BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Fognini Gasquet (6-3 3-6 6-1): Fabio conquista l'Atp Bastad 2018, sarà numero 14 del ranking

Diretta Fognini Gasquet, finale Atp Bastad 2018 streaming video e tv: il tennista sanremese affronta il francese nell'ultimo atto dello Swedish Open, un torneo su terra di categoriua 250

Fabio Fognini sfida Richard Gasquet in finale a Bastad (Foto LaPresse)Fabio Fognini sfida Richard Gasquet in finale a Bastad (Foto LaPresse)

DIRETTA FOGNINI GASQUET (6-3 3-6 6-1)

L'Italia trionfa nella finale Atp Bastad 2018 con Fabio Fognini che in tre set ha battuto Richard Gasquet. Raggiunto dal francese nel secondo test, il tennista italiano si è scosso dopo un inizio un po' incerto e ha ricominciato a spingere. Quando Gasquet nel terzo set ha provato a venir fuori ha trovato un Fognini pronto a fermarlo. E questo ha condizionato il francese che infatti ha buttato via tre dritti. Ha provato a frenare l'italiano, ma è riuscito solo a ritardare il trionfo di Fognini che chiude il match al quarto match point. Il francese non è più riuscito a ricucire e quindi 6-3 3-6 e 6-1 è il risultato finale con cui Fognini colleziona il settimo trionfo in carriera. Domani in classifica salirà dal numero 15 al 14 del mondo. Ma non è finita qui per Fognini, che insieme a Simone Bolelli è in finale anche nel doppio: sfideranno il cileno Julio Pealta e dall'argentino Horacio Zeballos. (agg. di Silvana Palazzo)

IL FRANCESE PAREGGIA! 

Gasquet risponde a Fognini e si prende il secondo set, firmando così il pareggio nella finale Atp Bastad. Sembrava a corto di idee il tennista francese, con Fognini che ha avuto tre palle break. L'italiano è apparso solido in difesa, poi ha commesso un paio di errori in risposta che hanno permesso a Gasquet di respirare. E quindi il francese si è fatto poi sentire e ha attaccato. Si va avanti con un botta e risposta tra i due finalisti, che non sono affatto perfetti. Potrebbe giocarsi proprio su questo aspetto questa sfida delicata. E infatti Fognini pasticcia sulla seconda palla break non chiudendo il primo smash e spedendo il secondo in rete. L'avversario non si fa pregare e dopo una fase interlocutoria riesce ad allungare. L'italiano prova a controbattere, ma colleziona errori che fanno volare Gasquet sul 6 a 3. Si passa dunque al terzo set, nel quale Fognini dovrà mostrare maggiore precisione. (agg. di Silvana Palazzo)

FABIO GIÀ AVANTI

Si è chiuso il primo set della sfida tra Fognini e Gasquet per il titolo di Bastad. A metterci la firma è stato il tennista italiano, che si è dimostrato solido nel momento decisivo. Non è partito subito bene Fognini, apparso contratto in avvio di finale e, infatti, Gasquet ha aperto con tre palle break consecutive. Fognini però ha annullato la prima con un drop, poi però viene punito da uno splendido rovescio longilinea dell'avversario francese. Fognini fatica e commette quattro errori, permettendo a Gasquet di prendere margine, ma poi comincia a spingere con più convinzione. Il tennista francese comincia a collezionare qualche errore e Fognini ne approfitta per arrivare ad una palla break. Dopo aver chiuso con lo smash fa registrare un rapido turno di servizio con sole prime arrivando al 5 a 2. Gasquet torna a muovere il punteggio ma Fognini si porta poi sul 6 a 3 aggiudicandosi il primo set. (agg. di Silvana Palazzo)

AL VIA LA FINALE!

Siamo finalmente pronti a vivere la finale Fognini Gasquet nel torneo Atp Bastad 2018: il sanremese come detto si trova a proprio agio sulla terra, tanto da aver vinto tutti i suoi sei titoli da professionista su questa superficie. Una serie iniziata nel 2013 a Stoccarda, e poi proseguita ad Amburgo, Vina del Mar, Umago e Gstaad prima del già citato San Paolo: solo nel 2013, e peraltro in due settimane consecutive, Fognini è riuscito a vincere due trofei nello stesso anno solare e nel 2015 ha vissuto una stagione senza acuti, perdendo due finali 500 a Rio de Janeiro e Amburgo. Gasquet e la terra vanno altrettanto d’accordo, ma il francese ha vinto su questa superficie solo tre dei suoi 15 trofei: lo ha fatto a Gstaad (nel 2006), a Nizza e a Cascais, chiudendo la serie nel 2015. Per lui anche tre titoli sull’erba: due volte consecutivi a Nottingham per inaugurare la sua bacheca, poi ‘s-Hertogenbosh il mese scorso. Adesso la parola passa al campo: Fognini e Gasquet stanno per iniziare la finale del torneo Atp Bastad 2018 e noi non vediamo l’ora di assistervi, dunque mettiamoci comodi! (agg. di Claudio Franceschini)

