BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Ajax-AEK Atene (risultato finale 3-0) streaming video e tv: lancieri a valanga!

Diretta Ajax-AEK Atene, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Champions League, 1^ giornata del girone E.

L'Ajax sfida l'AEK Atene (foto LaPresse)L'Ajax sfida l'AEK Atene (foto LaPresse)

DIRETTA AJAX AEK ATENE (3-0): DOPPIETTA DI TAGLIAFICO E RETE DI VAN DE BEEK

L'Ajax parte forte. Alla prima vera occasione ecco il gol. Calcio d'angolo per i lancieri messo fuori per David Neres che alza la testa e vede tutto solo Tagliafico. L'argentino riceve e colpisce al volo con il mancino mandando alle spalle di Barkas per sbloccare il punteggio. Aek non pervenuto. Possesso palla dell'Ajax, la formazione di Ten Hag tiene palla provando a trovare lo spazio per il raddoppio che chiuderebbe i conti. Corner per i padroni di casa. Al 58esimo Ajax vicino al 2-0. A un passo dal raddoppio e della doppietta Nicolas Taglifico, pallone in area di rigore per Eiting che rimette per l'argentino che di testa trova la super parata di Barkas. Primo cambio per l'AEK, fuori Galanopoulos e dentro il brasiliano Alef. Arriva quindi il primo cambio anche per l'Ajax, in campo Van de Beek al posto dell'infortunato Huntelaar. Cambio per l'AEK Atene, fuori Bakakis ed in campo Gianniotas. Arriva il primo cartellino giallo della sfida, viene ammonito il brasiliano Alef per un fallo abbastanza duro ai danni dell'esperto Daley Blind. Giallo pure per De Jong. I biancorossi la chiudono. Bella giocata di Tadic che per l'occasione si è spostato sulla corsia mancina, traversone del capitano dell'Ajax in area di rigore per Van de Beek che si coordina perfettamente e al volo manda alle spalle di Barkas. Ultimo cambio per l'AEK Atene, fuori Ezequiel Ponce ed in campo Giakoumakis. Nel finale Tagliafico si fa ammonire ma subito dopo si fa perdonare trovando il 3-0. L'argentino riceva de Eiting e prova un tiro cross dalla corsia mancina che prende una traiettoria strana e beffa Barkas. Prima doppietta per Nicolas Tagliafico.

RISULTATO IN BILICO

Interessante iniziativa di Hult che per la prima volta trova spazio per la percussione sulla sinistra, il suo traversone basso per Ponce viene però liberato da Mazraoui. Al 28esimo contropiede dell'AEK Atene imbastito da Klonaridis che vince il duello con Blind, serve in profondità Ponce che prova il destro trovando il grandissimo recupero di De Jong ma sarà angolo per i greci. Ancora un lunghissimo possesso palla da parte dell'Ajax, la squadra di Ten Hag non riesce a trovare quello spazio decisivo per battere la retroguardia attenta dell'AEK Atene. Il capitano dell'AEK Atene Mantalos prova a mettersi in propria provando a convergere verso il centro palla al piede, prezioso anche in fase difensiva il lavoro di Ziyech che recupera. Al 38esimo, grande giocata dal capitano greco Mantolas ai danni di Mazraoui, poi è lo stesso esterno dell'AEK Atene a rovinare tutto franando addosso al terzino dell'Ajax. Nel finale di primo tempo, lavora di sponda Dejan Tadic in area di rigore per Huntelaar, l'attaccante olandese però non riesce a colpire marcato stretto da Lampropoulos.

INIZIO PARTITA

Ajax in campo con il 4-3-3. Tra i pali Onana, in difesa Mazraoui, De Jong, Blind e Tagliafico. In mediana Ziyech, Schone ed Eiting mentre in zona offensiva troviamo Neres, Huntelaar e Tadic. L'AEK replica con il 4-4-1-1. In porta Barkas, in difesa Cosic, Lampropoulos, Oikonomou e Hult. A centrocampo da destra verso sinistra Bakakis, Galanopoulos, Simoes    e Mantalos. In attacco Klonaridis in supporto di Ponce. Come prevedibile, nei primi minuti di gioco il possesso palla è a favore degli olandesi. Primo rischio per la retroguardia greca, pallone scodellato al centro da Mazraoui per la testa di Huntelaar che non colpisce bene mancando la porta dell'AEK Atene. Altro calcio d'angolo in favore della formazione di casa, chiusura decisiva di Uros Cosic dopo il traversone tentato dall'argentino Nicolas Tagliafico. L'AEK si affaccia in avanti: lancio lungo di Barkas per la testa di Klonaridis che gioca di sponda per Ezequiel Ponce, l'ex attaccante della Roma però commette fallo ai danni di Frenkie De Jong. Gioca nello stretto l'Ajax e lo fa bene, spunta Dejan Tadic che arriva sul fondo e mette il pallone per Huntelaar ma capisce tutto l'ex Bologna Oikonomou e riesce a spazzare. Al 22esimo prova soluzione dalla distanza Hakim Ziyech, il centrocampista marocchino dell'Ajax calcia con il mancino a giro senza però inquadrare lo specchio della porta.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci al via di Ajax Aek Atene: sotto i riflettori finisce Erik Ten Hag, che è l’allenatore dei Lancieri e oggi fa il suo esordio nella fase a gironi della Champions League. Una carriera da buon difensore spesa tutta in Olanda, poi le esperienze come vice di Twente e Psv Eindhoven prima di lanciarsi da capo allenatore dei Go Ahead Eagles, che ha guidato nel 2012-2013 alla promozione in Eredivisie. Poi due stagioni come tecnico della seconda squadra del Bayern Monaco, esperienza nella quale Ten Hag ha imparato a farsi le ossa e a lavorare con i giovani, quelli che guida anche in questa stagione; il grande banco di prova arriva oggi con l’esordio contro l’Aek Atene, e allora noi diamo subito la parola al campo e stiamo a vedere quello che succederà, ecco le formazioni ufficiali di Ajax Aek Atene che finalmente comincia! AJAX (4-3-3): 24 Onana; 12 Mazraoui, 21 F. De Jong, 17 Blind, 31 Tagliafico; 22 Ziyech, 20 Schone, 15 Eiting; 7 Neres, 9 Huntelaar, 10 Tadic. AEK ATENE (4-2-3-1): 1 Barkas; 15 Cosic, 5 Lampropoulos, 4 Oikonomou, 23 Hult; 25 Galanopoulos, 8 André Simoes; 2 Bakakis, 17 Klonaridis, 20 Mantalos; 22 Ponce. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Il match sarà trasmesso in diretta tv in esclusiva per tutti gli abbonati Sky, che potranno collegarsi sui canali numero 203 e 252 del satellite (Sky Sport Football e Sky Sport 2) e avranno anche la possibilità di vedere la partita in diretta streaming video via internet sul sito skygo.sky.it, attivando così l’applicazione Sky Go che può essere utilizzata senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

