BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

RISULTATI SERIE C / Classifica aggiornata: Lucchese e Pro Piacenza ok! Diretta gol live score gironi A, B

Risultati Serie C: classifica aggiornata, diretta gol live score dei gironi A e B. Le partite in programma oggi per la seconda giornata di un torneo che procede a singhiozzo

Risultati Serie C - LaPresseRisultati Serie C - LaPresse

Due vittorie esterne nelle partite di Serie C per il girone A, che sono appena terminate: grande colpo della Pro Piacenza che va a vincere al Moccagatta per 3-1, dominando in lungo e in largo l’Alessandria e ridimensionando subito il progetto piemontese, che dà la sensazione di non avere la stessa qualità degli ultimi anni. Partita pirotecnica a Pistoia: la Pistoiese, avanti per 2-1, si fa travolgere dalla Lucchese che si impone per 4-2 nel derby toscano. Adesso il programma si chiude con quattro partite del girone B: in campo troveremo il Monza che va a giocare sul campo della neopromossa e ambiziosa Virtus Verona, il Pordenone è ospite dell’AlbinoLeffe mentre la Sambenedettese gioca a Teramo, infine la Vis Pesaro testa le proprie qualità in una sfida casalinga contro il Gubbio. Torneremo dunque tra poco a raccontare in che modo saranno terminate queste interessanti partite della seconda giornata. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C

COLPO IMOLESE, PARI VICENZA

Primi risultati finali nelle partite della Serie C: nel girone A bel colpo dell’Olbia, che ribalta la sfida contro l’ambiziosa Pro Patria e, dopo essere passata in svantaggio, riesce a prendersi la vittoria per 2-1. Finisce pari invece tra Cuneo e Gozzano, in una partita che molto probabilmente varrà per la salvezza: occasione sprecata dai padroni di casa, che erano riusciti a portarsi avanti nel punteggio ma si sono fatti recuperare nel derby piemontese. Nel girone B invece il Sudtirol si impone a Ravenna e continua così la sua ideale scalata verso la promozione; fermato il Renate, che si deve accontentare del pareggio casalingo contro il Vicenza mentre il grande colpo è quello dell’Imolese capace di andare a vincere sul campo della Giana Erminio. Finisce senza reti l’attesa sfida tra Feralpisalò e Fermana, con i padroni di casa che chiudono in dieci uomini; adesso altre due partite al via per il girone A, attenzione all’Alessandria che gioca al Moccagatta contro la Pro Piacenza. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PARTITE

Fra pochi minuti avranno inizio le prime partite in programma nella domenica della Serie C, giunta faticosamente a una seconda giornata decimata dai tanti rinvii. Adesso però è doveroso concentrarsi almeno per qualche ora su quello che succederà in campo e alle ore 14.30 ci aiuteranno ben sei partite. Nel girone A apriranno il pomeriggio Cuneo-Gozzano e Olbia-Pro Patria, mentre nel girone B si disputano a minuti ben quattro partite, cioè Feralpisalò-Fermana, Giana-Imolese, Ravenna-Sudtirol e Renate-Vicenza. Segnaliamo la presenza nella Feralpisalò di Andrea Caracciolo, il leggendario Airone del Brescia che da questa stagione si è spostato di pochi chilometri, sul lago di Garda, con il desiderio di provare a trascinare a suon di gol la Feralpisalò verso quella che potrebbe essere per i bresciani la storica prima promozione in Serie B, dove Caracciolo avrebbe da inseguire il record storico di gol segnati nel campionato cadetto. Adesso però deve parlare il campo: le partite stanno davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA SITUAZIONE DELL'ENTELLA

Come abbiamo visto, fra le squadre che per il momento non giocano le partite di Serie C c’è anche la Virtus Entella. La situazione dei liguri è però diversa da quella delle altre cinque squadre (Pro Vercelli, Novara, Catania, Ternana e Siena) che sperano di essere ripescate in Serie B. Per l’Entella infatti il nocciolo della questione è il processo penale nel quale sono rimasti coinvolti Chievo e Cesena per il caso delle plusvalenze fittizie. La società romagnola è nel frattempo fallita, per cui la penalizzazione di 15 punti è stata congelata, perché il Cesena non è più affiliato alla Figc. Una sanzione applicata nella scorsa stagione avrebbe però sancito la retrocessione anche sul campo per i bianconeri poi scomparsi e avrebbe di conseguenza salvato l’Entella, che di conseguenza chiede per questo motivo di essere riammesso in Serie B. Per ora la Lega Pro non ha potuto fare altro che sospendere le partite anche della Virtus Entella in attesa di sviluppi, anche settimana prossima si annuncia decisamente calda… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE SQUADRE CHE NON GIOCANO

