BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Empoli Cagliari (risultato finale 2-0) streaming video e tv:Un gol per tempo per tre punti importanti

Diretta Empoli Cagliari, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Al Castellani nella prima giornata della Serie A si gioca subito per la salvezza

Diretta Empoli Cagliari, Serie A 1^ giornata (Foto LaPresse)Diretta Empoli Cagliari, Serie A 1^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA EMPOLI CAGLIARI (2-0): UN GOL PER TEMPO PER TRE PUNTI IMPORTANTI

E' appena terminato l'incontro tre Empoli e Cagliari col punteggio di 2 a 0, a decidere la sfida del Castellani ci hanno pensato Krunic e Caputo con due gol realizzati entrambi di avvio delle due frazioni di gioco. La squadra di Andreazzoli ritrova quindi nel miglior dei modi la massima serie conquistata qualche mese fa, dopo aver vinto quello cadetto, conquistando meritatamente subito tre punti contro un Cagliari piuttosto deludente che però ha avuto più di un'occasione per riaprire un match che nel finale ha vissuto due ultime emozioni all'89' con l'ennesimo tentativo di testa di Pavoletti deviato in corner da Terracciano che si è poi superato poco dopo al 91' su un tiro di Lykogiannis che è riuscito a respingere con un miracoloso intervento in tuffo che ha difatto chiuso la sfida tra gli applausi del pubblico di casa che all'86' aveva salutato con uno scroscio di applausi uno dei grandi protagonisti della serata, il gioiellino Zajc che aveva lasciato il posto a Veseli. Inizia quindi in salita il nuovo corso targato Maran che già dalla prossima settimana dovrà cercare di muovere la classifica. (aggiornamento Marco Guido)

PALO DI PAVOLETTI


Quando siamo giunti al 75' della sfida tra Empoli e Cagliari il punteggio è ancora di 2 a 0, decidono le reti messe a segno da Krunic e Caputo. Al 56' mister Maran decide di cambiare qualcosa in avanti gettando nella mischia Sau al posto del deludente Farias. Al 62' gli ospiti vanno vicinissimi al gol quando Pavoletti ha ricevuto palla poco fuori dall'area ed ha calciato con potenza centrando la parte esterna del palo ed uscendo sul fondo. Al 71' doppio cambio, uno per parte con Pasqual e Cerri che hanno preso il posto di Antonelli e Ionita, mister Maran sbilancia la sua squadra sotto nel punteggio di due reti. (aggiornamento Marco Guido)

CAPUTO FIRMA IL RADDOPPIO 


Il secondo tempo della partita tra Empoli e Cagliari è iniziato da circa 10 minuti ed il risultato è ora di 2 a 0, a raddoppiare ci ha pensato capitan Caputo al 51': stupenda giocata di Zajc che ha verticalizzato alla perfezione per il bomber di casa che non si è fatto pregare insaccando con un lesto diagonale rasoterra che si è insaccato vicino al primo palo. Non ci sono stati cambi durante l'intervallo, pertanto i due tecnici hanno deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. I toscani avevano già iniziato forte sfiorano il anche al 49' quando su un corner di Zajc, Silvestre ancora una volta ha colpito di testa troppo centralmente, permettendo a Cragno di bloccare a terra. (aggiornamento Marco Guido)

PAVOLETTI E IONITA SFIORANO IL PARI

Si è appena concluso il primo tempo della sfida tra Empoli e Cagliari ed il punteggio è ancora sull'1 a 0, decide la rete messa a segno in avvio da Krunic. Dopo l'occasione di Farias, i sardi hanno preso coraggio sfiorando il pareggio anche al 30' quando su un cross di Ionita, Pavoletti ha incornato alla grande mettendo però di poco oltre la traversa. Due minuti dopo al 32' il centravanti ha ricambiato il favore, appoggiando all'indietro proprio per l'accorrente Ionita, il cui potente diagonale è uscito di non molto fuori dallo specchio. Prima della chiusura della prima frazione di gioco, c'è ancora il tempo per assistere ad un tentativo al 42' di Farias che Terracciano ha bloccato con sicurezza. Dopo un ottimo avvio, la squadra di Andreazzoli sta soffrendo la crescita degli ospiti che nella seconda parte hanno decisamente giocato meglio sfiorando in più di un'occasione il pari. (aggiornamento Marco Guido)

