BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Arsenal Manchester City (risultato finale 0-2) streaming video e tv: buona la prima per Guardiola

Diretta Arsenal Manchester City streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del big match della 1^ giornata di Premier League

Diretta Arsenal Manchester City - LaPresseDiretta Arsenal Manchester City - LaPresse

DIRETTA ARSENAL MANCHESTER CITY (FINALE 0-2): BUONA LA PRIMA PER GUARDIOLA

Buona la prima per i campioni d'Inghilterra del Manchester City nella prima partita della nuova Premier League in casa dell'Arsenal. Difficile test che i Citizens hanno vinto con una rete per tempo, andando in gol  prima con Sterling e poi nella ripresa con Bernardo Silva. Ottima la gestione del doppio vantaggio del City ne finale di partita, compresi i 4' di recupero. La squadra di Guardiola è d'altronde da sempre particolarmente a proprio agio nel giro palla, e per l'Arsenal le occasioni per riaprire il match sono state scarse, con Lacazette che al 92' non ha trovato ancore per un soffio gloria personale. Troppo poco per impensierire davvero il City che allo scadere ha sfiorato il tris su una conclusione deviata dell'ex Sampdoria Lucas Torreira. (agg. di Fabio Belli)

BERNARDO SILVA SIGLA IL RADDOPPIO

Al 19' del secondo tempo il Manchester City potrebbe aver messo il sigillo sull'esordio in campionato all'Emirates Stadium di Londra. Grande azione manovrata della squadra allenata da Guardiola e Bernardo Silva sigla il raddoppio dopo aver ricevuto il pallone da Benjamin Mendy, piazzando il pallone sotto la traversa. Appena prima, era stato Aguero a mancare d'un soffio lo 0-2, scappando via in contropiede ma facendosi ipnotizzare a tu per tu con Cech. E dire che all'11' l'Arsenal aveva mancato un'ottima opportunità per riequilibrare la partita, con una conclusione di Lacazette che aveva mancato di poco il bersaglio. Sul piano del gioco il doppio vantaggio dei Citizens è però pienamente meritato: al momento del gol fallito Lacazette aveva sostituito da 2' Ramsey, mentre al quarto d'ora nel City era entrato De Bruyne al posto di Mahrez. (agg. di Fabio Belli)

LICHTSTEINER SOSTITUISCE NILES

Terminato il primo tempo all'Emirates Stadium, col Manchester City in vantaggio 1-0 sull'Arsenal in virtù del gol realizzato da Sterling al 14'. Tegola per il tecnico di casa, Unay Emery, al 35': infortunio per Ainsley Maitland-Niles che deve lasciare il campo, al suo posto una vecchia conoscenza del campionato italiano, l'ex Lazio e Juventus Stephen Lichtsteiner. Per due volte i Citizens sono andati vicini al raddoppio, con Mahrez che al 27' ha impegnato Petr Cech, e che al 42' con una gran botta dal limite dell'area ha visto uscire di pochissimo il pallone sulla sinistra. L'Arsenal prova ad accendersi con le accelerazioni di Mkhitaryan, ma ha creato davvero poco dalle parti del portiere avversario Ederson, il possesso di palla al 61% indica chiaramente come il pallino del gioco sia saldamente stato nelle mani del Manchester City in questo primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

PRODEZZA DI STERLING!

Si è sbloccato il risultato all'Emirates Stadium: al 14' del primo tempo il Manchester City si è portato in vantaggio sui padroni di casa dell'Arsenal con una rete realizzata da Raheem Sterling. Una vera prodezza dell'attaccante inglese che con una splendida conclusione a girare non ha lasciato scampo a Petr Cech, portando in vantaggio i campioni in carica. Al 9' era stato invece Cech ad avere la meglio su Sterling, sventando il gol del City che è arrivato puntuale però 5' dopo. La squadra di Guardiola gioca già a ritmi alti e sembra decisamente in fortma anche Riyad Mahrez. La risposta dell'Arsenal si concretizza solamente al 21' con un tentativo interessante di Bellerin, che trova però assolutamente pronto il portiere brasiliano del City, Ederson. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI)!

Arsenal Manchester City sta per cominciare: pochi minuti al big match della prima giornata della Premier League inglese 2018-2019, che attirerà sull’Emirates Stadium l’attenzione di tutti gli appassionati di calcio, in Inghilterra e non solo. I motivi di interesse sono davvero tanti: dal debutto di Unai Emery al posto dell’eterno Arsene Wenger - farà uno strano effetto non vedere il francese sulla panchina dei Gunners - al debutto in una ostica trasferta dei campioni d’Inghilterra in carica, di nuovo favoriti per la conquista del titolo, a maggior ragione dopo avere iniziato benissimo anche la nuova stagione. È infatti di soli sette giorni fa il trionfo per 2-0 a Wembley sul Chelsea con doppietta del Kun Aguero in Community Shield. Adesso dunque non è più tempo di parole: dovrà parlare solamente il campo, perché Arsenal Manchester City sta finalmente per prendere il via! ARSENAL (4-2-3-1): 1 P. Cech; 2 Bellerin, 5 Papastathopoulos, 20 Mustafi, 15 Maitland-Niles; 29 Guendouzi, 34 G. Xhaka; 7 Mkhitaryan, 8 Ramsey, 10 Ozil; 14 Aubameyang. Allenatore: Unai Emery MANCHESTER CITY (4-3-3): 31 Ederson; 2 Walker, 5 Stones, 14 Laporte, 22 B. Mendy; 20 Bernardo Silva, 25 Fernandinho, 8 Gundogan; 26 Mahrez, 10 Aguero, 7 Sterling. Allenatore: Josep Guardiola (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Arsenal Manchester City sarà visibile in diretta tv: la Premier League è una esclusiva della televisione satellitare e di conseguenza il big match della prima giornata del massimo campionato inglese sarà visibile su Sky Sport Football, il canale numero 202 della piattaforma. Di conseguenza, la diretta streaming video del match dall’Emirates Stadium sarà anch’essa disponibile, sempre per gli abbonati, tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