L'ALBO D'ORO

La finale Fognini Gasquet assegna il titolo del torneo Atp Bastad 2018: nell’albo d’oro italiano o francese succederà a David Ferrer, che battendo Alexandr Dolgopolov si è aggiudicato lo Swedish Open per la terza volta, dopo i successi del 2007 e 2012. Un dominio spagnolo sulla terra di Bastad nel nuovo millennio: bisogna ricordare anche i successi di Carlos Moyà, Tommy Robredo (due), Nicolas Almagro e anche Rafa Nadal, che quando aveva 19 anmni aveva sconfitto in finale Tomas Berdych. Non solo: gli iberici hanno raggiunto e perso la finale in sei occasioni negli ultimi 11 anni – escluso il 2018 – due con Fernando Verdasco che è stato battuto da Fabio Fognini ieri. Per quanto riguarda gli italiani, l’ultimo a trionfare è stato Andrea Gaudenzi che nel 2001 ha superato Bohdan Ulihrach; nel 1989 successo di Paolo Canè, poi dobbiamo tornare agli anni Settanta per trovare la doppietta Antonio Zugarelli-Corrado Barazzutti, il primo ha vinto contro il secondo la finale del 1976 e poi l’attuale capitano di Coppa Davis è stato sconfitto, nel 1978, dal padrone di casa Bjorn Borg. Da segnalare anche le due triplette iniziali, del sudafricano Eric Sturgess e dell’americano Budge Patty. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA FINALE

Fognini Gasquet, finale del torneo Atp Bastas 2018, sarà trasmessa in diretta tv su Eurosport: trovate questo canale al numero 64 del vostro telecomando oppure, per tutti gli abbonati alla televisione satellitare, al 224 del decoder Sky. Sarà possibile assistere alla partita anche in diretta streaming video senza costi, accedendo alla pagina ufficiale della web-tv della federazione che trovate all’indirizzo www.supertennis.tv.

ORARIO E PRESENTAZIONE FINALE

Fabio Fognini Richard Gasquet è la finale del torneo Atp Bastad 2018: alle ore 14:00 di domenica 22 luglio il tennista azzurro scende in campo per affrontare l’esperto francese e provare a conquistare il settimo titolo da professionista, che sarebbe anche il secondo nella stagione dopo quello di San Paolo. Di fronte come detto avrà un giocatore esperto e, come lui, maestro della terra rossa: sono 15 i titoli Atp per Gasquet – anche per lui uno nel 2018 – che ha una carriera che potremmo definire più brillante rispetto a quella di Fabio, con in più un altro paragone importante che riguarda un talento non sempre accompagnato da una mentalità forte e dominante. Sia come sia, potremmo e dovremmo assistere a una bella partita, con la speranza che l’ago della bilancia penda dalla parte del sanremese.

RISULTATI E PRECEDENTI

La sfida tra Fognini e Gasquet non è ovviamente un inedito: tuttavia si è giocata davvero poche volte, considerando che sia l’azzurro che il transalpino hanno scollinato oltre i 30 anni e si sono affermati presto tra i migliori del circuito. Nei tre soli incroci, Gasquet è in vantaggio: nel 2007 – Mumbai – e nel 2012 – Sydney – aveva dominato, vincendo rispettivamente per 6-0 6-1 e 6-2 6-1, sempre agli ottavi. Fabio si è preso una parziale rivincita nel più prestigioso contesto del Master 1000 di Montecarlo, nel 2013: ai quarti ha vinto 7-6 6-2 regalandosi un ottimo viaggio in semifinale. Se nella carriera di Gasquet ci sono stati infortuni e anche un episodio di positività con squalifica (breve), Fognini ha sempre avuto il problema di un carattere difficile da domare: il tennista di Arma di Taggia è conosciuto tanto per il suo talento quanto per le scenette sul campo, alcune davvero divertenti e altre meno, tutte in ogni caso poco utili alla concentrazione. Ad ogni modo Fabio è riuscito negli ultimi tempi a trovare un minimo di continuità; lo dimostra questa finale allo Swedish Open, dove non era mai arrivato fino all’ultimo atto. Non lo ha fatto nemmeno Gasquet, che ora proverà a diventare il secondo francese a vincere il titolo a Bastad da tre anni a questa parte, l’ultimo a riuscirci è stato Benoit Paire nel 2015 battendo Tommy Robredo.

© Riproduzione Riservata.