I BOMBER

La sfida Ajax-AEK mette di fronte due bomber davvero molto diversi come Jan Klaas Huntelaar ed Ezequiel Ponce. I due hanno in comune un passato italiano infatti il primo anche se non ha mai giocato con la Roma è ancora oggi di proprietà dei giallorossi mentre l'olandese è stato per una stagione calciatore del Milan. Si tratta di due calciatori molto diversi a iniziare dalla carta d'identità. Hunteelar ha compiuto ad agosto 35 anni, ma può ancora offrire grandissime garanzie soprattutto in una competizione come la Champions League dove questa può fare la differenza. Ponce invece è molto più giovane e con voglia di emergere a tutti i costi per garantirsi magari il ritorno in Italia. Classe 1997 di Rosario nelle ultime due stagioni a dire il vero non ha incantato con Granada e Lilla, vedremo se riuscirà a fare meglio all'AEK dove si è presentato con una rete al debutto nel campionato greco. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Ajax-AEK Atene, diretta dall'arbitro spagnolo Carlos Del Cerro, si gioca mercoledì 19 settembre alle ore 18.55 e sarà una sfida valevole per la prima giornata della fase a gironi della Champions League 2018-2019, nel girone E, raggruppamento che comprende anche i tedeschi del Bayern Monaco e i portoghesi del Benfica. Naturalmente i tedeschi sono largamente favoriti per vincere il gruppo, ma alle loro spalle ci sarà bagarre: l'Ajax ha comunque qualcosa in più dell'Aek e, anche per il fatto di giocare in casa, dovrà dimostrarlo da subito così da non soffrire nei turni seguenti per cercare i punti utili a prendersi la qualificazione agli ottavi di finale.

RISULTATI E PRECEDENTI

Due ritorni importanti sulla scena della Champions League, Ajax e AEK Atene hanno superato lo scoglio dei preliminari con grande determinazione: i Lanceri hanno superato gli ostacoli dei belgi dello Standard Liegi e degli ucraini della Dinamo Kiev, tornando tra le magnifiche trentadue di Champions proprio nel momento in cui in patria, nelle ultime due stagioni, hanno dovuto cedere lo scettro dell?Eredivisie al Feyenoord e al PSV Eindhoven. Nel weekend l'Ajax ha battuto 3-0 il Groningen ed è rimasto a -2 dal PSV capolista. L'AEK Atene, dopo il fallimento e la ripartenza tra la Serie C, ha superato Celtic Glasgow (Scozia) e MOL Vidi (Ungheria) e proverà a difendere anche il titolo greco riconquistato l'anno scorso.

PROBABILI FORMAZIONI AJAX AEK ATENE

Presso la Johan Cruijff Arena scenderanno in campo queste probabili formazioni: padroni di casa dell'Ajax in campo con il camerunese Onana in porta, il marocchino Mazraoui sull'out difensivo di destra e l'austriaco Wober sull'out difensivo di sinistra, mentre il capitano De Ligt e Blind formeranno la coppia di difensori centrali. Il danese Schone sarà affiancato da Frenkie De Jong e Van de Beek nel terzetto di centrocampo, mentre al centro del tridente offensivo, l'ex milanista Huntelaar giocherà assieme all'altro marocchino Ziyech e al serbo Tadic. Risponderà l'AEK Atene con Barkas in porta, Bakakis schierato in posizione di terzino destro e lo svedese Hult schierato in posizione di terzino sinistro, mentre Labropoulos e Oikonomou saranno i difensori centrali. Sulle mediana, spazio a Galanopoulos e al portoghese Simoes come vertici arretrati. Sul fronte offensivo, mancheranno l'altro portoghese Helder Lopes e il bomber croato Livaja, espulsi nel preliminare contro il MOL Vidi e dunque squalificati. Dunque giocheranno Mantalos, Klonaridis e Bakasetas a supporto dell'argentino Ezequiel Ponce, schierato come unica punta di ruolo.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match indicano i Lanceri favoriti in maniera netta per la conquista dei primi tre punti in questa fase a gironi di Champions League. Vittoria interna degli olandesi quotata 1.36 da William Hill, mentre Bet365 offre a 5.00 la quota dell'eventuale pareggio e Eurobet propone a 8.00 la quota relativa al successo esterno degli ellenici. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bet 365 offre le quote per l'over 2.5 e l'under 2.5 rispettivamente a 1.76 e 2.10.

© Riproduzione Riservata.