BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Roma, idea Jung svanisce? Viviani al Padova

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Federico Viviani, 20 anni, passa in prestito al Padova (INFOPHOTO)  Federico Viviani, 20 anni, passa in prestito al Padova (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO ROMA - Una delle priorità del calciomercato della Roma riguarda il rafforzamento della difesa. Il ds Walter Sabatini, nel corso della sua ultima conferenza stampa, ha esternato urbi et orbi i piani di rafforzamento della società. Di certo, com'è noto, verrà preso un terzino destro. In lizza ci sono vari nomi (Bosingwa - anche se non sono previsti incontri a breve, clicca qui per l'intervista esclusiva a Emanuele MarchettiDebuchy, Santon); non figura quello di Gregory Van der Wiel, almeno a sentire le parole del ds giallorosso, che nel tracciare l'identikit del laterale ha espressamente detto che non si tratterà dell'esterno dell'Ajax. La realtà è che la Roma potrebbe fare un estremo tentativo, provando a mettere sul piatto 5 milioni di Euro, pur se l'olandese già in tempi non sospetti aveva dichiarato come la sua priorità fosse quella di giocare la Champions League, cosa che i giallorossi non gli permetterebbero, almeno in questa stagione. Altra pista per il ruolo porta sulle tracce di Sebastian Jung, nazionale Under 21 tedesco, in forza all'Eintracht Francoforte. La Roma avrebbe richiesto il giocatore in prestito con diritto di riscatto, ma l'offerta sarebbe stata rispedita al mittente. L'Eintracht potrebbe anche cedere il ragazzo, ma non ha la minima intenzione di fare sconti sulla formula dell'ingaggio: il club tedesco vuole che l'obbligo di riscatto, mentre i giallorossi preferirebbero coprirsi leggermente le spalle e avere la possibilità di scegliere a fine stagione, andando così sul diritto di riscatto. Su Jung ci sarebbero anche Werder Brema, Bayer Leverkusen e, in posizione più defilata, Inter. Sempre in tema difesa, sono da registrare le dichiarazioni di Sabatini su Simon Kjaer, che in pratica è stato 'scaricato' dal ds giallorosso, non perchè questi non creda nel suo valore, ma perchè convinto che il ragazzo non avrebbe retto la pressione di una nuova stagione nella Capitale, dopo i tanti errori commessi in quella precedente. "Siamo convinti che al primo episodio negativo il ragazzo crollerebbe", così si è espresso Sabatini in merito, "quindi studieremo una soluzione che vada bene a entrambe le parti". Dichiarazioni forti, a cui oggi ha risposto il procuratore dell'ex Palermo, Mikkel Beck, smentendo in parte il concetto espresso dal dirigente: "Sabatini non mi ha mai detto che la Roma ha rinunciato al tentativo di riscattare Simon", queste le sue parole ad un sito danese, riferite da LaRoma24.it. Secondo Beck, le porte del club giallorosso non sono ancora chiuse per il suo assistito, che in questi giorni ha ricevuto alcune offerte di non meglio precisati "grandi club dei campionati più importanti". Intanto la Roma ha perfezionato un'operazione in uscita: Federico Viviani, centrocampista centrale e capitano della Primavera di Alberto De Rossi, passa in prestito al Padova con diritto di riscatto della comproprietà. Lo comunica lo stesso club veneto con una nota sul suo sito ufficiale. Zeman...



  PAG. SUCC. >