BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Sambenedettese Renate (risultato finale 0-2) streaming video e tv: colpaccio delle pantere!

Diretta Sambenedettese Renate, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Al Riviera delle Palme si gioca per la prima giornata della Serie C, girone B

Diretta Sambenedettese Renate, Serie C girone B (Foto LaPresse)Diretta Sambenedettese Renate, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMBENEDETTESE RENATE (0-2): RISULTATO FINALE

Il pubblico del "Riviera delle Palme" inizia a non gradire più l'atteggiamento troppo remissivo della Samb, e qualche fischio adesso si inizia a sentire. Si sveglia la Samb, con un tiro improvviso di Russotto che manda sul fondo. Nel frattempo Rada subentra a Piscopo. Poco dopo Frabotta lascia il posto a Saporetti. E si gioca la doppia carta mister Brevi, che come il collega chiude i cambi: Simonetti fa spazio a D'Alena mentre Venitucci rileva Gomez. Alla prima gara con la Samb, dopo un salto di ben due categorie, Minnozzi prova una rovesciata: fine a sè stessa, ma bella. Nel finale succede poco. Il Renate riesce a neutralizzare i tentativi avversari.

MAGI PROVA A EFFETTUARE QUALCHE CAMBIO

Nessuno dei due allenatori ha effettuato cambi durante l'intervallo: in campo gli stessi 22 del primo tempo. Dopo qualche minuto però mister Brevi manda in campo Caccin. Richiamato in panchina Guglielmotti. Intanto la Samb conquista il primo corner della ripresa, malamente calciato sul primo palo dove non c'erano calciatori rossoblù. Anche mister Magi si gioca il primo cambio: Bove fa spazio a Gemignani: i marchigiani si schierano ora con il 3-5-2. Primo guizzo del match  di Stanco. Una timida reazione di Russotto porta il calciatore a impattare bene di testa il pallone, che esce di poco. Finisce qui la partita di Calderini, mister Magi opta per un cambio in attacco. Al posto dell'ex Foggia e Viterbese va Di Massimo.

RETI DI GOMEZ AL 30' E PISCOPO AL 42'

Calcio di punizione in favore della Samb al 20esimo: dal limite dell'area va Russotto, che prova a sorprendere Cincilla sul primo palo, palla di poco a lato. Conquista anche il primo corner la formazione di casa: ci prova Miceli di testa, ma Cincella blocca. Il risultato si sblocca alla mezzora: a passare in vantaggio sono gli ospiti. Da una rimessa laterale, Simonetti si destreggia bene in mezzo a due uomini entrando in area e superando Cecchini, fino a trovare con una serie di finte l'assist perfetto per la testa di Gomez sul secondo palo: 0-1. La reazione dei padroni di casa è ben neutralizzata dagli avversari, i quali trovano prima dell'intervallo anche la rete del raddoppio. Gran giocata di Piscopo. Servito da Doninelli dal limite esterno dell'area, il 10 ospite guarda la porta e fa partire un destro rasoterra che si infila a rete. Primo gol tra i professionisti per Piscopo, italo australiano cresciuto nel settore giovanile dell'Inter, e alla sua seconda stagione in Brianza. Fine primo tempo.

INIZIO PARTITA

Beppe Magi schiera la Samb con il 4-3-3. In porta Sala, linea difensiva composta da Rapisarda, Miceli, Zaffagnini e Cecchini. In mezzo al campo Bove, Gelonese e Signori. In zona offensiva ecco Russotto, Calderini e Stanco. Oscar Brevi replica con il 3-5-2. Tra i pali Cincilla, in difesa Priola, Teso e Vannucci. A centrocampo da destra verso sinistra Guglielmotti, Simonetti, Doninelli, Piscopo e Frabotta. In attacco troviamo Spagnoli assieme a Gomez. Primo brivido del match al secondo minuto. Un pallone tenuto vivo da Gomez diventa un assist per Piscopo, che da lunga distanza calcia in porta a cospetto di un inerme Sala: pallone sul fondo, ma Renate vicino al vantaggio. Poco dopo, riparte in contropiede la Samb, con Calderini che fa 40 metri palla al piede e dalla destra mette la sfera sul secondo palo - approfittando dell'immobilità della difesa nerazzurra -, dove arriva Russotto che spreca calciando altissimo. Ancora un'occasione da parte della Samb, che in una serie di rimpalli, trova il tocco decisivo con Gelonese, che manda però di poco fuori.

SI COMINCIA!

