BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Vis Pesaro Fano (risultato finale 0-0) streaming video e tv: reti inviolate a Urbino!

Diretta Vis Pesaro Fano info streaming video e tv, orario e risultato live della partita di oggi 12 agosto, primo turno della Coppa Italia di Serie C.

Diretta Vis Pesaro Fano (LaPresse, repertorio)Diretta Vis Pesaro Fano (LaPresse, repertorio)

DIRETTA VIS PESARO FANO (0-0): SECONDO TEMPO

Nella ripresa le due squadre effettuano diversi cambi. La Vis Pesaro trattiene il possesso del pallone a lungo ma fatica a trovare spazi per rendersi pericolosa. Al 54esimo Tessiore ci prova dalla distanza impegnando non poco Voltolini. Poco dopo arriva la risposta degli ospiti, in contropiede. Palla a Fioretti che attende troppo e si fa strappare il tiro prima di calciare. Uno dei neo-entrati, Diaiè, si fa vedere al 67esimo. Dopo un ottimo controllo in area ci prova ma centra in pieno la traversa. La squadra di casa torna a macinare gioco. Petrucci ci prova ma in qualche modo la difesa ospite si salva. Nei minuti finali i calciatori iniziano ad accusare il caldo. Il ritmo cala, aumentano gli errori. I padroni di casa nei minuti di recupero hanno un'ottima chance con il tiro di Magli che termina di poco fuori.

FINE PRIMO TEMPO

Al 21esimo la Vis Pesaro sfiora il gol con Diop. La punta riceve spalle alla porta e riesce a girarsi e calciare. Il suo tiro viene però neutralizzato piuttosto facilmente da Voltolini: conclusione troppo debole. Poco dopo Germinale prova a farsi perdonare. L'attaccante ospite non riesce a concludere per la pressione di Gennari. Al 27esimo Kirilov offre un ottimo pallone in area ma Petrucci arriva in ritardo e non riesce a toccare. La Vis Pesaro prova a ricompattarsi. Konatè s'inserisce bene e colpisce di testa sfiorando la rete. Qualche istante dopo Magli viene ammonito per un fallo a centrocampo. Nella parte finale del primo tempo il ritmo cala. Al 44esimo Diop ha l'occasione giusta per sbloccare il risultato. Il senegalese viene lanciato in area di rigore ma a tu per tu con Voltolini calcia malissimo e il suo tiro viene deviato in angolo.

GERMINALE SI FA IPNOTIZZARE DA TOMEI AL 17'

Vis Pesaro in campo con il 4-3-3. Tra i pali Tomei, linea difensiva composta da Hadziosmanovic, Briganti, Gennari e Rizzato. In mediana Tessiore, Pastor e Buonocunto mentre in zona offensiva troviamo Petrucci, Diop e Kirilov. Il Fano replica con il 3-5-2. In porta Voltolini, difesa con Sosa, Konaté e Magli. A centrocampo da destra verso sinistra Vitturini, Tascone, Lazzari, Scimia e Setola. In attacco Germinale e Fioretti. Nei primi minuti del match le due squadre si studiano cercando di mantenere organizzazione e concentrazione. Il primo squillo del match è dei padroni di casa. Briganti stacca di testa in area avversaria ma non inquadra lo specchio. Poco dopo Buonoconto prova la soluzione dalla distanza. Tiro impreciso che termina in curva. Al 14esimo Vitturini ottiene il fondo e sfodera un cross interessante. Fioretti non riesce a controllare e l'occasione sfuma. Subito dopo il Fano trova un penalty che si guadagna e s'incarica della battuta Germinale. Dal dischetto però Tomei intuisce e para.

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Vis Pesaro Fano, ricordiamo che il derby marchigiano per la Coppa Italia di Serie C sarà una partita diretta dall’arbitro Federico Fontani della sezione Aia di Siena, come vi avevamo già segnalato in precedenza. Si può però adesso completare lo sguardo sulla designazione per Vis Pesaro Fano ricordando che, al fianco del fischietto toscano, ci saranno naturalmente i due guardalinee, che saranno i signori Stefano Rondino della sezione Aia di Piacenza e Luca Testi, il quale invece appartiene alla sezione Aia di Livorno. Tornando all’arbitro, possiamo ricordare che il signor Federico Fontani è alla sua seconda stagione da arbitro di Serie C: nella scorsa ha arbitrato in totale 11 partite di campionato fra i tre gironi, nelle quali ha comminato 44 ammonizioni e curiosamente nemmeno una espulsione, mentre i calci di rigore assegnati sono stati cinque. Oggi pomeriggio farà invece il proprio debutto nella nuova stagione. Adesso dunque la parola può finalmente passare al campo, perché il derby Vis Pesaro Fano sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La partita Vis Pesaro Fano non sarà visibile in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma ci sarà la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet sul sito elevensports.it: streaming gratuito, in chiaro, per tutti gli utenti già iscritti al portale.