I PRECEDENTI

Ovviamente l’elenco dei precedenti fra Arsenal e Manchester City è molto lungo, e non potrebbe essere diversamente. Dando uno sguardo ai numeri, possiamo contare 74 partite con un bilancio di 38 vittorie per l’Arsenal, 17 per il Manchester City e 19 pareggi, numeri che ben raccontano come per molti anni fra i Gunners e i Citizens siano stati certamente più forti i primi, gerarchia che solo da pochi anni è stata ribaltata in favore della squadra di Manchester, che è nettamente in ritardo anche nel bilancio delle reti segnate, 70 contro le 109 dell’Arsenal. Nella scorsa stagione però gli uomini di Pep Guardiola hanno trionfato sui Gunners: tre partite, compresa la finale di Coppa di Lega, e altrettante vittorie con 9 gol segnati e appena uno subito. Nettissima anche la vittoria all’Emirates Stadium per il City, 0-3 firmato dalle reti di Bernardo Silva, David Silva e San il 1° marzo scorso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL DEBUTTO DI UNAI EMERY

Arsenal Manchester City, come abbiamo già accennato, sarà soprattutto la partita del debutto di Unai Emery sulla panchina dell’Arsenal. Un evento che è nobilitato della presenza del Manchester City come avversario, ma che sarebbe stato comunque storico perché per la prima volta dopo 22 anni i Gunners si affidano ad un allenatore diverso dal francese Arsene Wenger, che ha scritto la storia del club di Londra (e non solo). Emery arriva da sue anni al Paris Saint Germain, non esaltanti a causa delle delusioni europee anche se alla fine ha conquistato ben sette trofei, tutti però in Francia; ironia della sorte per un allenatore che in precedenza era il perfetto ‘copetero’, per dirla alla spagnola, dal momento che dal 2014 al 2016 aveva vinto per tre edizioni consecutive l’Europa League sulla panchina del Siviglia, un tris con cui Emery aveva attirato l’attenzione di tutti, finendo per farsi scegliere dal Psg. Adesso per lo spagnolo ecco il non facile compito di raccogliere una delle eredità più pesanti nel mondo del calcio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Arsenal Manchester City si gioca questo pomeriggio domenica 12 agosto alle ore 17.00 italiane (le 16.00 locali) presso l’Emirates Stadium di Londra, naturalmente sede delle partite casalinghe dell’Arsenal che oggi nella prima giornata della Premier League inglese 2018-2019 ospita il Manchester City campione d’Inghilterra in carica in quella che senza dubbio sarà la sfida di maggiore prestigio in calendario in questa prima giornata che apre la nuova Premier League. Sarà anche la prima partita di campionato dopo 22 anni per l’Arsenal con un allenatore diverso da Arsene Wenger in panchina: comincia l’epoca di Unai Emery e comincia subito con il botto, cioè con il grande duello con il connazionale Pep Guardiola e il suo Manchester City, che intanto domenica scorsa ha già vinto il primo trofeo della stagione battendo 2-0 il Chelsea nel Community Shield e confermandosi squadra da battere in Inghilterra.

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL MANCHESTER CITY

Dando adesso un rapido sguardo alle probabili formazioni in vista di Arsenal Manchester City, per Unai Emery possiamo ipotizzare l’undici di partenza con Leno in porta; linea difensiva a quattro con Bellerin, Mustafi, Sokratis e Maitland-Niles, considerate le assenze di Monreal e Kolasinac; a centrocampo l’ex Sampdoria Torreira con Xhaka e Mkhitaryan, infine il tridente offensivo con Ozil a destra, Aubameyang prima punta e Lacazette a sinistra. Quanto al Manchester City, ecco che Pep Guardiola dovrebbe schierare in porta Ederson, protetto dalla retroguardia a quattro con Walker, Stones, Kompany e Mendy; nel terzetto di centrocampo Fernandinho, Bernardo Silva e Foden, mentre Mahrez, Sane ed Aguero dovrebbero comporre il tridente d’attacco.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando adesso uno sguardo a pronostici e quote per Arsenal Manchester City, va detto che c’è grande fiducia attorno ai campioni d’Inghilterra, dunque City favorito anche in casa di una rivale tosta come l’Arsenal. Ad esempio, secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai, che infatti quota a 1,95 un successo esterno degli uomini di Pep Guardiola, naturalmente identificato dal segno 2. Per il pareggio e dunque il segno X si sale a 3,70, quota molto simile a quella di una vittoria dell’Arsenal (segno 1) che pagherebbe 3,65 volte la posta in palio per chi scommetterà sul successo dei padroni di casa all’Emirates Stadium.

© Riproduzione Riservata.