BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE / Roma-Pescara (3-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2016-2017, 14^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

L'argentino Diego Perotti, 28 anni (LAPRESSE)  L'argentino Diego Perotti, 28 anni (LAPRESSE)

LE PAGELLE DI ROMA-PESCARA (3-2): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2016-2017, 14^GIORNATA) - Ecco l'appuntamento con le pagelle finali di Roma-Pescara: diamo i voti a tutti i giocatori che sono scesi in campo nella partita dello stadio Olimpico, valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A. La Roma tiene il passo del Milan e si riporta in seconda posizione a -4 dalla Juventus capolista, ma i giallorossi soffrono più del previsto contro un Pescara molto più coriaceo e testardo del preventivato, all'Olimpico finisce 3 a 2 per gli uomini di Spalletti che a inizio gara avevano dato la sensazione di dominare in lungo e in largo con la doppietta di Dzeko nei primi minuti, ma i padroni di casa non riescono a chiuderla nel primo tempo e nella ripresa il Pescara la riapre con Memushaj. Ci pensa Perotti a rimettere le cose a posto trasformando un calcio di rigore che lui stesso si è procurato, ma sarà comunque un finale di sofferenza per la Roma con la rete di Caprari che tiene sulle spine Totti e compagni fino al triplice fischio di Irrati. Il calo della Roma è comunque un segnale preoccupante in vista del derby di domenica prossima contro la Lazio.

VOTO PARTITA 7 - Match gradevole e combattuto dal primo all'ultimo minuto, merito di un Pescara che non si è mai arreso ed è rimasto in partita fino alla fine, con la Roma che non ha saputo archiviare la pratica già nella prima frazione di gioco, incapace di incrementare le reti di scarto sulla squadra avversaria. VOTO ROMA 6 - A inizio gara i giallorossi danno l'impressione di passeggiare letteralmente, invece sul 2 a 0 non chiudono la pratica e nella ripresa se la fanno riaprire, non fosse per il rigore procurato e trasformato da Perotti ora staremmo parlando di una mezza disfatta dei giallorossi. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA ROMA VOTO PESCARA 5,5 - La formazione abruzzese perde anche oggi ma se non altro può uscire dal campo a testa alta dopo una prestazione incoraggiante soprattutto nella ripresa. Gli uomini di Oddo fanno tesoro dei propri errori e stavolta dosano meglio le energie, col risultato che nel finale sono loro ad averne di più. Peccato per il primo terzo di gara negativo (male soprattutto in difesa) e la sconfitta ma le premesse per tirarsi su sembrano esserci. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PESCARA VOTO ARBITRO (IRRATI) 6,5 - Il suo assistente è bravo a valutare la posizione di Dzeko in occasione del suo secondo gol, nessun dubbio sull'offside di Salah in occasione del gol annullato all'egiziano, impiega qualche attimo di troppo a capire che l'intervento di Crescenzi su Perotti era punibile con il calcio di rigore.

LE PAGELLE DI ROMA-PESCARA (SERIE A 2016-2017, 14^GIORNATA): FANTACALCIO, I VOTI DEL PRIMO TEMPO - All'intervallo la Roma è avanti sul Pescara per 2 a 0. Inizio travolgente dei padroni di casa che al decimo minuto del primo tempo sono già in vantaggio, uno-due micidiale di Dzeko (7,5) che approfitta della fragile difesa ospite per rafforzare la propria leadership nella classifica marcatori, la formazione di Oddo rischia di andare alla deriva ma per sua fortuna gli uomini di Spalletti allentano la morsa e concedono qualche spazio anche agli abruzzessi con Benali (6) che sfiora l'1-2 al termine di una bella azione. Prima dell'intervallo ci prova Nainggolan (6,5) che costringe Bizzarri (6,5) a effettuare una parata piuttosto impegnativa, e ancora Dzeko che vuole la tripletta ma non riesce a inquadrare bene la porta in questo caso.

VOTO ROMA 7 - Inizio travolgente dei giallorossi che si portano subito sul 2 a 0 ma poi si fermano lì, concedendo anche qualche occasione agli avversari e non riescono a chiudere definitivamente la contesa prima dell'intervallo. MIGLIORE ROMA: DZEKO 7,5 - Due gol nei primi dieci minuti per mettere in chiaro le cose e sigillare i tre punti per i giallorossi PEGGIORE ROMA: GERSON 5,5 - Qualche errore di inesperienza per il giovane brasiliano.

VOTO PESCARA 5 - Giocare senza difensori titolari non è affatto facile e difatti incassa due gol nei primi dieci minuti, peccato perché, seppure a sprazzi, la squadra di Oddo mostra qualche bella idea. MIGLIORE PESCARA: BIZZARRI 6,5 - Con i suoi interventi sta limitando i danni e consente al Pescara di chiudere il primo tempo sotto di appena due gol. PEGGIORE PESCARA: VITTURINI 5 - Non ne sta azzeccando una, dimostrando di essere assolutamente inadeguato come difensore centrale, del resto non è quello il suo ruolo. (Stefano Belli)


  PAG. SUCC. >