LA SBLOCCA KRUNIC


Allo Stadio Carlo Castellani di Empoli i padroni di casa stanno affrontando il Cagliari nella gara di esordio della nuova Serie A 2018-2019 e, quando sono stati giocati circa 20 minuti, il risultato è ora di 1 a 0, a sbloccare il punteggio ci ha pensato Krunic al 14': percussione di Zajc sull'out di destra da dove ha crossato al centro dove Ceppitelli ha deviato servendo involontariamente l'accorrente Krunic che dal secondo palo ha insaccato da posizione defilata. La formazione di Andreazzoli ritrova quindi la massima serie dopo aver dominato il campionato cadetto, la squadra del presidente Corsi ha fatto qualche innesto durante il calciomercato estivo ma la società toscana ha deciso di dar continuità all'eccellente lavoro messo sul campo nella stagione. Voglioso sicuramente di ben figurare sarà anche mister Maran che esordisce oggi sulla panchina sarda sperando di poter ripetere le ottime stagioni disputate dal Chievo fino a Dicembre 2018. Partono subito forte i padroni di casa che hanno sfiorato il vantaggio già al 6' sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Zajc che ha pescato al centro dell'area Silvestre, il cui tentativo di testa è stato bloccato con sicurezza da Cragno. Al 10' su un cross di Antonelli, è stato lo stesso Zajc a tentare un colpo di testa che è uscito di poco fuori dallo specchio. Dopo aver sbloccato il risultato, i toscani hanno sfiorato subito il raddoppio al 16' quando Zajc innescato da Acquah si è presentato tutto solo in area di rigore mettendo di poco fuori un diagonale rasoterra. I sardi sono finalmente riusciti ad affacciarsi in avanti al 18' quando Farias, dopo aver scambiato con Barella, ha sprecato da ottima posizione mettendo fuori un rasoterra a giro. (aggiornamento Marco Guido)

FORMAZIONI UFFICIALI

Ci avviciniamo ad Empoli Cagliari, partita che proporrà anche un curioso duello delle panchine fra Aurelio Andreazzoli e Rolando Maran. Per Andreazzoli Empoli è l’apoteosi di una lunga e umile carriera: fantastico il rendimento dei toscani nello scorso campionato di Serie B, ora ecco il ritorno in Serie A che aveva “assaggiato” solamente da traghettatore della Roma cinque anni fa: non è mai troppo tardi, anche a 64 anni d’età. Maran vanta un curriculum di primissimo livello, anche se non ha mai avuto l’occasione in una big, che probabilmente avrebbe meritato: dopo quattro anni al Chievo, ecco una nuova sfida in terra di Sardegna per il tecnico classe 1963. Adesso però è davvero giunto il momento del fischio d’inizio per Empoli Cagliari, dunque andiamo a leggere le formazioni ufficiali della partita, poi la parola passa al campo! EMPOLI (4-3-1-2): 21 Terracciano; 2 Di Lorenzo, 32 Rasmussen, 26 Silvestre, 13 Antonelli; 18 Acquah, 28 Capezzi, 33 Krunic; 6 Zajc; 11 Caputo, 20 La Gumina. All. Andreazzoli A disp.: Provedel, Fulignati; Brighi, Veseli, Mchedlidze, Traore, Bennacer, Lollo, Pasqual, Untersee, Marcjanik, Mraz. CAGLIARI (4-3-1-2): 28 Cragno; 24 Faragò, 23 Ceppitelli, 56 Romagna, 22 Lykogiannis; 29 Castro, 8 Cigarini, 18 Barella; 21 Ionita; 30 Pavoletti, 17 Farias. All. Maran. A disp: Aresti, Daga, Rafael, Andreolli, Pajac, Pisacane, Bradaric, Dessena, Padoin, Cerri, Sau. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Empoli Cagliari è trasmessa in diretta tv soltanto sui canali della televisione satellitare: l’appuntamento con la partita del Castellani è sul numero 254, uno dei canali di Sky Sport, e bisognerà utilizzare il codice d’acquisto 416876 per usufruire del singolo evento. La sfida della prima giornata di Serie A potrà essere seguita dagli abbonati anche in diretta streaming video, come sempre collegando fino ad un massimo di due dispositivi (PC, tablet o smartphone) all’applicazione Sky Go, che non richiede costi aggiuntivi per l’attivazione.

