BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Lecce-Cesena (0-0): sintesi e video highlights (trentesima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Cosmi (infophoto)  Cosmi (infophoto)

VIDEO LECCE-CESENA 0-0 (SERIE A): LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS - Il Lecce pareggia zero a zero contro il Cesena. Un punto che non soddisfa pienamente i due club, perchè il Lecce perde la grande occasione di avvicinarsi alla Fiorentina distante cinque punti che oggi ha perso in casa due a uno contro il Chievo. Questa volta la coppia d'oro del Lecce Muriel e Cuadrado non hanno saputo dare tante soddisfazioni ai tifosi presenti al Via del Mare, i due colombiani non sono stati molto attivi. Il Lecce ha sfiorato il gol in qualche circostanza, il Cesena invece ha sicuramente mostrato grande professionalità ma il suo destino sembra ormai segnato. Ultimo in classifica, il Cesena vorrebbe salutare la Serie A in maniera dignitosa. Il Lecce ha tenuto il pallino del gioco, il possesso palla è a favore dei salentini con il 57% rispetto al 43% del Cesena. Eppure i romagnoli hanno tirato di più nello specchio della porta, mentre i salentini hanno tirato maggiormente fuori dalla porta. Il Lecce è stato pericoloso con il palo di Gennaro Delvecchio, che in area di rigore non ha saputo punire Antonioli. Il Cesena è stato più aggressivo a centrocampo, ha vinto il 51% dei contrasti rispetto ai 49% del Lecce.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI LECCE-CESENA 0-0 (SERIE A): LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A
OCCASIONI GOL - Il Lecce nel primo tempo è andato vicino al gol grazie a Delvecchio che ha preso un palo incredibile con una bella girata di destro che non ha trovato la via della rete. Nel primo tempo i salentini hanno cercato di vincere la partita con azioni personali di Cuadrado. Muriel invece non è stato propositivo, un vero peccato per i salentini. Nel secondo tempo invece è stato Mutu a cercare il gol in maniera più importante, il romeno però ha trovato sulla strada un grande Benassi.

LE DICHIARAZIONI - Al termine del match il tecnico del Lecce Serse Cosmi mostra la consueta grinta chiedendo ai suoi ragazzi di non mollare: "Eravamo in una situazione difficile e lo siamo tutt'ora. Ma siamo a cinque punti dalla Fiorentina e con 24 punti in palio sarebbe una follia mollare proprio ora. Muriel in ombra? Capita a tutti, dispiace che sia successo proprio oggi in un match importante per noi. Dopo partita abbastanza agitato per Mario Beretta, ex di turno, che al termine del match ha mostrato il dito medio ai tifosi del Lecce: "E' stato un gestaccio lo so, ma mi hanno offeso per tutto il match e io non tollero questo". In ogni caso il nervosismo è diffuso in ambo le squadre e in particolare nel Lecce la situazione si sta facendo decisamente bollente. Delvecchio, in particolare, ha parlato della necessità di un chiarimento all'interno dello spogliatoio per capire chi tra i giocatori non fa "vita da atleta" mancando di rispetto a tifosi e compagni, oltre che nuocendo al rendimento della squadra: "giocassero a tennis potrebbero fare ciò che vogliono, ma sono calciatori. Questa situazione va chiarita all'interno dello spogliatoio, dobbiamo capire chi sono queste persone".

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI LECCE-CESENA 0-0 (SERIE A): LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A



  PAG. SUCC. >