Tra il girone A e il girone B sono ben cinque le partite della seconda giornata di Serie C che sono state rinviate - il totale salirebbe a sette con i due rinvii del girone C, che però ha giocato ieri. Come abbiamo già accennato, da questo punto di vista è il girone A ad essere particolarmente tormentato, perché ambiscono a recuperare un posto in Serie B la Virtus Entella per il caso Cesena e poi Pro Vercelli, Novara e Siena tramite i ripescaggi se si riportasse l’organico del campionato cadetto a 22 squadre. Per evitare di rendere ancora più intricata la situazione, per il momento queste squadre non giocano, ecco dunque perché oggi non avranno luogo Arezzo-Pro Vercelli, Entella-Arzachena, Novara-Albissola e Siena-Pisa, derby toscano che in una situazione normale avrebbe meritato la copertina. Nel girone B c’è “solo” la Ternana in questa situazione, dunque solo le partite dei rossoverdi umbri sono state rinviate a data da destinarsi: oggi salta di conseguenza Fano-Ternana. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI DOMENICA

La Serie C è protagonista anche oggi, domenica 23 settembre, anche se con un programma decimato dalle tante questioni ancora risolte in un’estate (ormai autunno) che definire tormentata sarebbe un eufemismo. Oggi è il giorno dedicato ai gironi A e B, eppure ci saranno da seguire solamente dodici partite nelle prossime ore. Particolarmente ridotto il programma del girone A: alle ore 14.30 si giocheranno Cuneo-Gozzano e Olbia-Pro Patria, mentre alle ore 16.30 ci saranno Alessandria-Pro Piacenza e Pistoiese-Lucchese. Quasi completo invece il menù del girone B, dove alle ore 14.30 si giocheranno Feralpisalò-Fermana, Giana-Imolese, Ravenna-Sudtirol e Renate-Vicenza, mentre alle ore 18.30 sono in programma Albinoleffe-Pordenone, Teramo-Sambenedettese, Virtus Verona-Monza e Vis Pesaro-Gubbio.

IL GIRONE A

Un anticipo ieri, un posticipo domani e soprattutto ben quattro partite rinviate, quelle che coinvolgono le squadre che puntano al ripescaggio in Serie B. Ecco perché delle 10 partite teoricamente in programma nel girone A, che è formato da 20 squadre, ne rimarranno oggi appena quattro, nemmeno la metà. Due di queste saranno derby, anche se certamente in Toscana la sfida Pistoiese-Lucchese avrà maggiore rilevanza di quella che potrà avere in Piemonte il match tra Cuneo e Gozzano, nel quale gli ospiti sono al loro primo anno nel calcio professionistico. Olbia-Pro Patria metterà di fronte due squadre che hanno cominciato il campionato con una vittoria, anche se la classifica dopo una sola giornata (nemmeno completa) è ovviamente puramente simbolica, infine Alessandria-Pro Piacenza mette sotto i riflettori i grigi, sicuramente una delle squadre di maggior spessore del girone.

IL GIRONE B

Un anticipo ieri sera e una sola partita rinviata, situazione invidiabile rispetto agli altri gironi: di conseguenza, oggi il girone B ci proporrà ben otto partite e darà una parvenza di normalità in una stagione 2018-2019 che fino a questo momento è stata quanto di più lontano si possa immaginare dalla normalità. Naturalmente anche qui conti sulla classifica non si possono ancora fare, ma di certo ci si attendono risposte dalle formazioni più attese del gruppo che possiamo definire dell’Italia orientale. In copertina ci può essere il Monza che ormai è praticamente di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani: una bella notizia per la Serie C, che spera di tornare al più presto a far parlare di sé solamente per motivi legati al campo dopo un’estate che comunque dovrà servire da monito, perché un simile caos non si ripeta mai più.

RISULTATI SERIE C E CLASSIFICA

GIRONE A

RISULTATO FINALE Cuneo-Gozzano 1-1

RISULTATO FINALE Olbia-Pro Patria 2-1

RISULTATO FINALE Alessandria-Pro Piacenza 1-3

RISULTATO FINALE Pistoiese-Lucchese 2-4

CLASSIFICA GIRONE A

Olbia 6

Carrarese, Entella, Piacenza, Pro Patria, Alessandria, Lucchese 3, Pro Piacenza* 3, Pisa, Arezzo 3

Cuneo, Gozzano 1

Siena*, Novara*, Pro Vercelli*, Albissola, Pistoiese, Juventus U23, Pontedera, Arzachena 0 

* una partita in meno

GIRONE B

RISULTATO FINALE Feralpisalò-Fermana 0-0

RISULTATO FINALE Giana-Imolese 1-2

RISULTATO FINALE Ravenna-Sudtirol 0-1

RISULTATO FINALE Renate-Vicenza 1-1

RISULTATO FINALE Albinoleffe-Pordenone 1-2

RISULTATO FINALE Teramo-Sambenedettese 0-0

RISULTATO FINALE Virtus Verona-Monza 0-2

RISULTATO FINALE Vis Pesaro-Gubbio 2-1

CLASSIFICA GIRONE B

Sudtirol, Pordenone, Monza 6

Renate, Fermana, Imolese 4

Triestina*, Rimini, Vis Pesaro 3

Vicenza Virtus 2

Ravenna, Gubbio, Albinoleffe, Giana Erminio, FeralpiSalò, Teramo, Sambenedettese 1

Ternana**, Fano, Virtus Verona 0

*una partita in più

**una partita in meno

© Riproduzione Riservata.