BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Hapoel Haifa Atalanta (1-4): highlights e gol della partita (Europa League)

Video Hapoel Haifa Atalanta (1-4): highlights e gol della partita giocata in Israele dai nerazzurri per il terzo turno preliminare di Europa League (9 agosto)

Video Hapoel Haifa Atalanta: Hateboer in azione (LaPresse, repertorio)Video Hapoel Haifa Atalanta: Hateboer in azione (LaPresse, repertorio)

Hapoel Haifa-Atalanta termina con il risultato di 4-1 in favore dei nerazzurri per effetto delle reti di Hateboer, Zapata, Pasalic e Barrow. Andiamo però con ordine e diamo uno sguardo ai due schieramenti. L'Hapoel si affida a un arrembante 4-3-3 con Sjostedt in cabina di regia e un tridente offensivo affidato a Buzaglo, Papazoglu e Ginsari. Dall'altra parte l'Atalanta di Gasperini resta fedele al suo 3-4-3. In difesa, Palomino, Masiello e Toloi sono i tre davanti a Gollini. Pessina è il trequartista alle spalle di Gomez e Zapata. Pronti, via. L'Hapoel parte subito forte ma è dell'Atalanta la prima occaisione. De Roon inventa sulla trequarti e offre a Zapata un assist al bacio. Il colombiano lascia partire un destro da buona posizione ma il suo tiro termina sul fondo di non molto. Al 7' l'Hapoel passa in vantaggio: Tamas lascia partire un traversone morbido dalla sinistra per il colpo di testa in torsione del liberissimo Buzaglo, che anticipa tutti e fredda Gollini. Gli orobici si svegliano gradualmente. Al 16' Gomez carica un tiro parato da Setkus. Al 18' arriva il pareggio della Dea. Dopo gli sviluppi di un corner, Freuler mette in mezzo un traversone a rientrare sul quale la difesa israeliana sbaglia tutto. In particolare, Sjoestedt sbaglia il rinvio e regala la sfera a Hateboer, che dal limite si accomoda il pallone sul mancino e trova l'angolino vincente. Passano pochi minuti e l'Hapoel fa paura con un siluro di Plakuschenko disinnescato da Gollini. I ritmi sono alti in questa fase e non c'è un attimo di respiro. Al 19' Freuler prende la mira e fa partire un piazzato che si stampa sulla traversa. Al 21' arriva il sorpasso dell'Atalanta con Zapata, ben servito da Toloi. L'ex Napoli se ne va a Tamas, entra in area e fa secco il portiere avversario.

LA RIPRESA

Nella ripresa la Dea amministra il vantaggio senza subire la reazione avversaria. Gli israeliani sembrano aver tirato i remi in barca, e dopo un avvio scoppiettante i padroni di casa faticano a creare problemi a Gollini. L'Atalanta si fa vedere in avanti con rapide sortite. Al 49' Freuler riceve dalla sinistra e fa partire una conclusione che non trova la deviazione di Zapata. Al 54' orobici a un passo dalla terza rete: Gomez colpisce il palo con un bel piazzato che supera la barriera ma sbatte sul legno a portiere battuto. Al 65' gli ospiti trovano la terza rete. L'azione nasce da Toloi, che recupera un bel pallone sulla trequarti avversaria. Il difensore tuttofare apre per Barrow, che restituisce il favore al compagno. Toloi si ritrova a tu per tu con il portiere Setkus, che in qualche modo si oppone alla conclusione dell'avversario. Toloi riconquista la sfera e scodella sul secondo palo per Barrow, che fa la sponda di testa per la zuccata vincente di Pasalic, maestro negli inserimenti a fari spenti e da poco entrato insieme al gambiano. Nel finale, al 79', Barrow spara un bolide ma Sektus si salva in corner. Poco dopo il portiere dell'Hapoel si salva miracolosamente su Palomino ma non può niente nel finale, quando Barrow riceve un assist dalla destra di Pasalic e trova il sigillo personale. Lo stesso Barrow fallisce la doppietta nei minuti di recupero dopo aver eluso il portiere. Ma è solo un dettaglio in questa serata di festa. L'Atalanta può già pensare ai playoff di Europa League.

CLICCA QUI PER IL VIDEO HAIFA ATALANTA (1-4): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (da video sky)

© Riproduzione Riservata.