapone, Arduini, Marocco, Siscan, Testa, Morandi. Allenatore: Parlato. ROMA: Mirante; Karsdorp, Marcano, Manolas, Lu. Pellegrini; Lo.Pellegrini, De Rossi, Pastore; Ünder, Schick, Perotti. A disposizione: Fuzato, Romagnoli, Greco, Cardinali, Juan Jesus, Capradossi, Bianda, Santon, Cristante, Strootman, Coric, Gerson, Riccardi, Florenzi, Dzeko, El Shaarawy, Kluivert. Allenatore: Di Francesco. (Agg. di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La sfida Roma Latina sarà naturalmente seguita in diretta tv da Roma Tv, il canale tematico giallorosso disponibile per gli abbonati al numero 213 della piattaforma satellitare Sky. Sarà garantita anche la diretta streaming video tramite l’applicazione Sky Go, inoltre il sito Internet e gli account social ufficiali della società giallorossa certamente informeranno i tifosi in modo puntuale circa tutto quello che succederà a Latina questa sera.

LE PAROLE DI DI FRANCESCO

Manca sempre di meno a Roma Latina, in attesa del via all’amichevole che costituisce il primo impegno stagionale dei giallorossi leggiamo cosa ha dichiarato pochi giorni fa in conferenza stampa l’allenatore giallorosso Eusebio Di Francesco, che ha fatto un interessante paragone fra l’estate scorsa e quella di quest’anno, con un anno in più di esperienza sulla panchina della Roma, per lui allora nuova: “E’ un bel vantaggio avere il 90% della rosa già definita. Il fatto che conoscono il mio lavoro l’adattamento è più facile. A Pinzolo avevo tanti ragazzi giovani ma siamo andati negli Stati Uniti senza aver fatto allenamenti. Così è tutto più facile. Abbiamo inserito giocatori con qualità tecniche, ma poi bisogna portarli a lavorare bene e questo si basa sul nostro metodo, dando continuità agli allenamenti. Importante avere le due cose insieme, per essere competitivi si deve lavorare bene nelle due fasi”. Le parole più importanti sono però quelle che il mister ha speso per Monchi: “Lavoriamo in simbiosi. La sintonia è cresciuta, abbiamo valutato le persone prima di tutto negli acquisti, poi il calciatore. Prima di tutto grande disponibilità e grande senso del sacrificio. Si deve amare la maglia che si indossa e serve grande disponibilità in tutti i momenti, anche quelli negativi”. (Agg di Mauro Mantegazza)

I VOLTI NUOVI GIALLOROSSI

Tra gli uomini più attesi dell’amichevole Roma Latina ci saranno i nuovi acquisti giallorossi, sostanzialmente tutti presenti in ritiro a Trigoria fin dal primo giorno e di conseguenza a disposizione per l’odierna partita a Latina. Si devono infatti escludere il giovanissimo Zaniolo e il terzo portiere Fuzato, per il resto sono già tutti agli ordini di Eusebio Di Francesco, a partire da Mirante che in assenza di Alisson è per ora da considerare il titolare fra i pali. In difesa ecco ben tre volti nuovi, cioè Marcano che è arrivato dal Porto a parametro zero, poi Bianda che è stato acquistato dal Lens e Santon, giunto dall’Inter nell’ambito dell’affare Nainggolan. Ecco poi per la mediana l’ex Dinamo Zagabria Coric e naturalmente Cristante, preso dall’Atalanta con un importante esborso economico. Infine i due innesti di grande valore per la fase offensiva, cioè naturalmente Pastore che finora è l’uomo copertina della campagna acquisti estiva più il figlio d’arte Kluivert, ex Ajax. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CALENDARIO GIALLOROSSO

L’amichevole Roma Latina segna la prima uscita stagionale dei giallorossi, che in questa prima fase dell’estate stanno lavorando a Trigoria. La Roma dunque è rimasta a casa e di conseguenza le prime due amichevoli saranno entrambe disputate non lontano dalla Capitale: dopo quella di oggi a Latina, ci sarà la sfida di venerdì prossimo 20 luglio allo stadio di Frosinone contro l’Avellino. Poi i giallorossi partiranno per la tournée negli Stati Uniti, tappa ormai obbligatoria per una società di proprietà americana. Qui la Roma giocherà tre partite valide per la International Champions Cup 2018, il torneo amichevole che riunisce molte big del calcio europeo. Il 25 luglio l’appuntamento sarà a San Diego per la sfida contro il Tottenham, ecco poi il 31 luglio un match ancora più prestigioso, quello con il Barcellona a Dallas. Infine, l’incrocio anche con l’altra grande di Spagna: il 7 agosto a New York si giocherà infatti Roma Real Madrid. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Roma Latina, oggi sabato 14 luglio 2018 alle ore 18.30, sarà la prima amichevole stagionale per i giallorossi di Eusebio Di Francesco, che ripartono dopo il terzo posto in campionato ma soprattutto la semifinale di Champions League raggiunta dalla Roma nel corso della passata stagione. Debutto con una breve trasferta per dare vita ad un derby regionale con il Latina, formazione che milita in Serie D dopo il fallimento della scorsa estate che ha posto fine all’esperienza in Serie B della precedente società pontina. Il test sarà subito di discreto livello: il Latina non è una grande squadra, ma non è nemmeno una selezione di valligiani come quelle che spesso affollano il programma delle prime amichevoli estive, dunque qualcosa di interessante si potrebbe già vedere. C’è grande attesa attorno alla Roma, finora ottima protagonista anche sul mercato, sia pure sia in entrata sia in uscita. La Roma lavora da circa una settimana: forse per fare dei bilanci è ancora troppo presto, ma sicuramente le prime indicazioni circa la nuova stagione giallorossa si potranno già trarre dall’impegno odierno.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA LATINA

In situazioni come quelle di inizio ritiro, parlando della probabile formazione della Roma per la partita di questa sera contro il Latina certamente l’obiettivo di Eusebio Di Francesco sarà quello di dare spazio a tutta la rosa. Tuttavia, considerando i giocatori assenti in questa prima fase della preparazione estiva e tenendo come modulo di base il tradizionale 4-3-3 del mister Eusebio Di Francesco, ecco che potremmo vedere inizialmente in porta Mirante, davanti a lui Florenzi terzino destro e il nuovo arrivo Santon a sinistra, mentre in mezzo sono in tre per due posti, con il nuovo acquisto Marcano che si aggiunge a Juan Jesus e Manolas. A centrocampo ci potrebbero essere altri due volti nuovi, cioè Coric e Cristante, insieme a Pellegrini, in attacco invece regna l’abbondanza e non è affatto facile dire chi potrebbe essere titolare. Una suggestione potrebbe essere il tridente con Dzeko fra Under e Kluivert: saranno loro già oggi i titolari?

© Riproduzione Riservata.