I PRECEDENTI

Vis Pesaro Fano è un derby marchigiano - anzi, ad essere precisi è un derby della provincia di Pesaro Urbino - eppure i precedenti fra le due formazioni che oggi si affrontano per la Coppa Italia di Serie C non sono particolarmente numerosi. Quella odierna sarà infatti appena la quinta partita di sempre fra la Vis Pesaro e il Fano, che nelle quattro sfide precedenti hanno un bilancio di una vittoria per la Vis Pesaro, un pareggio e due affermazioni per il Fano. Differenze minime anche per quanto riguarda il numero dei gol segnati, tre per la Vis Pesaro e quattro per il Fano, anche in questa voce in leggero vantaggio sulla squadra del capoluogo provinciale. Gli incroci risalgono alla Serie C1 girone A della stagione 1987-1988 e poi al girone F della Serie D 2015-2016. Questi precedenti più recenti sorridono decisamente al Fano, che tre stagioni fa vinse per 2-1 sia in casa all’andata sia in trasferta al ritorno, mentre negli anni Ottanta ci furono un pareggio a Pesaro e un colpaccio della Vis a Fano. Attenzione dunque a un dato statistico: la Vis Pesaro in casa non ha mai vinto contro il Fano. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Vis Pesaro-Fano, diretta dal signor Fontani di Siena, domenica 12 agosto 2018 alle ore 17.00, sarà una sfida relativa alla seconda giornata della prima fase a gironi di Coppa Italia di Serie C. I padroni di casa hanno già esordito nella competizione, perdendo 2-1 in casa del Gubbio, e dunque non hanno altro risultato che la vittoria per sperare di poter agguantare la qualificazione. Per il Fano si tratta invece dell'esordio ufficiale stagionale, dopo la salvezza conquistata nello scorso campionato di Serie C.

PROBABILI FORMAZIONI VIS PESARO FANO

Presso lo stadio Tonino Benelli di Pesaro scenderanno in campo queste probabili formazioni. I padroni di casa della Vis, schierati in campo con il 4-3-3 dal tecnico Leonardo Colucci, affronteranno l'impegno con Tomei tra i pali, il montenegrino Hadziosmanovic impiegato in posizione di terzino destro e Rizzato impiegato in posizione di terzino sinistro, con Briganti e Gennari che saranno i due centrali della retroguardia. A centrocampo, terzetto titolare formato da Paoli, Buonocunto e Tessiore, mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto il senegalese Abou Diop, il bulgaro Radoslav Kirilov e Petrucci. Risponderà il Fano, schierato tatticamente dall'allenatore Massimo Epifani con il 4-3-3, con Voltolini tra i pali e una difesa a tre formata dall'uruguaiano Cristian Sosa, dall'ivoriano Dramane Konaté e da Celli. A Lazzari sarà affidata la corsia laterale di destra e a Setola la corsia laterale di sinistra, con Scimia, l'altro senegalese Moussa Ndiaye e Vitturini che si muoveranno per vie centrali sulla mediana. In attacco ci sarà Fioretti a far coppia con Germinale.

RISULTATI E CONTESTO

La stagione della Vis Pesaro è ripartita con una sconfitta, ma la Coppa Italia è comunque una tappa di avvicinamento a un ritorno tra i professionisti che la cittadina marchigiana attendeva da ben 13 anni. Dopo la retrocessione dal campionato di Serie C/1 2004/05 (torneo in cui i biancorossi si trovarono a sfidare anche il Napoli), la Vis Pesaro ha vissuto tanti anni tra Promozione, Eccellenza e Serie D, lontana dai fasti di un tempo di un club che aveva già alle spalle 15 partecipazioni sul terzo gradino del calcio nazionale. Il campionato dello scorso anno è stato vinto col brivido, con la Vis che è riuscita ad avere la meglio sul Matelica solamente sul filo di lana. Ora i biancorossi ripartono dalla Serie C con un progetto ambizioso, con Leonardo Colucci in panchina ed uno stretto rapporto di collaborazione con la Sampdoria, che ha scelto il club marchigiano per far crescere i suoi giovani migliori. Dall'altra parte c'è un Fano che in un torneo molto difficile l'anno scorso ha centrato la sua seconda salvezza consecutiva, dopo quella dell'anno prima ottenuta battendo il Forlì nei play out. Stavolta i granata si sono guadagnati in maniera diretta l'accesso tra i professionisti, e ora punteranno a consolidarsi. Nell'ultimo test amichevole il Fano ha battuto 4-0 i dilettanti della Pergolese, con gol di Scimia, Cernaz, Acquadro e Mancini tutti realizzati nel secondo tempo. Nel derby marchigiano cercherà di compiere un ulteriore passo avanti, anche se dopo il ko di Gubbio la Vis Pesaro è già all'ultima spiaggia nella competizione.

© Riproduzione Riservata.