BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Brescia Novara (risultato finale 2-3) streaming video e tv: Gli ospiti passano ai rigori

Diretta Brescia Novara: info streaming video e tv della partita, in programma questa domenica al Rigamonti e valida per il terzo turno della Coppa Italia 2018-2019.

Diretta Brescia Novara (lapresse)Diretta Brescia Novara (lapresse)

DIRETTA BRESCIA NOVARA (2-3): GLI OSPITI PASSANO DOPO I CALCI DI RIGORE

E' appena terminato il match tra Brescia e Novara e sono stati a sorpresa gli ospiti ad aver la meglio e a conquistare il pass per il quarto turno di Coppa Italia al termine dei calci di rigore. I 120 minuti di gioco difatti si sono conclusi in parità, un 2 a 2 in rimonta visto che i padroni di casa erano riusciti, dopo il vantaggio iniziale firmato da Donnarumma, a raddoppiare in avvio di ripresa col rigore conquistato e trasformato da Torregrossa. Quando la partita sembrava in pieno controllo della squadra di Suazo, gli ospiti hanno reagito trascinato da un ottimo Schiavi che al 72' ha trasformato un calcio di rigore concesso per un atterramento di Mateju in netto ritardo ai danni di Maniero. I piemontesi hanno poi completato l'opera poco dopo all'81' quando su un cross proprio di Schiavi, Sciaudone ha trovato il gol con una botta dal limite dell'area che non ha lasciato scampo a Alfonso. Protagonista assoluto della serata è comunque stato il portiere del Novara Benedettini che si è superato in più di un'occasione negando la gioia del tris alla squadra di mister Suazo che si è poi arresa al termine dei calci di rigore. Decisivo è stato l'unico errore commesso dagli undici metri proprio da Donnarumma che ha colpito il palo poi Simeri con estrema lucidità ha regalato la vittoria ai suoi trasformando l'ultimo decisivo rigore che ha dato il via alla festa del Novara che si dovrà preparare ad affrontare un sorprendente Pisa che questa sera ha espugnato il Tardini di Parma. (agg. Guido Marco)

SI VA AI CALCI DI RIGORE

Dopo 120 minuti di gioco il punteggio tra Brescia e Novara è ancora in parità, un 2 a 2 che i tempi supplementari non sono riusciti a cambiare anche perchè il gran caldo e la stanchezza hanno decisamente condizionato l'extra time. I padroni di casa che avevano speso tantissimo nel corso dei tempi regolamentari, hanno vistosamente abbassato il ritmo e mister Suazo è stato anche costretto a far uscire gli esausti Tremolada e Torregrossa che hanno lasciato il posto a Ferrari e Spalek. L'unica emozione è arrivata al 111' quando Morosini ha provato a calciare da fuori area trovando però ancora una volta il protagonista assoluto della serata, Benedettini che ancora una volta ha negato la gioia del gol alle rondinelle. La lotteria dei calci di rigore stabilirà chi accederà al quarto turno di Coppa Italia. (agg. Guido Marco)

SI VA AI SUPPLEMENTARI

E' appena terminato l'incontro tra Brescia e Novara col punteggio di 2 a 2 gli ospiti a sorpresa sono riusciti a portare così l'incontro ai supplementari grazie ad una inaspettata rimonta iniziata al 71' quando Mateju è entrato in ritardo stendendo Maniero e costringendo così il direttore di gara a decretare un calcio di rigore che Schiavi ha trasformato al 72' con una conclusione a mezz'altezza che Alfonso ha sfiorato. Le rondinelle però provano subito a reagire al 78' con Donnarumma che serve Tremolada al centro dell'area di rigore, il tiro al volo dell'esterno è però stato deviato in corner dallo strepitoso Benedettini. Poco dopo però a sorpresa arriva il pareggio ospite all'81' quando su un cross dello sgusciante Schiavi, Sciaudone ha insaccato con una bordata dal limite dell'area ammutolendo il Rigamonti. La squadra di Suazo si è riversata in avanti sfiorando nuovamente il vantaggio all'85' con un tiro da distanza ravvicinata di Donnarumma che il portiere ospite come al solito è riuscito a respingere; al 90' poi il portiere dei piemontesi si è nuovamente superato su un tentativo a giro dal limite dell'area di Tremolada. Si va all'extra-time, vedremo chi ne avrà di più fisicamente. (agg. Guido Marco)

 

