BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CLASSIFICA VUELTA 2018 / Simon Yates sempre maglia rossa, sarà un duello con Valverde? (17^ tappa)

Classifica Vuelta 2018: la maglia rossa è sulle spalle di Simon Yates. Vediamo le altre graduatorie alla 17^ tappa della classica spagnola a tappe.

Simon Yates (LaPresse)Simon Yates (LaPresse)

La classifica della Vuelta 2018 vede sempre in maglia rossa il britannico Simon Yates, ma l’arrivo sul Balcon de Bizkaia ha dato molti responsi importanti e adesso la lotta per la vittoria finale sembra essere ristretta solamente a Yates e ad Alejandro Valverde, il quale ha recuperato 8” al capitano della Mitchelton-Scott e di conseguenza adesso ha un ritardo di appena 25” in classifica generale quando mancano ancora i due arrivi in salita di venerdì e sabato ad Andorra. Grande protagonista di giornata è stato anche Enric Mas Nicolau: lo spagnolo della Quick-Step Floors è balzato al terzo posto della generale con un ritardo di 1’22” da Yates e dunque ad oggi salirebbe sul podio. Naturalmente non si può dare per certo che da Mas in giù non ci siano più speranze di vittoria, ma Yates e Valverde sembrano avere una marcia in più su Miguel Angel Lopez, adesso quarto a 1’36”, ma soprattutto su Steven Kruijswijk e Nairo Quintana, i due sconfitti di oggi. L’olandese scivola al quinto posto a 1’48” da Yates, il colombiano è sesto a 2’11” dalla maglia rossa e soprattuto sembra ormai destinato a fare da gregario di lusso per Valverde, ormai capitano in casa Movistar. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SU KRUIJSWIJK

Nella classifica generale della Vuelta 2018 spicca il terzo posto di Steven Kruijswijk, l’olandese della Lotto NL-Jumbo che è salito sul podio virtuale della Vuelta grazie all’ottima cronometro di ieri a Torrelavega. Adesso Kruijswijk è staccato di appena 52” da Simon Yates e 19” da Alejandro Valverde che occupa la piazza d’onore, mentre ha scavalcato sia Nairo Quintana sia Miguel Angel Lopez, che adesso dovranno cercare di sfruttare le ultime tappe di montagna per rimontare. Kruijswijk è reduce dall’ottimo quinto posto al Tour e con un altro grande risultato alla Vuelta renderebbe fantastico il suo 2018 - inoltre abbiamo già avuto Tom Dumoulin sul podio sia al Giro sia al Tour, con Kruijswijk sul podio della Vuelta sarebbe l’apoteosi per tutto il ciclismo olandese. D’altronde già dal Giro 2016 abbiamo imparato ad apprezzare le qualità di Kruijswijk, in maglia rosa fino alla caduta nella discesa dal Colle dell’Agnello e poi comunque quarto nella classifica finale: gli manca però ancora un podio nei grandi giri, arriverà da questa Vuelta? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS A POIS

In vista della 17^ tappa della Vuelta 2018 vediamo che saranno le montagne a tornare protagoniste: esaminato il percorso dal Gexto a Balcon de Bizkaia saranno infatti ben 6 i Gpm previsti di cui uno anche di prima categoria posto proprio sul traguardo finale. E lecito quindi attenderci grandi sorprese al termine della giornata nella classifica riservata agli scalatori di questa appassionante edizione 2018 della corsa spagnola. Al momento la graduatoria dei re della montagna vedere in testa ancora lo spagnolo Luis Angel Mate Mardones, che quindi si presenterà al via con la maglia a pois blu. Il ciclista della Cofidis infatti vanta ancora 64 punti, ma alle sue spalle il suo vantaggio si fa sempre più sottile: ecco infatti Thomas De Gendt che invece di punti ne ha 57 e appena sotto ecco anche il vincitore di due tappe della Vuelta 2018 Ben King fermo a quota 56 punti. Occhio persino a Bauke Mollema, l’ultimo in classifica a registrare un gap minimo con la maglia a pois di Mate Mardones: l’olandese ha infatti 50 punti in graduatoria e soprattutto un vantaggio di ben 19 lunghezze su Rolland, fermo alla quinta piazza.