Nella conferenza stampa della vigilia Giuseppe Magi ha fatto capire come la gara Sambenedettese-Renate possa rappresentare già un viatico importante per questa stagione. Sottolinea: "L'unica incognita è la Sambenedettese. Io sono curioso di vedere come andrà questa squadra sia dal punto di vista tecnico che soprattutto da quello psicologico. Il calcio d'estate dà spesso delle false indicazioni. E' sempre troppo presto per giudicare quello che stiamo facendo. Nelle due partite di Coppa non mi aspettavo di vedere grandi cose così come durante le amichevoli. Ora però è il momento di vedere come abbiamo assimilato il lavoro fatto in campo. Questo va ben al di là degli avversari". Sicuramente la partita ci porterà a capire da più vicino quali sono le difficoltà che questa squadra deve superare per iniziare a girare come studiato durante la preparazione estiva. (agg. di Matteo Fantozzi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Per Sambenedettese Renate, va segnalato che ancora una volta la Serie C non sarà trasmessa in diretta tv: si rinnova l’abbonamento con il portale Eleven Sports, che ha l’esclusiva per il campionato della terza divisione. I pacchetti di abbonamento riguardano la singola squadra e sarà possibile di volta in volta acquistare il singolo evento (al prezzo di 3,90 Euro), e le partite si potranno seguire come sempre in diretta streaming video - dunque su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone - ma quest’anno anche su Android Tv o usufruendo di Chromecast su desktop.

I PRECEDENTI

Sambenedettese Renate è una partita che vanta appena due precedenti nella storia: non bisogna tornare molto indietro nel tempo per trovarli, basta pensare che già nello scorso campionato la formazione marchigiana e quella lombarda erano entrambe inserite nel girone B della Serie C, proprio come succede di nuovo in questo campionato 2018-2019 che finalmente comincia in questi giorni dopo un’estate che definire tormentata sarebbe riduttivo. Dunque adesso andiamo a rievocare che cosa successe nello scorso campionato: l’andata in quel caso si giocò in Lombardia e terminò con un pareggio per 1-1 domenica 15 ottobre 2017, mentre in casa della Sambenedettese si giocò al ritorno sabato 3 marzo 2018 e i padroni di casa si sono imposti per 2-0. La Samb punterà dunque a concedere il bis davanti ai propri tifosi, mentre il Renate cercherà la prima vittoria contro i marchigiani per portare in parità il confronto dei testa a testa e soprattutto cominciare bene il nuovo campionato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Sambenedettese Renate, diretta dal signor Paolo Bitonti, si gioca alle ore 16:30 di domenica 16 settembre ed è valida per la prima giornata del campionato di Serie C 2018-2019. Nuova stagione al via con ritardo per tutti i problemi legati a ripescaggi, riammissioni e ricorsi vari; siamo nel girone B, e questa partita potrebbe già essere una sfida diretta per la promozione o comunque per evitare i primi turni dei playoff, considerando che entrambe le squadre hanno fatto molto bene lo scorso anno e adesso vanno a caccia di conferme. Siamo solo all’inizio, ma i punti racimolati qui saranno molto importanti per il prosieguo della stagione.

RISULTATI E PRECEDENTI

Entrambe le squadre si ritrovano nel girone B, dove si erano già date battaglia un anno fa: campionato di assoluto livello quello della Sambenedettese, che aveva centrato il terzo posto e si era dunque qualificata per la fase finale dei playoff, dove aveva eliminato il Piacenza ma si era poi dovuta arrendere al Cosenza. Sarà il terzo anno consecutivo in Serie C per i marchigiani, che puntano a fare il passo in più; fino ad oggi hanno sempre migliorato, e dunque non c’è motivo di pensare che non possano farlo anche in questa stagione. Il Renate era partito benissimo, prendendo la testa della classifica e rappresentando una sorpresa; la crisi di risultati non ha messo in discussione la sua partecipazione ai playoff, ma solo con un settimo posto nella stagione regolare che ha portato a una sfida contro il Bassano, persa in casa con conseguente eliminazione. I lombardi non sono forse tra le principali candidati per vincere il campionato o salire di categoria, ma hanno la giusta esperienza per inserirsi nella corsa e dare fastidio a tante squadre.

PROBABILI FORMAZIONI SAMBENEDETTESE FANO

Affidata a Giuseppe Magi, la Sambenedettese ha un ottimo parco attaccanti: Di Massimo e Calderini sono i due titolari, ma Stanco lotta per una maglia nel duo offensivo che sarà accompagnato dall’esterno destro Rapisarda e da Cecchini sull’altra corsia. Ilari dovrebbe sistemarsi in cabina di regia, con il ventenne Gabriele Bove da una parte e Gelonese dall’altra nel ruolo di esterni; alle loro spalle la difesa composta da Zaffagnini, Biondi e Di Pasquale proteggerà il portiere Andrea Sala, reduce dal campionato di Serie B giocato con la Ternana. Oscar Brevi schiera il Renate con un 4-3-1-2: Piscopo alle spalle del confermato Guido Gomez e di Spagnoli arrivato dal Mestre, in caso di tridente tornerebbero utili giocatori come Finocchio e Pattarello (dal Bologna). A centrocampo Armand Rada gioca centralmente tra Rossetti e Doninelli; Caccin e Vannucci si dispongono sulle corsie con Teso e Saporetti a formare la coppia centrale, in porta va Andrea Romagnoli che è in prestito dalla Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia del match per il primo turno del campionato della Serie C ci ha pensato il portale di scommesse snai fornire le quote per Sambenedettese-Renate. Ecco quindi che per l'1x2 notiamo che il successo dei rossoblu è stato dato a 1.75, contro il più elevato 4.75 fissato per la vittoria della formazione lombarda: per il pareggio ecco la valutazione di 3.35.

© Riproduzione Riservata.