I BOMBER

Bella sfida tra bomber in Empoli Cagliari: da una parte troviamo infatti Francesco Caputo, dall’altra Leonardo Pavoletti. Il secondo ha ormai dimostrato di essere una garanzia per la Serie A: 35 i gol divisi tra Sassuolo, Genoa e Cagliari e ormai un elemento capace di arrivare in doppia cifra sempre e comunque, che purtroppo ha nella condizione fisica e nella capacità di restare sano il suo tallone d’Achille. Quest’anno Pavoletti punta ai 20 gol: se ci arrivasse il Cagliari avrebbe ben più di una possibilità di rimanere in categoria e fare un bel campionato. Caputo è un giocatore che ha segnato tantissimo in B: nello specifico per lui ci sono 100 gol tondi tondi, con record centrato proprio lo scorso anno (26). Il problema? In Serie A il bomber di Altamura ha giocato solo una metà campionato, ormai otto anni fa, con la maglia del Bari. All’epoca in 13 partite segnò soltanto una volta: dunque un attaccante tutto da scoprire al piano di sopra, anche se ci arriva con la giusta maturità (31 anni) e come principale terminale offensivo, cioè titolare inamovibile e punto di riferimento là davanti. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Avvicinandoci ad Empoli Cagliari, può essere interessante analizzare i numeri relativi ai precedenti fra queste due formazioni. Toscani e sardi si sono affrontati per 12 volte in Serie A, con un bilancio in perfetto equilibrio di cinque vittorie per parte oltre a due pareggi; il fattore campo ha però sempre avuto una fortissima incidenza, tanto che le cinque vittorie dell’Empoli sono arrivate tutte allo stadio Castellani, dove il Cagliari ha raccolto appena una vittoria in sei apparizioni. Allargando la nostra analisi a tutte le competizione, in totale i precedenti fra Empoli e Cagliari sono 23, con 12 vittorie per i toscani e otto per i sardi, oltre ad appena tre pareggi e un curioso pareggio nel numero delle reti segnate, che sono state 33 per parte. Gli ultimi precedenti risalgono al campionato di Serie A 2016-2017: 2-0 per l’Empoli in Toscana e 3-2 per il Cagliari in Sardegna, ennesima conferma del fattore campo in questa sfida. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L'ARBITRO