YATES IN MAGLIA ROSSA

Dopo la prova contro il tempo, ecco che nella Vuelta 2018 si torna a salire: è tempo quindi di vedere che sta accedendo nella classifica principale, come pure nelle altre graduatorie della corsa spagnola, che si avvicina ormai al gran finale. Oggi mercoledi 12 settembre infatti si disputerà la 17^ tappa da Getxo e Balcon de Bizkaia: sarà quindi una frazione ben difficile e che potrebbe di nuovo mescolare le carte in tavola anche tra i big. Intanto il re della Vuelta 2018 e leader della classifica che concede l'iconica maglia rossa rimane sempre Simon Yates: il ciclista della Mitchelon vanta ora un crono generale di 64H52’58” oltre che un vantaggio in realtà sempre più risicato sui primi avversari. Alle spalle dei britannico ecco infatti Alejandro Valverde con un gap di 33” da recuperare sul leader: terzo piazzamento per Kruijswijk, che con un'ottima prova nella crono di ieri è salito a questo piazzamento e registrando pure un ritardo sulla maglia rossa di 52 secondi. Più avanti nella lista ecco nella top ten della classifica generale della Vuelta 2018 anche Quintana, Mas, Angelo Lopez, Pinot, Izaguirre, Uran e Gallopin: il francese della Ag2R La Mondiale registra un ritardo di 4’43” sempre su Simon Yates.

LE ALTRE GRADUATORIE

Benchè quella di ieri sia stata una prova contro il tempo, non per questo anche le altre graduatorie non hanno subito dei mutamenti, eccezion fatta per quelle riservata gli scalatori. Senza aver affrontato nella tappa precedente Gpm, ecco che qua il re delle montagne della Vuelta 2018 rimane Luis Angel Mate Mardones con ben 64 punti al suo vantaggio: i Gran Premi della montagna previsti però oggi potrebbero portare qualche concorrente dello spagnolo molto vicino in classifica. Per la maglia verde, donata al leader della classifica a punti ecco che vediamo ancora protagonista Alejandro Valverde. Lo spagnolo della Movistar pare davvero in fuga a poche tappe dalla conclusione del giro spagnolo, visti pure i ben 116 punti finora ottenuti in questa classifica, A chiudere ecco che sta succedendo nella graduatoria combinata, particolarità della Vuelta: la maglia bianca da leader sarà sempre sulle spalle di Miguel Angel Lopez. Il ciclista dell'Astana in realtà registrerebbe il terzo piazzamento con 16 punti, ma davanti a lui sia Valverde che Yates sono impegnati a vestire altre maglie.

LA CLASSIFICA GENERALE

1 YATES Simon  MITCHELTON - SCOTT 69h05'34''

2 VALVERDE Alejandro  MOVISTAR TEAM + 00'25''

3 MAS Enric  QUICK - STEP FLOORS + 01'22''

LOPEZ MORENO Miguel Angel  ASTANA PRO TEAM + 01'36''

KRUIJSWIJK Steven  TEAM LOTTO NL - JUMBO + 01'48''

6 QUINTANA ROJAS Nairo Alexander  MOVISTAR TEAM + 02'11''

7 IZAGIRRE INSAUSTI Jon  BAHRAIN - MERIDA + 04'09''

8 URAN URAN Rigoberto  TEAM EF EDUCATION FIRST - DRAPAC P/B CANNONDALE + 04'36''

9 PINOT Thibaut  GROUPAMA - FDJ + 05'31''

10 GALLOPIN Tony AG2R LA MONDIALE + 06'05''

© Riproduzione Riservata.