BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EURO 2012/ Italia-Irlanda, le parole di Buffon, Bonucci, Cassano: gli azzurri dopo la vittoria

Pubblicazione:

Antonio Cassano (Infophoto)  Antonio Cassano (Infophoto)

EUROPEO 2012, LE DICHIARAZIONI DEGLI AZZURRI DOPO ITALIA-IRLANDA (2-0) –  Buffon ringrazia la Spagna, Cassano è sicuro che ora inizierà un nuovo Europeo per gli azzurri, Bonucci svela cos'è successo con Balotelli nell'esultanza “particolare” dopo il gol del raddoppio e del definitivo 2-0 contro l'Irlanda di Giovanni Trapattoni. Queste sono state le dichiarazioni più interessanti tra quelle rilasciate dai giocatori azzurri al termine della vittoriosa partita di Poznan, che ci ha regalato la qualificazione per i quarti di finale grazie anche alla contemporanea vittoria della Spagna contro la Croazia a Danzica. Proprio da qui parte il capitano della Nazionale italiana, Gianluigi Buffon, che tra l'altro ha chiuso finalmente una partita senza subire reti, come nel 2012 non era ancora mai successo: “Negli ultimi giorni – rivela Gigi - sono sempre stato sereno. Perché ero convinto che la Spagna, a cui dobbiamo comunque un grande grazie, si sarebbe comportata da grande squadra. Le reti di Cassano e Balotelli? Un ottimo segnale, avevamo bisogno di loro: nonostante le ottime gare precedenti non avevano segnato, oggi con le due reti è stato tutto più semplice. Qui fino a luglio? Intanto restiamo fino al 24 giugno che era l'obiettivo minimo che ci eravamo prefissi”. L'Italia raggiunge i quarti di finale, e Antonio Cassano (premiato come migliore in campo) è convinto che l'Italia ora migliorerà, come spesso ci succede nei grandi appuntamenti: “Ora comincia un altro Europeo: assolutamente sì. L'importante questa sera non era il premio ma la vittoria della squadra e la qualificazione. È questo che stasera ci rende tutti molto felici”. Sulla ribalta anche Leonardo Bonucci, che è dovuto entrare per l'infortunio di Chiellini ed è stato protagonista del siparietto con Balotelli dopo il gol di superMario: “Quello che ha detto lo ha detto in inglese e non l'ho capito. Ho messo la mano davanti perchè Mario è istintivo e questa è anche la sua forza. Avevamo parlato prima della partita con lui e sapeva come si sarebbe dovuto comportare”. L'infortunio di Giorgio Chiellini è dunque l'unica nota stonata della serata; ecco il responso del dottor Castellacci, responsabile medico degli azzurri: “E' un problema al bicipite femorale. Questi infortuni non hanno mai tempi di recupero immediati, ma dovremo aspettare gli esami che faremo tra un paio di giorni”.



  PAG. SUCC. >