BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Roma-Cagliari: ultime novità (Serie A, 23esima giornata)

Pubblicazione:

Un'immagine di Roma-Cagliari dello scorso campionato (Infophoto)  Un'immagine di Roma-Cagliari dello scorso campionato (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-CAGLIARI (SERIE A, 23ESIMA GIORNATA): ULTIME NOVITA' - Il mercato di gennaio è finito e questa sera torna la serie A: il primo anticipo è Roma-Cagliari e si gioca di venerdi perchè lo stadio Olimpico sarà inagibile domani a causa dell'impegno dell'Italrugby nel Sei Nazioni. Anche all'andata c'erano stati problemi: la Roma vinse a tavolino a causa dell'annullamento "forzato" della partita, dopo che il presidente dei sardi Massimo Cellino aveva violato la disposizione delle porte chiuse alla Is Arenas, invitando comunque i tifosi allo stadio. Stavolta si gioca, ma la vigilia è stata accompagnata da polemiche circa la data della partita, con la Roma che chiedeva un rinvio (causa Coppa Itallia) e il Cagliari che ha fatto la voce grossa. Ad ogni modo i giallorossi arrivano all'impegno casalingo con 34 punti e l'ottavo posto in classifica, il Cagliari ha 21 punti e ne ha 3 di vantaggio sul terzultimo posto. Arbitra Romeo.

FORMAZIONE ROMA - Dal mercato, la Roma ha ricavato il solo Vasilis Torosidis in entrata; non è riuscita a piazzare Stekelenburg al Fulham perchè è mancata all'ultimo la firma di Emiliano Viviano, così l'olandese appena sbarcato a Londra è stato informato di dover tornare a Trigoria. Intanto Zdenek Zeman, confermato in settimana sulla panchina giallorossa, ha affrontato i giornalisti in conferenza stampa. "Prima di Bologna c'è stato un disguido", ha detto il boemo. "Ho spiegato i miei motivi alla dirigenza e sono contento di poter continuare qui per il meglio della Roma. Non ci sono rapporti cancerogeni con nessuno; casomai c'erano prima, qualche anno fa. Ho cercato di richiamare più attenzione su quello che si deve fare da ora in avanti. Voglio rimanere a Roma 5 anni: siamo sullo stesso pensiero, io e la società abbiamo detto quello che vogliamo e non mi sento diverso, ho motivazioni e voglio andare avanti al meglio. Si è creato caos per una giornata, ora è finita e spero di non doverci più pensare. Tutti devono cercare di dare il meglio per la squadra". Non poteva mancare una battuta sul mercato: "Sono soddisfatto di questa rosa, i giocatori poi possono deludere o sorprendere ma penso che possiamo fare un buon campionato anche con dodici Under 23 perchè alla poca esperienza si può supplire con il talento"

Continuano i problemi di formazione: le scelte sono più o meno obbligate. Ci sono due ballottaggi: in porta Goicoechea non ha convinto, parte comunque favorito ma attenzione a Bogdan Lobont, che potrebbe insidiarlo. Poi Torosidis: potrebbe esordire da titolare, ma il favorito per il ruolo di terzino sinistro è Dodò. Torna titolare Marquinhos (in coppia con Castan) e anche il tridente è quello "regolare" con Lamela, Osvaldo e Totti che hanno segnato 28 gol in 3. A centrocampo il regista sarà Tachtsidis.

PANCHINA ROMA - Con Lobont e Stekelenburg (rientrato da Londra in giornata) si siedono Taddei e Torosidis (alternativa per le fasce), Burdisso, Daniele De Rossi che è recuperato ma che non ha esaurito il suo calvario (potrebbe giocare dall'inizio, ma resta difficile). Chiude la panchina Marquinho: c'è grande emergenza. Potrebbe essere chiamato Svedkauskas dalla Primavera per ricoprire il ruolo di terzo portiere.

INDISPONIBILI ROMA - Con Nico Lopez ancora impegnato nel Sudamericano Under 20, Zeman non ha attaccanti di riserva a disposizione visto che Destro starà fuori almeno fino a marzo. Out anche Balzaretti, non c'è nemmeno Alessio Romagnoli. Squalificato Miralem Pjanic oltre al solito Guberti.

CLICCA QUI PER LO SCHEMA E IL MODULO DI PARTENZA CON LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-CAGLIARI (SERIE A, 23ESIMA GIORNATA)

FORMAZIONE CAGLIARI - Il Cagliari non si è mosso sul mercato, ma è riuscito a resistere agli assalti del Napoli che chiedeva con insistenza Nainggolan e Astori: i due restano in Sardegna e saranno fondamentali per la corsa alla salvezza. E' rimasto anche Pinilla, che doveva finire all'Atalanta ma è stato "bloccato" dalla conferma di Denis a Bergamo. Ivo Pulga ha presentato la partita contro la Roma: "Considerando che all'andata c'era un altro allenatore non mi interessa quello che è successo; per me sarà una gara importante per la classifica e basta. Sarà una grande battaglia: la Roma ha ritrovato compattezza e merita una posizione migliore avendo un grande allenatore e una rosa di qualità. Sarà difficile, dovremo essere bravi a ripartire e sfruttare gli spazi. Ci siamo allenati con intensità e siamo in buona condizione. La formazione? Aspetto la rifinitura di domani (oggi, ndr). Il modulo non è un problema, siamo abituati a cambiare in corsa"

Anche qui ci sono due dubbi: Ekdal è favorito su Andrea Cossu per il ruolo di interno a sinistra di centrocampo, mentre Ibarbo parte in vantaggio su Pinilla per affiancare Marco Sau in attacco, con Nainggolan che ancora una volta partirà qualche passo dietro. Confermata la coppia centrale formata da Astori e Rossettini, sulle fasce Pisano e Avelar.

PANCHINA CAGLIARI - Avramov è l'unico portiere di riserva; ci sono poi Perico e il giovane Dal Fabro, Murru e Casarini e il trio offensivo: Cossu, Pinilla e Thiago Ribeiro, quest'ultimo autore del prezioso gol del pareggio contro il Palermo domenica scorsa.

INDISPONIBILI CAGLIARI - Non ci sono squalificati nel Cagliari, ma Pulga dovrà fare a meno degli infortunati Ariaudo e Nenè: l'attaccante dovrebbe rientrare alla prossima, per Ariaudo invece probabile stop anche il prossimo turno.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA E IL MODULO DI PARTENZA CON LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-CAGLIARI (SERIE A, 23ESIMA GIORNATA)



  PAG. SUCC. >