BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE B/ Playoff, andata semifinali, risultati e marcatori

Pubblicazione:

Nicola Pozzi, 25 anni, decisivo in bene e male con gol e autogol (INFOPHOTO)  Nicola Pozzi, 25 anni, decisivo in bene e male con gol e autogol (INFOPHOTO)

PLAYOFF SERIE B, ANDATA SEMIFINALI, VINCONO SAMPDORIA E VARESE - Sampdoria-Sassuolo 2-1, Varese-Verona 2-0. Questi sono i risultati delle due semifinali di andata dei playoff di serie B, il mini torneo che sancirà la terza squadra promossa in serie A. A Marassi il Sassuolo è partito decisamente meglio, portandosi in vantaggio al minuto 34' grazie ad un autogol di Nicola pozzi. Sul colpo di testa di Missiroli, l'attaccante è stato sfortunato a ribadire in rete la respinta sulla linea del portiere Da Costa, che un minuto prima aveva neutralizzato magistralmente il rigore di Sansone, facendosi perdonare l'incertezza in uscita su Boakye che era valsa la massima punizione per la Samp. Che però ha avuto il merito, o la fortuna, di trovare il pareggio all'ultimo respiro della prima frazione. Il gol è arrivato grazie ad Eder, che ha insaccato di testa un traversone di Renan, favorito dalla deviazione di Terranova che ha spiazzato l'uscita di Pomini. La rete ha galvanizzato i blucerchiati, che nella ripresa hanno aumentato i voltaggi di gioco imponendosi progressivamente su un Sassuolo un pò stanco alla distanza. Il gol decisivo è arrivato da Nicola Pozzi, proprio lui, croce e delizia di questa Samp da rincorsa. La Sampdoria ha condotto in porto una vittoria nemmeno troppo sofferta, ma ora dovrà recarsi al Piero Braglia di Modena (per ora, salvo ulteriori pericoli sismici, si giocherà lì la gara di ritorno). Consapevole che al Sassuolo basta una vittoria per 1-0, o comunque con un gol di scarto, per qualificarsi alla finale. Sì, anche uno speculare 2-1: ricordiamo infatti che il regolamento dei playoff di serie B prevede che in caso di parità di segnature dopo il doppio confronto, a passare sia la squadra che ha fatto più punti in regular saeson, in questo caso il Sassuolo. Ecco perchè il successo del Varese, in casa contro il Verona, è ancora più importante. In un Franco Ossola gremito ed incessante nell'incitamento, i biancorossi di Rolando Maran hanno sfoderato una prestazione superba, di grande livello atletico e tattico. Aiutati anche dal vantaggio precoce: una splendida punizione dal limite dello sloveno Jasmin Kurtic, che ha trafitto Rafael sul suo palo (ma mai come in questo caso si può considerare il portiere incolpevole). Il Verona ha subito la maggiore aggressività ed organizzazione di gioco avversaria, in particolare nel reparto nevralgico. In questo senso, opache...



  PAG. SUCC. >