RADDOPPIA TORREGROSSA SU RIGORE

Quando siamo giunti al 70' della sfida tra Brescia e Novara il punteggio è ora di 2 a 0, a raddoppiare ci ha pensato Torregrossa al 58' trasformando un calcio di rigore conquistato dallo stesso attaccante che è stato steso in area di rigore da Stoppa dopo aver dribblato due avversari. La ripresa si è aperta con una sostituzione per parte con Dall'Oglio e Sbraga che hanno rilevato rispettivamente Viviani e Chiosa. Gli ospiti provano a partire forte sfiorando il pareggio al 52' con una conclusione tentata da posizione defilata che Alfonso è riuscito a respingere coi pugni. Dopo il raddoppio, sono ancora le rondinelle però a rendersi pericolose ancora con lo scatenato Torregrossa che al 60' ha tentato un pregevole pallonetto dal limite dell'area che Benedettini è riuscito a deviare oltre la traversa. (agg. Guido Marco)

BENEDETTINI TIENE A GALLA GLI OSPITI

Si è concluso da pochissimi minuti il primo tempo della sfida tra Brescia e Novara ed il punteggio è ancora di 1 a 0, decide ancora la rete messa a segno in avvio da Donnarummma. La spinta della squadra di mister Suazo non è calata nonostante il vantaggio visto che al 21' Tremolada ha pennellato dalla sinistra l'ennesimo cross per Donnarumma che ha costretto Benedettini ad una complicata respinta, l'estremo difensore ospite si è poi superato per negare il gol al tap-in da distanza ravvicinata di Bisoli. La reazione degli ospiti arriva solamente al 27' quando Schiavi ha ottimamente calciato una punizione sotto la traversa che Alfoso però è riuscito ad alzare ottimamente oltre la traversa. Al 31' funziona ancora il duo Tremolada-Donnarumma con quest'ultimo servito dall'esterno mancino ha costretto ancora una volta Benedettini ad un vero e proprio miracolo. Prima del duplice fischio, al 43' si è ripetuto il duello tra Donnarumma e Benedettini che ha deviato in corner il destro a giro dell'attaccante di casa. (agg. Guido Marco)

 

LA SBLOCCA DONNARUMMA


Allo Stadio Mario Rigamonti di Brescia le rondinelle stanno affrontando il Novara nella sfida valida per il terzo turno di Coppa Italia e, quando sono stati disputati circa 20 minuti di gioco, il punteggio è ora di 1 a 0, a sbloccare il risultato ci ha pensato Donnarumma al 10': stupendo lancio di Tremolada per Bisoli che da fondo campo ha appoggiato all'accorrente attaccante che di piattone ha insaccato. I padroni di casa hanno conquistato il pass per questo turno dopo aver sconfitto grazie ai calci di rigore la Pro Vercelli mentre i piemontesi hanno sorpreso in trasferta il favorito Perugia di mister Nesta che ha subito una pesante sconfitta per 1 a 3 al Curi. Dopo aver trovato il vantaggio la squadra di mister Suazo ha sfiorato subito il raddoppio al 13' con una gran botta di Curcio che è uscita di poco a lato dello specchio. (agg. Guido Marco)


SI COMINCIA!

Brescia Novara sta per accendersi al Rigamonti: mancano infatti sono pochi minuti al fischio d’inizio della partita di Coppa Italia, a cui la Leonessa, come abbiamo visto prima, arriva solo grazie al successo del secondo turno con la Pro Vercelli. La seconda fase del tabellone però non è stata facilissima per la squadra di Suazo visto che il successo per il Brescia è arrivato solo ai rigori. Nonostante tale risultato però il tecnico delle rondinelle apprezzato la prova dei suoi, che quindi dovranno oggi replicare: “Penso che l’interpretazione della gara sia stata buona, anche perchè era la prima partita ufficiale, abbiamo meritato sicuramente. Adesso dobbiamo cercare di migliorare il fraseggio, sappiamo che tante squadre in campionato giocheranno come la Pro Vercelli. I ragazzi si sono comportati bene, non mi è sicuramente piaciuto il fatto di dover giocare 30 minuti in più, però anche sotto pressione abbiamo reagito bene”. Diamo quindi la parola al campo: Brescia-Novara sta per avere inizio! (agg Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

L'incontro non sarà trasmesso in diretta tv sui canali free o pay e neppure in diretta streaming video via internet. News e aggiornamenti sul match potranno essere reperiti sui siti ufficiali dei due club, bresciacalcio.it e novaracalcio.com.

