BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Spal Campodarsego (risultato finale 2-1) streaming video e tv: vittoria per gli uomini di Semplici

Diretta Spal Campodarsego, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita amichevole che la squadra estense gioca contro i veneti, che saranno nel campionato di Serie D

Diretta Spal Campodarsego, amichevole (Foto LaPresse)Diretta Spal Campodarsego, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA SPAL CAMPODARSEGO (2-1): VITTORIA PER GLI UOMINI DI SEMPLICI

La Spal batte due a uno il Campodarsego in amichevole e festeggia nel migliore dei modi l'esordio di Andrea Petagna. Aprono le danze gli ospiti al ventesimo minuto grazie ad una marcatura di Raimondi. Pareggia il nuovo arrivato Moncini (ex Cesena) e ribalta Paloschi al nono del secondo tempo. Questo lo schieramento adottato da mister Semplici per la sua Spal (3-5-2): Thiam(dal 14’ s.t. M. Gomis); Cremonesi, Vaisanen(dall’1’ s.t. Salamon), Felipe; Dickman, Kurtic(dall’1’ s.t. Everton), Viviani(dall’1’ s.t. Esposito), Valoti(dall’1’ s.t. Vitale), Costa(dall’1’s.t. Lazzari); Moncini(dall’1’ s.t. Paloschi), Antenucci(dall’1’ s.t. Petagna). (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

PALOSCHI PER IL SORPASSO

Spal Campodarsego agli sgoccioli sul risultato di due a uno. Mancano pochi minuti al termine della sfida amichevole tra i biancazzurri e la compagine di Serie D del  Campodarsego, coi ragazzi di Semplici che hanno rimontato e ribaltato il punteggio. Avversari avanti al ventesimo del primo tempo grazie a Raimondi, poi al quarantatreesimo minuto è arrivato il pareggio di Moncini. Ci pensa il solito Paloschi, al nono della ripresa, a regalare il gol del sorpasso ai suoi. Gara quasi terminata, Spal ad un passo dalla vittoria. (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

GOL ANNULLATO A DICKMANN

Siamo quasi al ventesimo minuto del primo tempo di Spal Campodarsego, col risultato ancora inchiodato sullo zero a zero. Ottima partenza da parte degli uomini di Semplici, che controllano il gioco pur senza accelerare. I biancazzurri spingono soprattutto sulla corsia laterale destra con una doppia opportunità costruita da Antenucci: il Campodarsego di salva di un soffio in entrambe le occasioni. Poco dopo la compagine allenata da Semplici rischia in contropiede, mentre al quattordicesimo grida vendetta per un gol annullato a Dickmann. Ritmi chiaramente non altissimi tra le due squadre. La Spal controlla e costruisce, il Campodarsego stringe i denti per difendere lo zero a zero più a lungo possibile. (Aggiornamento Jacopo D'Antuono)

SI COMINCIA!

Siamo giunti al via di Spal Campodarsego: per gli estensi un’altra amichevole che servirà per testare la squadra in vista della stagione che va a cominciare. Come avevamo già visto nei giorni scorsi, la rosa non si è modificata più di tanto: confermati Mirco Antenucci e Sergio Floccari ai quali si affianca il ritorno di Mattia Finotto, ma la garanzia resta quel Leonardo Semplici che, dopo aver sfiorato la promozione in Serie B al suo primo anno, ha dominato il girone di Lega Pro chiudendo davanti a Pisa e Maceratese e poi ha vinto anche il campionato cadetto, precedendo il favoritissimo Verona e il Frosinone poi beffato ai playoff dal Benevento - che allo stesso modo ha ottenuto due promozioni consecutive. Ora l’obiettivo è ancora quello della salvezza, magari provando a fare più punti rispetto a quelli dello scorso anno; nel frattempo noi ci mettiamo comodi e diamo la parola al campo, perchè finalmente l’amichevole Spal Campodarsego comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La partita non sarà trasmessa in diretta tv né sarà prevista diretta streaming video via internet dell'incontro, si potranno però reperire informazioni sui siti ufficiali dei due club, spalferrara.it e il portale del club padovano, campodarsegocalcio.it.

FOCUS SUGLI AVVERSARI

Avvicinandoci a Spal Campodarsego, andiamo a vedere qualche numero legato agli avversari. I veneti sono una realtà ormai consolidata nel campionato di Serie D: due stagioni fa avevano lottato con il Venezia per la promozione mentre nell’ultima stagione sono stati beffati dalla Virtus Verona, chiudendo ancora una volta in seconda posizione (68 punti) perdendo la vetta a quattro giornate dal termine in virtù di un pareggio senza reti a Mantova, per poi subire due sconfitte consecutive (Tamai e Adriese) che hanno dato il colpo definitivo alle speranze della squadra. Per quest’anno c’è un allenatore nuovo: Antonio Paganin, ex difensore dell’Inter e della Sampdoria tra le altre, arriva dal Giorgione che ha guidato in tre diversi momenti nelle ultime quattro stagioni. A lui, che respirerà più o meno aria di casa essendo nato nella vicina Vicenza, sarà affidato il compito di provare a fare il passo ulteriore, portando il Campodarsego in Serie C. (agg. di Claudio Franceschini)