Empoli Cagliari, partita della prima giornata di A, sarà diretta - come abbiamo già segnalato - dal signor Daniele Chiffi, che appartiene alla sezione Aia di Padova. Per il primo anno in Can A, Chiffi ha già diretto dieci partite della massima divisione con 26 ammonizioni, tre espulsioni e nessun calcio di rigore assegnato. In carriera il fischietto padovano ha incrociato per cinque volte l'Empoli, che con lui vanta un bilancio di due vittorie e tre pareggi, e per due il Cagliari, con una vittoria e un pareggio per i rossoblù sardi. Con l’arbitro Chiffi saranno allo stadio Carlo Castellani di Empoli per completare la squadra arbitrale i guardalinee Matteo Passeri della sezione Aia di Gubbio e Mauro Galetto di Rovigo, insieme al quarto uomo Davide Ghersini di Genova. Il VAR sarà invece il signor Luca Pairetto di Nichelino, assistito dall'AVAR Alessio Tolfo di Pordenone. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Empoli Cagliari, che sarà diretta da Daniele Chiffi, va in scena allo stadio Castellani con calcio d’inizio alle ore 20:30 di domenica 19 agosto: è la prima giornata del campionato di Serie A 2018-2019 e in palio ci sono subito punti importanti per la salvezza, perchè entrambe le squadre hanno come unico obiettivo quello di confermare la categoria. L’Empoli, che ha dominato la Serie B, ha confermato Aurelio Andreazzoli che non allena in Serie A dalla seconda parte di campionato con la Roma (2013); il Cagliari ha invece deciso di cambiare, affidandosi a Rolando Maran che prima dell’esonero aveva fatto molto bene con il Chievo (ma anche a Catania).

RISULTATI E PRECEDENTI

L’ultima volta in cui l’Empoli è stato in Serie A  (l'allenatore era Giovanni Martusciello) è andato incontro a una retrocessione clamorosa: virtualmente salvo dopo il girone d’andata, è letteralmente crollato permettendo il recupero del Crotone. L’anno scorso però Andreazzoli ha saputo dare a questa squadra un calcio spettacolare, altamente offensivo e basato sulle invenzioni di Zajc e i gol della coppia Caputo-Donnarumma; il problema è che il secondo è rimasto in B (a Brescia), il primo è tutto da testare al piano di sopra. Il Cagliari ha tutto per fare un campionato di assoluta tranquillità, ma nell’ultima stagione non è mai stato continuo: ha dovuto aspettare le ultime battute del torneo per avere la certezza della salvezza, e dunque dovrà ripartire dai suoi errori per provare a centrare l’obiettivo. Il vantaggio può certamente essere quello di avere confermato praticamente tutto il gruppo, a Empoli Maran e i suoi ragazzi andranno a caccia della vittoria per mettere subito punti pesanti in cascina.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI CAGLIARI

Naturalmente Andreazzoli conferma il 4-3-1-2: Provedel potrebbe non farcela, pronto Terracciano per la porta mentre la difesa sembra fatta con l’esperienza di Silvestre e Maietta al centro e la spinta di Di Lorenzo e Pasqual sulle corsie. In mezzo al campo rischia uno tra Bennacer e Krunic: i nuovi arrivati Acquah e Salih Uçan reclamano spazio e potrebbero averlo subito, da valutare il loro inserimento nel gruppo. Zajc ovviamente accompagna i due attaccanti: il già citato Caputo e La Gumina, fantastico nella scorsa primavera con la maglia del Palermo ma lui pure da scoprire in Serie A. Non così i giocatori offensivi del Cagliari, che sono Farias e Pavoletti; il fidato Castro, che Maran si è portato dal Chievo, dovrebbe essere il trequartista aspettando Joao Pedro, con Ionita e Barella che dunque agiranno da mezzali giocando ai lati di Cigarini, playmaker designato. In difesa manca Srna - anche lui fermato per doping - e allora aspettando il veterano croato c’è Faragò sulla destra, dall’altra parte spinge Lykogiannis mentre a protezione di Cragno ci sono Ceppitelli e Romagna.

QUOTE E PRONOSTICO

Stando alle quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai per questa partita, la favorita per la vittoria oggi è l’Empoli: il segno 1 infatti vale 2,20 contro il 3,45 che regola il segno 2, quello da giocare se pensate che il Cagliari possa fare il colpo al Castellani. Per quanto riguarda invece il pareggio, indicato come di consueto dal segno X, la vostra vincita sarebbe di 3,20 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto con questo bookmaker.

© Riproduzione Riservata.