BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EURO 2012/ Inghilterra-Ucraina (1-0): gol, sintesi e video highlights (gruppo D)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Wayne Rooney, attaccante Inghilterra (Infophoto)  Wayne Rooney, attaccante Inghilterra (Infophoto)

VIDEO INGHILTERRA-UCRAINA (1-0): IL GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI EURO 2012 (GRUPPO D) - Inghilterra-Ucraina finisce 1-0 grazie alla rete di Rooney che condanna la nazionale di casa al netto di una mediocre partita caratterizzata da poca fantasia e troppa tranquillità. Il match vede le due formazioni andare scarse volte al tiro: solo 3 per parte sono i tiri nello specchio. L'Ucraina si porta spesso sulla trequarti avversaria ma non riesce mai a perforare l'ottima difesa inglese, i tiri della nazionale giallo blu sono ben 12 da fuori area e solo 4 dentro il rettangolo di Hart. L'Inghilterra gioca una partita di attesa ma è brava a colpire nelle poche azioni pericolose. Il gioco vero lo fa l'avversario che ottiene più possesso palla e si porta maggiori volte sul fondo per crossare; manca però qualcuno che concluda gli sforzi di una nazionale che ha tentanto sempre di meritarsi almeno il pari. Da questo punto di vista si sente la mancanza di Shevchenko che però, una volta entrato da infortunato, non è riuscito a fare il miracolo. La partita, Hogdosn la vince a centrocampo dove la sua squadra intercetta ben 19 palle avversarie mentre gli ucraini riescono a spezzare il gioco in sole 4 occasioni. Il dato che però meglio spiega questa partita è uno solo: il risultato. La vera differenza la fa il tocco di testa facile facile che permette a Rooney di entrare nei marcatori di questo europeo alla sua prima uscita ufficiale, e l'errore arbitrale a cui sfugge il pareggio ucraino.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI INGHILTERRA-UCRAINA (1-0): SINTESI GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI EURO 2012

IL GOL- Il migliore in campo è stato senza dubbio Steven Gerrard, e il capitano inglese è stato decisivo anche nell'azione del gol, al 3' minuto del secondo tempo. Numero sulla fascia destra e cross in mezzo, leggermente deviato da Welbeck, che non riesce a colpire ma mette fuori causa l'intera retroguardia ucraina: sul secondo palo irrompe Rooney, che insacca da pochi passi (1-0). Va però anche raccontato il gol del teorico pareggio ucraino: tiro di Devic, Hart sporca la conclusione, che però viaggia lo stesso verso la porta. Arriva Terry che allontana, ma quando la palla ha già oltrepassato la linea. Centimetri che a velocità normale possono anche sfuggire, ma perchè rimandare ancora l'aiuto tecnologico?

LE DICHIARAZIONI - Hodgoson davanti ai microfoni ammette la difficoltà incontrata dalla sua squadra: “Stasera è stata molto dura, ma abbiamo fatto una prestazione coraggiosa. Loro hanno cominciato molto bene; c'erano 60 mila persone allo stadio e quattro mila inglesi coraggiosi. Noi siamo stati pericolosi in alcune circostanze, ma possiamo esserlo maggiormente. Abbiamo avuto un pizzico di fortuna, il gol non è stato il frutto del gioco, ma questa squadra è giovane e stiamo lavorando per migliorare. Del resto dovete anche considerare lo scenario: sapevamo della sconfitta della Francia, un pareggio ci avrebbe comunque promosso come primi nel girone e per questo eravamo prudenti. In ogni caso molti non pensavano avremmo superato il gruppo, invece l'abbiamo vinto. Rooney? Ha giocato una partita eccellente, può segnare molti gol in questo Europeo”. Blochin invece recrimina per il gol-fantasma: “Incredibile che l'assistente non l'abbia visto. A che cosa servono cinque uomini se poi capitano queste cose?”.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI INGHILTERRA-UCRAINA (1-0): SINTESI GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI EURO 2012



  PAG. SUCC. >