L'IMPEGNO PRECEDENTE

Spal Campodarsego si gioca a soli tre giorni di distanza dalla partita che gli estensi hanno vinto contro la NK Ankaran, squadra della seconda serie slovena. Un bel 6-1 per i ragazzi di Leonardo Semplici, che hanno convinto trovando anche un buon numero di reti. Il tecnico ha scelto di partire con Thiam tra i pali - nel secondo tempo dentro Poluzzi - e con una coppia d’attacco formata da Paloschi e Floccari con Fares in appoggio, ma già dopo 8 minuti Floccari ha dovuto dare forfait per infortunio - le sue condizioni sono dunque da valutare, difficile che possa giocare questa partita se non altro a scopo precauzionale - e dunque Semplici ha mandato in campo Finotto, che poi è rimasto sul terreno di gioco fino alla fine. Tripletta per l’attaccante rientrato dal prestito, un tris realizzato nel giro degli ultimi sei minuti della partita ad arrotondare il punteggio; nel primo tempo i gol di Alberto Paloschi, Felipe e Mirco Antenucci avevano ribaltato il vantaggio iniziale che l’Ankaran aveva trovato con Panatta. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Spal-Campodarsego, che si gioca sabato 21 luglio 2018 alle ore 16.00 sul campo di Tarvisio, sarà un nuovo match amichevole per gli estensi allenati da Leonardo Semplici, reduci dalla vittoria per 6-1 contro gli sloveni dell'Ankaran. Impegnata nel campionato di Serie D, la formazione del Campodarsegno da diverse stagioni è uno dei club di vertice di quarta serie, arrivando a sfiorare una promozione tra i professionisti finora però mai arrivata.

RISULTATI E PRECEDENTI

Un anno in sofferenza, ma la Spal, spinta anche da un pubblico calorosissimo, al ritorno in Serie A dopo cinquant'anni è riuscita a mantenere la categoria nella scorsa stagione, con un brillante finale che le ha permesso di staccare il Crotone, con la matematica salvezza ottenuta all'ultima giornata grazie alla goleada inflitta alla Sampdoria. Spal che sta lavorando per costruire un futuro più tranquillo, e ha fatto sensazione l'acquisto di Petagna dall'Atalanta da parte degli estensi, chiuso proprio in questi giorni. Il riscatto del bomber dell'Atalanta, dopo il prestito per un anno a 3 milioni e obbligatorio in caso di permanenza in Serie A, costerà al club altri 12 milioni, per un esborso complessivo di 15 milioni di euro. Segnale di come la Spal voglia probabilmente alzare l'asticella delle proprie ambizioni ed evitare le sofferenze dell'ultima annata. Tante comunque le conferme per la formazione emiliana che continua però a ricevere ambizioni da club importanti che potrebbero influenzare il mercato in uscita, con elementi come l'esterno Lazzari che potrebbero partire a fronte di un'offerta importante.

Il 6-1 agli sloveni dell'NK Ankaran di mercoledì ha messo in luce una squadra che Semplici ha fatto lavorare sodo in questi primi giorni di ritiro e preparazione, appesantendo un po' le gambe dei biancazzurri. Le indicazioni sullo stato di forma degli spallini sono però confortanti visto che la partita è stata decisamente vissuta in crescendo, col risultato che nei minuti finali è passato dal 3-1 al 6-1 e con diverse occasioni da gol collezionate in aggiunta ai gol realizzati. Il Campodarsego promette di essere avversario più ostico dei volenterosi sloveni, club che da tre stagioni insegue il salto tra i professionisti mai arrivato, pur avendolo conteso valorosamente a corazzate come il Venezia, che due anni fa ha strappato proprio ai padovani il ritorno tra i professionisti.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL CAMPODARSEGO

La Spal sarà schierata dal mister Semplici con il consueto 3-5-2. Probabile formazione di partenza con Thiam in porta e una difesa a tre formata da Cremonesi, Vaisanen e Felipe. A centrocampo le fasce laterali saranno rispettivamente affidate a Dickmann a destra e Lazzari a sinistra, mentre Mawuli, Schiattarella ed Everton Luiz si occuperanno della zona centrale sulla mediana. In avanti, probabile forfait di Floccari che nella precedente amichevole contro gli sloveni ha potuto giocare solamente nove minuti, fermato poi da un infortunio. In attacco dovrebbero far coppia Paloschi e Finotto, che nel finale di partita contro l'Ankaran ha realizzato una tripletta in cinque minuti. Per il Campodarsego questo sarà il primo test amichevole ufficiale in preparazione del campionato di Serie D, test sicuramente probante considerando la caratura dell'avversario di massima serie: una differenza tecnica che porterà però i bookmaker a non quotare il match per le scommesse su questa amichevole.

© Riproduzione Riservata.