I PRECEDENTI

Andiamo ora a curiosare nel ricco storico che condividono Brescia e Novara, i due club attesi oggi in campo per il terzo turno della Coppa Italia e formazioni che già l’anno scorso avevano incrociato il loro cammino nella cadetteria. Oltre al precedente recente della Serie B vediamo infatti che le due squadre condividono un passato più che importante: dal 1932 a oggi infatti si contano ben 47 testa e testa per un bilancio di 17 successi della leonessa e 18 affermazioni da parte degli azzurri, con 12 pareggi. Come è facile immaginare, i precedenti più recenti tra Brescia e Novara risalgono proprio alla stagione 2017-2018 del secondo campionato italiano. In tale occasione si ricordino i due successi messi a segno dal Novara: gli azzurri vinsero all’andata per 1-0 e al ritorno, in casa con il risultato di 2-1 finale. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Brescia-Novara, diretta all'arbitro Piccinini, domenica 12 agosto 2018 alle ore 20.30, sarà una delle sfide del programma del terzo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. Entrambe le formazioni hanno già iniziato la loro avventura in Coppa: il Novara ha vinto e convinto andando a vincere a domicilio, 3-1, contro il Perugia allenato da Alessandro Nesta. Ha sofferto molto di più il Brescia in casa contro la Pro Vercelli, spuntandola contro i piemontesi appena retrocessi solamente ai calci di rigore.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA NOVARA

Allo stadio Rigamonti di Brescia scenderanno in campo queste probabili formazioni: padroni di casa schierati con Alfonso in porta e una linea difensiva a quattro con titolari, dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra, Rondanini, Gastaldello, Lancini e Sabellil. A centrocampo Ndoj sarà affiancato da Viviani e da Bisoli, mentre Tremolada si muoverà da trequartista, alle spalle della coppia composta da Donnarumma e da Torregrossa. Risponderà il Novara con il sammarinese Benedettini estremo difensore, Tartaglia impiegato in posizione di terzino destro e Visconti impiegato in posizione di terzino sinistro, mentre Chiosa e Bove giocheranno come centrali di difesa. A centrocampo spazio al brasiliano Ronaldo affiancato da Sciaudone e dall'argentino Schiavi, con il suo connazionale Peralta che sarà il trequartista alle spalle di Stoppa e Maniero, titolari nel tandem offensivo dei piemontesi.

RISULTATI E CONTESTO

Il secondo turno di Coppa Italia è stato dunque per entrambe le squadre l'esordio ufficiale nella nuova stagione: l'ambizioso Brescia di Suazo è apparso ancora non al meglio contro la Pro Vercelli, raggiunto al 94' dopo il vantaggio di Donnarumma, ma ai rigori del Rondinelle si sono comunque guadagnate il passaggio del turno. Dall'altra parte, il Novara sta accarezzando il sogno del ripescaggio in Serie B che sembra sempre più vicino e potrebbe essere già sancito dalla FIGC prima del giorno della partita. La squadra sembra sfruttare questo momento di positività ed euforia, ed i gol di Stoppa, Schiavi e Sciaudone hanno portato i piemontesi ad espugnare lo stadio Renato Curi, contro un Perugia favorito alla vigilia. Match che appare dunque incerto nel pronostico e che si giocherà in un Rigamonti che di fatto è ancora un cantiere per i profondi lavori di ristrutturazione, disagi che hanno portato la Pro Vercelli a protestare in maniera vibrante per la precedente partita, in cui i Bianchi hanno lamentato l'assenza delle docce per la formazione ospite.

QUOTE E PRONOSTICO

Le due formazioni si affronteranno tatticamente con moduli speculari: 4-3-1-2 per il Brescia allenato dall'honduregno Suazo, stessa scelta per il Novara guidato in panchina da William Viali. Per quanto riguarda le quote sulle scommesse sulla partita, lombardi decisamente favoriti per la vittoria ed il passaggio del turno, con vittoria interna quotata 1.85 da Snai. Eurobet propone a 3.30 la quota relativa al pareggio (che porterebbe le due squadre a giocarsi la qualificazione ai tempi supplementari ed eventualmente ai calci di rigore), mentre Bwin offre a 4.30 la quota per la vittoria esterna dei piemontesi. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono Sisal Matchpoint proporre a 2.10 l'over 2.5 e Betclic offrire a 1.65 l'under 2.5.

© Riproduzione Riservata.